You are on page 1of 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

Completa comandi di AutoCAD


Comando CHI SIAMO Descrizione Consente di visualizzare una finestra di dialogo con la versione di AutoCAD e numeri di serie Controlla la dimensione della Snap ad oggetto "OSNAP") casella di destinazione - deve impostato su 7 Disegna un arco. Il metodo di default del disegno di archi la selezione di tre punti (il cosiddetto "arco a 3 punti"), che sono i due estremi dell'arco e qualche altro punto lungo il suo locus. Altri metodi di disegnare un arco pu essere specificato da tre lettere, come la SEA, che significa "Start Point, End Point, e angolo incluso". Opzioni possono essere trasparenti

DIAFRAMMA

possono essere trasparenti

ARC o A

Un angolo incluso C centro dell'arco D angolo di direzione di una linea tangente all'arco Endpoint E d'arco Lunghezza L della corda che passa attraverso entrambe le estremit dell'arco R Raggio S Punto di partenza dell'arco <RET> Usa la fine dell'ultima linea o arco come punto di partenza per l'arco

AREA

Calcola l'area di qualsiasi forma, selezionando i punti agli angoli della forma, oppure selezionando un cerchio o polilinea dopo aver digitato o raccogliere l'opzione "E"

Un imposta la modalit "Add" S imposta la modalit "sottrazione" E calcola area di cerchio selezionato o una polilinea

ARRAY

Rende copie multiple di oggetti selezionati in un modello rettangolare (in parallelo con la rotazione a scatto) o circolare

R tipo di matrice rettangolare P tipo "polare" array in modo circolare, necessario indicare il numero di articoli e angolo da riempire, e se gli oggetti ottenere ruotato con l'angolo C tipo "circolare" array in un modello circolare, necessario indicare l'angolo tra gli elementi, angolo da riempire, e se gli oggetti ruotati ottenere con l'angolo

Attdef

Crea un'entit definizione di attributo

I Controlli visibilit per attributo


Pagina 1 di 40

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpa/fheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

Attdef

Crea un'entit definizione di attributo per informazioni testuali per essere associate a una definizione di blocco

I Controlli visibilit per attributo Controlli costanti C / variabile modalit V Controlli modalit di verifica P Controlli modalit preimpostata

ATTDISP

Controlla la visibilit delle entit degli attributi su base globale

possono essere trasparenti ON Rende visibili tutti gli attributi OFF Rende tutti gli attributi invisibili Visibilit N di attributi impostati individualmente

EDITATT ESTRATT

Permessi di modifica degli attributi Estratti attribuire i dati dai disegni C formato da virgole CDF delimitato da estrarre D formato DXF estratto S formato SDF estratto E di estrarre gli attributi da entit selezionate

AUDIT

Richiama l'integrit disegno di revisione

Corregge gli errori rilevati Y Rapporti N, ma non correggere gli errori riscontrati

BASE

Specifica l'origine del disegno corrente per successivo inserimento in un altro disegno - normalmente impostato al punto 0,0,0 Riempie un limite definito automaticamente con un modello di tratteggio attraverso l'uso di finestre di dialogo. Consente inoltre l'anteprima e la sostituzione regolazioni senza dover ricominciare daccapo ogni volta. Controlla la visualizzazione dei puntini marcatori per la selezione del punto

possono essere trasparenti

PIRATI

BLIPMODE

possono essere trasparenti ON Abilita blips marcatori temporanei OFF Disabilita blips marcatori

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpa/fheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 2 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

OFF Disabilita blips marcatori temporanei

BLOCCO

Forma una singola entit composto da un gruppo di entit all'interno del disegno corrente Crea una polilinea chiusa di un confine con la scelta di uno spazio aperto all'interno di una zona delimitata dalle linee, archi o cerchi. Consente di cancellare parte di un arco di linea, o un cerchio, o si divide in due linee o archi Crea uno smusso (una connessione di linea angolata) all'intersezione di due linee

? Lista dei nomi di blocchi gi definiti nel disegno corrente

BPOLY

BREAK

F permette respecification del primo punto

CIMA

D Imposta distanze di cimatura P smussi un'intera polilinea

CAMBIARE

Un comando polifunzionale che pu essere utilizzato per modificare il seguente: 1. posizione dei singoli endpoint di linee 2. raggio di un cerchio 3. propriet: strato, altezza, spessore, colore e tipo di linea di linee, polilinee, archi e cerchi 4. stile, font, dimensione, posizione, rotazione, e la formulazione delle entit di testo

P di modificare le propriet degli oggetti C Colore E Elevation LA livello LT tipo di linea T Spessore

CHPROP

Modifica le propriet degli oggetti selezionati: strato, spessore, colore e tipo di linea - ma non l'altitudine

C Colore LA livello LT tipo di linea T Spessore

CIRCLE o C

Disegna un cerchio di qualsiasi dimensione. Il metodo predefinito quello di scegliere un punto centrale e selezionare un punto sul raggio o digitare la dimensione del raggio, ma altri metodi possono essere selezionati.

2P Specifica cerchio con la scelta di 2 punti sul diametro 3P Specifica cerchio con la scelta di 3 punti attraverso i quali passeranno il cerchio D Permette di inserire la dimensione

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpa/fheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 3 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

D Permette di inserire la dimensione diametro invece di dimensione raggio TTR Specifica cerchio con la scelta di due linee, archi o cerchi per il cerchio sia tangente a, ed entrare nella dimensione del raggio <RET> Entra raggio del cerchio (il default)

COLOR o di COLORE

Imposta il colore corrente per gli oggetti disegnati successivamente (oggetti prelevati dopo che il comando viene richiamato). Il colore predefinito corrente un cosiddetto color "logico" chiamato "DALAYER", che significa che il colore dell'oggetto disegnato sar il colore che lo strato di corrente stato impostato.

possono essere trasparenti <numero> imposta il colore corrente per numero di colore immesso <name> imposta il colore corrente a nome del colore entrato DABLOCCO imposta il colore galleggiante entit DALAYER imposta il colore corrente a qualsiasi colore viene assegnato al layer corrente

COMPILARE

Compila file di forma e il carattere pi che probabile, che non user mai questo comando, a meno che non si sta creando il vostro proprio disegno lettera o stanno creando "forme" per essere utilizzati come simboli comunemente usati nel disegno. Questi non sono tipicamente utilizzati nei disegni architettonici Visualizza le opzioni che consentono di riconfigurare la visualizzazione video, digitizer, plotter e parametri di funzionamento. Non dovreste utilizzare questo comando, dato che la configurazione del vostro sistema gi stato fatto e non avrete bisogno di cambiarla.

CONFIG

COPIA o

Disegna una copia di oggetti selezionati utilizzando due metodi - "punto base" metodo, o metodo "spostamento".

M Permette copie multiple essere fatto di un oggetto

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpa/fheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 4 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

CP Dblist Elenca le informazioni del database per ogni entit nel disegno Consente di visualizzare una finestra di dialogo che permette la creazione di una definizione di attributo per informazioni testuali per essere associate a una definizione di blocco I Controlli visibilit per attributo Controlli costanti C / variabile modalit V Controlli modalit di verifica P Controlli modalit preimpostata

DDATTDEF

DDATTE

Permette di modificare l'attributo tramite una finestra di dialogo Consente di visualizzare una finestra di dialogo che consente di estrarre dati da un disegno. C formato da virgole CDF delimitato da estrarre D formato DXF estratto S formato SDF estratto E di estrarre gli attributi da entit selezionate

DDATTEXT

DDCHPROP

Consente di visualizzare una finestra di dialogo che modifica il, livello di colore, tipo di linea, e lo spessore degli oggetti selezionati

C Colore LA livello LT tipo di linea T Spessore

DDEDIT

Consente la definizione di testo e attributi di modifica

Annulla modifica Annulla per tornare al valore precedente

DDEMODES

Imposta propriet dell'entit attuali (layer, tipo di linea, altezza, spessore e stile del testo) attraverso una finestra di dialogo Consente di attivare affrontare e impostare i loro colori e dimensioni tramite una finestra di dialogo Controlli dimensionamento delle variabili attraverso una serie di finestre di dialogo

possono essere trasparenti

DDGRIPS

possono essere trasparenti

DDim

possono essere trasparenti

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpa/fheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 5 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

DDINSERT

Consente di inserire un blocco o un file precedentemente fatte nel disegno corrente, X-Y-e selezionare i fattori di scala, angolo di rotazione, preesplodere il blocco, e selezionare il punto di inserimento, attraverso una finestra di dialogo Consente di impostare le propriet dei livelli e consente di impostare il livello corrente, creare un nuovo livello, gelo e disgelo strati, gelo e disgelo livelli nella finestra corrente, assegnare o riassegnare i colori e tipi di linea a strati, attraverso una finestra di dialogo Consente di impostare gli snap ad oggetto in esecuzione e impostare la dimensione dell'apertura casella di destinazione attraverso una finestra di dialogo. Consente di impostare le variabili di disegno AIDS mediante una finestra di dialogo Consente di rinominare i livelli, stili di testo, tipi di linea, blocchi, viste, utenti sistemi di coordinate, le configurazioni delle finestre e stili di quota Consente di impostare la modalit di selezione di entit, le dimensioni del riquadro di selezione, e metodo di ordinamento entit attraverso una finestra di dialogo Permette di salvare l'attuale Sistema di Coordinate Utente e dare un nome per il recupero futuro, o per selezionare un UCS che gi salvato Consente di impostare il tipo di unit (Architectural o decimale), formato di visualizzazione angolo (gradi-minutisecondi, o gradi decimali), e la precisione delle unit, Questo comando viene utilizzato con file di script. Sar ritardare l'esecuzione del comando successivo per il tempo in millisecondi specificati dopo il comando DELAY. Porta fuori l'editor di disegno e nella semi-automatico programma di dimensionamento integrato in AutoCAD.
Pagina 6 di 40

DDLMODES

possono essere trasparenti

DDOSNAP

possono essere trasparenti

DDRMODES

possono essere trasparenti

DDRENAME

DDSELECT

possono essere trasparenti

DDUCS

DDUNITS

possono essere trasparenti

RITARDO

possono essere trasparenti

DIM

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpa/fheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

dimensionamento integrato in AutoCAD. Visualizzer un Dim: prompt sulla riga di comando. Per tornare l'editor di disegno e il Comando: prompt, digitare il tasto Esc. Dim1 Idem come sopra, ma consente un solo comando dimensionamento da utilizzare, e poi prende automaticamente indietro l'editor di disegno e il Comando: prompt. Dimensionamento sub-comando:

DIM ALLINEATI

Disegna una dimensione lineare con la linea di dimensione parallela ai punti selezionati di origine dimensione. Questo consente di allineare una dimensione con una linea angolata che non n perfettamente orizzontale o verticale.
Dimensionamento sub-comando:

DIM ANGOLARE

Disegna un arco e calcola l'angolo tra due linee non parallele, e disegna il testo e frecce. Punte di freccia sono i triangoli pieni standard di AutoCAD, indipendentemente dal tuo Block Arrow definito.
Dimensionamento sub-comando:

DIM BASELINE

Continua una dimensione lineare dalla linea di base (la cosiddetta "linea di estensione") della dimensione precedente o selezionato. Questo non frequentemente utilizzato in dimensioni architettoniche. La spaziatura tra una riga e dimensione controllata dalla variabile AutoCAD DIMDLI ("Linea Increment Dimension"), che necessario impostare a 0 normalmente, ma se si utilizza il comando di base, necessario reimpostare a 1/8 ".
Dimensionamento sub-comando:

DIM

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpa/fheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 7 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

CENTER

Richiama una coppia di linee incrociate al centro di un cerchio o di un arco sul livello corrente
Dimensionamento sub-comando:

DIM CONTINUA

Continua una quota lineare dalla seconda linea di estensione della dimensione precedente o selezionato. Viene utilizzato per creare una cosiddetta "stringa" di dimensioni. Questo viene usato un po 'in disegni architettonici.
Dimensionamento sub-comando:

DIM DIAMETRO

Richiama una dimensione attraverso il centro di un cerchio o ad arco, calcolare il diametro, con una delle teste freccia situato al punto sul cerchio o arco che viene raccolto.
Dimensionamento sub-comando:

DIM EXIT

Esce dal programma di dimensionamento e ritorna dalla Dim: richiesta al Comando normale: prompt
Dimensionamento sub-comando:

DIM HOMETEXT

Ripristina il testo di una dimensione associativa al suo default (home) posizione, se stato spostato.
Dimensionamento sub-comando:

DIM ORIZZONTALE

Disegna una linea orizzontale dimensione lineare


Dimensionamento sub-comando:

DIM LEADER

Disegna una linea o una serie di linee con una punta di freccia (comunemente chiamato "leader") per puntare a un oggetto per annotare esso. Questo comando richieder anche la nota alla fine della linea leader, ma permetter una sola riga di testo.
Pagina 8 di 40

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpa/fheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

Il metodo pi efficace di utilizzare questo comando quello di richiamare semplicemente i leader tra l'oggetto ad essere notata e il testo che si crea con il comando TESTO.
DIM NewText Dimensionamento sub-comando:

Permette di cambiare il testo di una dimensione associativa senza esplodere essa. Tuttavia, una volta che il testo stato cambiato, la dimensione non sar pi associativo.
Dimensionamento sub-comando:

DIM OBLIQUE

Consente di regolare l'angolo di inclinazione di alcune linee dimensions lineari associative estensione. Utile in dimensionamento disegni isometrici.
Dimensionamento sub-comando:

DIM Ordinata

Richiama l'coordinate X e Y all'interno di una scatola con una linea direttrice attaccato al punto, per un punto selezionato. Calcola automaticamente le coordinate.
Dimensionamento sub-comando:

DIM OVERRIDE

Ignora le impostazioni di dimensione variabile su una dimensione selezionata.


Dimensionamento sub-comando:

DIM RADIUS

Disegna la dimensione raggio di un arco o un cerchio dal centro verso il punto sul suo luogo in cui stato selezionato l'arco o un cerchio.
Dimensionamento sub-comando:

DIM REDRAW

Ridisegna la finestra, proprio come il normale REDRAW comando.


Pagina 9 di 40

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpa/fheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

DIM RESTORE DIM RUOTA

Dimensionamento sub-comando:

Fa uno stile di quota corrente


Dimensionamento sub-comando:

Disegna una dimensione lineare con la distanza misurata punti di origine, ma con la linea di dimensione reale fissato a un angolo diverso.
Dimensionamento sub-comando:

DIM SAVE

Salva le variabili di quota attualmente impostati sotto un nome della dimensione di stile per il recupero futuro attraverso il comando RESTORE.
Dimensionamento sub-comando:

DIM STATUS

Elenca tutte le variabili di quota con il loro stato attuale.


Dimensionamento sub-comando:

DIM STILE

Passa ad un nuovo stile di testo per tutte le dimensioni future.


Dimensionamento sub-comando:

DIM TEdit

Consente di spostare il testo in quote associative, senza dover far esplodere le dimensioni.
Dimensionamento sub-comando:

DIM TROTATE

Consente la rotazione del testo di diverse dimensioni associative contemporaneamente.


Dimensionamento sub-comando:

DIM UNDO

Annulla tutte le modifiche apportate dal comando dimensionamento pi recente.


Dimensionamento sub-comando:

DIM UPDATE

Modifiche selezionato le quote


Pagina 10 di 40

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

associative per utilizzare le attuali variabili di quota, lo stile testo attuale, e l'impostazione corrente unit.
DIM VARIABILI Dimensionamento sub-comando:

Elenca le impostazioni delle variabili di quota associate ad un particolare stile di quota.


Dimensionamento sub-comando:

DIM VERTICALE

Disegna una linea verticale dimensione lineare


Trova distanza tra due punti Luoghi punti lungo una linea, polilinea, un arco o cerchio, si divide in un determinato numero di parti uguali possono essere trasparenti B utilizza un blocco specificato per dividere l'oggetto invece di un punto

DIST DIVIDE

DONUT o CIAMBELLA DragMode

Disegna anelli riempiti con all'interno specificati e diametri esterni

Permette il controllo della funzione di trascinamento dinamico per copia e comandi di movimento

possono essere trasparenti ON Rende trascinamento di oggetti visibili OFF Disabilita trascinamento visiva Una modalit automatica consente il trascinamento quando possibile

TESTODIN

Disegna testo "dinamico" in modo che, come si inseriscono le lettere di testo o numeri, sono visibili sullo schermo

J Chiede opzioni di giustificazione S Consente di selezionare gli stili di testo che vengono gi creati A Allinea il testo tra due punti, con uno stile specificato fattore di larghezza, AutoCAD regola l'altezza per mantenere proporzione lettera come indicato nello stile. C Centri di testo in senso orizzontale

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 11 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

F Adatto testo tra due punti, con un'altezza specificata, AutoCAD regola la larghezza di lettere per adattarsi M Centri di testo in orizzontale e in verticale R Destra Giustifica il testo BL in basso a sinistra giustificazione BC in basso al centro giustificazione BR basso a destra giustificazione ML Middle-sinistra giustificazione MC Middle-center giustificazione MR centro-destra giustificazione TL Top-sinistra giustificazione TC Top-center giustificazione TR giustificazione alto a destra

VISTAD

Consente la visione prospettica del disegno

CA Imposta angolo della telecamera rispetto al target T Sub-opzione, alterna tra l'angolo nel piano XY, e l'angolo dal piano XY CL Imposta piani di ritaglio anteriore e posteriore D Imposta Camera a Target distanza e si accende visione prospettica H Rimuove le linee nascoste sul set di selezione Attiva OFF prospettiva visualizzazione off PA Pans disegnare sullo schermo

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 12 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

PO Consente punti specifiche di Camera e Target TA Ruota il punto di destinazione per la Camera T Sub-opzione, alterna tra l'angolo nel piano XY, e l'angolo dal piano XY TW Twists vista attorno alla linea di vista U Annulla uno VISTAD subcomando X Esce dal comando VISTAD Z Imposta lunghezza focale

DXBIN

Inserisce appositamente codificati i file binari nel disegno Carica un file di interscambio di disegno (file DXF) di essere in grado di leggere un file di disegno creato da un altro programma CAD Scrive un file di interscambio di disegno (file DXF) per essere in grado di utilizzare un disegno di AutoCAD in un altro programma CAD B Scrive binario file DXF E Uscite entit selezionate solo (0-16) precisione in virgola mobile

DXFIN

DXFOUT

SUPCOON

Costruisce un mesh poligonale 3d approssimare una superficie di Coons patch di interpolati tra i 4 bordi contigui Set Elevation (distanza di sopra del piano terra) e spessore (distanza estruso dal fondo di un oggetto verso l'alto) per i soggetti disegnati successivamente Disegna ellissi C Consente la specificazione di centro dell'ellisse, piuttosto che endpoint primo asse R Consente la specificazione di rotazione eccentricit piuttosto che la lunghezza del secondo asse

ELEV

ELLIPSE

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 13 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

I Disegna cerchio isometrico in piano assonometrico corrente

END

Salva il disegno AutoCAD ed esce di nuovo per DOS o WINDOWS Cancella le entit selezionate dal disegno

CANCELLARE o E ESPLODERE

Separa uno schema a blocchi, dimensione o una botola nelle sue entit costituenti o fa una polilinea in una serie di linee rette. Nel caso di un blocco che esploso, se era stata originariamente disegnata sul layer 0, ritorna a quello strato, indipendentemente dello strato stata inserita su, e perde la sua connessione referenziale al blocco originale. Nel caso di un modello di dimensione o tratteggio che stata esplosa, le parti di tornare al livello 0, e viene assegnato il colore logico (DABLOCCO) indipendentemente dal livello sono stati disegnati in. Nel caso di uno polilinea esploso, perde ogni larghezza pu aver avuto. Allunga una linea, un arco o polilinea per soddisfare un determinato "bordo di contorno" Consente disco DOS e dei compiti di utilit di file essere fatto attraverso una finestra di dialogo Controlla se solidi, tracce, polilinee larghe, e ciambelle saranno riempite con l'inchiostro. Si noti che di riempimento visibile solo durante la visualizzazione di tali soggetti in piano (perpendicolare alla linea di vista) U effetto Annulla dello scorso comando Estendi

EXTEND

FILES

possono essere trasparenti

FILL

possono essere trasparenti ON entit visivamente pieno di inchiostro solido Entit OFF non visivamente, ma piene sono mostrati in contorno solo

FILETTO

Costruisce un arco di raggio specificato tra le due linee, archi, cerchi, o da creare archi del raggio specificato ai vertici di una polilinea. Raggio dell'arco essere costruito pu essere impostato a 0, che render un angolo acuto

P Filetti un'intera polilinea ai vertici R permette di impostare il raggio di raccordo. Il valore di default 0. Raggio rimane impostato fino cambiato di
Pagina 14 di 40

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

impostato fino cambiato di nuovo

FILMROLL

Genera un file per il rendering da AutoShade, un programma separato Un "interruttore". Inverte la visualizzazione su un singolo schermo sistemi (la maggior parte di essi) dal testo alla grafica a schermo-schermo, e viceversa. Consente di visualizzare una griglia rettangolare di punti bianchi sullo schermo in un determinato X e Yspacing possono essere trasparenti

GRAPHSCR

GRID

possono essere trasparenti ON Attiva visualizzazione griglia Attiva OFF grid display spento S Blocca spaziatura della griglia di SNAP risoluzione Un aspetto Imposta griglia (X e Y diversi interassi <numero> Imposta la spaziatura della griglia sia per X e Y coordinate <numero X> Imposta la spaziatura della griglia a pi "X" di spaziatura dello snap

MANIGLIE

Assegna un unico numero permanente a ciascuna entit del disegno

ON Abilita Maniglie DISTRUGGERE I rigetti tutte le entit Maniglie

HATCH

Consente disegno di cross-cova e pattern di riempimento

<pattern-name> utilizza il nome del modello di tratteggio dal file di libreria per riempire area designata con una pseudo-blocco portello entit pu essere ridotta a singole linee e punti da EXPLODEing esso. <* Pattern-name> non utilizza il nome del modello di tratteggio dal file di libreria per riempire un'area designata con

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 15 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

riempire un'area designata con singole linee e punti, un blocco U "definito dall'utente" modello di tratteggio tracciato di linee parallele con una distanza tra specificato, in un angolo specificato, e sia singola o doppia schiusa (cross)tratteggio ? Lista dei nomi dei modelli di tratteggio disponibili <pattern-name> o U pu essere seguito da una virgola e le seguenti sotto-comandi: I Ignora i confini all'interno del confine esterno N stile Normale di selezione confini con alternanza di schiuse e schiuse le aree nidificate Portelli O zona di confine esterno della

HELP o ? HIDE

Visualizza un elenco di tutti i comandi validi e le opzioni di immissione dei dati, o ottiene aiuto per un comando specifico o prompt dei

possono essere trasparenti se richiamato, mentre un altro comando in corso, si supponga di voler aiuto su quel comando

Rigenera un 3d immagine visiva del disegno con linee nascoste rimosse Consente di visualizzare le coordinate X, Y e Z di un punto selezionato Carica un file IGES di interscambio Scrive un file IGES di interscambio Inserisce un file creato in precedenza blocco o un disegno nel disegno corrente Inserisce <nomefile> il nome del file dalla directory di default nel disegno corrente, supponendo che non vi alcun blocco con quel nome nel disegno corrente <blockname> = possono essere trasparenti

ID

IGESIN IGESOUT INSERT

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 16 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

<blockname> = <nomefile> Crea un blocco nel disegno corrente con lo stesso nome del file <*> Name inserisce un blocco nelle sue entit costituenti, piuttosto che come un blocco chiamato anche "Block Star" o pre-esplosa blocco C Rispondi a X scala prompt permette scala da precisare da due punti (specifica Angolo di scala) XYZ Reply to X scala prompt permette di specificare X, Y, Z e scale ~ Consente di visualizzare una finestra di dialogo file di ? Lista dei nomi dei blocchi definiti all'interno del disegno corrente

Pianoassonometrico

Seleziona il piano di una griglia isometrica ad essere il piano attuale di un disegno ortogonale

possono essere trasparenti L aereo Sinistra Piano R destro T piano Top <RET> Passare al piano successivo in serie, Left, Right, e Top

STRATO o LA

Crea il nome di disegno strati, assegna il colore e le propriet del tipo di linea a quei livelli, consente livelli di essere congelato e scongelato, bloccato e sbloccato, e permette livello corrente da impostare

possono essere trasparenti C Assegna colore a livello denominato F blocca chiamato strati (virgola separa un elenco di strati da congelati, * pu essere utilizzato come jolly) livello corrente non pu essere congelato L Assegna tipo di linea a livello denominato LO Locks livello denominato

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 17 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

M fa uno strato - crea un nuovo livello e lo rende il livello corrente N di creare nuovi livelli con i nomi (nome virgola separa un elenco dei layer da creare, * pu essere utilizzato come jolly) ON Attiva il layer chiamati se fossero spento (virgola separa un elenco di strati per essere acceso, * pu essere utilizzato come un jolly) OFF Turni denominato strati off se fossero accesi (virgola separa un elenco di strati da spento, * pu essere usato come un carattere jolly)

STRATO o LA (Continua)

S Imposta livello denominato come layer corrente T scioglie layer chiamati che sono congelati (virgola separa un elenco di strati di essere congelati, * pu essere utilizzato come jolly) U Sblocca livello denominato ? Fornisce informazioni sui livelli di nome, * pu essere utilizzato come jolly

LIMITI

Cambia i confini immaginari del disegno e controlli sia di disegno possono essere fatte al di fuori dei confini. Se Limit controllo ON, disegno non pu essere effettuata al di fuori dei limiti.

possono essere trasparenti <2> Imposta punti inferiore sinistro e superiore destro limiti del disegno ON Abilita limite di controllo OFF Disabilita il limite di controllo, gli

LINE o L

Disegna linee rette

In risposta a <RET> Da Point: prompt, la linea inizia alla fine della riga precedente o di un arco C In risposta a Al punto:
Pagina 18 di 40

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

C In risposta a Al punto: prompt chiude la schiena al primo poligono "dal punto" U In risposta a Al punto: prompt, annulla ultimo segmento linea

TLINEA

Un tipo di linea una serie di linee e spazi - punti e trattini Imposta il tipo di linea corrente da utilizzare per tutte le entit successive che dovr essere elaborato, permette la creazione di nuove definizioni del tipo di linea, e permette il caricamento dei tipi di linea precedentemente creati da file DOS

possono essere trasparenti ? Elenca una biblioteca tipo di linea, o tipi di linea denominati che vengono caricati C Crea una definizione di tipo di linea L Carica una definizione del tipo di linea in precedenza creatred S Impostare tipo di linea corrente - si noti che il tipo di linea corrente deve essere sempre impostato sulla logica del tipo di linea "DALAYER"

ELENCO

Elenca tutte le informazioni relative all'oggetto selezionato, ad esempio il tipo di entit (Linea, Arco, Cerchio, Block, ecc), quale livello si acceso, di che colore , la posizione dei suoi estremi, ci che il suo asse Z (elevazione), qual il suo spessore, ecc Carica un file definiti dall'utente forme da utilizzare con il comando di Shape ? Elenca i nomi dei file caricati Shape

CARICO

LTSCALE

Imposta fattore di scala da applicare a tutti i tipi di linea all'interno del disegno Luoghi punti (o, eventualmente, blocchi) a intervalli regolari lungo una retta, polilinea, arco o un cerchio. La distanza di intervallo dato dall'utente. Se i punti sono usati come marker per essere posizionato lungo l'entit, non sono visibili a meno che il tipo di punto viene impostato al tipo 3 con il comando PDMODE. Carica un file di menu nelle aree di menu (schermo, pull-down, tablet, e il pulsante)

possono essere trasparenti

MISURA

B specifica che un blocco definito per essere usato come marcatore invece di un punto.

MENU

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 19 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

INSERM

Inserti copie multiple di un blocco in un modello rettangolare (parola sta per "Insert multiple." L'intero array creato diventa poi un blocco.

fname Carichi fname e forma una matrice rettangolare del blocco risultante fname = f Crea fname Block da f file e forma una matrice rettangolare ? Lista dei nomi dei blocchi definiti all'interno del disegno C (in risposta a X scala prompt) specifica scala tramite due punti selezionati (specificazione "Corner" di scala) XYZ (come risposta alla Scala X prompt) si prepara INSERM per X, Y, Z e scale) - Visualizza una finestra di dialogo file di

MIRROR

Riflette gli enti designati per informare specificato dall'utente asse Sposta le entit designate in un'altra posizione

MOVE o M MSLIDE

Fa una diapositiva dalla visualizzazione corrente. Diapositiva mostra il disegno unico, e non il ICONAUCS, la barra degli strumenti, la vista aerea o menu. Passa alla spazio modello Fa s che il comando successivo per ripetere fino alla cancellazione Crea e controlla Finestre ON Attiva finestre selezionati e fa s che il modello da rigenerare nelle finestre selezionate. OFF Disattiva finestre selezionati off e provoca modello a non essere visualizzato nelle finestre

SPAZIOM MULTIPLE

MView

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 20 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

nelle finestre selezionate. Hideplot Provoca linee nascoste da rimuovere nelle finestre selezionate durante spazio carta stampa. Fit Crea una singola finestra per adattarsi alla visualizzazione corrente spazio carta 2 Crea 2 finestre in un'area specifica o adattarsi alla visualizzazione corrente spazio carta. 3 Crea 3 Finestre in un'area specifica o adattarsi alla visualizzazione corrente spazio carta. 4 Crea 4 finestre in un'area specifica o adattarsi alla visualizzazione corrente spazio carta. Ripristino configurazioni di finestre Traduce salvati con il comando FINESTRE in singole entit viewport nello spazio carta. <first Point> Crea una nuova Viewport all'interno della zona specificata di 2 punti. Sub-opzioni per l'opzione "2": Orizzontale crea una divisione orizzontale tra le 2 nuove finestre Verticale crea una divisione verticale tra le 2 nuove finestre. Sub-opzioni per l'opzione "3": Specifica Sopra posizionamento di grande Viewport sopra l'altro due

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 21 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

Specifica qui di seguito il posizionamento di un pi ampio Viewport al di sotto gli altri 2 Divide superficie orizzontale in tre parti orizzontalmente Sinistra specifica disposizione delle Viewport pi a sinistra degli altri 2 Specifica destro posizionamento pi grande del Viewport alla destra degli altri 2 Tagli verticali zona in tre parti verticalmente

NEW

Crea un nuovo disegno. Quando viene selezionata da un menu o digitato alla riga di comando: prompt, questo comando apre una finestra di dialogo che consente di impostare un nome per il nuovo disegno digitando il nome nella casella, la selezione di un "prototipo" disegnare o digitando un nome di il nuovo disegno e quindi un segno = e quindi il nome di un disegno da utilizzare come prototipo. Crea una nuova linea, polilinea arco o un cerchio parallelo al soggetto e ad una distanza specifica da essa. <numero> specifica la distanza di offset T "Through" permette di specificare un punto attraverso il quale l'offset linea, polilinea, arco o un cerchio quello di passare

OFFSET

OOPS

ripristina entit cancellati o altri soggetti costituiti in un blocco Apre un disegno esistente Vincola disegno in modo che solo le linee allineate con la rete si pu trarre di solito significa solo linee orizzontali o verticali, tuttavia, se il mirino sono ruotati attraverso la "Snap" "" sequenza Ruota di comando, le linee disegnate sono costretti ad essere parallelo con il possono essere trasparenti

APERTO ORTHO

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 22 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

mirino di rotazione. Vincolo pu essere sovrascritta da snap ad un punto o inserendo le coordinate esatte per gli endpoint. OSNAP Consente di punti in modo preciso situati punti di riferimento degli oggetti esistenti. Questa la cosiddetta "modalit di funzionamento" di OSNAP, che stabilisce modalit di selezione per l'esecuzione continua fino al set di NON (none) o fino a quando prevalgano selezionando un altro "Interrupt Mode" metodo OSNAP dal menu contestuale. Combinazioni di OSNAP metodi possono essere usati selezionando una serie di opzioni separate da virgole. Per esempio, se si vuole ot sempre scegliere sia endpoint o punti di intersezione per la localizzazione punti finali delle linee, necessario eseguire il comando come segue: OSNAP <RET> END, INT <RET> possono essere trasparenti CEN centro dell'arco o cerchio FINE Endpoint pi vicino di arco o di linea INS punto di inserimento del testo o Block INTersezione INT di linea, un arco o un cerchio Punto medio MID di linea, un arco, lato rettangolo, o lato poligono NEA punto pi vicino selezionato apertura on line, polilinea, arco o un cerchio NOD NODE (un altro nome per un punto) NON NONE - utilizzato quando un "OSNAP Running" per disattivare temporaneamente la selezione OSNAP Per punto perpendicolarmente alla linea, un arco o un cerchio - quando viene utilizzato con un arco o un cerchio si disegna una linea alla superficie di un arco o un cerchio dirigendosi verso il centro QUA punto quadrante di arco o un cerchio (superiore, inferiore, lato destro o sinistro) QUI modalit Quick questo un

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 23 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

questo un modificatore di una delle opzioni OSNAP altri - trover il primo punto che soddisfa i requisiti, non necessariamente il punto pi vicino all'apertura. TAN punto di tangenza ad arco o un cerchio

PAN

Sposta la finestra di visualizzazione senza modificare il fattore di ingrandimento Consente la modifica di polilinee che sono gi disegnati

possono essere trasparenti

EDITPL

C Chiude una polilinea aperta Decurves D, o restituisce una curva Spline alla sua forma di controllo o una serie di linee rette collegate E Edit vertici F Adatto curva per una polilinea - fa una serie di linee rette in una curva che passer attraverso i vertici J si unisce ad una linea o un arco o un altro polilinea ad una polilinea aperta L Attiva generazione tipo di linea ad essere un modello continuo di trattini che passano attraverso i vertici, o un modello che inizia e finisce in ogni vertice O Apre una polilinea chiusa S utilizza i vertici della polilinea come una cornice per una curva Spline - tipo di curva Spline impostato tramite la variabile "SPLINETYPE". U Annulla una sola operazione di modifica W Imposta una larghezza uniforme per l'entit polilinea

EDITPL (Continua)

Vertex Modifica Opzioni:

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 24 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

B Imposta primo vertice per la pausa G "Go" - esegue una pausa o raddrizzare il funzionamento I Inserisce un nuovo vertice dopo quello corrente M Sposta vertice corrente N Rende l'attuale vertice successivo P rende la corrente precedente vertice R Rigenera la Polyline S Imposta il primo vertice per il Raddrizzamento T Imposta direzione della tangente per la corrente vertice W Imposta la nuova larghezza per il seguente segmento Esce X modifica dei vertici, o annulla Break e raddrizza

EDITPL Mesh

Consente l'editing di maglie che sono gi disegnati

D De-smooth - ripristina mesh originale E modifiche vertici della mesh M Apre (o chiude) la mesh nella direzione M N Apre (o chiude) la mesh nella direzione N Adatto a una superficie liscia come definito dalla variabile SURFTYPE U Annulla una sola operazione di modifica X Esce editpl comando Vertex Modifica Opzioni: D Rende Gi precedente vertice in direzione M corrente L Rende vertice precedente a

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 25 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

L Rende vertice precedente a sinistra in direzione N corrente M Sposta il vertice marcato N Rende l'attuale vertice successivo P rende la corrente precedente vertice R Rende vertice successivo a destra in direzione N corrente RE visualizza di nuovo la maglia del poligono U Rende il Up vertice successivo in direzione di corrente M X Esce vertex editing

POLIMESH

Crea una mesh 3D di complessit arbitraria e caratteristiche superficiali Mette il display in vista "Plan", con pvista impostato su 0,0,1, relativamente sia al corrente UCS, una specifica UCS o sistema di coordinate C Stabilisce il Piano di vista della Corrente UCS U Stabilisce la vista in pianta di un determinato UCS W Stabilisce la vista in pianta del sistema di coordinate

PIANO

PLINEA

Disegna una polilinea 2D, i quali sono collegati i segmenti di linea o di un arco con la user-determinata larghezza e conicit

H imposta la met della larghezza dei segmenti polilinea U Annulla segmento precedente W imposta la larghezza di segmenti di polilinea <RET> Esce dal comando Pline Le seguenti opzioni sono disponibili solo finch si sta disegnando in modalit Line: A passare alla modalit Arco per consentire l'integrazione degli archi in polilinea C chiude la polilinea con un segmento rettilineo

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 26 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

L lunghezza del segmento (segmento precedente continua) The following options are available only as long as you are in the Arc mode : A Included angle CE Center Point CL Closes with arc segment D Starting direction L Chord length, or switches to line mode R Radius S Second point of 3-point arc

PLOT

Plots a drawing to a plotting device, a printer, or to a "Plot File." Draws single points. Appearance of the points is set by the Variable PDMODE Draws regular polygons with a specified number of sides. Polygons are Polyline entities. E Specifies size and rotation of polygon by picking endpoints of one edge C Circumscribes polygon around a circle I Inscribes polygon within a circle

POINT

POLYGON

PSDRAG

Controls the appearance of an imported Postscript image that is being "dragged" (that is, positioned and scaled) into place by the PSIN command

0 Only the images bounding box is displayed as you drag it into place 1 The complete rendered PostScript image is displayed as you drag it into place

PSFILL

Fills 2D Polyline outlines with PostScript fill patterns defined in the ACAD.PSF file

. Entering a period results in no fill pattern ? Lists the fill patterns defined in ACAD.PSF file

PSIN

Imports Encapsulated PostScript (EPS)


Pagina 27 di 40

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

files PSOUT Exports the current view of your drawing to an Encapsulated PostScript (EPS) file Switches to Paper Space -- this will work only if the Variable TILEMODE is set to 0. Removes unused Blocks, Text Styles, Layers, Linetypes, and Dimension Styles from current drawing A Purges All unused named objects B Purges unused Blocks D Purges unused Dimstyles LA Purges unused LAyers LT Purges unused Linetypes SH Purges unused Shape files ST Purges unused Text Styles

PSPACE

PURGE

QSAVE

Saves the current drawing "Quickly" without requesting a filename (as long as file has already been given a name) Controls display of text -- command stands for "QuickTEXT" ON Lines of text displayed as rectangles OFF Lines of text displayed as text

QTEXT

QUIT

Exits AutoCAD -- if the current drawing has not been Saveds in its current state, a dialogue box will appear asking if you want to Save the drawing, Discard the changes, or Cancel the Exit command Attempts to recover damaged or corrupted drawings Restores a built-in command which may have been deleted by the command UNDEFINE Reverses a previous command if it was U or UNDO Refreshed or cleans up the current Viewport can be transparent

RECOVER

REDEFINE

REDO

REDRAW

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 28 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

REDRAWALL REGEN

Redraws all viewports Regenerates the current Viewport by recalculating the vector locations of all endpoints Regenerates all Viewports Controls automatic regeneration performed by other commands

can be transparent

REGENALL REGENAUTO

can be transparent ON Allows automatic regens OFF Prevents automatic regens

REINIT

Allows the I/O ports, the digitizer, the display, the plotter, and the ACAD.PGP file to be reinitialized. This command allows selection of what you want to reinitialize through a dialogue box. It is most useful when you make changes "on the fly" to the ACAD.PGP file and want to immediately make use of those changes without having to exit AutoCAD and get back into it. Changes the names associated with Text Styles, Layers, Linetypes, Blocks, Views, User Coordinate Systems, Viewport Configurations, and Dimension Styles. B Renames Blocks D Renames Dimension Styles LA Renames Layers LT Renames Linetypes S Renames Text Styles U Renames UCS VI Renames Views VP Renames Viewports

RENAME

RESUME

Resumes an interrupted command script Creates a 3D polygon mesh approximating a surface of revolution, by rotating a curve around a selected axis Rotates existing objects parallel to the current UCS Restarts a command script from the beginning

can be transparent

REVSURF

ROTATE

RSCRIPT

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 29 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

SAVE

Requests a filename and saves the drawing Same as SAVE, but also renames the current drawing and keeps the new name current Alters the size of existing objects R Resizes with respect to a reference size

SAVEAS

SCALE

SCRIPT

Runs a command script. A script is a an ASCII file which contains various commands that when executed operates just as if you typed in those commands, one by one, by hand Groups objects into selection sets for use in subsequent commands Allows you to display or change the setting of system variables. This command is no longer necessary to change the value of system variables. You now can type in the name of the variable to change it. Short for "SHell." Allows access to internal operating system (DOS) commands. Once SH is invoked, followed by two <RET>s, the DOS Prompt will be displayed, so you can enter any DOS command. To get back to AutoCAD, simply type EXIT at the DOS prompt. Shades 3D model in current Model Space Viewport Draws predefined Shapes

can be transparent

SELECT

SETVAR

can be transparent ? Lists specified (or all) system variables and their settings

SH

SHADE

SHAPE

? Lists available Shape names

SHELL

Allows access to internal operating system (DOS) commands. Once SH is invoked, followed by two <RET>s, the DOS Prompt will be displayed, so you can enter any DOS command. To get back to AutoCAD, simply type EXIT at the DOS prompt. Permits freehand sketching simulation C Connect: restarts SKETCH at endpoint E Erases (backs up over) temporary lines

SKETCH

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 30 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

P Raises/lowers sketching pen Q Discards temporary lines, remains in SKETCH R Records temporary lines, remains in SKETCH X Records temporary lines, exits SKETCH . Draws line to current point

SNAP

Specified a round-off interval for point entry so that entities can be placed at precise locations

can be transparent <number> sets snap alignment resolution ON aligns designated points OFF does not align designatged points A sets aspect ratio (differing X and Y spacing) R Rotates the snap grid and crosshairs, and turns on SNAP after, if not already turned on S Selects either Standard (rectangular) or Isometric Snap grid

SOLID

Draws filled polygons. Fill can be turned ON or OFF with the FILL command Displays drawing statistics and modes on the Text Screen Allows moving a portion of a drawing while retaining their connections to other parts of the drawing. You cannot stretch Blocks, Hatch patterns, or Text entities, however. Creates named Text styles, with userselected combinations of font, height, mirroring, obliging, and horizontal scaling. can be transparent ? Lists specified (or all) currently defined text styles can be transparent

STATUS

STRETCH

STYLE

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 31 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

TABLET

Aligns the digitizing tablet with coordinates of a paper drawing to accurately copy it with AutoCAD

ON Turns Tablet Mode ON (but it has to be CALibrated first) OFF Turns Tablet Mode OFF CAL Calibrates Tablet for use -- sets the distance to be used to copy the drawing to an accurate scale CFG Configures tablet menus and pointing area

TABSURF

Creates a polygon mesh approximating a general tabulated surface defined by a path and a direction vector Draws text characters of any size with selected styles J Prompts for justification options S Lists or selects text style A Aligns text between two points, with style-specified width factor, AutoCAD computes approximate height proportional to length of text line C Centers text horizontally about a defined point F Fits text between two points, with specified height, AutoCAD computes approximate width factor to fill the distance between the two points M Centers text horizontally and vertically about a defined point R Right-justifies text BL Bottom Left justification BC Bottom Center justification BR Bottom Right justification ML Middle Left justification MC Middle Center justification MR Middle Right justification TL Top Left justification

TEXT

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 32 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

TC Top Center justification TR Top Right justification

TEXTSCR

A "toggle." Flips the display on singlescreen systems (most of them) from text-screen to graphics-screen, and vice-versa. Displays drawing creation and update times, and permits control of an elapsed timer.

can be transparent

TEMPO

can be transparent D Displays current times ON Starts user elapsed timer OFF Stops user elapsed timer R Resets user elapsed timer

TRACE

Draws solid filled lines of specified width. Has mostly been superseded by the PLINE command. Displays information on the drawing's current spatial index, such as the number and depth of nodes in the drawing database. Erases a portion of selected entities that cross a specified "cutting edge" Reverses the effect of the previous command Defines or modifies the current User Coordinate System D ("Delete") Deletes one or more saved coordinate systems E ("Entity") Sets a UCS with the same extrusion direction as that of the selected entity O ("Origin") Shifts the origin of the current coordinate system P ("Previous") Restores the Previous UCS R ("Restore") Restores a previously saved UCS S ("Save") Saves the current UCS V ("View") Establishes a new U Undoes last trim operation

TREESTAT

TRIM

UCS

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 33 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

UCS whose Z-axis is parallel to the current viewing direction W ("World") Sets the current UCS to the World Coordinate System X Rotates the current UCS around the X-axis Y Rotates the current UCS around the Y-axis Z Rotates the current UCS around the Z-axis ZA Defines a UCS using an origin point and a point on the positive portion of the Z-axis 3 Defines a UCS using an origin point, a point on the positive portion of the X-axis, and a point on the positive Yportion of the XY plane ? Lists specified saved coordinate systems

UCSICON

Controls visibility and placement of the User Coordinate System Icon, which graphically indicates the origin and orientation of the current UCS. The options normally affect only the current viewport.

