You are on page 1of 11
Laboratori Laboratori Dibattiti Dibattiti EquoBar EquoBar Spettacoli Spettacoli Cinema Cinema CucinaBio CucinaBio

Laboratori Laboratori

Dibattiti Dibattiti

EquoBar EquoBar

Spettacoli Spettacoli

Cinema Cinema

CucinaBio CucinaBio

Spettacoli Spettacoli Cinema Cinema CucinaBio CucinaBio Comune R e g i o n e di Vicenza
Comune

Comune

Comune

Regione

di Vicenza

Veneto

Parco Fluviale del Retrone Quartiere Ferrovieri Vicenza

a edizione
a
edizione
di Vicenza Veneto Parco Fluviale del Retrone Quartiere Ferrovieri Vicenza a edizione Coltiviamo un’altra economia
di Vicenza Veneto Parco Fluviale del Retrone Quartiere Ferrovieri Vicenza a edizione Coltiviamo un’altra economia
di Vicenza Veneto Parco Fluviale del Retrone Quartiere Ferrovieri Vicenza a edizione Coltiviamo un’altra economia
di Vicenza Veneto Parco Fluviale del Retrone Quartiere Ferrovieri Vicenza a edizione Coltiviamo un’altra economia
di Vicenza Veneto Parco Fluviale del Retrone Quartiere Ferrovieri Vicenza a edizione Coltiviamo un’altra economia
di Vicenza Veneto Parco Fluviale del Retrone Quartiere Ferrovieri Vicenza a edizione Coltiviamo un’altra economia
di Vicenza Veneto Parco Fluviale del Retrone Quartiere Ferrovieri Vicenza a edizione Coltiviamo un’altra economia
di Vicenza Veneto Parco Fluviale del Retrone Quartiere Ferrovieri Vicenza a edizione Coltiviamo un’altra economia
di Vicenza Veneto Parco Fluviale del Retrone Quartiere Ferrovieri Vicenza a edizione Coltiviamo un’altra economia
di Vicenza Veneto Parco Fluviale del Retrone Quartiere Ferrovieri Vicenza a edizione Coltiviamo un’altra economia
di Vicenza Veneto Parco Fluviale del Retrone Quartiere Ferrovieri Vicenza a edizione Coltiviamo un’altra economia
di Vicenza Veneto Parco Fluviale del Retrone Quartiere Ferrovieri Vicenza a edizione Coltiviamo un’altra economia
di Vicenza Veneto Parco Fluviale del Retrone Quartiere Ferrovieri Vicenza a edizione Coltiviamo un’altra economia
di Vicenza Veneto Parco Fluviale del Retrone Quartiere Ferrovieri Vicenza a edizione Coltiviamo un’altra economia

Coltiviamo un’altra economia

Coltiviamo un’altra economia

Coltiviamo un’altra economia Dal 20 giugNo 2012 apre i batteNti FestambieNte ViceNza N ella cornice naturalistica

Dal 20 giugNo 2012 apre i batteNti FestambieNte ViceNza

Dal 20 giugNo 2012 apre i batteNti FestambieNte ViceNza N ella cornice naturalistica del Parco Fluviale
Dal 20 giugNo 2012 apre i batteNti FestambieNte ViceNza N ella cornice naturalistica del Parco Fluviale

N ella cornice naturalistica del Parco Fluviale del Retrone, in un’area che quindici anni fa è stato recuperata e resa fruibile alla città, dal 20 al 24

giugno si svolge FestAmbiente Vicenza, giunta alla sua undicesima edizione. Lasciamo alle spalle una decade agli inizi della quale la nostra attenzione per l’utilizzo delle energie rinnovabili veniva considerata velleitaria, dove l’impegno a favore dell’agricoltura biologica veniva banalizzato come una idea di strampalati sognatori antitecnologici, le mobilitazioni per il riciclo spinto dei rifiuti come una lotta marginale. Riscontriamo ora che tutte queste battaglie hanno contribuito a cambiare nel nostro paese l’approccio a tali problematiche: oggi, ai tempi della crisi, le energie rinnovabili sono uno dei maggiori fattori di sviluppo sostenibile, l’Italia è, nel contesto europeo, il secondo Paese nelle produzioni di qualità da agricoltura biologica e sui rifiuti appare improcrastinabile estendere la raccolta differenziata spinta in tutto il territorio nazionale. Durante i cinque giorni della festa, che si apre in un momento di grave crisi economica, porteremo alla conoscenza del pubblico le tematiche di più stringente attualità, con la consapevolezza che le attuali dinamiche sociali, economiche ed ambientali ci impongono di pensare ad una alternativa al modello di sviluppo attuale. Non è più accettabile una crescita che porti al depauperamento delle risorse del pianeta, con l’inquinamento dell’aria e delle acque, con il consumo indiscriminato del territorio attraverso cementificazioni selvagge, con la privatizzazione dei beni comuni. La crisi economica che colpisce

