You are on page 1of 2

Statuto dell’associazione denominata

………………………..

Titolo primo

Denominazione, sede, durata e finalità dell’associazione

Articolo 1
E’ costituita l’associazione denominata …………………………………………

Articolo 2
L’associazione ha sede in…………………………………………………………
Ed agisce sul territorio nazionale ed estero. Il consiglio direttivo può istituire sedi secondarie,
agenzie e rappresentanze e può modificarle e sopprimerle.

Articolo 3
La sua durata è illimitata.

Articolo 4
L’associazione ha come scopo primario la promozione della cultura e dello spettacolo, del turismo,
dell’animazione, della comunicazione e dell’arte in generale, svolte con finalità di solidarietà
sociale, pertanto intende adeguarsi alle norme dettate dal D.L.g.s. 4/12/1997 n.460, anche al fine di
usufruire delle agevolazioni fiscali previste.
L’associazione ha come scopo inoltre:
1. Organizzare al suo interno l’attività di gruppi fissi tecnicamente specializzati in ambito
teatrale, della danza, della musica e delle arti visive, quali compagnie teatrali e di danza,
bande musicali e cori polifonici.
2. Eseguire ed interpretare opere di qualunque autore.
3. Ideare, scrivere, eseguire e mettere in scena opere originali.
4. Organizzare spettacoli, concerti, film e documentari originali o d’autore.
5. Promuovere l’insegnamento, la pratica e l’educazione di arti varie in ogni forma di
espressione, in particolare attraverso la ricerca di nuove metodologie e nuovi linguaggi nel
campo della recitazione, della messa in scena e delle tecniche spettacolari.
6. Favorire l’estensione di attività culturali in forme consortili tra associazioni ed altre
organizzazioni.
Nel perseguire dette finalità, l’associazione potrà impegnarsi nella realizzazione di progetti di
attività, quali fra l’altro, per sola indicazione semplificativa:
a) promuovere ed organizzare corsi di formazione e seminari di aggiornamento per operatori
del settore o finalizzati alla creazione di nuove professionalità;
b) promuovere ed organizzare e/o aderire ad ogni iniziativa che si riterrà confacente alla
realizzazione degli obiettivi sociali come ad esempio: manifestazioni cittadine, conferenze,
dibattiti, attività editoriali, mostre, fiere, viaggi, spettacoli, incontri, concorsi, congressi,
giornate di studio, cicli e corsi di insegnamento, servizi cinematografici; il tutto sia in Italia
e all’estero;
c) gestire forme di scambio comunicativo ed informativo, all’interno ed all’esterno
dell’associazione con l’utilizzo di strumenti di stampa o audiovisivi, realizzand, a titolo
esemplificativo:
- documentazioni audiovisive dell’attività quotidiana dell’associazione o dei suoi momenti
salienti;
- bollettini di informazione, giornalini, ecc.;
- biblioteche, enoteche, videoteche;
- istituire una banca dati;
d) prendere parte ad iniziative similari di altre associazioni od enti, qualora richiesto o ritenuto
opportuno dal consiglio direttivo;
e) favorire gli scambi culturali ed operativi tra i vari Paesi;
f) promuovere l’approccio alla lettura ed alla cultura cinematografica attraverso la costituzione
e la gestione di librerie tematiche.
Per il raggiungimento dei suoi scopi l’associazione, con deliberazione del consiglio direttivo,
potrà svolgere tutte le operazioni mobiliari ed immobiliari, aprire conti correnti, richiedere
affidamenti bancari e svolgere tutte le pratiche con istituti di credito che saranno necessarie,
compiere tutti gli atti e concludere tutte le operazioni di qualsiasi natura necessarie o utili alla
realizzazione degli scopi sociali, comunque sia indirettamente che direttamente attinenti ai
medesimi. Potrà inoltre aderire e/o collaborare con altre associazioni, strutture, individui e
gruppi, enti e istituzioni, che perseguano obiettivi affini allo scopo sociale.
Potranno aderire all’associazione anche società, enti ed associazioni che ne condividano ed
intendano sostenere le finalità.
E’ fatto divieto all’associazione di svolgere attività diverse da quelle espressamente previste, ad
eccezione di quelle ad esse direttamente connesse ai sensi dell’art.10, comma 5 del D.l.gs
460/1997.
Articolo 5