PROGRAMMA DELLA SCUOLA DI MINISTERO TEOCRATICO PER IL 2012

ISTRUZIONI ` Nel 2012 la Scuola di Ministero Teocratico sara tenuta secondo le seguenti disposizioni: ` FONTE DEL MATERIALE: Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture [bi12], “Tutta la Scrittura e ispirata da Dio e utile” (edizione 1991) [si] e Ragioniamo facendo uso delle Scritture (edizione 1990) [rs]. Quando le parti nn. 2 e 3 rimandano a paragrafi del libro Ragioniamo, si dovranno contare solo i paragrafi rientrati. ` La Scuola iniziera IN ORARIO con alcune parole di benvenuto, per poi procedere come spiegato di seguito. Dopo ` ogni parte, il sorvegliante della scuola presentera quella successiva. Se il sorvegliante della scuola lo desidera e lo ` ` ` ` spazio e sufficiente, potra sedersi ad un tavolo posto sul podio e da lı fara le sue osservazioni. Oppure, se lo prefe` ` risce, potra sedersi in mezzo all’uditorio, nei pressi del podio, ma fara le sue osservazioni dal leggio.
PUNTI NOTEVOLI DELLA LETTURA DELLA BIBBIA: 10 minuti. Nei primi quattro minuti un anziano o un servitore di ` ministero qualificato esporra alcuni punti tratti dalla lettura biblica settimanale, fatta eccezione per le volte in cui la lettura inizia con il primo capitolo di un libro biblico. In tali ` occasioni il materiale dei primi quattro minuti sara tratto dal libro “Tutta la Scrittura”. Per esempio, nella settimana del 5 marzo verranno presi in esame i primi quattro capitoli ` di Geremia, quindi l’oratore scegliera alcuni punti salienti dei paragrafi introduttivi sul libro di Geremia contenuti ` nel libro “Tutta la Scrittura”. Applichera il materiale in modo che sia di beneficio per la congregazione. Sia che prenda in esame la lettura biblica settimanale o alcuni punti tratti dal libro “Tutta la Scrittura”, il suo obiettivo ´ ` principale sara quello di aiutare l’uditorio a capire perche e ` come quelle informazioni sono utili. L’oratore fara attenzione a non superare i quattro minuti riservati alla sua esposi` zione, cosı da lasciare ai presenti sei minuti per fare brevi commenti, di 30 secondi o meno, su aspetti della lettura biblica settimanale che hanno trovato di particolare inte` resse. Il sorvegliante della scuola invitera quindi gli studenti assegnati alle altre classi a recarvisi. PARTE N. 1: 4 minuti o meno. Lettura da parte di un fra` tello. Lo studente leggera il materiale assegnato senza fare ´ ´ ne un’introduzione ne una conclusione. Il sorvegliante del` la scuola cerchera soprattutto di aiutare gli studenti a leggere in modo accurato e con intendimento, scorrevolezza, enfasi, modulazione, pause appropriate e naturalezza. ` PARTE N. 2: 5 minuti. Verra assegnata a una sorella. Chi ` ` dovra svolgere questa parte usera l’ambiente suggeritole ` dal sorvegliante della scuola oppure potra sceglierne uno fra quelli elencati a pagina 82 del libro Traete beneficio dal` la Scuola di Ministero Teocratico. La sorella si atterra al tema ` assegnato e lo applichera a un aspetto del servizio di campo che sia realistico e pratico per il territorio locale. Quan` do non viene indicata la fonte del materiale, dovra fare ricerche nelle nostre pubblicazioni. Il sorvegliante della ` scuola prestera particolare attenzione al modo in cui la sorella tratta le informazioni e aiuta l’altra persona a ragionare sulle Scritture e a comprendere i punti principali. Il sor` vegliante della scuola le assegnera un’assistente. ` PARTE N. 3: 5 minuti. Potra essere assegnata a un fratello ` o a una sorella. Si dovra sviluppare il tema assegnato. Quando non viene indicata la fonte del materiale, chi svol` ge questa parte dovra fare ricerche nelle nostre pubblicazioni. Se viene assegnata a un fratello, la parte deve essere svolta sotto forma di discorso, tenendo conto dell’uditorio a cui si rivolge. Se viene assegnata a una sorella, deve sempre essere svolta come indicato per la Parte n. 2. Si noti che i temi contraddistinti da un asterisco dovranno sempre essere assegnati a fratelli, che li svolgeranno sotto forma di ` discorso, e ogni qualvolta sia pratico sara bene impiegare un anziano o un servitore di ministero.
ss12-I

CONSIGLI: 1-2 minuti. Il sorvegliante della scuola non ` deve annunciare in anticipo la qualita oratoria in cui lo stu` dente si sta esercitando. Quando invece lo studente e stato ` bravo in quella particolare qualita oratoria, il sorvegliante ` della scuola puo farvi riferimento. Dopo le Parti n. 1, n. 2 e ` n. 3 il sorvegliante della scuola fara alcune osservazioni positive su un aspetto dell’esposizione che merita di essere lodato, facendo riferimento a ragioni specifiche per cui era efficace e richiamando di frequente l’attenzione sul libro di testo Scuola di Ministero. In base ai bisogni di ciascuno studente si potranno dare ulteriori consigli costruttivi in privato al termine dell’adunanza o in un’altra occasione. CALCOLO DEL TEMPO: Nessuna porzione dell’adunanza deve superare il tempo assegnato, nemmeno le osservazioni del sorvegliante della scuola. Le Parti n. 1, n. 2 e n. 3 do` vrebbero essere interrotte con tatto quando il tempo e scaduto. Se i fratelli che presentano i punti notevoli della Bibbia superano il tempo, si daranno loro consigli in privato. Tutti devono badare a calcolare bene il tempo. L’intero ` programma durera 30 minuti. ` PROSPETTO DEI CONSIGLI: E contenuto nel libro di testo Scuola di Ministero. ` ` CONSIGLIERE AUSILIARIO: Sara responsabilita del consigliere ausiliario dare consigli in privato, se necessario, ad anziani o servitori di ministero su qualsiasi parte da loro svolta, inclusi i punti notevoli della lettura biblica, le parti ´ dell’adunanza di servizio e i discorsi pubblici, nonche sulla conduzione dello studio Torre di Guardia e dello studio biblico di congregazione e sulla lettura che si fa in entrambe le occasioni. Se nella vostra congregazione ci sono vari anziani che sono oratori e insegnanti capaci, ogni anno que` st’incarico potra essere ricoperto da un anziano diverso. ` Non e necessario che il consigliere ausiliario dia consigli agli altri anziani o ai servitori di ministero tutte le volte che ` ` svolgono una parte. Lo fara solo quando riterra che una parola di incoraggiamento o un suggerimento pratico aiuterebbe i fratelli a migliorare. RIPASSO DELLA SCUOLA DI MINISTERO TEOCRATICO: 20 minuti. Ogni due mesi il sorvegliante della scuola trat` ` tera un ripasso, che sara preceduto dai punti notevoli della ` lettura biblica. Il ripasso sara basato sul materiale preso in esame alla scuola negli ultimi due mesi, compresa la settimana in corso. Se nella settimana del ripasso della Scuola di Ministero Teocratico la vostra congregazione ha l’assemblea di circoscrizione o la visita del sorvegliante di cir` coscrizione, il ripasso sara posticipato di una settimana, mentre verranno svolte le Parti n. 1, n. 2 e n. 3 in programma per la settimana successiva. Non si devono apportare cambiamenti al programma della lettura biblica settima´ nale ne all’esposizione dei punti notevoli della lettura biblica.

.