drammaticamente milioni di persone può e deve essere l’occasione per il cambiamento, per un ripensamento del nostro stile di vita all’insegna della sobrietà e del rispetto per l’ambiente. Questo è l’unico pianeta che possediamo, un bene comune da difendere! Nella giornata inaugurale si affronterà, con particolare riferimento alla situa- zione greca, il tema dei guasti derivati dal capitalismo finanziario, nei giorni seguenti si approcceranno le possibili soluzioni ad una mobilità

moderna, oggi patologica e insostenibile, gli approfondimenti continueranno con il tema dei beni comuni, sempre di stretta attualità a seguito dei referendum dello scorso anno; l’anno internazionale delle energie rinnovabili sarà celebrato il sabato in un dibattito dedicato, mentre a

chiusura della rassegna degli incontri di Festambiente porteremo all’attenzio-

ne

del pubblico le nuove modalità dell’abitare con l’esperienza dell’Ecovillaggio

di

Schio. Inoltre, a compendio dei dibattiti, si terranno una serie di incontri

e

workshop promossi dal ricco arcipelago sociale composto dalle oltre 80

Associazioni che partecipano a Festambiente. Sempre ampio sarà lo spazio dedicato all’intrattenimento musicale e teatrale. Musica, Teatro, Danze, Cinema, consentiranno a migliaia di cittadini di condividere gioia e

impegno sociale. Continuerà la particolare cura di Festambiente per i bambini e le nuove generazioni, mediante l’allestimento della città dei bambini

e delle bambine, spazio che offre uno straordinario momento ludico

e di incontro, con un programma divertente e arricchito dai laboratori di educazione ambientale gestiti dagli animatori di ArciRagazzi.

Il ristorante incrementerà ulteriormente la quota di prodotti biologici

e a kmzero. Come da tradizione consolidata, accanto alle pietanze della

cucina del territorio si potranno gustare i piatti della cucina etnica preparati dalle comunità dei migranti l’osteria del retrone risorto propone la degustazione di vini bio, l’equobar offre i prodotti del mercato equo e solidale. Arricchiscono l’offerta la creperie, l’angolo dei cocktails analcolici, il chiosco della birreria. FestAmbiente persevera nell’opera di diffusione di pratiche virtuose per ridurre l’impatto ambientale come la raccolta differenziata spinta,

l’utilizzo di stoviglie completamente riciclabili, eroga gratuitamente l’ottima acqua dell’acquedotto municipale aderendo al progetto imbrocchiamola!

e riceve la certificazione azzero co2 compensando le emissioni di CO2 con il finanziamento di un progetto ecosostenibile.

spazio ristorazioNe ore 17.00 apertura di Festambiente con brindisi inaugurale alla presenza del Presidente di
spazio ristorazioNe ore 17.00 apertura di Festambiente con brindisi inaugurale alla presenza del Presidente di

spazio ristorazioNe

spazio ristorazioNe ore 17.00 apertura di Festambiente con brindisi inaugurale alla presenza del Presidente di
spazio ristorazioNe ore 17.00 apertura di Festambiente con brindisi inaugurale alla presenza del Presidente di
spazio ristorazioNe ore 17.00 apertura di Festambiente con brindisi inaugurale alla presenza del Presidente di
spazio ristorazioNe ore 17.00 apertura di Festambiente con brindisi inaugurale alla presenza del Presidente di
spazio ristorazioNe ore 17.00 apertura di Festambiente con brindisi inaugurale alla presenza del Presidente di

ore 17.00

apertura di Festambiente con brindisi inaugurale alla presenza del Presidente

di Legambiente Veneto Luigi Lazzaro.

ore 17.30 spazio Dibattiti coppie di fatto e nuove famiglie: una vera rivoluzione Incontro sull’evoluzione dei rapporti familiari e nuovi modi di stare insieme Con Mattia Stella Comitato Dir.Vi. e Yuri Guaiana Segr. Ass. Radicale Certi Diritti

ore 17.30

Delle bambiNe e Dei bambiNi laboratori e giochi con gli animatori di Arciragazzi.

