“Profumo di Limoni”

1° CONTEST di La Cucina di Alice

Ricette che hanno partecipato al contest: 1. Anelli con gamberi rucola al limone di Debora 2. Ciambella alla marmellata e crema di Angela 3. Torta con crema di limone ricetta bimby di Stephanie 4. Muffin alla marmellata di limoni di Mimì 5. Biscotti al Limone di Lory 6. Biscotti sempliciotti di Eliana - (e.mail) 7. Plumcake al Limone di Laura 8. Torta di Limoni e Mele di Melazenzero 9. Crema di Limoni di Paola 10. Ciambella al Limone di Laura 11. Crostata con Crema di Limoni di Luana 12. Girelle golose al mandarino di Benedetta e Martina 13. Crostata soffice al Limone di Monica 14. Ciambelline allo yogurt di bufala e limone d'Amalfi di Rossella 15. Marmellata di Limoni di Cristina - (e.mail) 16. Arance e Limoni canditi di Ferdinando 17. Torta al Limone di Antonella Clerici di Meg 18. Girelle Caramellate al Limone di Vicky 19. Tagliolini al Limone con prezzemolo e pinoli di Sara 20. Tiramisù limone efrutti di bosco di Alessandra 21. Tonnarelli con Besciamella al limone "homemade" di Sississima 22. Crostata al Limone di Domenica 23. Lemon Cookies di Treat & Trick 24. Torta alla Mousse di Limone di Loredana 25. Trota con le Zucchine al Limone di Speedy70 26. Crostata di fragole con crema pasticcera al limone di Laura 27. Salad di agretti,melanzane fritte e noci al profumo di limone di Olga 28. Plumcake al limone e semi di papavero di Ele 29. La tarte au citron di Sarah 30. Risotto al Limone di Gianni 31. Risotto con asparagi selvatici profumato al limone di Jessica 32. Limoni ripieni di Emanuela

Anelli con gamberi rucola al limone http://diariodellamiacucina.blogspot.com

Ingredienti per 4 persone: 350 gr di pasta formato ANELLI 350 gr di gamberi 200 gr di rucola 1 limone Olio evo Sale Pepe nero Procedimento: Fate cuocere gli anelli in abbondante acqua salata e scolate al dente. Condite con un filo d’olio per non farli attaccare e lasciate raffreddare. Nel frattempo, togliete il carapace dai gamberi e fateli scottare 6/7 minuti in acqua leggermente salata. Scolate e fateli raffreddare. Lavate e asciugate bene la rucola, spezzettatela e mettetela negli anelli. Lavate anche il limone e asciugatelo, con il rigalimoni togliete la buccia e mettetela con la rucola e gli anelli. Mettete nella pasta anche i gamberi e condite con il succo di un quarto di limone, olio evo e un pizzico pepe nero macinato. Mescolate bene tutti gli ingredienti e fate riposare in frigorifero un’oretta. Toglietela dal frigo un quarto d’ora prima di servirla.

Ciambella alla marmellata e crema di limone http://lericettediangela.blogspot.com

Ingredienti: Per la ciambella:
• • • • • •

4 uova; 350 gr di farina 00; 60 gr di burro fuso; 120 gr di zucchero; una bustina di lievito; 1 barattolo di marmellata biologica di limoni RIGONI DI ASIAGO;

Per la crema:
• • • • •

300 gr di acqua; la scorza e il succo di un limone non trattato(io ho usato quello dell'albero che ho in giardino); 200 gr di zucchero; 50 gr di amido; 1 uova intero e 1 tuorlo:

Procedimento Per la ciambella: Montare le uova con lo zucchero. Unire il burro fuso freddo, e metà della farina. Amalgamare e aggiungere l'intero barattolo di marmellata di limoni RIGONI DI ASIAGO e poi il resto della farina. Per ultimo aggiungere il lievito setacciato, mescolare molto bene e versare in uno stampo. Cuocere in forno caldo a 180C° per 30 minuti. Per la crema al limone: Fate sciogliere in un pentolino lo zucchero con l'acqua, e aggiungere la scorza e il succo del limone. In un altro pentolino sbattere l'uovo intero e il tuorlo con l'amido. Aggiungete lo sciroppo di zucchero al limone e mettere sul fuoco fino a far addensare la crema, con cui farcirete la ciambella.

Torta con crema di limone (ricetta Bimby TM31)
http://stephanieclub.blogspot.com

Ingredienti x la pasta: 300 g farina 150 g zucchero 100 g margarina 1 uovo intero 1 tuorlo 1/2 dose lievito Ingredienti x la crema: 2 limoni non trattati (succo 110 g) e scorza 2 uova intere 20 g margarina 100 g zucchero

