You are on page 1of 2

giovani sr - 2 nov 2008

LaLa libertàlibertà nellanella societàsocietà

l'uomo nei suoi aspetti relazionali ad ampio raggio

Le idee individualiste si sono costantemente sviluppate nel corso della storia e tuttora si

popolo cinese attorno ad una capitale, uniforma la scrittura, inizia la costruzione della Grande Muraglia

sviluppano e i diritti dell'uomo tendono a

e

apre la prima via commerciale con l'Occidente:

diventare un ideale assoluto.

la

seta.

CRONOLOGIA

1300 a.c. - l'idea ciclica di pensare il corso del tempo è cambiata da alcuni popoli: greci, fenici ed ebrei. Hanno in comune la passione per il progresso, per la metafisica, per l'azione, per il

nuovo e per il bello. Per difendersi meglio dai loro vicini i greci rivoluzionano la navigazione, le armi e la cosmologia. I Fenici creano il primo alfabeto che permette loro di trascrivere le altre lingue e commerciare meglio coi popoli vicini. Il mondo è da

migliorare, da edificare

per la prima volta si

pensa che il futuro possa, anzi debba essere

migliore del passato.

- Troia sparisce sotto gli attacchi dei Micenei: è la prima guerra tra Europa e Asia.

L'ideale di vita si precisa: la libertà è un fine, il rispetto di un codice morale un condizione di sopravvivenza, la ricchezza un dono del cielo, la povertà una minaccia. La libertà e l'ordine dei mercanti diventano ormai inseparabili.

594 a.C. - Solone impone agli ateniesi la prima Costituzione democratica della storia

586 a.C. - il re babilonese Nabucodonosor distrugge

- Venuta di Gesù e nascita del Cristianesimo

313 d.C. - Costantino decreta la libertà di culto

per i Cristiani, per riavere consensi, nel 320 si

converte.

395 – alla morte di Teodosio l'impero Romano si

divide in due: Roma e Bisanzio, l'Europa si allontana

dall'Asia.

800 – in Germania, con Carlo Magno rinasce l'impero

Romano d'Occidente.

Verso il 1000 Cordoba, capitale del califfato, è la più grande città d'Europa: si parla arabo, si pensa in greco e si parla in latino o in arabo o in ebraico.

Mercenari difendono gli interessi dei mercanti in giro per il mondo e nello spazio privato la libertà di ciascuno dei membri della nuova élite è ormai limitata soltanto a ciò che possiede. L'ordine dei mercanti parla la lingua unica del soldo. Caratterizzato dal gusto per il nuovo e per la scoperta.

CUORI LIBERI

1200 – Bruges è il primo cuore dello sviluppo

Gerusalemme e deporta i giudei in Babilonia.

Un letterato cinese, Lao Tseu, afferma che il benessere è nel non-agire, e che la sola vera libertà è quella che permette di non dipendere

dell'Ordine dei mercanti e della prima forma di capitalismo. Intanto la Francia e l'Inghilterra si combattono a vicenda in un guerra che durerà un secolo.

dai propri desideri. L'Asia intende liberare l'uomo

1350

Venezia è il nuovo cuore, che va alla

dai suoi desideri; mentre l'Occidente vuole permettergli d'essere libero di realizzarli. Uno sceglie di considerare il mondo come un'illusione, l'altro ne fa il solo luogo di azione e di gioia. Uno parla di trasmigrazione delle anime, l'altro parla

conquista dell'Oriente controllandone i flussi commerciali con l'Europa. Il livello di vita veneziano è 15 volte più alto che quello di Parigi, Madrid, Anversa, Amsterdam e Londra.

della loro salvezza.

1492

– il genovese Colombo arriva in America.

490

a.C.

-

Dario,

re

dei

persiani

è

battuto

a

1500

Anversa è il nuoco cuore: lo sviluppo della

Maratona: è la prima volta che una piccola città

resiste a un impero.

431 a.C. - una guerra assurda contro Sparta e Atene

conduce alla vittoria, nel 338 un vicino occidentale:

Filippo di Macedonia, e il vincitore fa sua la cultura dei vinti. Il controllo mondiale continua a spostarsi verso ovest, anche se le più grandi ricchezze restano a est.

220 a.C. - l'imperatore Quin Tshin Huangdi unifica il

stampa. La Borsa di Anversa diventa il primo centro

finanziario d'Europa per le assicurazioni, le

scommesse e le lotterie. “Il libro” è il primo oggetto nomade prodotto in serie.

1517 – Lutero fa leggere la Bibbia ai tedeschi e si

schiera contro la corruzione del papato, si allea con

i principi tedeschi contro l'imperatore e contro la Chiesa. Nel 1550 Anversa conta 100000 abitanti.

1560 – Genova che controlla il mercato dell'oro e la

speculazione diventa il nuovo cuore. I banchieri genovesi finanziano i principali principi europei e

l'industria tessile e fissano il tasso di cambio di tutte

le valute.