apertura Della città

ore 18.45

Presentazione del libro liberté! di Fulvio Colucci sul centro di detenzione CAI per migranti

di Manduria (TA).

spazio Dibattiti incontri con l’autore

ore 20.00

Dall’economia finanziaria a quella sociale. Genesi dei guasti di un turbocapitalismo malato con Fabio Salviato Presidente della Società Europea della Finanza Etica e Alternativa, Chrysa Leventi Economista Università Atene, Marco Deriu Sociologo UNIPR. Modera Aldo Prestipino Presidente Festambiente Vicenza.

spazio Dibattiti

ore 22.00 CONCERTO

Festambiente Vicenza. spazio Dibattiti ore 22.00 CONCERTO gli eX Il gruppo romagnolo, un tesoro nascosto della
Festambiente Vicenza. spazio Dibattiti ore 22.00 CONCERTO gli eX Il gruppo romagnolo, un tesoro nascosto della

gli eX Il gruppo romagnolo, un tesoro nascosto della musica cantautoriale italiana, inaugura il percorso musicale di Festambiente con musiche surf-folk, presentando il suo secondo album.

ore 23.30 FilmNotte il suolo minacciato di Nicola Dall’Olio Italia 2009 47’ DOCUMENTARIO Dalla Food Valley emiliana un allarme contro il consumo indiscriminato dei suoli In collaborazione con Clorofilla Festival.

Food Valley emiliana un allarme contro il consumo indiscriminato dei suoli In collaborazione con Clorofilla Festival.
Food Valley emiliana un allarme contro il consumo indiscriminato dei suoli In collaborazione con Clorofilla Festival.
ore 17.00 apertura Della città Delle bambiNe e Dei bambiNi laboratori e giochi con gli
ore 17.00 apertura Della città Delle bambiNe e Dei bambiNi laboratori e giochi con gli
ore 17.00 apertura Della città Delle bambiNe e Dei bambiNi laboratori e giochi con gli

ore 17.00 apertura Della città Delle bambiNe e Dei bambiNi laboratori e giochi con gli animatori di Arciragazzi.

ore 17.30

gilles clément e il terzo paesaggio. Incontro sul paesaggio dell’abbandono e della rinascita a cura di Livia Basso Paesaggista di Civiltà del Verde.

spazio Dibattiti

ore 18.45

No taV tour. Dalla valle che resiste testimonianze dell’opposizione alle opere dell’alta velocità in Val Susa. Interverranno i Comitati del Movimento NO TAV.

spazio Dibattiti

ore 19.00 palcHi acustici CONCERTO APERITIVO bruNo moNtorio Ritorna sulle scene del Parco Retrone l’apprezzato e ironico cantautore vicentino. camilla bacK iN blues Rielabora in chiave acustica brani che spaziano dal blues al rock di Bowie, Talking Heads, Creedence.

dal blues al rock di Bowie, Talking Heads, Creedence. ore 19.30 saltinbranco la murga dei piccoli,
dal blues al rock di Bowie, Talking Heads, Creedence. ore 19.30 saltinbranco la murga dei piccoli,

ore 19.30

saltinbranco la murga dei piccoli, musica, danza e recitazione nel solco della tradizione della giocoleria.

città Dei bambiNi all’imbruNire

della giocoleria. città Dei bambiNi all’imbruNire ore 20.00 spazio Dibattiti mal’aria e mobilità
della giocoleria. città Dei bambiNi all’imbruNire ore 20.00 spazio Dibattiti mal’aria e mobilità

ore 20.00 spazio Dibattiti mal’aria e mobilità sostenibile. Cambiare le nostre abitudini per migliorare la qualità ambientale. Incontro con Maria Rosa Vittadini Esperta di Pianificazione dei Trasporti IUAV, Ennio Tosetto Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Vicenza, Alberto Fiorillo Legambiente Nazionale. Modera Valentina Dovigo Legambiente Vicenza.

ore 22.00 teatro

Valentina Dovigo Legambiente Vicenza. ore 22.00 teatro Q.b.QuaNto basta stili di vita per un futuro piu’

Q.b.QuaNto basta stili di vita per un futuro piu’ equo - CompAgniA teAtrAle itinerAriA. Uno spettacolo che di fronte al saccheggio e al depauperamento delle risorse del pianeta, interroga sull’urgenza di un cambiamento verso uno stile di vita sobrio che migliori la qualità della nostra vita.

ore 23.30 FilmNotte behind the label - the double face of indian cotton di Sebastiano Tecchio Italia 2012 66’ DOCUMENTARIO. Il documentario denuncia gli effetti devastanti derivanti dalla diffusione di piante geneticamente modificate nella coltivazione del cotone in India e il possibile rimedio delle pratiche dell'agricoltura biologica.

Festambiente

Vicenza

aderisce a

del cotone in India e il possibile rimedio delle pratiche dell'agricoltura biologica. Festambiente Vicenza aderisce a
del cotone in India e il possibile rimedio delle pratiche dell'agricoltura biologica. Festambiente Vicenza aderisce a
apertura Della città palco priNcipale ore 19.30 di canti popolari internazionali cantamilmondo ore 17.00 Delle
apertura Della città palco priNcipale ore 19.30 di canti popolari internazionali cantamilmondo ore 17.00 Delle

apertura Della città

apertura Della città palco priNcipale ore 19.30 di canti popolari internazionali cantamilmondo ore 17.00 Delle
apertura Della città palco priNcipale ore 19.30 di canti popolari internazionali cantamilmondo ore 17.00 Delle
palco priNcipale ore 19.30 di canti popolari internazionali cantamilmondo
palco priNcipale
ore 19.30
di canti
popolari
internazionali
cantamilmondo
ore 19.30 di canti popolari internazionali cantamilmondo ore 17.00 Delle bambiNe e Dei bambiNi laboratori e
ore 19.30 di canti popolari internazionali cantamilmondo ore 17.00 Delle bambiNe e Dei bambiNi laboratori e
ore 19.30 di canti popolari internazionali cantamilmondo ore 17.00 Delle bambiNe e Dei bambiNi laboratori e
ore 19.30 di canti popolari internazionali cantamilmondo ore 17.00 Delle bambiNe e Dei bambiNi laboratori e

ore 17.00

Delle bambiNe e Dei bambiNi laboratori e giochi con gli animatori di Arciragazzi.

ore 17.15 spazio Dibattiti il coraggio della nonviolenza per la libertà e la giustizia Testimonianze di vita quotidiana e resistenza sotto l’occupazione militare Israeliana a Hebron - Palestina. Con Issa Amro, palestinese di Youth against settlement e Luisa Morgantini, Assopace.

ore 18.45

catene Violente drammatizzazione teatrale con coinvolgimento del pubblico sul tema, tragicamente attuale, della violenza sulle donne a cura di Centro Capta Onlus di Creazzo.

spazio Dibattiti Forum teatrale

Capta Onlus di Creazzo. spazio Dibattiti Forum teatrale ore 19.00 palcHi acustici CONCERTO APERITIVO JacK caNtiNa
Capta Onlus di Creazzo. spazio Dibattiti Forum teatrale ore 19.00 palcHi acustici CONCERTO APERITIVO JacK caNtiNa

ore 19.00 palcHi acustici CONCERTO APERITIVO JacK caNtiNa rientra gradito nei ranghi di Festambiente il cantante rock vicentino artefice di una musica estroversa e coinvolgente. sbartze KHatzeN lo stile musicale incalzante e ritmato, fa da cornice ai testi ispirati alle storie e leggende della tradizione cimbra, ma anche a considerazioni sulla storia e sulla società contemporanea.

ore 19.30

teatro dei burattini la storia di primino

A cura della Compagnia Il teatrino delle origini.

città Dei bambiNi all’imbruNire

ore 20.15 spazio Dibattiti partecipazione attiva e difesa dei beni comuni: intervengono Paolo Cacciari giornalista, Valter Bonan Forum Italiano dei movimenti per l’Acqua, Oscar Mancini AltroVE, Alessandro Mortarino Forum salviamo il paesaggio difendiamo i territori. Modera François Bruzzo, Festambiente Vicenza.

