You are on page 1of 2

1

Radiobiologia, diversa risposta tessuti=diverse strategie terapeutiche, tessuti normali, patologici, radiazioni direttamente e indirettamente ionizzanti, interazione rad-tessuti: fase fisica, chimica, biologica, idrolisi acqua=radicali liberi,ossigeno, scavengering,mutazioni Dna, LET, double strand breaks, danni somatici o genetici da radiazioni, danni deterministici o stocastici Effetti danno sul Dna: danno subletale, non riparabile, riparazione erronea; ciclo cellulare,omeostasi, organizzazione gerarchica o flessibile dei tessuti, compartimento staminale, tessuto tumorale, neoangiogenesi; frazione di crescita e di perdita, tempo di raddoppiamento. Finestra terapeutica: curva dose controllo o dose/complicazioni(TCP, NCTP). 5R: redistribuzione, ripopolamento, riossigenazione, riparazione danno, radiosensibilità. Differenza cellule normali – neoplastiche. Compartimenti. Cresciuta tumorale: fase subclinica, crescita locale, diffusione linfonodale, diffusione ematogena, metastasi, infiltrazione microscopica. Scopo radioterapia: curativa, palliativa, adiuvante pre/post operatoria. Processo radioterapico: strategia terapeutica, dose efficace, tecnica di irradiazione,intervento del fisico sanitario e TSRM, controllo di qualità, posizionamento e immobilizzazione, monitoraggio clinico del paziente. Target: GTV, CTV,IM, margini di Setup. PTV. Epidemiologia dei tumori maligni. Maggiore efficacia della radioterapia. Trends dell'incidenza e della sopravvivenza ai tumori. Malattia oligometastatica. Dose radioterapica e indice terapeutico.Tecnica box, tecniche multiportali. Neoplasie secondarie dovute ai trattamenti rt. Istogramma dose-volume. Organi A Rischio (critici). Teamwork in RT. Ottimizzazione. Effetti acuti e tardivi su tessuti sani. Dose totale e dose x frazione. Ipofrazionamento. Organizzazione seriale o in parallelo dei tessuti.Stato funzionale pregresso dei tessuti. PTV e TV. Organi a rischio. Curve sigmoidee. Cobaltoterapia. Acceleratori lineari. Ciclotroni (adroterapia). Range finder. SSD fissa o dinamica. Tecnica isocentrica. SAD. Comportamento dei fotoni. Collimazione primaria e secondaria. Multileaf. Penombra. Collimazione dinamica. Curve isodose. Filtri a cuneo. Rt ad alto voltaggio. Tecnica a campo diretto, a campi contrapposti, a box. Bolus. Tecnica isocentrica a SSD fissa. Bolus. Compensatore. Tecnica a campo diretto, campi contrapposti, campi multipli, a box, a elica, a 6 campi, a 3 campi, wedge( filtri a cuneo), arcoterapia. Iter del paziente in RT: Setup, posizione e immobilizzazione, acquisizione Tac di centraggio, Contouring, Piano di trattamento, analisi della dose, Centraggio al simulatore, verifiche portali. Fattori critici. Posizionamento e immobilizzazione, dispositivi. DRR(radiografie ricostruite). RT conformazionale. Laser e reperi cutanei. Definizione target. Boost. Contornamento.

2

3

4

5

6

Penombra. Organi a rischio. HDR. Rt non oncologica. Plesioterapia. Rendimento in profondità. antropomorfi. Radiazioni corpuscolate. Curve di assorbimento e profili di dose. overall time. Organi critici. Megavoltaggio. Filtri omogeneizzatori. Scattering foil. IDR. Isocentro definitivo. DRR. Metodi di dosimetria: fantocci ad acqua. RT 2D e 3D. Brachiterapia: LDR. Picco di Bragg. Iperfrazionamento. Immagini portali.7 Frazionamento: parametri. Giunzioni fra campi. build-up. Distinzione fra macchine a bassa o alta energia. a cuneo. Roentgenterapia. Tecnica half-beam. Rt stereotassica. DVH. Piano di trattamento: beam eyeview. dose totale. ipofrazionamento. Adroni. EBR. Simulazione convenzionale. RT intraoperatoria. Brachiterapia.Standard: 2 gray x 25 sedute. Terminologia essenziale: volume e dose bersaglio. Descrizione della struttura dell'acceleratore lineare. Simulazione virtuale. frazionamento accelerato. volume irradiato. Elettroni. 8 9 . Controlli di qualità. boost. Dose per frazione. campo di irradiazione. Istogramma dose-volume. solidi. distribuzione. Matching anatomico. Raggi gamma. dose integrale. Scopo RT. Concetto di LET. compensatori.