1929 – New York: il nuovo cuore sfrutta l'elettricità

favorendo l'urbanizzazione verticale. Questa nuova forma muta i dipendenti e gli artigiani in stipendiati precari, concentra la ricchezza in poche mani, sconvolge la condizione

la ricchezza in poche mani , sconvolge la condizione femminile , fa sorgere grandi libertà per

femminile,

fa

sorgere

grandi libertà

per

i

1620 – Amsterdam: e il

cuore lascia per sempre

il Mediterraneo. La sua

forza si fonda su di una flotta commerciale

formidabile, acquisisce il controllo di Siviglia, il porto dove arrivano le merci dalle Americhe e

la Compagnia delle Indie

con la Borsa e la Banca di Amsterdam ne fanno il centro finanziario, commerciale e industriale. Il protestantesimo libera da ogni senso di colpevolezza rispetto alla ricchezza e al denaro. La geopolitica mondiale evolve più attraverso il commercio che con attraverso le dinastie e i regnanti.

consumatori e per i

cittadini e nuove alienazioni per i lavoratori.

Alla fine della guerra il mondo è trasformato: è apparsa l'arma nucleare,

Shoah, il

Medio-Oriente e diviso in 10 stati, il comunismo è trionfante. La libertà individuale evolve e incentiva il nomadismo. La

radio e il giradischi diventano portatili e permettono ai giovani di ballare lontano dallo sguardo dei genitori, liberando così anche la sessualità e lo sviluppo dei nuovi generi musicali. I giovani entrano nell'universo del consumo, del desiderio e della rivolta.

In Vietnam, dopo la Corea, il confronto tra gli Stati

Uniti e il mondo comunista dimostra che la superpotenza capitalista è militarmente fallibile e finanziariamente fragile. Il Giappone emerge e compra diverse imprese simbolo americane.

è avvenuta

la

1788 – Londra sfrutta la forza del vapore e diventa il

nuovo cuore. Nel 1689 a Londra, i regnanti Maria e

Guglielmo d'Orange accordano al Parlamento, liberamente eletto dalla borghesia, il diritto di veto sugli affari pubblici. L'Inghilterra è la prima democrazia di mercato. Adam Smith pubblica il suo primo saggio nel 1776. La Rivoluzione Francese frena il mercato europeo e costringe l'Inghilterra a guardare più lontano. Nel 1821 a Londra è attivo il primo collegamento ferroviario. La democrazia progredisce col mercato, il numero dei borghesi con diritto di voto aumenta. Dickens, Marx,

Darwin, Turner

Lo stato autoritario crea il mercato, che a sua

volta crea la democrazia.

1980 – Los Angeles: il cuore si sposta sul Pacifico.

Non è un caso, nel 1971 nasce il microprocessore come sostituto del transistor, commercializzato da Intel. Nel 1976 Steve Jobs crea Apple 1, il primo computer a interfaccia grafica. Il nomadismo cresce grazie a walkman, cellulari, Internet e così per la prima volta si ha un indirizzo non territoriale: l'e- mail. Nel 2004 l'i-pod sostitisce lo walkman. La ricerca dell'equità, di cui parla John Rawls, sostituisce (perlomeno nei discosi) quella dell'uguaglianza. Le dittature in America Latina e nell'Europa Orientale cadono una dopo l'altra. In Russia dalla glasnost si passa alla perestroika: si comprende che la democrazia non può esistere senza un'economia di mercato.

L'Asia si avvicina al cuore dello sviluppo mondiale, e

le grandi imprese americane non sono più dirette da

americani: Ebay da un iraniano, Google da un russo, Juniper da un indiano. E nelle bidonville di Bombay

ci sono più abitanti che in tutta la Norvegia.

sono tutti qui.

1890 – Boston: il cuore oltrepassa l'Atlantico e continua il suo cammino verso ovest. Sviluppo dell'automobile e della produzione di massa, nel

1897 vi si inaugura la prima linea metropolitana. Si

delinea una nuova forma di alienazione dovuta

alla perdita di libertà che si sperimenta nel lavoro a catena. Nel 1908 Ford fabbrica la famosa T nera, per un pubblico di massa.

1919 – il trattato di Versailles, disegnato nella sua

parte economica da finanzieri americani, ridisegna l'Europa.

2001, 11 settembre – dei terroristi dirottano dei mezzi nomadi per abbattere dei monumenti sedentari.

A New York, ogni notte, più di 38000 persone dormono in dormitori municipali, 45 milioni di americani

sono scoperti da qualunque forma assicurativa. Nel 2006 la metà dell'umanità sopravvive con meno di 2 $ al giorno, non ha accesso all'acqua corrente, all'educazione, alla sanità, al credito, all'alloggio. Nel 2007 850 milioni di persone vivono una situazione di malnutrizione. In Africa, ogni anno muoiono per AIDS 2,1 milioni di persone. Nel 2007 la guerra in Irak costa 462 miliardi di $, cioè il 3.5 % del PIL americano.

Osservazioni tratte da Une brève histoire de l'avenir, Jacques Attali – Le Livre de Poche