ore 22.00 CONCERTO

François Bruzzo, Festambiente Vicenza. ore 22.00 CONCERTO oFFiciNa zoe’ procede direttamente da lecce una delle
François Bruzzo, Festambiente Vicenza. ore 22.00 CONCERTO oFFiciNa zoe’ procede direttamente da lecce una delle
François Bruzzo, Festambiente Vicenza. ore 22.00 CONCERTO oFFiciNa zoe’ procede direttamente da lecce una delle

oFFiciNa zoe’ procede direttamente da lecce una delle formazioni che con maggior forza propone le tradizioni musicali della pizzica, il ritmo ancestrale dell’anima salentina:

inebriante e commovente, terapeutica ed esilarante, trascinatrice della rinascita musicale dell’intero meridione. Qualità allo stato puro.

impossibile mancare.

ore 24.00

il pianeta verde di Coline Serreau Francia 1996 99’ FANTASTICO Il film affronta in chiave umoristica i problemi e le patologie del mondo occidentale: la frenesia, l’abuso

di potere, l’inquinamento ed il consumo incontrollato degli spazi e delle risorse naturali.

FilmNotte

 
     
     
     
     
     
     
     
     
   

ore 10.30

assemblea provinciale dei soci di banca etica.

spazio Dibattiti

ore 14.00/19.00 caNoe e KayaK prove in acqua per bambini ed adulti con i maestri del canoa club di Vicenza

ore 17.00

apertura Della città

ore 17.30 Convocazione di Assemblea pubblica parco della pace bene comune prinCipAle retro pAlCo
ore 17.30
Convocazione
di Assemblea
pubblica
parco della pace bene comune
prinCipAle
retro pAlCo
parco della pace bene comune prinCipAle retro pAlCo ore 23.00 iNcoNtri raVViciNati coN la Volta celeste
parco della pace bene comune prinCipAle retro pAlCo ore 23.00 iNcoNtri raVViciNati coN la Volta celeste

ore 23.00 iNcoNtri raVViciNati coN la Volta celeste Osservazione del cielo con i telescopi del Gruppo Astrofili di Padova.

del cielo con i telescopi del Gruppo Astrofili di Padova. ore 24.00 FilmNotte genuino clandestino di

ore 24.00 FilmNotte genuino clandestino di Nicola Angrisano Italia 2011 70’ Coltivatori, allevatori e artigiani uniti nella difesa dell’agricoltura contadina, immenso patrimonio di saperi e sapori della terra.

Ristorante anche A mezzogiorno!
Ristorante
anche
A
mezzogiorno!

Delle bambiNe e Dei bambiNi laboratori e giochi con gli animatori di Arciragazzi

ore 17.30 spazio Dibattiti Dove va la scuola pubblica? Incontro con Marina Boscaino dell’Associazione ProteoFareSapere. A cura dell'Assemblea per la Difesa della Scuola Pubblica.

ore 18.45 spazio Dibattiti incontri con l’autore Presentazione del libro c’è cHi Dice No. Dalla leva all’aborto. Incontro su obiezione di coscienza e diritti negati con la scrittrice Chiara Lalli e Filomena Gallo Segretaria Nazionale dell’Associazione Luca Coscioni.

ore 19.00 palcHi acustici CONCERTO APERITIVO lo & bspm Quartet un appuntamento di musica jazz e letture, nel corso del quale, fra uno standard, una citazione letteraria e qualche scambio con il pubblico, ci si interrogherà su ciò che rende la vita degna di essere vissuta. piNa bolla e gli altri Quattro le canzoni più belle in versioni acustiche mozzafiato, stravolte e interpretate mirabilmente da pina Bolla e gli Altri Quattro.

più belle in versioni acustiche mozzafiato, stravolte e interpretate mirabilmente da pina Bolla e gli Altri
più belle in versioni acustiche mozzafiato, stravolte e interpretate mirabilmente da pina Bolla e gli Altri
più belle in versioni acustiche mozzafiato, stravolte e interpretate mirabilmente da pina Bolla e gli Altri
 

ore 19.30

città Dei bambiNi all’imbruNire

palloncinerie Spettacolo di clownerie, magia comica e fantasia con palloni a cura di otto il bassotto.

ore 20.15 spazio Dibattiti energie rinnovabili: riflessioni sull'immediato futuro con l’intervento di Mario Agostinelli Presidente di EnergiaFelice, Fabio Disconzi Unipd, Davide Sabadin LegambienteVeneto, Antonio Marco Dalla Pozza Assessore all’Ambiente Comune di Vicenza, Roberto Segalla CNA Vicenza. Modera Angelo Gentili Legambiente Nazionale.