A Changes settings of all active viewports N ("NoOrigin") Displays the UCSICON at the lower-left corner of the viewport (ie, not at the Origin) OR ("ORigin") Displays the UCSICON at the origin of the current UCS, if possible (if the origin point is not within the current viewport, the location of the UCSICON defaults to the lower-left corner of the viewport) OFF Turns the UCSICON off ON Turns the UCSICON on

UNDEFINE

Deletes the definition of a built-in AutoCAD command Reverses the effect of multiple commands, and provides control over the "Undo" facility <number> Undoes the <number> of most recent commands in reverse order
Pagina 34 di 40

UNDO

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

A ("Auto") Controls treatment of menu items as UNDO "Groups" B ("Back") Undoes back to previous UNDO "Mark" C ("Control") Enables/disables the UNDO feature E ("End") Terminates an UNDO Group (a sequence to be treated as one command) G ("Group") Begins an UNDO Group (a sequence to be treated as one command) M ("Mark") Places "marker" in UNDO file (for use with "Back") Control Sub-Options All Enables the full UNDO feature None Disables U and UNDO entirely, and discards any previous UNDO information saved earlier in the editing session One Limits U and UNDO to a single operation

UNITS

Selects coordinate and angle display formats and precision Saves the current graphic display and space as a named view, or restores a saved view and space to the display

can be transparent

VIEW

can be transparent D Deletes a named view R Restores named view to screen S Saves current display as named view W Saves specified Window as named view ? Lists specified named views

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 35 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

VIEWPORTS o VPORTS

Used in Model Space only, and has been superseded by Paper Space Vports, created with the MVIEW command. Divides the AutoCAD graphics display into multiple viewports, each of which can contain a different view of the current drawing (maximum of 4 "tiled" viewports per viewport)

D Deletes a saved viewport configuration J Joins (merges) two viewports R Restores a saved viewport configuration S Saves the current viewport configuration SI ("SIngle") Displays a SIngle viewport filling the entire graphics area 2 Divides the current viewport into 2 viewports 3 Divides the current viewport into 3 viewports 4 Divides the current viewport into 4 viewports ? Lists the current and saved viewport configurations

VIEWRES

Allows you to control the precision and speed of circle and arc drawing on the monitor by specifying the number of sides in a circle. Acts like an AutoCAD variable. Recommend that it be set to 2000. Sets viewport visibility for new and existing layers ? Lists layers frozen in a selected viewport F ("Freeze") Freezes specified layers in selected viewports T ("Thaw") Thaws specified layers in selected viewports R ("Reset") Resets specified layers to their default visibility N ("Newfrz") Creates new layers that are frozen in all viewports V ("Vpvisdflt") Sets the default viewport visibility for existing layers

VPLAYER

VPOINT

Selects the viewpoint for a 3D

R Selects viewpoint via


Pagina 36 di 40

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

visualization

two rotation angles <RET> Selects viewpoint via a graphic compass and axis tripod which appears on the screen <x,y,z> Specifies x, y, and z relative coordinates of viewpoint

VSLIDE

Displays a previously created slide file

<filename> views slide with name of "filename.SLD" *filename preloads slide which the next command VSLIDE will view

WBLOCK

Writes selected entities or previously created Block to a drawing file

<filename> writes specified entities to "filename.DWG" = filename.DWG to be created is same as the entities included in a previously defined Block by the same name * writes entire drawing to the filename.DWG and purges all unreferenced blocks, layers, linetypes, text and dimensioning styles <RET> writes selected objects

XBIND

Makes portions of an Xref a permanent part of your drawing

B ("Block") Makes a block in the Xref a permanent part of your drawing D ("Dimstyle") Makes a dimstyle in the Xref a permanent part of your drawing L ("Layer") Makes a layer in the Xref a permanent part of your drawing

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 37 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

LT ("LType") Makes a Ltype in the Xref a permanent part of your drawing S ("Style") Makes a text style in the Xref a permanent part of your drawing

XREF

Allows you to work with other AutoCAD drawings without adding them permanently to your drawing and without altering their contents

A ("Attach") "Attaches" a new Xref to the drawing or updates an Xref that is already attached B ("Bind") Makes an Xref a permanent part of your drawing D ("Detach") Removes an Xref from your drawing P ("Path") Allows you to view and edit the filename path (directory and sub-directory) that AutoCAD searches when loading a particular Xref R ("Reload") Updates one or more Xrefs at any time ? Lists Xrefs in your drawing and the drawing associated with each one

ZOOM

Enlarges or reduces the display magnification of the drawing, without changing the actual size of the entities

can be transparent <number> multiplier from original magnification <number X> multiplier from current magnification <number XP>multiplier of magnification relative to paper space -- used for plotting to get right plot scale in each viewport A ("All") fills limits of drawing to screen C ("Center") makes picked point the center of the screen D ("Dynamic") makes an

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 38 di 40

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

adjustible rectangular lens appear on the screen which is capable of being made smaller or larger and moved to different positions over the drawing and once set by the user, the drawing will quickly zoom to the location and magnification set for the lens. This sub-command is no longer useful because all computers have very fast zooms naturally now. E ("Extents") makes the farthest edges of the actual visible drawing fill up the graphics screen L ("Lower-Left") makes the point picked become shoved to the lower-left corner of the graphics screen P ("Previous") zooms back to whatever the last zoom, previous to the current zoom was -- AutoCAD stores about 10 of these, so you can walk backward in zoom magnification 10 times V ("Virtual Screen") makes the largest area available to the graphics card fill the graphics screen -- this varies with the quantity of graphics RAM that your graphics card has W ("Window") asks you to pick the lower left corner and the upper right corner of a zoom window and then fits that window to the graphics screen

3DFACE

Draws flat planes in 3D space with either 3 corners or 4 corners (3 sided or 4 sided flat planes). These are used to hide objects behind them in space to create the illusion of a solid object. 3DFACEs can also be shaded using the SHADE command, in which case the entire plane takes on the color assigned to its edges. Normally (without using the HIDE or SHADE commands, 3DFACEs are transparent, which means that objects behind them in space are visible through them, and they appear as "wireframes."

I ("Invisible") this is used by typing in the letter "I" just before picking a corner point for the 3DFACE, and it will make the edge of the 3DFACE drawn from that point to the next one "Invisible" (that is, it will not be shown as a line on the drawing). This is important when joining several 3DFACEs together to cover a complex, multi-faceted surface, where you do not want the "seams" of the 3DFACEs to show in
Pagina 39 di 40

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

AutoCAD Comandi

17/02/12 10.55

the final drawing. The visibility of edges of 3DFACEs can further be turned on or off by the AutoCAD variable "SPLFRAME." When SPLFRAME is set to 1 ("on"), both edges which have been made "Invisible" as well as normal, visible edges are shown on the drawing. When SPLFRAME is set to 0 ("off"), Invisible edges are not shown. The purpose of sometimes wanting to see invisible edges is that you may want to move, stretch, or copy the 3DFACE and if its edges are invisible, you cannot select them fopr modification. You can only select a 3DFACE by picking on a visible edge.

3DMESH

Draws a 3D polygon mesh by specifying its size, in terms of the number of faces in each direction (called M and N directions), and the location in 3D space of each vertex (the corner of a face) in the mesh. Creates a 3D polyline C Closes the polyline back to the first point U Undoes (deletes) the last segment entered <RET> Exits 3DPOLY command

3DPOLY

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&langpafheitzman/commands.html&usg=ALkJrhg5HJmuZbgpj6ZlEzzxpQjDM4LDlw

Pagina 40 di 40