Muffin alla marmellata di limoni http://lericettedimimi.blogspot.com

Ingredienti Per 9 Muffins: 250 gr di farina 00 160 gr di zucchero 150 gr di latte 110 di burro 100 gr di marmellata di limone Rigoni di Asiago 1 cucchiaio di zucchero in granella Ar.pa 2 cucchiaini di lievito per dolci 1 pizzico di sale 1 uovo Procedimento: Sciogliere il burro a bagnomaria o al microonde. Una volta fuso metterlo da parte a raffreddare. Versare in un'ampia ciotola la farina, il lievito, lo zucchero e il pizzico di sale. Mescolare il tutto con un cucchiaio per amalgamare gli ingredienti. Formare al centro della farina un grande cratere come fosse un vulcano. Inserite nel cratere formato l'uovo e sbatterlo con una forchetta per unire il tuorlo con l'albume facendo attenzione a non unire la farina. Versare il latte e il burro fuso ormai freddo. Iniziare a mescolare con la forchetta unendo anche la farina poco a poco. Continuare a mescolare fino a quando tutti gli ingredienti si saranno ben amalgamati. Preparate gli stampi per muffin (io ho utilizzato degli stampini da muffin in alluminio dove all'interno ho inserito un pirottino di carta). Mettete un poco di impasto negli stampini da muffin. Aggiungere con un cucchiaino la marmellata al centro dell'impasto. Coprire con il resto dell'impasto e alla fine distribuire sopra i muffin lo zucchero a granella. Infornare in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti circa (dipende dal forno). Una volta pronti fateli raffreddare leggermente e poi toglieteli dagli stampini. Presentateli in un vassoio con i loro pirottini. I muffin sono buonissimi accompagnati con una tazza di latte e cioccolato. Potete conservarli alcuni giorni chiusi in una scatola.

Biscotti al limone
http://lory-lamiacucina.blogspot.com

Biscotti al limone:
• • • • • • • • • •

240g di farina; 200g di zucchero; 4 uova; 200g di fecola; 150g di burro; la scorza grattugiata di 3 limoni; il succo di 1 limone; 4 cucchiai di zucchero a velo; un pizzico di sale; una noce di burro.

Dovete montare i tuorli (tenendo da parte 3 albumi), con lo zucchero, fin quando saranno gonfi e spumosi. Poi, incorporate la farina mescolata con la fecola, poco per volta, quindi aggiungete la scorsa dei limoni e mescolate bene. A questo punto, aggiungete il burro fuso e, quando quest'ultimo sarà stato ben assorbito, unite al composto i 3 albumi montati a neve ben ferma con un pizzichino di sale. Completate aggiungendo il succo di limone, poi mettete l'impasto in una tasca di tela con bocchetta liscia e sprizzatelo ottenendo tanti bastoncini lunghi circa 5 cm., distanziandoli un poco l'uno dall'altro, sulla placca del forno che avrete foderato con carta di alluminio unta di burro. Spolverizzate i biscotti con un po' di zucchero a velo e fateli cuocere in forno caldo (175°) per 15 minuti. Staccateli con una spatola quando saranno tiepidi, lasciateli raffreddare e poi conservateli, volendo, in un barattolo di vetro a chiusura ermetica: si conserveranno circa 3 settimane. NOTE: Io lo zucchero a velo l'ho dovuto rimettere anche a fine cottura perchè non si vedeva più. Si conservano veramente per parecchio tempo. Io li avevo messi in un semplice vassoio porta dolci con il suo coperchio.

Biscotti sempliciotti
di Eliana (ricetta ricevuta via e.mail)

Ingredienti
• • • • •

2 uova da amalgamare a crema con due dosi di zucchero (per dosare uso la coppa di IKEA da 125 ml) 2 coppe di olio di semi di girasole La scorza di un limone tagliata sottilmente e fatta “cuocere” qualche minuto in un pentolino con un po’ di alkermes (in cucchiaio circa) Farina 00 o manitoba circa 350 gr. 1 cucchiaino di lievito per dolci.

Procedimento Gli ingredienti vanno amalgamati nell’ordine descritto (io ho usato il robot da cucina), fino ad ottenere un impasto omogeneo tipo frolla. Far riposare un pochino l’impasto e nel frattempo predisporre le teglie con carta da forno. Sul tagliare di legno si può stendere la “frolla” e tagliarla con le formine oppure formare delle ciambelline o treccine, a vs. piacimento. Cuocere in forno caldo 170° per circa 10’, non dovranno colorire troppo perché freddandosi diventerebbero troppo croccanti. Il limone conferisce un retrogusto piacevolissimo e, vi assicuro…uno tira l’altro: una vera droga per le papille gustative!!

Plumcake al Limone http://pentoledicristallo.blogspot.com/

Ingredienti: farina 300g burro 100g lievito per dolci 1/2 bustina zucchero vanigliato 120g limone 1 uvetta 30 g uova 2 tuorlo 1 Procedimento Iniziate a mettere a bagno l'uvetta in un pò d'acqua per 10 minuti. Fate sciogliere il burro in una ciotola a temperatura ambiente. Grattate il limone spremete il succo e filtrate. Versate lo zucchero vanigliato nella ciotola del burro. Lavorate gli ingredienti fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Successivamente unitevi le uova il tuorlo, il succo del limone e la scorza. Aggiungete la farina setacciata e l'uvetta. Scaldate il forno a 180° e quando sarà caldo infornate...

Torta di limoni e mele: non chiamatela solo "torta di mele" http://melazenzero.blogspot.com/

Ingredienti
• • • • • • • • • •

farina, 200g burro, 160g zucchero, 120g scorza di limone, (grattugiata) 2 cucchiai colmi limone, il succo di uno sale, 1 pizzico uova, 2 medie mele, 3 gialle lievito per dolci, 2 cucchiaini colmi zucchero di canna, 2-3 cucchiai (per la superficie)

Preparazione Sbucciate e tagliate le mele a fettine sottili di circa 5 mm, cercando di tagliarle quanto più possibile uguali tra loro, e adagiale in un piatto. Ponete in una terrina la farina, lo zucchero, ed il burro spezzettato, leggermente ammorbidito. Aggiungete la scorza di limone grattugiata (non so dirvi quanti limoni vi occorreranno per la scorza, dipende dalla loro grandezza) e le uova intere. Unite a filo il succo di limone, il sale ed il lievito. Mescolate bene il tutto. Mescolate prima un pò coi polpastrelli, poi proseguite con le fruste elettriche. Se necessario unite un pò di latte o un pò di limoncello, tanto quanto basta a lavorare l'impasto, che deve risultare fluido ma non molle. Imburrate uno stampo da 24 cm, versate l'impasto della torta, livellatelo.Disponete le fette di mela a raggiera, usando le più grandi nel cerchio esterno, sovrapponendole un pò, e le più piccole nei cerchi più interni. Cospargete generosamente di zucchero di canna. Infornate a 200° per 40 minuti, e lasciate ancora un pò nel forno prima di uscire la torta. Una volta fredda (se no si rompe), sformatela con delicatezza, usando due piatti senza bordo, come per girare la frittata.

Crema Di Limoni http://paoladany.blogspot.com

Ingredienti: 10 LIMONI NON TRATTATI 1 LITRO ALCOOL A 95° 2 LITRI LATTE INTERO 2 KG ZUCCHERO 1 VANILLINA Preparazione: Mettere in infusione per 7 giorni un litro di alcool 95° con la scorza (solo il giallo) di 10 limoni non trattati. Passati i 7 giorni filtrarlo, nel frattempo far bollire 2 litri di latte intero con 2 chili di zucchero e 1 vanillina. Far freddare, filtrare ed unire all'infuso. Tenere in frigorifero.

Ciambella al Limone http://matematicaecucina.blogspot.com

Ingredienti: per la ciambella: 3 uova, uno yogurt intero da 125 gr, 15 gr di olio di semi, 250 gr di zucchero, 450 gr di farina, buccia grattugiata di due limoni, vaniglia, 1 bustina di lievito. per la crema al limone: 2 rossi d'uovo, 200 ml di latte, 3 cucchiai di zucchero, 1 cucchiaio di fecola, il succo di un limone. Preparazione: Unite tutti gli ingredienti, ad esclusione del lievito da aggiungere solo a procedimento ultimato, e montate per 5 minuti in un mixer a media velocità. Preparate uno stampo a ciambella imburrato ed infarinato e versatevi l'impasto. Cuocete in forno per 45 minuti a 180°. A parte preparate la crema al limone unendo tutti gli ingredienti e cuocendo a bassa temperatura. Appena la crema è pronta, tagliate la ciambella fette e servitela con la crema ancora tiepida. La crema si può preparare anche con un bicchierino di limoncello al posto del limone

Crostata con Crema di Limoni http://sognandodolcezze.blogspot.com

Ingredienti 250 g farina 100 burro 100 g zucchero a velo 4 tuorli 500 g formaggio spalmabile (io philadelphia) 100 ricotta 130 zucchero semolato 2 limone( se sono troppo grandi va bene anche 1e 1/2 ) Meringa :2 albumi, 200 g zucchero semolato Variante: Marmellata di limoni Preparazione Setacciate la farina con lo zucchero a velo e 1 pizzico di sale,disponete afontana, mettete al centro il burro a pezzetti e impastate con le dita fino a ottenere un composto granuloso. Unite 2 tuorli e la scorza del limone e lavorate velocemente fino a formare un impasto omogeneo, che farete riposare in frigo per 30 minuti avvolto nella carta forno. Lavorate il formaggio e la ricotta, lo zucchero semolato e il succo dei limoni.aggingete i tuorli rimasti e mescolate. Stendete la pasta e utilizzatela per foderare lo stampo di 24/26 cm rivestito di carta forno. Punzecchiate con una forchetta la pasta.Versate la crema ottenuta nella base della pasta e mettete in forno caldo a 180°C per 35/40 minuti.Preparate la meringa e versatela sulla crema rimettete in forno per 3/4 minuti( in alternativa accendete il grill in alto e lasciate che la meringa si dori in superficie). La variante la posto della meringa ,scaldate leggermente la marmellata con un po' di succo di limone e distribuitela sulla torta.

Girelle golose al Mandarino http://nasodatartufo.blogspot.com/

Ingredienti: Rotolo 4 uova separate 120 gr di zucchero 80 gr di farina 40 gr di fecola di patate 1 cucchiaino di lievito 1 pizzico di bicarbonato scorza di limone o mandarino Bagna 1 bicchierino di Rosolio di Mandarini Verdi dell'azienda Genesis 1 bicchierino d'acqua e limone spremuto 1 cucchiaio di zucchero semolato Ripieno 4 cucchiai di Marmellata di Mandarini di Sicilia dell'azienda Genesis 3 cucchiai di formaggio spalmabile scorza di limone 3 cucchiai di zucchero semolato 1 cucchiaio di pistacchi tritati (più una manciata per la decorazione)
Preparazione Preriscalda il forno a 200°. Monta a parte gli albumi per 1 minuto a velocità alta. Setaccia la farina con la fecola il lievito la scorza di mandarino ed il bicarbonato. Sbatti i tuorli con lo zucchero per 2 minuti finché non saranno spumosi quindi aggiungi la farina ed infine gli albumi mescolando con delicatezza per non

smontarli. Versa l'impasto in una teglia rettangolare ricoperta da carta forno e cuoci per 10 minuti circa finché non sarà dorato e quasi "gommoso" al tatto. Rovescia il pandispagna su un canovaccio umido e spolverato di zucchero, elimina i bordi con un coltello ed arrotola velocemente lasciandolo quindi raffreddare per 5 minuti. (L'alzata che vedete in fotografia è un prodotto della nostra collaborazione con CHS Group, la vedrete molto spesso nelle mie ricette perché è utilissima e molto elegante, rende "curata" anche una presentazione veloce come la mia). Per la crema sbatti per un minuto con uno sbattitore elettrico il formaggio spalmabile la scorza e lo zucchero quindi unisci la marmellata di mandarini Genesis e lasciala amalgamare. Mettila in frigorifero per dieci minuti mentre cuoce il rotolo. Per la bagna fai bollire l'acqua con lo zucchero finché non sarà dissolto quindi fai intiepidire ed unisci il rosolio di mandarini verdi Genesis. Srotola il pandispagna e spennella abbondantemente con la bagna, quindi spalma la crema ed i pistacchi e riarrotola il tutto. Spolvera con zucchero a velo e pistacchi tritati e conserva in frigo o in un ambiente fresco fino al momento di servire, intero o a fette. E voilà, in poco più di 20 minuti il dolce è pronto!

Crostata soffice al limone http://www.dolcigusti.com/

Pasta Frolla:
• • • • • •

Farina 200 g burro 150 g zucchero a velo 70 g 1 uovo scorza di limone grattuggiata sale

Crema di limone:
• • • • • •

zucchero g 100 burro fuso g 60 succo di limone g 40 3 tuorli 1 uovo scorza grattuggiata di 2 limoni

Pasta Margherita:
• • • • • • • • •

zucchero g 90 farina 45 g fecola 45 g burro 30 g 4 tuorli 2 albumi 1 limone miele di acacia zucchero a velo per decorare

Preparazione 1. Con gli ingredienti indicati preparate la pasta frolla e mettetela a riposare in frigo per 30'. Tiratela poi a mm4 di spessore e rivestite uno stampo facendo uscire il bordo di 1,5 cm. 2. Crema di limone: mescolate tutti gli ingredienti in una ciotola a bagnomaria fino a raggiungere una consistenza cremosa (io ho usato il frullino). Mettere da parte. 3. Pasta Margherita: montate a spuma i tuorli con lo zucchero e un cucchiaio di miele , incorporatevi quindi il burro fuso, un pò si scorza grattuggiata di limone, gli albumi montati a neve e alla fine la farina e la fecola. 4. Distribuite sulla pasta frolla la crema di limone e poi la pasta margherita, ripiegata il bordo della pasta frolla al di sopra della farcitura. Cospargete la torta di zucchero a velo e cuocetela in forno a 180° per 35' poi a 170° per altri 10-15' circa. Servitela con altro zucchero a a velo.

Ciambelline allo yogurt di bufala e limone d'Amalfi! Ricetta Sal De Riso http://17modidimangiareilmango.blogspot.com

Ingredienti -400g di farina -125g di fecola di patate -300g di zucchero -250g di burro morbido -75g di latte fresco -300g di yogurt di bufala 220g di uova(4) -8g di lievito in polvere -2g di sale -una scorza di limone d'Amalfi Per la glassa al cioccolato bianco e limone -200g di cioccolato bianco -10g di scorza grattugiata di limone d'Amalfi -25g di olio d'oliva Per decorare -50g di scorzette di limone semicandite Preparazione Si inizia a lavorare il burro con lo zucchero ed il sale; si unisce il limone grattugiato le uova,uno per volta,il latte e lo yogurt di bufala (va bene anche quello normale); aggiungere la farina 'oo',la fecola e il lievito; emulsionare bene il tutto e versare negli stampini,ben imburrati! Cuocere in forno a 170° per 25 minuti!Lasciateli poi raffreddare perbene. Per la glassa,sciogliere metà del cioccolato a bagnomaria,aggiungete l'olio ed il limone,togliete dal fuoco e inserite il restante cioccolato,in modo che la glassa assuma la consistenza adeguata,versare il tutto sulle ciambelline fredde fino a ricoprirle e guarnire con le scorzette semicandite!

Marmellata di limoni
di Cristina (ricetta ricevuta via e.mail)

Ingredienti 1 kg di limoni non trattati e profumati 1 Kg di zucchero

Preparazione

Sbucciare i limoni, togliere le pellicine bianche, eliminare i semi e poi tagliarli a pezzi grossi. Mettere i limoni con lo zucchero in una pentola e cuocere a fiamma bassa fino a quando la marmellata non sarà diventata densa.