217 § 1) ` N. Lettura della Bibbia: Geremia 8-11 N. 1: Isaia 39:1–40:5 N. 3: Maria era la madre di Dio? (rs p. 2:11-18) 14 mag. 226 § 3) . Lettura della Bibbia: Isaia 58-62 N. 1: Geremia 10:17–11:5 ` N. 1: Geremia 31:15-26 N. 434 § 1–p. 2: Qual e il significato della Commemorazione? (rs p. 71 § 2) N. 3:8) 30 gen. 3:16) 25 giu. 11) N. 214 §§ 2-4) 21 mag. Lettura della Bibbia: Geremia 39-43 N. Lettura della Bibbia: Isaia 63-66 Ripasso della Scuola di Ministero Teocratico 5 mar. 2: Come si realizzeranno le prospettive di vita futura? (rs p. 216 § 1) 4 giu. 2: Cosa ha dimostrato il modo di governare di Satana? ` N. 23:16-18) N. 219 § 2–p. 1: Geremia 46:18-28 N. 212 §§ 1-6) N. 221 § 5) 20 feb. 218 § 2) 18 giu. 6:8) 28 mag. 1: Isaia 30:15-26 N. 220 § 1) 6 feb. 3: Maria era oggetto di onori particolari nella congregazione cristiana del I secolo? (rs p. 3: Perche siamo convinti che la Bibbia e ispirata da Dio (2 Tim. 213 § 2–p. 72 § 1) 26 mar. 218 § 3–p. 2: Cosa possiamo imparare dalla Bibbia su Maria? (rs p. Lettura della Bibbia: Geremia 17-21 N. 11:18) N. Lettura della Bibbia: Isaia 47-51 N. 2: In quali modi l’uomo sta ‘rovinando la terra’? (Riv. 9) 11 giu. 2: Chi dovrebbe prendere gli emblemi al Pasto Serale del Signore? (rs p. 3: 1Qual e il punto di vista biblico in quanto a divorziare e risposarsi? (rs p. 72 §§ 3–4) N. Lettura della Bibbia: Geremia 25-28 N. 2: Quali formalita furono osservate al primo matrimonio? (rs p. 2: Perche nel passato Dio permise il matrimonio tra fratello e sorella? (rs p. Lettura della Bibbia: Isaia 34-37 N. Lettura della Bibbia: Geremia 44-48 N. 1: Geremia 21:1-10 N. 1: Geremia 27:1-11 N. 215 § 3–p. 224 §§ 5-8) 16 apr. 2: Gli uomini sono stati creati per vivere solo per breve tempo e poi morire? (rs p. 223 § 2) 12 mar. 18:10) N. 1: Geremia 36:14-26 N. 6:68. 1: Isaia 56:1-12 ` N. Lettura della Bibbia: Ezechiele 6-10 N. 214 § 1) N. 3: In che modo Geova protegge i suoi servitori dai pericoli di natura spirituale? 19 mar. 2: Perche la vita nel nuovo mondo non sara mai noiosa N. 2: 11Maria era immacolata. Lettura della Bibbia: Geremia 1-4 N. Lettura della Bibbia: Isaia 52-57 N. 2: In che senso il nome di Geova e “una forte torre”? (Prov. Lettura della Bibbia: Geremia 5-7 N. 2: Perche la dedicazione e una dimostrazione di amore e di fede? N. 217 § 3–p. Lettura della Bibbia: Geremia 29-31 N. 3:9. 3: 1Seguendo i consigli scritturali si rinsalda il matrimonio (rs p. 3: Su quale base possiamo sperare di vivere per sempre? (rs p. 70 § 4–p. 220 §§ 2-3) ´ N. 1: Geremia 5:15-25 ´ N. 3: Come possono esseri umani imperfetti santificare il nome di Geova? (Matt. 3: 1La Bibbia ammette la poligamia? (rs p. 1: Geremia 23:15-23 ´ ` N. 2: Come ci sprona l’esempio di lealta di Pietro? (Giov. 3: Le nostre azioni possono davvero influire sui sentimenti di Dio? (Giud. 212 § 7–p. 1: Geremia 40:1-10 N. 4:10. 219 § 1) ´ ` N. 3: Come possiamo seminare “in vista dello spirito”? (Gal. 73 §§ 2-3) 2 apr. 1: Ezechiele 7:14-27 ´ ` N.PROGRAMMA 2 gen. 1: Geremia 3:14-25 ´ N. 1: Isaia 27:1-13 N. 216 § 2–p. 91:1. 1: Lamentazioni 5:1-22 N. 1: Geremia 13:1-14 N. 225 § 1–p. 215 §§ 1-2) N. 1: Lamentazioni 2:11-19 N. Lettura della Bibbia: Geremia 49-50 N. 2: Perche la pazienza di Dio significa salvezza (2 Piet. 43:12) ` N. Lettura della Bibbia: Geremia 22-24 N. 3: Con che frequenza si deve celebrare la Commemorazione. 436 § 6) N. 1: Isaia 35:1-10 N. 6:9) 16 gen. 3: Qual e lo scopo della vita umana? (rs p. 3: Cosa dicono le Scritture in merito all’onorare le persone anziane 23 apr. 435 § 3) 9 gen. Lettura della Bibbia: Isaia 24-28 N. Lettura della Bibbia: Lamentazioni 1-2 N. Lettura della Bibbia: Geremia 12-16 N. 213 § 1) 30 apr. 223 §§ 3-4) N. Lettura della Bibbia: Geremia 32-34 Ripasso della Scuola di Ministero Teocratico 7 mag. Lettura della Bibbia: Geremia 35-38 N. e quando? (rs p. 222 § 2–p. Lettura della Bibbia: Isaia 29-33 N. 71 § 3–p. 1: Isaia 61:1-11 ´ ` N. 220 § 4–p. 25:1-5) N. 69) N. 3: Maria era veramente vergine quando partorı Gesu? (rs p. 1: Geremia 52:17-27 ` N. 437 §§ 1-3) 23 gen. 1: Geremia 49:28-39 ` N. 435 § 4–p. 437 §§ 4-6) ` N. 224 §§ 1-4) 9 apr. 2: Perche portiamo con orgoglio il nome di Geova (Isa. 1:6-9) 13 feb. 57:15) ` N. 3: Come si puo avere accesso al “luogo segreto” di Geova? (Sal. 2: Maria rimase sempre vergine? (rs p. 2: Geova merita la nostra fiducia (Sal. 1: Isaia 45:15-25 ´ N. 3: 11Maria ascese al cielo con il corpo fisico? (rs p. Lettura della Bibbia: Lamentazioni 3-5 N. 2: 11Come rispondere a chi chiede: ‘Voi credete a Maria Vergine?’ (rs p. 2: Non dubitiamo mai che Geova ci ama (Isa. 3: Perche dovrebbe un Dio amorevole distruggere degli esseri umani? (2 Tess. concepita senza peccato? (rs p. 3: 1Cosa puo contribuire a rinsaldare un matrimonio? (rs p. 2. Lettura della Bibbia: Isaia 43-46 N. 3: La transustanziazione si basa sui fatti? (rs p. 3: La superiorita dell’istruzione divina (Filip. 2: Possono gli uomini entrare nel riposo di Dio? (Ebr. 2: Perche Gionatan fu un ottimo esempio di umilta? (1 Sam. 2: E appropriato pregare Maria per invocarne l’intercessione? (rs p. 3: 1Cosa pensa Dio della separazione? (rs p. Lettura della Bibbia: Isaia 38-42 N. 3: Cosa rappresentano gli emblemi della Commemorazione? (rs p. Lettura della Bibbia: Ezechiele 1-5 Ripasso della Scuola di Ministero Teocratico 2 lug. Lettura della Bibbia: Geremia 51-52 N. 15) ` ` N. 2: Dio si aspetta che i cristiani osservino un sabato settimanale? ` ` N. 222 § 1) 27 feb. 3: 1E importante sposarsi in conformita delle esigenze legali? (rs p. 1: Isaia 51:1-11 ` N.