ore 22.00 CONCERTO

Angelo Gentili Legambiente Nazionale. ore 22.00 CONCERTO lombroso Irrompe al Parco Retrone istintiva, viscerale,
Angelo Gentili Legambiente Nazionale. ore 22.00 CONCERTO lombroso Irrompe al Parco Retrone istintiva, viscerale,
Angelo Gentili Legambiente Nazionale. ore 22.00 CONCERTO lombroso Irrompe al Parco Retrone istintiva, viscerale,

lombroso Irrompe al Parco Retrone istintiva, viscerale, eccessiva la coppia milanese chitarra e batteria. La loro musica attinge a sonorità anni sessanta e settanta ma con una incalzante ritmicità che avvolge e coinvolge. Da non perdere.

attinge a sonorità anni sessanta e settanta ma con una incalzante ritmicità che avvolge e coinvolge.
ore 9.30 spazio Dibattiti ore 22.00 CONCERTO assemblea provinciale dei gruppi di acquisto solidali ore
ore 9.30
spazio Dibattiti
ore 22.00
CONCERTO
assemblea provinciale dei gruppi di acquisto solidali
ore 10.00/19.00 caNoe e KayaK
prove in acqua per bambini ed adulti con i maestri
del canoa club di Vicenza
gooD Vibe styla Musica Reggae.
Chiude la rassegna musicale dell’undicesima
edizione di Festambiente il Reggae suadente
di una giovane e valente band reduce dai
successi sui palchi di tutta Europa.
ore 10.30 / 18.00 bioViciNo, mercato biologico dei produttori locali
A seguire su prenotazione (gustiberici@livecom.it)
pranzo bio con prodotti del territorio.
ore 11.00
spazio Dibattiti
Ristorante
anche
A
mezzogiorno!
assemblea annuale associazione progetto sulla soglia onlus
ore 17.00
apertura Della città
Delle bambiNe e Dei bambiNi
laboratori e giochi con gli animatori di Arciragazzi
ore 17.30
spazio Dibattiti
le Fattorie sociali incontro a cura di Equistiamo
ore 18.00 palco priNcipale
gruppo ambaraDaN Canti e musiche di un gruppo singolare all’insegna del
progetto di inclusione sociale delle persone diversamente abili.
ore 18.45 spazio Dibattiti
agricoltura biologica o diffusione incontrollata di biotecnologie?
Partecipano il prof.Marcello Buiatti Genetista presso l'Università di Firenze e Loredana De
Petris responsabile Green Economy e Agricoltura di SEL. Modera Carla Spessato.
ore 19.00 palcHi acustici CONCERTO APERITIVO
trioDegraDabile l’eclettico trio vicentino propone un frullato musicale leggero e divertente.
susaNNa olsoN musica luminosa ed evocativa con strumenti sperimentali e riciclati.
ore 19.30
città Dei bambiNi all’imbruNire
riciclown laboratorio clown a cura di Igi Maggiorin & Coop Insieme.
ore 20.00 spazio Dibattiti
insieme, decrescita e sostenibilità: l’esperienza di ecovillaggi e comunità
intenzionali con Andrea Stagliano e Filippo De Franceschi di
San Rocco Community, Alfredo Camozzi presidente Rete Italiana
Ecovillaggi, Jacopo Fo progetto Ecovillaggio solare Perugia. Modera Manuel Olivares
giornalista.
ore 21.00
estrazioNe graNDe lotteria FestambieNte
APPELLO A FAVORE DELLE ENERGIE R I N N O V A B I L
APPELLO A FAVORE DELLE ENERGIE R I N N O V A B I L
APPELLO A FAVORE DELLE ENERGIE R I N N O V A B I L
APPELLO A FAVORE DELLE ENERGIE R I N N O V A B I L
APPELLO A FAVORE DELLE ENERGIE R I N N O V A B I L

APPELLO A FAVORE

DELLE ENERGIE RINNOVABILI

Il quinto conto energia in via di definitiva approvazione penalizza oltre ogni

previsione un settore che aveva prodotto negli ultimi anni occupazione e migliorato

il bilancio energetico nazionale. Il governo a tempo di record ha provveduto a

modificare il quadro normativo sulle rinnovabili adducendo motivazioni pretestuose

come l'eccessivo costo in bolletta per gli utenti italiani. I decreti proposti hanno poco

a che fare con il risparmio delle famiglie. Per capire il quinto conto energia bisogna rifarsi all'allarme lanciato da ENEL sul rischio di dover chiudere molte centrali di produzione elettrica a fronte dell'enorme espansione del Fotovoltaico nel nostro Paese. L'Enel e l'Eni fornitore di idrocarburi per alimentare le centrali, soffrono la produzione localizzata da fotovoltaico che oggi copre il 5% del fabbisogno nazionale e il 20% del consumo diurno, vedendo i profitti diminuire.

Il governo, loro maggiore azionista, vede e provvede, boicotta e rallenta il settore

delle rinnovabili consentendo ad Enel di riorganizzarsi. Le bollette delle famiglie sono la foglia di fico dietro la quale si nascondono interessi economici ben precisi.

Diciamo no a manovre di retroguardia che tutelano le grandi società legate alle energie fossili. le rinnovabili rappresentano un evoluzione positiva nella produzione energetica, abbattono le emissioni di co2 e rappresentano in tempo di crisi un settore economico trainante con la creazione di migliaia di posti di lavoro.

trainante con la creazione di migliaia di posti di lavoro. la città Dei bambiNi e Delle

la città Dei bambiNi e Delle bambiNe all’imbruNire

la città Dei bambiNi e Delle bambiNe all’imbruNire giovedì 23 ore 19.30 saltiNbraNco la murga dei

giovedì 23 ore 19.30 saltiNbraNco la murga dei piccoli, musica, danza

e recitazione nel solco della tradizione della giocoleria.

e recitazione nel solco della tradizione della giocoleria. Venerdì 24 ore 19.30 teatro Dei burattiNi la

Venerdì 24 ore 19.30 teatro Dei burattiNi la storia di primino

A cura della compagnia il teatrino delle origini

sabato 25 ore 19.30 palloNciNerie

spettacolo di clownerie, magia comica

e fantasia con palloni

A cura di otto il bassotto

comica e fantasia con palloni A cura di otto il bassotto Domenica 26 ore 19.30 riciclowN
comica e fantasia con palloni A cura di otto il bassotto Domenica 26 ore 19.30 riciclowN

Domenica 26 ore 19.30 riciclowN laboratorio clown

A

cura di igi maggiorin & coop insieme

l’utilizzo di stoviglie completamente buone applica e diffonde le Festambiente pratiche ecologiche come r a

l’utilizzo di stoviglie completamente

buone

applica e diffonde le

Festambiente

pratiche ecologiche

come

raccolta differenziata spinta

e

riciclabili

la

n z i a t a s p i n t a e riciclabili la spazio

spazio eQuiNozio equinozio è un’officina della sostenibilità, è uno spazio di confronto sugli stili di vita sostenibili. All’equobar puoi assaggiare il caffè corretto, la birra biologica e partecipare agli equoaperitivi. Alla bottega unicomondo puoi acquistare cibi e manufatti del commercio Equo&Solidale prodotti dagli artigiani e dai contadini del Sud del mondo e i libri di AltraEconomia. Inoltre potrete visitare l'originale mostra fotografica sul caffè "CAFFE' IMPRESSO".

eNogastroNomia Tutte le sere, e sabato e domenica anche a pranzo, viene offerta cucina della tradizione e vegetariana arricchita di nuove portate biologiche e a km.0, acqua in Brocca. Domenica pranzo con prodotti biologici del territorio proposto da gUSti BeriCi. Prenotazioni per tempo alla cassa o via mail a: gustiberici@livecom.it

per tempo alla cassa o via mail a: gustiberici@livecom.it Tutte le verdure utilizzate per la preparazione

Tutte le verdure utilizzate per la preparazione delle pietanze provengono da agricoltura biologica italiana e sono fornite dalla Cooperativa di produttori agricoli del Veneto Il Tamiso.

cuciNa etNica giovedì boliViaNa Venerdì FilippiNe sabato serba Domenica eQua e soliDale

la crÊperie Le crêpes dolci e le gallette salate proposte a FestambienteVicenza sono realizzate con ingredienti biologici freschi, secondo tradizionali ricette bretoni. A base di farina di grano saraceno o di grano tenero sono l’esempio di una gastronomia povera ma creativa, in sintonia con il proprio territorio e che ha saputo evolversi con il tempo mantenendo il suo carattere autentico.

l’osteria Del retroNe risorto ogNi sera a partire Dalle 19.00 Propone la degustazione di vini biologici abbinati a stuzzichini e a prodotti del territorio: formaggi d’autore, sopresse della Pedemontana e altre perle gastronomiche a Km. zero; il tutto all’insegna della qualità. Per i golosi dolci a tutto burro preparati dalla nostra Mastra Pasticcera.

a tutto burro preparati dalla nostra Mastra Pasticcera. l'aNgolo Dei cocKtails aNalcolici Per gli amanti
l'aNgolo Dei cocKtails aNalcolici Per gli amanti dell'alcool zero degustazione di cocktails freschi e fruttati.
l'aNgolo Dei cocKtails aNalcolici
Per gli amanti dell'alcool zero degustazione di cocktails freschi e fruttati.

Festambiente Vicenza per la mobilità sostenibile

invita i partecipanti a recarsi alla festa con la bicicletta e ad usufruire dell’auto in maniera intelligente, utilizzandone completamente la capacità di carico. Nel fine settimana parcheggio consigliato presso la Fiera, Via dell’oreficeria.

Ricordiamo che Festambiente è un evento che si avvale unicamente dell’apporto di volontari, è un festival no profit, non riceve finanziamenti pubblici, si regge solo sul sostegno volontario e gratuito delle persone. Pertanto chi volesse sostenere Festambiente con un contributo può farlo

tramite bonifico: IBAN: it05J05011800000000115611

farlo tramite bonifico: IBAN: it05J05011800000000115611 Verso PARCO Chiesa Ferrovieri Stazione FS FLUVIALE DEL
farlo tramite bonifico: IBAN: it05J05011800000000115611 Verso PARCO Chiesa Ferrovieri Stazione FS FLUVIALE DEL
farlo tramite bonifico: IBAN: it05J05011800000000115611 Verso PARCO Chiesa Ferrovieri Stazione FS FLUVIALE DEL
Verso PARCO Chiesa Ferrovieri Stazione FS FLUVIALE DEL RETRONE VIA MALVEZZI QUARTIERE FERROVIERI Via Fincato
Verso
PARCO
Chiesa Ferrovieri
Stazione FS
FLUVIALE
DEL RETRONE
VIA MALVEZZI
QUARTIERE
FERROVIERI
Via Fincato
Viale Industria
Verso
Fiera VI-Ovest
Via Malvezzi
Via Baracca
Viale Lavoro
Viale S.Agostino
Via Baracca
NE
TRO
RE
e
m
u
i
F
Verso Fiera VI-Ovest Via Malvezzi Via Baracca Viale Lavoro Viale S.Agostino Via Baracca NE TRO RE
Verso Fiera VI-Ovest Via Malvezzi Via Baracca Viale Lavoro Viale S.Agostino Via Baracca NE TRO RE

design patrizia peruffo

Stampato su carta riciclata 100%

PATROCINIO

Comune

Comune

Comune

Regione

di Vicenza

Veneto

PATROCINIO Comune Regione di Vicenza Veneto E inoltre i comuni di Altavilla • Arcugnano • Arsiero

E inoltre i comuni di

Altavilla • Arcugnano • Arsiero • Asiago • Bassano Del Grappa • Bolzano Vicentino • Breganze • Brendola • Caldogno • Calvene • Cartigliano • Cassola • Chiampo • Cismon Del Grappa • Cornedo • Dueville • Foza • Isola Vicentina • Longare • Malo • Mason Vicentino • Montecchio Maggiore • Monte Di Malo • Montegalda • Monteviale • Monticello Conte Otto • Nanto • Orgiano • Recoaro • Romano D’ezzelino • San Vito Di Leguzzano • Santorso • Schiavon • Schio • Torri Di Quartesolo • Valdagno • Villaverla

PArtner

• Torri Di Quartesolo • Valdagno • Villaverla PArtner ORGANIZZAzione In collaborazione con: VICenza RECAPITI
• Torri Di Quartesolo • Valdagno • Villaverla PArtner ORGANIZZAzione In collaborazione con: VICenza RECAPITI

ORGANIZZAzione

• Valdagno • Villaverla PArtner ORGANIZZAzione In collaborazione con: VICenza RECAPITI Segreteria:
• Valdagno • Villaverla PArtner ORGANIZZAzione In collaborazione con: VICenza RECAPITI Segreteria:

In collaborazione con:

VICenza
VICenza

RECAPITI

Segreteria: info@festambientevicenza.org Phone: +39 0444 326978 - Mobile: +39 349 22 73 212 Piazzale Giusti, 23 - 36100 Vicenza (Italy)

www.festambientevicenza.org