IL GAZZETTINO Online: il quotidiano del NordEst

http://carta.ilgazzettino.it/MostraStoria.php?TokenStoria=2594576&Da...

CONCERTI-LEZIONE

Giovedì 23 Febbraio 2012,
(f.capp.) L'Istituto Barbarigo torna all'opera. Dopo il successo di pubblico del primo appuntamento di concerti-lezione dello scorso gennaio, il prossimo incontro sarà dedicato domani (alle 17, via Rogati 17, ingresso gratuito) alla musica vocale dal XVII al XVIII secolo, soprattutto alla lirica barocca italiana. Particolarmente ricco programma de "Il Barbarigo all'Opera": Barbara Strozzi con "L'astratto", dalla raccolta di "Arie" stampate in Venezia nel 1664; Claudio Monteverdi con "Se i languidi miei sguardi, lettera amorosa in stile rappresentativo" dal "Concerto, VII libro di Madrigali"; Antonio Valente con "Ballo dell'intorcia", Benedetto Ferrari con "Amanti io vi so dire, Ciaccona" da "Musiche varie a voce sola, libro terzo", George Friedrich Händel con "Passacaglia in G minor HWV 432" e gran finale con Wolfgang Amadeus Mozart con "Ridente la calma", Canzonetta KV 152. L'incontro sarà condotto dalle due giovani e brillanti interpreti: Alessandra Borin, soprano, e Alessandra Bicego, clavicembalista, e rientra nel ciclo di concerti-workshop organizzati dal liceo musicale dell'Istituto Barbarigo e dall'International Inner Wheel, Club di Padova. Il ciclo prevede cinque appuntamenti e percorre un itinerario intenso e significativo nell'ambito della storia della musica lirica e del bel canto.

Chiudi

1 di 1

23/02/2012 14.17

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful