You are on page 1of 3

PER ULTERIORI INFORMAZIONI CONTATTARE:

Emanuela Lombardo Francesco Petrella – Nadia Lauria


Symantec Italia Pleon
02/241151 02/0066290
emanuela_lombardo@symantec.com francesco.petrella@pleon.com, nadia.lauria@pleon.com

Symantec aumenta la protezione contro la perdita dei dati a livello di endpoint

La versione 9.0 introduce l'aggiornamento più significativo mai apportato a Data Loss Prevention
permettendo di fare fronte alle nuove minacce

L’AIA, Olanda – Symantec Vision – 10 ottobre 2008 - In linea con la propria strategia di Information Risk
Management, Symantec Corp. (Nasdaq: SYMC) ha annunciato la versione 9.0 della soluzione Symantec Data Loss
Prevention, una release in grado di fornire alle aziende la capacità di monitorare e proteggere le informazioni sensibili
ovunque siano archiviate o utilizzate in modo non consono. Symantec DLP, è la tecnologia che consente alle aziende
una copertura multi-layer, dall’endpoint all’infrastruttura di rete, fino allo storage, grazie ad una console di gestione
centralizzata, al fine di garantire la salvaguardia di dati strutturati e non.
I fattori che determinano la leadership di mercato di Symantec nel segmento DLP sono, la continua e sostanziale
innovazione dei prodotti, la soddisfazione delle richieste della clientela e l’integrazione con tecnologie Symantec. La
nuova versione di Symantec Data Loss Prevention presenta aree di forte innovazione, quali una copertura più estesa
degli eventi e una gestione semplificata dell'agent DLP sugli endpoint, così come funzionalità ottimizzate di data
discovery.

Copertura completa degli eventi a livello di Endpoint

Sin dagli albori, la soluzione di DLP si è principalmente focalizzata sulla capacità di prevenire determinate azioni che
esponessero al rischio dati sensibili, bloccando le stesse, causate da errori umani involontari, garantendo così il
funzionamento di processi legati al business. Ciò nonostante, molte imprese ritengono che le informazioni confidenziali
siano maggiormente a rischio nel momento in cui vengono utilizzate da dipendenti collegati via rete mobile anziché rete
aziendale. Per fare fronte a questo tipo di minaccia, Symantec Data Loss Prevention 9.0 ha esteso la copertura degli
eventi, legati a perdita di dati, partendo dall’endpoint. Il tutto al fine di prevenire la possibilità che qualsiasi dipendente
di azienda usi il proprio laptop per inviare dati sensibili via email o Instant Message, seppur scollegato dalla rete
corporate.

A livello di endpoint, la soluzione Symantec Data Loss Prevention è stata progettata per bloccare il processo di
copia/incolla di dati sensibili, addirittura prevenendone la stampa o l'invio via fax elettronico. Si tratta di una serie di
funzionalità innovative che vanno ad arricchire i controlli già integrati nella soluzione Symantec per evitare che
informazioni confidenziali vengano copiate anche su device di tipo USB e CD/DVD. Le competenze di Symantec in
materia di rilevamento content-aware e la sua capacità di riconoscere contenuti specifici, a prescindere dal tipo di file,
sono elementi essenziali per garantire efficace controllo sugli endpoint. L’intera copertura dell’endpoint, è l’elemento
distintivo che permette a Symantec DLP di fornire un servizio senza interruzione, sulla prevenzione di perdita di dati,
nonostante l’utente disconnesso dalla rete aziendale.

DLP sugli endpoint: semplicità di implementazione e di gestione


Altro elemento di distinzione, la semplicità nel distribuire l’agent, all’interno di un contesto aziendale, su tutti gli
endpoint. L’approccio tipico, è dato dall’installazione dell’agent su periferie più critiche (in un contesto aziendale vuol
dire dipartimenti soggetti più a rischi), per poi occuparsi delle restanti porzioni infrastrutturali. Symantec, grazie
all’integrazione di DLP con soluzioni di gestione dell’endpoint, permette alle aziende di distribuire gli agent DLP in
maniera semplice e automatica, fornendo anche dettagli “asset inventory” sugli endpoint configurati. Ad oggi, più di
22.000 aziende in tutto il mondo, utilizzano Symantec Altiris come tecnologia valida per la gestione dell’endpoint.

“Le importanti innovazioni introdotte nella nuova release della soluzione DLP di Symantec semplificano notevolmente
e rendono più efficace la protezione delle nostre informazioni trasversalmente a tutta l'organizzazione”, ha commentato
David Aflak, Senior Manager Network Operations, Management Information Services di Esurance. “I progressi
funzionali ottenuti in ambito DLP, come il centralizzare la gestione attraverso un’unica console, hanno reso la soluzione
semplice nel suo utilizzo e amministrazione.

Funzioni avanzate di data discovery

In aggiunta alle migliorie costanti sull’endpoint, Symantec DLP 9 presta lo stesso riguardo a layer infrastrutturali come
lo storage, con la classificazione dei dati “data discovery”. Per Le aziende enterprise, esistono due tipologie di scansioni
o classificazione dati, la modalità tradizionale che vede associare file classificati all’interno di repository, a delle policy
impostate, e la modalità detta di “conformità alle normative” che associa dati classificati a regolamentazioni a cui
attenersi. Symantec ha riunito entrambe le modalità in una singola soluzione, offrendo un prodotto unico sul mercato.

Grazie a funzioni che permettono una più rapida scansione dell'inventario, le aziende sono in grado di effettuare
classificazioni più veloci dei repository contenenti informazioni confidenziali, a vantaggio di una visibilità maggiore sul
fronte del rischio e delle problematiche di conformità. Per esempio, la modalità “Compliance Scanning” consente di
ridurre significativamente il tempo impegnato dalle operazioni di scansione. Un ulteriore vantaggio è dato dalla
possibilità di valutare i rischi associati ai dati sensibili archiviati nei file PST. Per concludere, ulteriore elemento
distintivo, è dato dall’associazione automatica tra file e utente proprietario, al fine di rendere semplice la fase di
classificazione di dati non pertinenti, così come l’attivazione di processi di remediation su file pertinenti.

Integrazioni di prodotto intelligenti

Oltre a fare leva su Altiris per semplificare la gestione degli agent DLP installati sugli endpoint, la Symantec
Management Platform - già nota in passato come Altiris Platform - può essere utilizzata anche per gestire gli agent
Symantec Endpoint Protection e Symantec Backup Exec System Recovery: un accorgimento che offre un supporto
concreto nell'ottimizzazione dei rilasci, nella semplificazione dei processi di migrazione da soluzioni concorrenti e nella
protezione delle configurazioni degli endpoint. L'integrazione fra Symantec Data Loss Prevention 9.0 e Symantec
Brightmail Gateway garantisce ai clienti la capacità di ispezionare sia la posta elettronica in entrata che quella in uscita
verificando l'eventuale presenza di malware, spam e rischi di perdita di dati. Inoltre, Symantec DLP 9.0 può anche
effettuare la scansione di staged backup realizzati con Symantec Backup Exec System Recovery.

“Le integrazioni intelligenti con le soluzioni Symantec quali Symantec Management Platform, Brightmail Gateway e
Backup Exec System Recovery ci permettono di estendere i confini della data loss prevention andando oltre le attese
della clientela”, ha spiegato Michael Wolfe, Vice President of Data Loss Prevention Solutions di Symantec.
“Coniugando le tecnologie complementari con una presenza globale, Symantec aiuta i clienti di tutto il mondo a
prevenire in totale sicurezza la perdita di informazioni sensibili”.

Symantec Data Loss Prevention 9.0 sarà disponibile all'inizio del 2009.

A proposito di Symantec
Symantec è il leader globale nella creazione di soluzioni per la sicurezza, lo storage e la gestione dei sistemi in grado di
aiutare aziende e consumatori a proteggere e gestire le informazioni. I nostri software e servizi proteggono da un
numero maggiore di rischi e in diverse situazioni, in modo più completo ed efficiente, per una maggiore fiducia
dell’utente ovunque siano usati o archiviati dati.
Per ulteriori informazioni, consultare il sito web all’indirizzo www.symantec.com o www.symantec.it

###
NOTE PER GLI EDITORI: Per maggiori informazioni riguardo Symantec Corporation e i suoi prodotti è possibile
visitare la Symantec News Room all'indirizzo http://www.symantec.com/news.

Symantec e il logo Symantec sono marchi o marchi registrati di Symantec Corporation o di sue consociate negli Stati
Uniti e in altri Paesi. Gli altri nomi citati possono essere marchi appartenenti ai rispettivi proprietari.