Spegnere il fuoco, far raffreddare e poi frullare una parte o tutto. Mescolare, travasare la marmellata in barattoli sterili poi chiudere e metterli a testa in giù per circa 10 minuti. Quando sono freddi attaccare etichette con la data. Conservare in luogo fresco e asciutto.

Arance e limoni canditi http://cucinadelmondoenonsolo.blogspot.com/

Ingredienti
• • •

Arance Limoni zucchero

Procedimento

Sbucciare le arance e i limoni, tagliare le bucce a striscette e mettere a bagno per 1 giorno, cambiando spesso l'acqua. Scolare bene e farle bollire per 10 minuti. Scolarle di nuovo, pesarle. Sciogliere con un dito d'acqua la quantità di zucchero pari al peso delle scorzette. Una volta sciolto aggiungere le scorzette e con molta pazienza lasciargli assorbire tutto lo sciroppo girando di tanto in tanto. Far raffreddare ed invasare.

Torta al Limone di Antonella Clerici http://dolce-meg.blogspot.com/

Ingredienti 300 g farina 300 g zucchero 1 bustina lievito per dolci pane angeli 3 uova (separare albumi e tuorli) 100 g burro morbido 1 bicchiere di plastica colmo di latte 2 limoni grossi Procedimento: Montare gli albumi a neve ferma. Provare a girare il piatto, non devono scivolare (circa 20 minuti). In un recipiente grande, mettere farina e lievito a fontana. Aggiungere in quest'ordine: zucchero, tuorli sbattuti, burro morbido, latte, succo di 2 limoni e scorza grattugiata di 1 limone. Iniziare a mescolare con le fruste elettriche oppure col cucchiaio di legno. E poi unire gli albumi montati a neve. Mescolare bene il tutto. Versare in una tortiera (io nello stampo da plumcake). Infornare in forno caldo a 160° per 1 ora. Preciso che sul libro è scritto a 130° per 30 minuti, ma non ho idea di come possa essere possibile. Avranno un forno particolare. Il mio è a gas e un pò "vecchiotto" quindi io l'ho fatta a 160° per 1 ora. La prossima volta, anzi la infornerò a 170°. Chi vuole, può spolverare di zucchero al velo. Io, invece, l'ho lasciata al naturale.

Girelle caramellate al limone
http://www.vickyart.it/arte-in-cucina/

Innanzitutto se avete un bel limone fresco da poter prendere in giardino come ho fatto io, tanto meglio! poi zucchero, si zucchero, siate generosi se i limoni sono piuttosto asprigni! Spruzzate la pasta sfoglia di limone e poi cospargetela di zucchero… arrotolate e tagliate tante girelline da mettere in forno a 200 gradi per 15 minuti circa… decorate con scorzette di limone e foglioline di menta.. cospargete con zucchero a velo … ora potete gustarvi dei deliziosi pasticcini caramellati al limone…

Tagliolini al Limone con Prezzemolo e Pinoli http://pixel3v.wordpress.com/

INGREDIENTI (per 4 persone) 2 limoni 1 bel ciuffo di prezzemolo 4 cucchiai di pinoli 40 gr. di burro 450 gr. di tagliolini all’uovo (pasta fresca) sale PREPARAZIONE Lavate i limoni, asciugateli e grattugiatene la scorza, quindi spremetene 1 e 1/2 filtrando il succo. Lavate il prezzemolo e tritatelo; tostate i pinoli a secco e teneteli da parte; stendete circa ¼ della scorza del limone grattugiata su di un pezzetto di carta da forno e passatela per pochi minuti sotto il grill del forno, rendendola croccante. In una larga padella antiaderente fate fondere il burro, quindi unitevi il succo di limone e lasciatelo ritirare un paio di minuti; unite la scorza (non quella croccante) e metà del prezzemolo e, dopo un altro minuto, spengete il fuoco. Una volta cotta e scolata la pasta al dente (conservate un paio di cucchiai dell’acqua di cottura) fatela saltare in padella per un paio di minuti insieme col limone ed il prezzemolo, unendo anche quasi tutti i pinoli tostati e l’acqua di cottura tenuta da parte; impiattate decorando ogni piatto con i restanti pinoli, la scorza croccante tenuta da parte ed il rimanente prezzemolo.

Tiramisù limone e frutti di bosco http://mammapaperasblog.blogspot.com/

INGREDIENTI limoni q.b topping al limone 500 gr di mascarpone 4 uova 5 cucchiai di zucchero scorza di un limone nn trattata frutti di bosco surgelati foglioline di menta per guarnire preparazione della bagna mettere in un pentolino le scorze di limone, acqua, il succo di limone, zucchero,e due cucchiai di topping al limone... devo essere sincera nn seguo dosi indicative ma mi arrangio assaggiando di volta in volta perche dipende anche dai limoni che trovate se sono troppo aspri e nn mi piace che il dolce sia troppo dolce preparate la farcia lavorando le uova con lo zucchero come per il pan di spagna aggiungendo di volta in volta la crema di mascarpone facendo attenzione a nn smontare il composto mscolando dall'basso verso l'alto al termine dell'operazione anngiure topping al limone e assaggiare finche nn siete soddisfatti procediamo bagnando da un solo lato i savoiardi e appoggiarli nella teglia solo nel lato asciutto cosi facendo la forza di gravità bagna anche il lato asciutto facendo in modo che il biscotto nn risulti troppo bagnato , quindi strato di savoiardi e strato di farcia una bella metà nn preoccupatevi di abbondare e ancora strato di savoiardi e strato di farcia tutto quello che vi è rimasto

alla fine farcisco con i frutti di bosco ancora surgelati e metto in congelatore almeno una notte far scongelae il giorno di utilizzo e appena servite mettere una fogliolina di menta io uso farla anche con la camy cream al posto della classica crema mascarpone camy cream(500 gr di mascarpone di buona qualità, un tubetto di 170 gr di latte condensato e 250 gr di panna fresca da montare) topping al limoncello limoni q.b un pacco di savoiardi 125 gr di zucchero una busta di frutti di bosco surgelata 8 foglioline di menta

Tonnarelli con besciamella al limone "homemade" http://acquaefarina-sississima.blogspot.com/

Ingredienti burro gr 25 farina gr 25 latte mezzo litro 1 limone (buccia di 1 limone intero e succo di mezzo limone) Sale Preparazione Preparare una besciamella (fare come base: "il roux " - composto usato per legare alcuni tipi di salse madri come la besciamella - = burro e farina e poi aggiungere tutto insieme il latte), mescolare e aggiungere la buccia grattugiata e succo di mezzo limone, regolare di sale. Scolare i tonnarelli leggermente al dente e mantecarli nella pentola della besciamella al limone.

Crostata al limone

INGREDIENTI (10 - 12 porzioni) Per la Pasta frolla (ruoto tondo 28 x 4cm)
• • • • • •

1/2 kg farina 00 1 uovo intero e 4 tuorli 1 pizzico di sale 250 g di zucchero 250 g di burro ben freddo buccia grattugiata di un limone

Per la Crema al limone
• • • • • • •

6 uova 320 g di zucchero 2 cucchiaini di amido di mais la scorza grattugiata di 2 limoni 200ml di succo di limone 250 g di burro 2 bacche di vaniglia

• •

50 g di mandorle pelate zucchero a velo

Impastare la Pasta frolla (clicca per vedere ricetta) e metterla in frigo. Preparare la crema al limone (clicca per vedere ricetta, usare doppia dose). Con il frullatore macinare le mandorle. Unire le mandorle alla crema e mettere in frigo (coperta da pellicola). Mettere sul tavolo da lavoro infarinato la pasta frolla e stenderla con il matterello dello spessore di circa 1cm. Rivestire il ruoto. Con la restante pasta frolla fare dei cuori o delle striscioline per decorare la crostata. Riempire il ruoto con la crema. Adagiare su di essa i cuori. Cuocere la crostata in forno preriscaldato a 180° per circa 45 minuti. Quando la crostata sarà fredda spolverizzare su di essa lo zucchero a velo.

Lemon Cookies
http://treatntrick.blogspot.com/

1 C all purpose flour ¼ C corn flour ½ C butter ¼ C + 2 TB powdered sugar 1 TB grated lemon rind 1 ½ TB lemon juice ¼ tsp salt METHOD Combine flour, corn flour and salt in a mixing bowl. Cream butter and sugar, add lemon juice and lemon rind… Gradually add flour to the butter, forms into soft dough. Preheat oven @160C. Pinch dough and shape into small balls or roll out dough ¼ in thick and cut out shape using a cookie cutter. Place onto baking sheet. Bake cookies for 30-35 minutes or until lightly browned. Transfer and cool on rack.

Torta alla mousse di limone http://lacucinadimamma-loredana.blogspot.com

Per la pasta: • 4 uova • 200 gr zucchero • 100 gr farina di mandorle • 80gr burro • 60gr farina • 60gr fecola Preparare la pasta. Montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto ben spumoso. Incorporare la farina di mandorle, il burro fuso, la farina e la fecola. Imburrare e infarinare uno stampo del diametro di 22cm. Versarvi il composto e cuocere per 25 minuti in forno caldo a 180° C. Sfornare e lasciar raffreddare. Per la mousse: • 2 uova • 150 gr zucchero • 30 gr fecola • Succo di 5 limoni biologici • 3 fogli di colla di pesce • 20 cl di panna da montare Separare gli albumi e battere con la frusta i tuorli e lo zucchero; unire la fecola, il succo bollente dei limoni e la buccia grattugiata di uno di questi. Versare il composta in una casseruola e portarlo a ebollizione a fuoco basso, continuando a batterlo con la frusta. Unire la colla di pesce precedentemente ammorbidita in acqua fredda. Montare gli albumi a neve ferma, unirli alla crema di limoni calda, poi lasciare intiepidire. Montare la panna , quindi incorporarla alla crema ormai tiepida. Ricavare due dischi di pasta spessi circa 1cm, posarlo sul fondo di un cerchio apribile,coprire con metà mousse, , posizionare l’altro disco e versarvi la mousse rimanente. Pareggiare in superficie e mettere in frigo per almeno 2 ore. Prima di servire rimuovere il cerchio con la lama di un coltello calda.

TROTE con le ZUCCHINE al LIMONE http://atuttacucina.blogspot.com/

Ingredienti: 4 trote, 400g zucchine a rondelle, 20 fili di erba cipollina tagliuzzati, la scorza grattuggiata di 1 limone, il succo di 1 limone, olio, sale Procedimento Pulire le trote, eliminando la testa e la coda, tagliare le pinne dorsali e praticare un taglio da parte a parte, eviscerarle e lavarle bene sotto un getto di acqua fredda. Adagiare ogni singola trota su un grande foglio di alluminio; farcirle con le zucchine, l'erba cipollina, la scorza del limone, e salarle sia internamente che esternamente. Far un emulsione ben sbattuta con il succo del limone e 4 cucchiai d'olio, condire internamente le trote e chiudere i cartocci. Far cuocere le trote in forno già caldo a 200° per 25 minuti.

Crostata di Fragole con crema pasticcera al limone http://zampetteinpasta.blogspot.com

Ingredienti Per la pasta frolla: - 300 g di farina 00; - 100 g di zucchero; - 150 g di burro; - 1 uovo; - sale; - la scorza di mezzo limone. Per la crema pasticcera: - 500 g di latte; - 5 tuorli d'uovo; - 150 g di zucchero; - 60 g di maizena; - il succo e la scorza di 1 limone. - fragole. Per la pasta frolla: Mescolate la farina setacciata, lo zucchero, la scorza del limone grattugiata e un pizzico di sale. Poi con la punta delle dita incorporate il burro freddo a pezzetti e aggiungete un uovo. Lavorate velocemente l'impasto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, dopodiché formate una palla che avvolgerete con la pellicola e lasciatela riposare in frigorifero almeno 30 minuti. A questo punto stendete la pasta frolla e foderato lo stampo imburrato e infarinato. Infornate per 20 minuti circa a 180 °C. Preparazione Per la crema pasticcera al limone: Fate bollire il latte con la raspatura del limone e lasciate riposare per 20 minuti. Montate in una ciotola, i tuorli con lo zucchero, poi aggiungete la maizena mescolando bene e infine il succo del limone.

Diluite con il latte filtrato e rimettete tutto sul fuoco per far addensare. Una volta raffreddata, riempite la crostata con la crema pasticcera e decorate con le fragole.

Salad di agretti, melanzane fritte e noci al profumo di limone http://lericettedellamorevero.blogspot.com/

Ingredienti:
• • • • • • • • • • • • •

un mazzo di agretti 1 melanzana media 5 noci olio d'oliva aromatico Colonna semi di cardamomo 3 mozzarelline un cucchiaio di Mandormiele Sant'Agata succo di 1/2 limone 3 cucchiai di yogurt greco sale pepe farina q.b. Molini Rosignoli olio di semi per friggere

Preparazione: tagliate le melanzane a tocchetti piccoli e impanatele nella farina. Versatele poi in una padella con dell'olio bollente e fatele friggere per qualche minuto. Salatele e lasciatele raffreddare. Nel frattempo pulite e lavate con cura gli agretti, privandoli della radice, tagliateli a fusti piccoli e marinateli in olio aromatico, limone, cardamomo, pepe, miele e yogurt greco; sbucciate le noci e tritatele grossolanamente, tagliate le mozzarelline a tocchettini e unite il tutto. Aggiustate di sale, se necessario, ponete in frigo per mezz'ora e servite in tavola.

Plumcake al limone e semi di papavero http://dolcele.blogspot.com/

INGREDIENTI:
• • • • • • • •

250 g di burro a temperatura ambiente 250 g di zucchero semolato extrafine 250 g di farina 00 4 uova medie 1/2 bustina di lievito per dolci scorza di un limone 2 cucchiai di succo dimlimone semi di papavero q.b.

per la glassa al limone:
• •

250 g di zucchero a velo succo di un limone

PROCEDIMENTO: Montare il burro con lo zucchero. Aggiungere,una alla volta,le uova. Poi la scorza del limone,il succo,i semi di papavero,la farina e il lievito setacciati. Mettere il tutto in uno stampo da plumcake ricoperto con carta forno e cuocerlo a 180° per 45 minuti circa. Se la superficie si scurisse troppo copritela con un foglio di carta stagnola. Per vedere se il dolce è cotto fate la prova stecchino. Sfornarlo,farlo raffreddare e sformarlo. Preparare la glassa:montare lo zucchero con il succo del limone fino a ottenere un composto liscio. Metterlo sopra il plumcake freddo e decorarlo a piacere con degli zuccherini colorati. Farlo solidificare a temperatura ambiente e servirlo. Si può conservare a temperatura ambiente ma non nel frigo altrimenti la glassa diventerebbe dura come il cemento!

La tarte au citron... http://pancakesacolazione.blogspot.com/

Ingredienti per 8 persone:
• • • • • • • •

350 gr di pasta frolla 3 uova 125 gr di zucchero 120 ml di panna fresca (90 nella ricetta originale) 2 limoni non trattati 1 cucchiaio raso di amido di mais 1 vaschetta di lamponi 100 gr di cioccolato bianco (50 nella ricetta originale)

Preparazione Foderate con la pasta frolla uno stampo da 24 cm di diametro. Bucherellate il fondo con una forchetta, rivestite con un foglio di alluminio, adagiatevi dei legumi secchi (per non far gonfiare la pasta in cottura) e infornate a 180° per 10 minuti. Trascorso il tempo togliete il foglio di alluminio, i legumi e lasciate raffreddare. Con le fruste elettriche sbattete le uova con lo zucchero, unite un cucchiaio di succo di limone, la scorza grattuggiata di entrambi i limoni, 60 ml di panna e l'amido di mais. Versate il composto sulla base di frolla e infornate per 15 minuti a 180°, abbassate la temperatura a 160° e proseguite la cottura per altri 20 minuti. A cottura ultimata togliete dal forno e lasciate raffreddare. Nel frattempo sciogliete il cioccolato a bagnomaria, unite la panna fresca e spalmate la torta con la crema ottenuta. Decorate con i lamponi e... bon appétit!

Risotto al Limone http://cocogianni.blogspot.com/

INGREDIENTI (per 4 persone) 320 g di riso carnaroli; 1 scalogno; ½ bicchiere di succo di limone; 1,5 l di brodo vegetale Scorza di un limone gratuggiata (*); Scorza di un limone (*);2 cucchiai di aceto balsamico di Modena;1 dl di acqua; 2 cucchiai di zucchero; Olio extra vergine d'oliva; Prezzemolo tritato ; 2 noci di burro; Sale

(*) Limoni da agricoltura bio NON trattati

PREPARAZIONE Prendere le scorze di limone e tagliarle a julienne. In un pentolino versare l'acqua e fare sciogliere lo zucchero quindi aggiungere le scorze. Far cuocere fino a quando le scorze non saranno ammorbidite ed il liquido sarà diventato più denso. Mettere in una pentola un poco di olio EVO con uno scalogno intero. Quando è caldo aggiungere il riso e tostarlo bene. Versare il succo di limone e lasciarlo evaporare bene mescolando di continuo. Aggiungere un paio di mestolini di brodo e, mescolando sempre e tenendolo bagnato, portare alla cottura il riso (circa 14-15 minuti). Nel frattempo versare in un padellino l'aceto balsamico di Modena e portarlo a bollore. Farlo sobbollire fino a che si riduce a circa la metà e diventa cremoso. 3-4 minuti prima della fine della cottura del riso aggiungere le scorze di limone gratuggiate ed il prezzemolo tritato. Una volta cotto il risotto toglierlo dal fuoco, aggiungere le due noci di burro e mantecarlo bene muovendolo rapidamente.

Versare il risotto al centro di un piatto piano e battendo leggermente nella parte sottostante farlo distribuire bene. Versare con un cucchiaino la riduzione di aceto balsamico. Con un altro cucchiaino fare la stessa cosa con il liquido al limone. Guarnire al centro con la julienne di limone.

Risotto Con Asparagi Selvatici Profumato Al Limone
http://jeggycorner.blogspot.com/

Ingredienti 150 riso per risotti asparagi selvatici (più ce n'è, meglio è) scorza grattugiata di mezzo limone uno spicchio aglio olio evo sale, pepe nero

Preparazione Lavare gli asparagi selvatici sotto acqua corrente. Eliminare le parti legnose del gambo e tagliarli a pezzetti di un centimetro circa. Scaldare in un tegame due cucchiai di olio evo con lo spicchio d'aglio sbucciato e schiacciato, poi aggiungere gli asparagi. Salare leggermente e lasciarli insaporire alcuni minuti aggiungendo, se necessario, qualche cucchiaio di acqua calda. Eliminare l'aglio e versare il riso. Farlo tostare alcuni minuti a fiamma alta, poi aggiungere un bicchiere di acqua calda (o brodo vegetale) e abbassare il fuoco. Far cuocere il riso lentamente, mescolando spesso e aggiungendo via via acqua calda. A circa 5 minuti dal termine della cottura aggiungere la scorza di limone. Non c'è bisogno di niente altro: è splendido così, senza burro, nè formaggio e ha il sapore e la freschezza della primavera! Buon appetito!

Limoni ripieni http://legioiedialeuname.blogspot.com/

Ingredienti: 2 limoni,50 gr di ricotta,20 gr di giardiniera,1 scatoletta di tonno da 80 gr,sale,pepe e l'ingrediente tolto TABASCO. Preparazione Lavate i limoni e asciugateli bene,dal lato opposto al picciolo,con un coltello togliete poca buccia quel tanto che basta per farli stare in piedi. Dall'altro lato incidete e tenete da parte,togliete la polpa e privatela della parte bianca che è amarognola. Sminuzzate la polpa e aggiungete il tonno leggermente sgocciolato,la giardiniera,la ricotta,il sale,il pepe e se voi gradite il tabasco. Con il composto riempire i limoni e poi usare le calotte tenute da parte come coperchi. Tenere in frigo e servire al momento.

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful