You are on page 1of 2

thegoodly.

com

domenica 28 novembre 2010
Carlo

GUIDA AL COMPUTER - LEZIONE 1 DI
Bentornato. Senza inventarmi nulla, vai su una risorsa autorevole e gratuita quale è WIKIPEDIA e leggi il significato della parola COMPUTER. o costringere a rimanere seduto/a davanti alla sua rappresentazione fisica per tutta la giornata.

joliprint

Tra le varie descrizioni quella che ritengo più interessante è:» Il computer è un semplice esecutore di ordini, compiti o istruzioni impartite dall’esterno per risolvere determinati problemi d’interesse attraverso un algoritmo di risoluzione del problema stesso, in modo tale che a partire da determinati input produca determinati output attraverso elaborazione degli stessi. Esso nasce dunque per eseguire programmi o applicazioni: un computer senza un programma da eseguire è inutile.» Questa macchina ha una versatilità spaventosa. Nel bene o nel male il computer ti potrebbe permettere

Una volta allestita una configurazione funzionante e con una connessione ad internet, sei in grado di poter eseguire dalle semplici cose alle più complesse (se sei dotato/a di una macchina altamente performante). Dalle operazioni più immorali ed illegali a quelle altamente etiche, più straordinarie e legali. Giocare, studiare, lavorare, guardare ed ascoltare contenuti multimediali, contattare una o più persone in tempo reale all’altro capo del mondo (per ora).

Printed with

http://www.thegoodly.com/2010/11/guida-al-computer-lezione-1-di.html

Page 1

thegoodly.com
GUIDA AL COMPUTER - LEZIONE 1 DI

domenica 28 novembre 2010

Ora credo tu abbia capito cosa potenzialmente puoi fare con un computer. Dalla prossima lezione inizieremo a vedere la sua composizione.

L’unico limite è il tuo atteggiamento, la tua predisposizione (che se totalmente avversa ci si può comunque lavorare), la tua creatività, il tuo impegno e la tua volontà. Volutamente non considererei la risorsa economica, perché attualmente il budget per acquistare una configurazione ottima per effettuare la stragrande maggioranza delle operazioni è dell’ordine di pochissime centinaia di Euro. Solo chi ahimè ha problemi ben più importanti a cui pensare, rivolge opportunamente le proprie risorse verso altre strade, ben più necessarie, che non l’acquisto a quel punto di un inutile computer. Detto questo una volta acquistata la configurazione necessaria ai tuoi scopi e non quella che vogliono venderti (sto preparando un report che eviti alle persone meno esperte di cadere in questa trappola e che in seguito metterò a disposizione gratuitamente per il download ai soli frequentatori di questo sito) sei pronto/a.

Printed with

joliprint

http://www.thegoodly.com/2010/11/guida-al-computer-lezione-1-di.html

Page 2