I

MITI

I miti sono racconti fantastici, cioè di fantasia, tramandati dai tempi più
antichi. Sono stati scritti per cercare di spiegare come si credeva fossero
avvenuti certi avvenimenti sconosciuti come ad esempio la nascita della
Terra. Questi racconti avevano per protagonisti degli dèi o degli esseri
immaginari.
Ecco alcuni miti sulla spiegazione data da alcuni popoli antichi riguardo alla
nascita della Terra.

“All’inizio del mondo vi era solo il Caos, cioè il vuoto,
un’ immensa oscurità dove non c’era nulla. Dal nulla
balzarono improvvisamente fuori:
Gea, la terra fertile, abitazione sicura di tutti gli dèi
immortali; Tartaro, l’ inferno che è nel profondo della
terra;
infine Eros, L’amore, il più bello tra tutti gli dèi che
domina i cuori.
Dal Caos, cioè dal vuoto, nacque la notte. Dalla notte
l’ Aria e il Giorno. La Terra generò il cielo stellato, gli
alti

monti

e

il

mare

tempestoso...

Esiodo - Grecia

RISPONDI ALLE DOMANDE
Cosa vi era all’inizio secondo il mito di Esiodo? (Spiega bene)
___________________________________________________________________
___
Cosa nacque improvvisamente dal nulla?

___________________________________________________________________
___
Cosa nacque dalla notte?
___________________________________________________________________
___
Cosa nacque dalla terra?
___________________________________________________________________
___
E’ una storia vera?
___________________________________________________________________
___

“Negli

illimitati

spazi

dell’universo,

prima

della

creazione del cielo e della terra, viveva un essere
onnipotente di nome Putan. Con l’andare del tempo
Putan si sentì vicino alla morte e chiamò a sé la
sorella Fuuna. Fuuna era come Putan una creatura
non generata da padre e madre. Putan diede a sua
sorella Fuuna istruzioni precise circa la sua sepoltura
e trasmise a lei tutti i suoi poteri miracolosi. Egli lasciò
detto, morendo, che dai suoi occhi si creassero il sole
e la luna, dal suo petto il cielo, dalla sua schiena la
terra, dalle sopracciglia venisse l’arcobaleno e le altre
parti del corpo si trasformassero nei vari particolari
dell’universo e del mondo di sotto.
Poi Putan spirò. E Fuuna, puntualmente, eseguì i suoi
precetti fraterni. E così fu creato il mondo”.
POPOLI DELLE ISOLE MARIANNE - ASIA

RISPONDI ALLE DOMANDE
Chi erano Puan e Fuuna? Dove vivevano?
___________________________________________________________________
___
Erano due esseri umani come noi?
___________________________________________________________________
___
Cosa diede Putan a Fuuna? Per quale scopo?
___________________________________________________________________
___
Come nacque la Terra secondo questo mito?
___________________________________________________________________
___
___________________________________________________________________
___
E’ una storia vera?
___________________________________________________________________
___

“Da principio non c’era terra. C’era soltanto il mare,
una massa d’acqua che di sotto si stendeva all’infinito.
Di sopra c’era Olorun.
Olorun (il dio del cielo) e Olokun (il dio del mare)
erano della stessa età. Erano i padroni del mondo.
Olorun chiamò il figlio Odudua e gli disse: “Va’ a
prendere del terriccio e il pollo dalle cinque dita. Poi
forma la terra sul mare”. Odudua andò, prese il
terriccio, discese e lo pose sul mare, mettendoci sopra

il pollo dalle cinque dita. Il pollo si mise a razzolare e,
spingendo da parte l’acqua, distese la terra.
Il luogo esatto dove questo avvenne fu Ite: la città
santa.
POPOLO DEGLI IORUBA - AFRICA

RISPONDI ALLE DOMANDE
Chi erano Olorun e Olokun? Dove vivevano?
___________________________________________________________________
___________________________________________________________________
______
Erano due esseri umani come noi?
___________________________________________________________________
___
Chi era Odudua?
___________________________________________________________________
___
Come nacque la Terra secondo questo mito?
___________________________________________________________________
___
___________________________________________________________________
___________________________________________________________________
______
E’ una storia vera?
___________________________________________________________________
___

“Questo è il racconto di quando tutto era fermo, tutto
calmo e in silenzio. Tutto senza movimento, tranquillo
e la distesa del cielo era vuota.
Poi venne la parola. Pepeu, la creatrice, e Gucumatz,
il creatore, si incontrarono nell’oscurità, nella notte, e
parlarono insieme. Essi si trovarono d’accordo,
unirono le loro parole e i loro pensieri. Allora essi
decisero dellla Creazione, e della crescita degli alberi,
dei cespugli e della nascita della vita e della creazione
dell’uomo.
“Che il vuoto sia riempito”, dissero.
Poi la Terra fu creata da loro. Così fu, in verità, che
essi

crearono

la

Terra:

“Terra!”,

dissero,

e

immediatamente essa apparve.
POPOLO DEI MAYA - AMERICA CENTRALE

RISPONDI ALLE DOMANDE
Chi erano Pepeu e Gucumatz?
___________________________________________________________________
___
Erano due esseri umani come noi?
___________________________________________________________________
___
Cosa fecero quando si incontrarono nell’oscurità della notte?

___________________________________________________________________
___
Come nacque la Terra secondo questo mito?
___________________________________________________________________
___
___________________________________________________________________
___
E’ una storia vera?
___________________________________________________________________
___

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful