You are on page 1of 12

CORALE FONSNOVA “

DA QUESTO TUTTI SAPRANNO CHE SIETE MIEI DISCEPOLI; SE AVRETE AMORE GLI
UNI VERSO GLI ALTRI.”

ORA DI
ADORAZIONE
3 OTTOBRE 2008

BASILICA MARIA SS. DELLA FONTENOVA


ESPOSIZIONE SS. SACRAMENTO

CANTO “PANE DI VITA NUOVA”

Questa è l'ora in cui ci fermiamo. Abbiamo vissuto una giornata


forse frenetica,tra mille occupazioni e impegni. ORA FERMIAMOCI!
Mettiamo tutto da parte e sentiamoci veramente davanti a Gesù Eucarestia, che è la nostra PACE.
Ritroviamo la semplicità di un rapporto autentico
col Signore Gesù. Scarichiamo ciò che ci da fastidio e ci opprime.
Gesù presente nell'Eucarestia, ci guarda con amore.
Di fronte a Lui, ricomponiamo la nostra anima, stanca
di una giornata di lavoro.
In Lui troviamo riposo, serenità e pace.
Con il salmo 103 benediciamo Dio e il suo immenso amore.

Benedici il Signore anima mia, quanto è in me benedica


il Suo santo nome. Benedici il Signore, anima mia, non dimenticare tanti suoi benefici.
Egli perdona tutte le tue colpe, guarisce tutte le tue malattie; salva dalla fossa la tua vita, ti
corona di grazia e di misericordia.
Egli sazia di beni i tuoi giorni e tu rinnovi come aquila la tua giovinezza. Il Signore agisce con
giustizia, e con diritto verso tutti gli oppressi. Buono e pietoso è il Signore lento all'ira e
grande nell'amore.
Tutti: Buono e pietoso è il Signore, lento all'ira e grande nell'amore.

Egli non continua a contestare e non conserva


sempre lo sdegno. Non ci tratta secondo i nostri
peccati, non ci ripaga secondo le nostre colpe.
Come il cielo è alto sulla terra, così è grande
la sua misericordia su quanti lo temono; come dista l'Oriente dall'Occidente, così allontana da
noi le nostre cCome un padre ha pietà dei suoi figli, così il Signore ha pietà di quanto lo temono.

Tutti: Come eun padre ha pietà dei suoi figli.

Poiché egli sa di che siamo plasmati, ricorda che noi


siamo polvere.
Come l'erba sono i giorni dell'uomo, come il fiore del campo,
così egli fiorisce.Lo investe il vento e non esiste più e il suo
posto non lo riconosce.
Ma la grazia del Signore è da sempre, dura in eterno per
quanti lo temono, la sua giustizia per i figli dei figli, per quanti custodiscono la sua alleanza e
ricordano di osservare i suoi precetti.
Tutti:Benedite il Signore voi tutti suoi angeli...
Benedite il Signore voi tutti suoi ministri...
Benedite il Signore, voi tutte opere sue...
Benedici il Signore anima mia.

Ci sono tante maniere di osservare il silenzio.


Ma c'è il silenzio prezioso, quello occupato da una illuminazione
interiore che evidenzia il senso della nostra vita e ci fa capire
quali sono le cose veramente importanti...
La vetta più alta e assoluta, si ha quando il silenzio prezioso è occupato interamente da Dio, dal nostro
Creatore, dal nostro Redentore,
da Lui che è Amore e ci guarda...
Ed è con il suo Amore che ci guida verso gli altri.
Proprio da questa fonte si possono attingere attenzione tenerezza, compassione, accoglienza,
disponibilità, interesse ai problemi degli altri e tutte le altre virtù necessarie per lasciare
tutto e dedicarsi incondizionatamente a spargere nel mondo
il profumo della carità di Cristo. E' attraverso la preghiera
fatta nel silenzio interiore, silenzio che spenge il rumore
delle cose umane e apre lo spazio al Grande Mistero
Parlante di Dio, che è Gesù, che entra nell'azione missionaria
ispirata dal messaggio evangelico. Senza il desiderio di essere
vicini a Dio attraverso la preghiera, tutte le nostre azioni
sono vuote di significato.
Entriamo con fiducia nel silenzio, oasi di riposo, dolcemente...
e entriamo in contemplazione.

SILENZIO
CANTO “ O SIGNORE NOSTRO DIO”

“ CONSIDERATE, FRATELLI, LA VOSTRA VOCAZIONE” (1 COR 1,26)

Pensiamo a S. Paolo come modello di impegno cristiano,


che ebbe la vocazione di evangelizzare, come il Signore
gli aveva preannunciato: “ Va, perchè io ti manderò lontano,
tra i pagani” (At 22,21)
Il nostro Papa, Benedetto XVI , ci ricorda che la missione
di annunciare il Vangelo è una chiamata per ogni cristiano,
sull'esempio dell' apostolo Paolo.
Allora in silenzio , contempliamo l'Eucarestia, e riflettiamo
sulla possibilità che la nostra vocazione specifica ci offre
per essere missionari nella vita di ogni giorno.
SILENZIO
Guardando all'esperienza di S. Paolo, comprendiamo
che l'attività missionaria è risposta all'amore con cui Dio ci ama.
Il suo amore ci redime e ci sprona verso gli altri, è l'energia
spirituale capace di far crescere nella famiglia umana,
la giustizia, la comunione tra le persone,le razze i popoli,
a cui tutti aspirano.
CANTO AL VANGELO “ALLELUIA LODATE O ED OGGI ANCORA”
Leggiamo dal Vangelo di Giovanni le più alte parole
pronunciate da Gesù, vi scopriamo la più alta norma della nostra vita:

“Vi do un comandamento nuovo: che vi amiate gli uni gli altri;


come io vi ho amato, così amatevi anche voi gli uni gli altri.
Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli,
se avrete amore gli uni per gli altri.”

Gesù ha insegnato la verità nel corso della sua vita,


con le parole e con i fatti. Egli non rimarrà sempre

in mezzo ai suoi discepoli, ma la sua opera deve essere


continuata attraverso i secoli.Per questo ha scelto

alcuni uomini a cui ha affidato la missione speciale


di continuare la sua opera. Non ha scelto uomini sapienti

o potenti. Per essere discepoli di Gesù bisogna credere in Lui.


Coloro che ha scelto Gesù li invia nel mondo: Avete creduto in me:

rendete testimonianza. Non mancheranno le difficoltà.


Vivete immersi nella mia pace e con l'aiuto dello Spirito.

Evangelizzare, prima di essere un dovere, è per ogni


cristiano una gioia. Chiediamo a Cristo di illuminarci
a vivere la nostra testimonianza di fede come missione di ringraziamento a Dio, per l'amore
che ci dona,
pur nelle sofferenze.

SILENZIO

CANTO “LA VERA GIOIA”


PREGHIERE
Rit. Accendi nei nostri cuori il fuoco del Tuo amore

Preghiamo perché tutti i cristiani, svolgendo la propria


missione e vocazione nella Chiesa e nella società di oggi,
cerchino sempre, solo, in tutto Dio Padre misericordioso
e loro unico sommo Bene.
Accendi nei nostri cuori il fuoco del Tuo amore

Signore donaci il gusto del confronto sincero con gli altri; insegnaci le vie della riconciliazione
e del perdono; guarisci le nostre ferite e divisioni; fa’ che la nostra comunità sia segno
vivente del tuo Spirito che guarisce e riconcilia.

Accendi nei nostri cuori il fuoco del Tuo amore

Preghiamo per tutti coloro che hanno autorità civile


ed ecclesiale e per quanti sono chiamati a governare
le comunità religiose, perché possano essere una vera
icona di Colui che è venuto a servire e non ad essere servito.

Accendi nei nostri cuori il fuoco del Tuo amore

Preghiamo per tutti noi che partecipiamo a questa


adorazione, perché ci lasciamo coinvolgere da
Gesù Maestro nel vivere quotidianamente in unione
con lui, come vuole lui, per dare la gloria
al Padre accogliendo e rispondendo alle ispirazioni

Accendi nei nostri cuori il fuoco del Tuo amore


Sostieni Signore la nostra preghiera; fa’ risuonare
la tua Parola; donaci saggezza perché ci
comprendiamo gli uni gli altri; apri le nostre menti
e i nostri cuori al discernimento perché possiamo
annunciare il nostro Signore Gesù, offrendo al mondo una testimonianza comune.
Accendi nei nostri cuori il fuoco del Tuo amore

Il nostro mondo e anche la nostra Chiesa hanno bisogno di ritrovare l’unità e l’armonia in molte
famiglie sull’esempio della santa famiglia di Nazareth, perché la pace, la pace del Signore, si
manifesti in esse, superando discordie, rotture, incomprensioni e difficoltà di ogni genere.
Specialmente i genitori e gli educatori dei giovani, oggi, sentono vivo, pieno di responsabilità e
pesante il loro compito educativo nella crescita, nella formazione e maturazione delle nuove
generazioni, che la pace del Signore, si manifesti in esse, superando discordie, rotture,
incomprensioni e difficoltà di ogni genere. Specialmente i genitori e gli educatori dei giovani, oggi,
sentono vivo, pieno di responsabilità e pesante il loro compito educativo nella crescita, nella
formazione e maturazione delle nuove generazioni, che spesso fa loro provare un senso di
incapacità e di impotenza, li scoraggia e li mortifica davanti alle difficoltà e ai problemi sempre
nuovi che si affacciano all'orizzonte della società. Aiuta, Signore, le famiglie in crisi e ottieni
loro un amore capace di perdono e di speranza; oggi non c'è povertà di pane, c'è povertà di
amore; ottieni loro, lo chiediamo con fede, il dono dell'amore vero; la vita fiorirà ancora.

O Dio, che operi nella vita dei tuoi fedeli e Li vuoi


santi e perfetti come Tu sei santo e misericordioso,
ascolta la nostra supplica e donaci la pienezza del Tuo
Spirito perché realizzando la nostra vocazione e missione,
possiamo giungere alla vita eterna. Tu che vivi e regni nei secoli eterni.Amen
PADRE NOSTRO

BENEDIZIONE DEL SS. SACRAMENTO

REPOSIZIONE DEL SS. SACRAMENTO


CANTO “ SIGNORE D'OGNI BELLEZZA”

PANE DI VITA NUOVA


Pane di vita nuova,
vero cibo dato agli uomini,
nutrimento che sostiene il mondo,
dono splendido di grazia.
Tu sei sublime frutto
di quell'albero di vita
che Adamo non potè toccare:
ora è in Cristo a noi donato.
Pane della vita,
Sangue di salvezza,
vero Corpo, vera bevanda
cibo di grazia per il mondo.
Nel tuo Sangue è la vita
ed il fuoco dello Spirito,
la sua fiamma incendia il nostro cuore
e purifica il mondo.
Nel prodigio dei pani,
Tu sfamasti ogni uomo,
nel Tuo Amore il povero è nutrito
e riceve la Tua vita.
Pane della vita,
Sangue di salvezza,
vero Corpo, vera bevanda
cibo di grazia per il mondo. Amen

O SIGNORE NOSTRO DIO

O Signore nostro Dio,


quanto è grande il Tuo nome sulla terra,
sopra i cieli s'innalza, s'innalza,
la tua magnificienza.
Sopra i cieli s'innalza
la tua magnificienza
per bocca dei bimbi e dei lattanti.
Affermi la tua potenza
contro i tuoi avversari
per far tacere i tuoi nemici.
Ecco il cielo
creato dalle tue dita,
la luna e le stelle che hai fissate.
Che cosa è mai l'uomo
perchè te ne ricordi
ti curi del Figlio dell'uomo?
Poco meno degli angeli
tu lo hai creato,
di gloria e di onore coronato.
Hai dato a lui il potere
sulle opere tue,
tutto hai posto ai suoi piedi.
Tutti i greggi e gli armenti
hai posto ai suoi piedi
e tutte le bestie dei campi,
gli uccelli del cielo
ed ogni pesce del mare
che corre le vie del mare.

ALLELUIA

Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia


Alleluia Alleluia Alleluia
Ed oggi ancora mio Signore ascolterò la tua Parola
che mi guida nel cammino della vita.
Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia
Alleluia Alleluia Alleluia

SIGNORE D’OGNI BELLEZZA


Alleluia Alleluia LA VERA GIOIA
o Signore d'ogni bellezza
sia lode e gloria a te.
La vera gioia nasce nella pace,
Sei bellezza eterna, la vera gioia non consuma il cuore,
sei splendore immenso. è come il cuore con il suo calore
O Signore mostra il Tuo volto e dona vita quando il cuore muore;
gioiremo in Te. la vera gioia costruisce il mondo
e porta luce nell'oscurità.
Alleluia Alleluia La vera gioia nasce dalla luce,
o Signore d'ogni bellezza che splende viva in un cuore puro,
sia lode e gloria a te. la verità sostiene la sua fiamma
perciò non teme ne ombra ne menzogna,
Verità d'ogni cosa, la vera gioia libera il tuo cuore,
Verbo eterno del Padre, ti rende canto nella libertà.
per il Tuo Vangelo di grazia La vera gioia vola sopra il mondo.
noi vivremo in te. ed il peccato non potrà fermarla,
le sue ali splendono di grazia,
Alleluia Alleluia dono di Cristo e della sua salvezza
o Signore d'ogni bellezza e tutti unisce come in un abbraccio
sia lode e gloria a te. e tutti ama nella carità.