1: Daniele 2:17-30 N. 262 § 2–p. 3: Come possiamo evitare di contristare lo spirito? (Efes. 154 § 3) 24 dic. 263 § 4) N. 1:7. 1: Ezechiele 43:13-27 ´ N. 3: Acquistando la mente di Cristo conosciamo meglio Geova (Matt. 246 § 4–p. Lettura della Bibbia: Gioele 1-3 N. Lettura della Bibbia: Daniele 4-6 N. 2: Quanto e grande l’amore di Dio? (Giov. 152 § 2) 10 dic. Matt. 2: Perche nella Traduzione ` del Nuovo Mondo delle Scritture Greche Cristiane e usato il nome Geova? (rs p. 2: Cos’e la verita a cui si riferiva Gesu in Giovanni 18:37? ` N. 1: Michea 3:1-12 N. Lettura della Bibbia: Osea 1-7 N. 244 § 2) ` N. 1: Ezechiele 28:17-26 N. 1: Daniele 7:13-22 N. Lettura della Bibbia: Daniele 1-3 N. 2: In quali modi pratici potremmo applicare Proverbi 22:3? N. 3: In quali modi Geova si dimostra leale? (Riv. 2: Qual e l’origine delle filosofie umane? (rs p. 73:28) ´ ` N. la persona aasserzioni. 8:38. 2: La Bibbia mostra che i veri cristiani sarebbero stati organizzati? (rs p. Lettura della Bibbia: Osea 8-14 Ripasso della Scuola di Ministero Teocratico 5 nov. 1: Abacuc 2:1-14 ´ ` N. 3: Quali passi biblici influiscono sull’atteggiamento dei cristiani circa l’essere coinvolti nelle questioni politiche? (rs p. 401 §§ 1-3) N. 2: L’atteggiamento del cristiano verso le autorita secolari (rs p. Lettura della Bibbia: Ezechiele 15-17 N. 1: Ezechiele 48:1-14 ´ N. 250 § 4–p. Lettura della Bibbia: Daniele 10-12 N. 3: Cos’e la mansuetudine.9 lug. 246 § 3) N. 15:4. 243 § 2–p. Lettura della Bibbia: Ezechiele 39-41 N. 145:18. 1: Ezechiele 19:1-14 ` N. 2: Qual ` e il senso di Giovanni 6:53-57? (rs p. 4:30) 1° ott. Lettura della Bibbia: Abdia 1–Giona 4 N. Rom. 2: Le preghiere di quali persone Dio e disposto ad ascoltare? (rs p. 152 § 3–p. 3: Ezechiele 18:20 contraddice forse Esodo 20:5? 13 ago. 5:1) ` N. 227 § 1) N. 3: Il fatto che i cristiani siano neutrali significa che non si interessano del benessere del prossimo? (rs p. 1: Osea 6:1–7:7 N. Lettura della Bibbia: Ezechiele 35-38 Ripasso della Scuola di Ministero Teocratico 3 set. 256 § 4) 26 nov. 153 § 2) N. 28. 247 § 3) 20 ago. 245 § 3–p. 249 § 2) 10 set. 229 § 2) 23 lug. 12:18-21) N. 8) N. Lettura della Bibbia: Ezechiele 42-45 N. 251 § 1) 8 ott. 245 § 2) 6 ago. 5:14) 3 dic. Lettura della Bibbia: Ezechiele 24-27 N. 250 §§ 1-3) N. 2: Perche i veri cristiani si tengono alla larga dallo spiritismo ` N. 258 § 1) ` N. 226 § 4–p. Lettura della Bibbia: Naum 1–Abacuc 3 N. 2: Come dimostriamo che Geova e il nostro Sovrano Signore (Sal. 252 §§ 1-4) N. 3: In che modo nell’antichita Dio trasmetteva le istruzioni ai suoi servitori sulla terra? (rs p. 3: 1Perche e bene che comprendiamo il significato di Salmo 51:17? 19 nov. 1: Ezechiele 23:35-45 ` N. Lettura della Bibbia: Ezechiele 32-34 N. 3: Come possiamo mostrare rispetto per l’organizzazione di Geova? (rs p. 2: Le creature celesti di Dio sono organizzate? (rs p. 3: Perche il Paradiso menzionato in Luca 23:43 non puo essere una parte dell’Ades o del cielo (rs p. 2: Distinguiamo le affermazioni vere da quelle false riguardo ` a Gesu N. 3: 11Come rispondere a chi dice: ‘La vostra Bibbia e diversa’ (rs p. 1: Ezechiele 16:14-27 ` ` ` N. Lettura della Bibbia: Zaccaria 1-8 N. 1: Ezechiele 34:15-28 N. 2: Il “Nuovo Testamento” menziona un futuro paradiso terrestre. 153 § 3–p. 249 § 1) ´ N. 22:37) 27 ago. 1: Ezechiele 24:15-27 N. 1: Zaccaria 8:1-13 ` N. 133:1) ` N. della padrovrebbe rispondere alle obiezioni. Lettura della Bibbia: Ezechiele 46-48 N. 255 § 2) ` N. 2: In quali modi possiamo essere sviati dagli occhi? (Gen. 254 §§ 1-5) 12 nov. 252 § 5–p. o se ne parla solo nel “Vecchio Testamento”? (rs´ p. 1: Daniele 11:15-27 ´ N. 3: Come si possono acquistare vera conoscenza e sapienza? (rs p. 2: Quali passi biblici influiscono sull’atteggiamento del cristiano nei confronti delle cerimonie patriottiche? (rs p. 1: Amos 3:1-15 N. Lettura della Bibbia: Zaccaria 9-14 N. 3: Perche non bastano le parole per rendere significative le preghiere (Sal. 227 § 2–p. 3: Perche dedicarsi allo studio degli insegnamenti di Gesu ´ ` Cristo anziche della filosofia umana e indice di buon senso? (rs p. 39) N. 2: Perche i cristiani non si vendicano (Rom. 1: Ezechiele 11:14-25 ` N. Lettura della Bibbia: Michea 1-7 N. 2:3) 16 lug. Lettura della Bibbia: Ezechiele 21-23 N. 255 § 3–p. 2: Perche la pura adorazione unisce persone di culture e´ ambienti diversi (Sal. 2: Come si riconosce la parte visibile dell’organizzazione di Geova? (rs p. 16:5) 15 ott. Lettura della Bibbia: Malachia 1-4 Ripasso della Scuola di Ministero Teocratico 1 Assegnare solo a fratelli ` cui e assegnata la parte do11 Tempo permettendo. 247 § 4–p. 3:16. ecc. 11:27) 17 dic. 3:2-6) N. 1: Aggeo 1:1-13 ` N. 3: Come facciamo a sapere che Geova e l’Uditore di preghiera (1 Giov. 3: I fedeli servitori di Dio sono forse sparsi nelle chiese della ` cristianita? (rs p. 244 § 3–p. 3: Imitiamo Gesu disprezzando la vergogna (Ebr. 3: 1In quali situazioni potremmo applicare Proverbi 15:1? 31 dic. 1: Ezechiele 40:17-31 N. 257 § 1–p. 2: Perche dire la verita con convinzione? (2 Tim. 2: Cosa indica che il Paradiso menzionato in Luca 23:43 ` e terrestre? (rs p. 402 §§ 1-4) 24 set. 12:2) 29 ott. 3: Passi biblici che influiscono sul modo in cui i cristiani considerano le guerre (rs p. 1: Giona ´ 2:1-10 N. 151 § 3–p. 2: Per quale motivo Dio permise agli israeliti di fare guerre? (rs p. Lettura della Bibbia: Ezechiele 11-14 N. 1: Gioele 2:17-27 N. 3: La messa fu istituita da Gesu? (rs p. alle na di casa in maniera adatta ai bisogni del territorio. 253 §§ 3-9) ` N. Lettura della Bibbia: Amos 1-9 N. Lettura della Bibbia: Daniele 7-9 N. 4:25. e come ci aiuta ad essere positivi? (Sof. Lettura della Bibbia: Ezechiele 18-20 N. 3: Qual e il senso di Matteo 21:43? 30 lug. 253 § 2) 22 ott. Lettura della Bibbia: Ezechiele 28-31 N. 1: Daniele 4:18-28 ´ N. . 1: Zaccaria 11:1-13 ` N. Lettura della Bibbia: Sofonia 1–Aggeo 2 N. 3: Cosa dobbiamo fare per ricevere spirito santo? 17 set. 254 § 6–p. 2: Perche dobbiamo essere onesti in ogni cosa (Efes.

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful