You are on page 1of 51
Veena i fl eee He AREY Heme SVR CW LAC amv I We, hel Les ae ACU ER NOY Ace eaey AN: PSICHEDELICI Conferenza di McKenna a Esalen, febbraio 1992 (pagina 5) FUGA DAL MATERIALISMO Incontro pubblico di McKenna a New York, giugno 1993 (pagina 33) APOCALISSE Intervista radiofonica di McKenna con Art Bell, 22 maggio 1997 (pagina 58) Non solo l'uomo discende dalle seimmie, ma da scimmie dro- gate, Questa potrebbe sembrare wna battuta, 0 una provoca- zine; ma quando Uaffermasione viene corroborata da una valanga di dati archeologici e storlei, ¢ da una conoscenza minuziosa del regno vegetale ¢ delle piante psicoattive, Vipote- si che Thomo sia diventato sapiens quando nella sua dieta, ‘forse un milione di anni fi, entrarono funghi o altre piante ‘allucinogene, diventa pitt che plausibile, In questa chiave, tra Valtro, tornerebbe ad assumere un senso anche laltrimenti incomprensibile racconto biblico della cacciata di Adamo ed iva dal paradiso terrestre, con quel misterioso frutto proibito colto dall'altrettanto enigmatico albero del bene e del mate. E-chiaro che wna simile possibilita, punto di partenza delle specu- lazioni di Terence McKenna, non pud che mandare in bestia la vasta schiera dei bempensanti, dei monalisti e dei burocrati della scienza, della religione ¢ della politica, terrorizzati all’idea di dover rinunciare ai loro tranguillizecanti dogmi. Ancor pitt se tale rilettura della storia dell’evolusione non viene confinata in conve- gni tra specialist, osu riviste sclentifiche per pochi addetti ai lavo- ri, ma attraverso libri, articoll, conferenze, videocassette, semina- 1i, interviste, e quantialtro “rischia" di diventare senso comune e base peruna critica radicale della societd contemporanea, e dei suoi presupposti: clod gli ultim! 4000 anni di storia dell umanita. Terence McKenna, 52 anni, californiano di adozione, 2 nato a Paonia, in Colorado: 1500 anime tra bestiame e miniere di carbone. A Berkeley si @ laureato in Ecologia, Conservazione delle Risorse e Sciamanesimo. Ora & un ex hippy mai pentito, etnobotanico, bardo psichedelico, grande esploratore dei mon- di che si estendono oltre le porte della percezione, musicista, serittore e conferenziere itinerante tra istituti scientifici, studi televisivi, librerie, discoteche, giungle amazzoniche e rovine maya. Nei suoi libri, dal nuttimento degli dai a Vere Allu- cinazioni fino aThe Archaic Revival,* raccontadi come abbia potuto nascere e affermarsi, quattro millenni fa, una cultura autoritaria basata sul controle e sulla paura di perderlo; di come sia mutato il rapporto che ci lega al pianeta, che da sim- biotico & diventato parassitario, con conseguente progressiva distruzione dell ospite (e prima o poi, se non si cambia rapi- damente rotta, del parassita); della feroce repressione scatena- ta contro il principio femminile, contro la sessualita, e contro (a possibilita di ognuno di accedere all esperienza estatica. Negli ultimi 500 anni, con la benedizione di papi e re, si sono combattute guerre per Voppio, il caffe, il cacao, il 2, Per lo zuc- chero milioni di persone sono state ridowe in schiavivi, depor- tate, torturate e uccise. Queste sono droghe a tutti gli effetti, danno assuefasione e dipendenza. In nome di che, dunque, Terence McKenna, oltre a un gran ble Landscape con i fratello Dennis, Trialogues at the Edge of the Wese con Ralph Abraham ¢ Rupert Scheldrake, Synethesiacon Tim Ely e silocybin: The Magic Mush- room: Grower’ Guide firmata insieme al frte Oss O.T.-Ocric ON, Ha inciso diversi CD con gruppi music aya, in terra, gli Space Time a San Francizco. 3