You are on page 1of 84

Africa

Sudafrica
Namibia
Botswana
Zambia
Zimbabwe
Malawi
Mozambico
Madagascar
Tanzania
Kenya
Uganda
Etiopia
Il “mal d’Africa”
ci ha già conquistati!
Noi facciamo di tutto perché conquisti anche voi.

Ci siamo innamorati di questa parte di Africa che sola è capace di suscitare emozioni profonde, con entusiasmanti
safari, spazi infiniti, paesaggi montani mozzafiato, foreste solcate da fiumi silenziosi, deserti colorati e vaste
savane, popolazioni antichissime e molteplici tribù dalle differenti tradizioni e, perché no, anche quel pizzico
di Europa romantica, settecentesca e moderna. Vogliamo perciò rendere indimenticabile ogni vostro viaggio
in Africa, mettendo a vostra disposizione tutta la nostra esperienza e professionalità maturate negli anni, con
proposte di viaggi personalizzate o pacchetti appositamente costruiti per soddisfare le vostre esigenze e curare
ogni minimo dettaglio. Ci piacerebbe organizzare non solo la vostra vacanza, ma un viaggio meraviglioso per farvi
scoprire la delicata armonia ed il perfetto equilibrio con cui da millenni la vita scorre in questi Paesi.

Eugenio Marelli
Managing Director

2
Indice
SUDAFRICA ............................................................................ 4
NAMIBIA ............................................................................... 26
BOTSWANA........................................................................... 38
ZIMBABWE - ZAMBIA - MALAWI ............................................ 46
MOZAMBICO ......................................................................... 54
TANZANIA ............................................................................. 62
KENYA .................................................................................. 70
UGANDA ............................................................................... 78
ETIOPIA ................................................................................ 80
MADAGASCAR ...................................................................... 82

3
Sudafrica
Il mondo in un solo Paese
“Nazione arcobaleno”: mai soprannome migliore fu coniato per il Sudafrica!
Viaggiando in Sudafrica si percepisce il respiro di una terra pulsante di vita e tutti i sensi restano
incantati davanti a spettacoli naturali sempre diversi. La vista si estasia davanti a sconfinate savane
o rigogliosi paesaggi montani; l’udito si incanta nell’udire le voci degli animali o le musiche tribali; il
tatto si stupisce davanti a millenarie pitture rupestri o sfiorando le lussureggianti fioriture primaverili;
l’olfatto si imprime della salsedine degli oceani o degli odori delle savane all’alba; il gusto si
innamora di fruttati vini o della convivialità dei famosi “braai’s” (barbecue) serali; e la sera niente di
più meraviglioso per l’animo che addormentarsi sotto il luccicante manto stellato della Via Lattea.
Un arcobaleno di vita, cultura e natura, un terra fiera di se stessa dove culture ancestrali convivono
con moderne ed allegre metropoli e con romantiche cittadine di provincia, o dove terre desertiche
si alternano a coloratissimi paesaggi, dove la vita degli animali è scandita da un ritmo quasi divino.
Viaggiare per questo Paese significa anche ripercorrere le tappe fondamentali dell’umanità: terra
selvaggia abitata dall’omo Erectus, fu popolata da boscimani e khoikhoi circa 10.000 anni fa; fu
raggiunta nel 1486 dall’esploratore Bartolomeo Diaz che primo oltrepassò il Capo di Buona Speranza,
per poi essere colonizzata dagli olandesi che nel 1652 fondarono quella che sarebbe diventata Città
del Capo. Fu purtroppo teatro di guerre, ingiustizie e lotte, ma poi finalmente quell’indimenticabile
11 febbraio 1990, quando Madiba (Nelson Mandela) viene liberato dalla prigione di Robben Island,
segnando l’inizio di una nuova era piena di speranze, possibilità e sogni da realizzare.
E’ un Paese che resta nel cuore, come un radioso arcobaleno, come il gioviale sorriso dei suoi
ospitali abitanti, come il possente ruggito dei leoni, come i suoi infuocati tramonti e come il
magico silenzio che cala la sera sulla savana quando all’orizzonte spuntano le brillanti stelle della
Croce del Sud.

4
5
suDafrica – cape toWn

Beaumont House & Villa

Beaumont House - Luxury Suite

Beaumont House è un boutique hotel a 5


stelle nel cuore dell’Upper Claremont, che
offre sistemazioni eleganti ed esclusive vicino
all’aeroporto di Cape Town, con la possibilità
di alloggiare nella House e nella Villa. Tra
le numerose e suggestive attrazioni che si
trovano nelle immediate vicinanze ricordiamo
il Victoria & Alfred Waterfront con i suoi bar, Beaumont House - La sala da pranzo
negozi di souvenir, ristoranti e locali dove si
può ascoltare ottima musica, la famosa Table
Mountain, i giardini botanici di Kirstenbosch, (28m2)e 3 premier (45m2), arredate con gusto Beaumont Villa è un’abitazione su tre piani,
splendide spiagge e la zona dei vigneti nei ed eleganza e dotate di ogni comfort. Le aree con due camere da letto, cucina e sala da
pressi di Constantia. comuni comprendono una sala da pranzo, pranzo, per un soggiorno di minimo tre notti
Beaumont House ospita 5 suite, 2 luxury bar e piscina. all’insegna della tranquillità e della privacy.

6 Descrizioni più approfonDite e ulteriori immagini Delle strutture sul sito www.sciroccotours.it
SUDAFRICA – CAPE TOWN

The Table Bay Hotel


Il fascino contemporaneo di Cape Town si fonde
sapientemente nell’elegante stile vittoriano del
Table Bay Hotel, una struttura a cinque stelle
lusso che sorge presso il Waterfront, facente
parte della catena alberghiera Sun International,
entrato di diritto tra i Leading Hotels of the
World.
Un albergo di grande charme in cui i viaggiatori
più esigenti ritrovano atmosfere eleganti, dotato
dei più modeni comfort e con una ricca cura ai
dettagli. La struttura dispone di 329 camere con
grandi finestre per offrire panorami stupendi.
Due ristoranti, una piscina, centro benessere
e sale conferenze sono solo alcune delle
strutture di cui i clienti possono usufruire per un
soggiorno all’insegna del lusso.

One & Only Cape Town


Nel cuore di Cape Town sorge One & Only,
un’oasi di eleganza circondata dall’atmosfera
vibrante di una delle città più belle del
mondo. Con una stupenda vista sulla Table
Mountain e sul Waterfront la struttura ha uno
stile architettonico chic e contemporaneo
africano. Al centro della vita notturna della
città, One & Only offre la possibilità di partire
per escursioni alla scoperta della natura,
dei vigneti e delle spiagge circostanti e
dista solo 25 minuti dall’Aeroporto di Cape
Town. 91 spaziose camere e suite si trovano
nel “Marine Rose”, con vista sul pittoresco
porto o sulla Table Mountain. Le 40 “Island
Suite” sorgono invece su una lussureggiante
isola. Tutte le camere sono attrezzate con
postazioni da lavoro. One & Only offre
l’imbarazzo della scelta in termini di cucina: all’ “Isola” per una pizza vicino alla piscina. Il specifico per l’intrattenimento dei ragazzi
dal ristorante “Maze” per assaporare i sapori resort mette a disposizione un Kids Club per fino ai 17 anni.
sudafricani, al “Nobu” per i piatti giapponesi, i bambini dai 4 agli 11 anni e un personale

Cape Grace
Il Cape Grace è un hotel lussuoso nel cuore
del Waterfront di Cape Town, in grado di
offrire al cliente una sistemazione per tutti i
gusti e necessità, per famiglie in vacanza o per
soggiorni di lavoro. La struttura dispone di 120
tra camere e suite arredate con eleganza, in stile
vittoriano, tutte fornite dei servizi più esclusivi.
Piscina e centro benessere sono a disposizione
degli ospiti dell’Hotel, mentre per deliziarsi il
palato o provare gli ottimi vini africani il ristorante
“Signal” e il Cocktail Bar “Bascule” sono l’ideale.

Descrizioni più approfondite e ulteriori immagini delle strutture sul sito www.sciroccotours.it 7
SUDAFRICA - Cape Town

The Commodore
The Commodore fa parte della catene di
hotel di lusso Legacy e offre il massimo
dell’eleganza e del comfort nel cuore di Cape
Town, annoverata tra le più belle città del
mondo. La struttura, con un’architettura che
riprende il tema nautico, dispone di 236
camere, di cui 4 con accesso per disabili.
A solo 1km dal centro città questo hotel che
si affaccia sul Victoria & Alfred Waterfront
è l’ideale per una clientela business, grazie
alla presenza di un centro congressi ben
attrezzato, oltre che per i viaggiatori alla
ricerca del servizio impeccabile, riscontrabile
all’Admiralty Bar aperto 24h.

The Portswood
The Portswood, al di là degli straordinari
paesaggi che lo circondano, è la scelta ideale
per i business traveller che ricercano comfort
e servizi di lusso. Dotato di 103 camere (una
con acceso per disabili) e 9 mini suite, tutte
decorate in stile nautico, è situato vicino al
suo hotel gemello, The Commodore, nella
zona ricca di vita del Waterfront.
The Portswood offre un’ottima cucina, come
quella malese del Ristorante Quarterdeck,
all’interno di una sistemazione superlativa.
Inoltre, i clienti possono usufruire dell’
Admiralty Bar presente al The Commodore.

8 Descrizioni più approfondite e ulteriori immagini delle strutture sul sito www.sciroccotours.it
suDafrica – cape toWn

African Elite Properties

Waterfront - Salotto

I migliori indirizzi per sperimentare


l’intrattenimento di Cape Town. African Elite
Properties offre sistemazioni in appartamenti
chic e ville di lusso, con un servizio di alto
livello. Le proprietà Waterfront si trovano nella
zona del famoso Victoria & Alfred Waterfront,
mentre quelle De Waterkant sorgono in
una zona residenziale di Cape Town, ricca
di intrattenimenti. Le due sistemazioni che
si trovano a Camps Bay e a Bakoven si
affacciano sull’Oceano Atlantico, mentre quella Clifton - Piscina con vista sul mare
di Clifton dà sull’omonima spiaggia.
Tutte le proprietà sono moderne, con uno
stile che ricalca quello della vita locale. Pur dell’intrattenimento che offre la città di Cape bambini sono i benvenuti ed un servizio per
trovandosi in cinque differenti luoghi ognuna Town. Inoltre, tutti gli alloggi offrono una prendersi cura dei più piccoli è disponibile
sorge vicino alle attrazioni principali ed è vista indimenticabile: sulle Table Mountain, su richiesta. Gli appartamenti sono dotati
a poca distanza dai popolari ristoranti e sul Porto di Cape Town, come sull’Oceano di cucina e, a richiesta, è possibile avere la
negozi, in modo da poter godere appieno Atlantico e sulle rocce dei Dodici Apostoli. I colazione nell’appartamento.

Waterfront - Balcone con vista

Descrizioni più approfonDite e ulteriori immagini Delle strutture sul sito www.sciroccotours.it 9
suDafrica - Vigneti

Franschhoek Country House & Villas

Questo restaurato maniero costruito nel le sistemazioni sono dotate di balcone o


1890 è circondato da magnifici vigneti e da veranda per ammirare il territorio circostante;
stupende montagne. È il punto di partenza le ville sono molto grandi e veramente
ideale per visitare la regione del Western lussuose. Il ristorante “Monneaux” è
Cape, con la possibilità di alloggiare sia nelle annoverato tra i migliori ristoranti sudafricani,
14 lussuose camere sia nelle 12 bellissime mentre la cantina vinicola è ben fornita con
ville. L’attenzione ai dettagli e il personale gli ottimi vini della zona. Gli ospiti possono
veramente ospitale e amichevole fanno da esplorare i vigneti della regione e fare
cornice a questa struttura immersa nella escursioni nella natura a piedi, a cavallo o in
tranquillità, presso il villaggio di Franschhoek mountain bike. Camera Standard
ad un’ora di auto da Cape Town. Tutte

Jan Harmsgat Country House

Camera Standard

Jan Harsmgat Guest Farm, restaurata in


modo da catturare il suo ricco passato,
accoglie il viaggiatore perspicace in un
ambiente pieno di fascino che rispecchia
la storia del paese. La struttura era una
fattoria sorta nel 1723 nel territorio di Klein
Karoo. Oggi la sistemazione offre eleganza
e comfort nella zona della fattoria che un
tempo era riservata agli schiavi. Le camere
sono dislocate in 3 differenti edifici: lo Slave
Quarters ospita 4 sistemazioni standard,
la Honeymoon Suite è una casa privata,
mentre la Van Eden House offre 5 lussuosi ben fornita di vini sudafricani. auto da Swellendam, Jan Harmsgat Guest
alloggi. Jan Harmsgat è nota per il formaggio Gli ospiti possono rilassarsi in piscina, in Farm offre privacy e comfort in un contesto
prodotto artigianalmente, la conserva e i biblioteca o esplorare la fattoria tuttora in storico unico.
frutteti, oltre che per la sua cantina vinicola attività. Situata ad appena mezz’oretta di

10 Descrizioni più approfonDite e ulteriori immagini Delle strutture sul sito www.sciroccotours.it
suDafrica – garDen route

The St. James of Knysna

Superior Suite

Il St.James of Knysna, uno dei migliori hotel a


5 stelle sulla Garden Route, sorge all’interno
di un lussureggiante giardino di tre acri. La
laguna su cui si affaccia la struttura pullula di
uccelli e di stupende piante. L’attenzione ai
dettagli e l’alto livello del servizio completano
la ricca offerta di questo hotel, dove gli ospiti
possono rilassarsi godendo dei migliori
comfort. Dotato di 11 suite, 2 junior suite e 2
camere standard, tute le sistemazioni sono
arredate in maniera diversa, offrendo un
panorama unico o sulla laguna o sui curati
giardini. Numerose sono le attività marine che
si possono svolgere, dalle immersioni alle
crociere al tramonto. Il St. James è il luogo
ideale da cui partire per andare alla scoperta
della Garden Route.

Cottage Pie

Questa Guest House si trova a Plettenberg


Bay, cittadina dall’atmosfera cosmopolita
e con molti locali all’aperto, offrendo la
possibilità di arricchire la propria vacanza
soggiornando in un ambiente riservato. Un
giardino privato, una terrazza ricoperta dalla
Bougainville e la possibilità di fare barbecue
all’aperto rendono questa struttura l’ideale
per chi ricerca un luogo privato per rilassarsi.
Tutte le 8 suite hanno un ingresso privato e
guardano verso il mare o il giardino con la
piscina.
Cottage Pie si trova a soli 10 minuti dai
ristoranti, gallerie, caffè e bar della Strada
Principale di Plettenberg Bay

Descrizioni più approfonDite e ulteriori immagini Delle strutture sul sito www.sciroccotours.it 11
suDafrica – eastern cape

Kuzuko Lodge
Immerso tra la pianura di Karoo e le
montagne Zuurberg, il Kuzuko Lodge si
trova all’interno di una concessione privata
dell’Addo Elephant National Park, il terzo
più grande parco nazionale del Sudafrica
privo di malaria, a sole due ore di auto da
Port Elizabeth. Dalla veranda dei 24 lussuosi
chalet (3 con accesso per disabili)
si ammirano panorami incredibili ed unici,
come dalla sala da pranzo essendo situata
su una piattaforma di legno che sovrasta la
riserva sottostante. Passeggiate nella natura,
safari diurni e notturni, avvistamento di uccelli,
visita delle Grotte Khoisan, pesca e corsi di
guida 4x4 sono solo alcune delle attività che
il lodge offre, oltre ad un servizio accogliente
ed impeccabile, come i programmi creati
appositamente per i bambini.

Terrazza

Chalet

12 Descrizioni più approfonDite e ulteriori immagini Delle strutture sul sito www.sciroccotours.it
suDafrica - eastern cape

Kariega Game Reserve

River Lodge

La Riserva Privata Kariega, a 14km da Port rilassarsi sulle vicine spiagge dorate di
Elizabeth, si estende per 9000 ettari in un’area Kenton-on- sea. All’interno della Riserva
priva di malaria che ospita i “Big 5”, attraversata sorgono 3 differenti lodge: il Main Lodge
dai pittoreschi fiumi Kariega e Bushmans. dispone di 21 chalet in legno ed è l’ideale
Il paesaggio racchiude 5 differenti ecosistemi, per le famiglie ed i gruppi; l’Ukhozi Lodge,
offrendo panorami incredibili e una grande con le sue 10 lussuose suite, è perfetto per i
ricchezza di flora e fauna che rendono la piccoli gruppi che ricercano qualcosa in più in
riserva veramente unica. Oltre ai tradizionali termini di lusso ed esclusività; infine il River
safari fotografici con esperti ranger tutte le Lodge, con 10 spaziose suite, è adatto per River Lodge – Suite
strutture presenti nella riserva organizzano chi vuole un safari a 5 stelle. Per coloro che
safari a piedi e crociere lungo i fiumi, canoa desiderano un soggiorno privato si può optare
e pesca, come escursioni in mountain bike per la privacy del lodge The Homestead che l’organizzazione di conferenze. I bambini sotto
e trattamenti benessere presso il Kariega può ospitare un massimo di 10 persone. gli 11 anni non sono accettati, ad eccezione
Wellnes Centre. Inoltre, i visitatori possono Le strutture dispongono di attrezzature per del Main Lodge.

Hlosi & Bukela Game Lodges

Bukela – Suite

Sempre nella Provincia dell’Eastern Cape,


il Bukela Game Lodge offre una tranquilla
fuga dal mondo, con abbondanza di vita
animale, tra cui i magnifici Big 5. Un lodge
intimo a 5 stelle, dotato di sole 4 lussuose
Hlosi – Chalet suite, con un’esclusiva vista sulla natura
selvaggia e una cucina impeccabile; tutto
ciò crea un luogo straordinario per ritirarsi e
Hlosi e Bukela Game Lodge fanno parte Amakhala, Hlosi è stato rinnovato per creare dove rigenerare il corpo e lo spirito. Anche
della catena Lion Roars Safari Lodge e un’esperienza intima ed unica per soddisfare gli ospiti del Bukela potranno intrattenersi
sorgono all’interno della Riserva Amakhala, adulti e bambini, con 4 lussuose suite e con gli spettacoli di danze locali ed
priva di malaria, a 70km da Port Elizabeth. 2 camere per famiglie. Safari fotografici, effettuare magnifici safari.
Tra le colline della Provincia dell’Eastern crociere lungo il fiume ed intrattenimento
Cape si trova Hlosi Game Lodge, che con danze tribali sono tutte attività che il Le due strutture sono attrezzate per ospitare
offre una sistemazione a 5 stelle in una lodge offre. Inoltre Hlosi organizza particolari eventi speciali, come le celebrazioni di
località tranquilla. All’interno della Riserva safari per i bambini senza costi aggiuntivi. matrimoni.

Descrizioni più approfonDite e ulteriori immagini Delle strutture sul sito www.sciroccotours.it 13
suDafrica – parco Kruger

Tintswalo Safari Lodge

Centro Benessere

Nel linguaggio originario Shangaan il termine


“Tintswalo” significa “amore e gratitudine
per un dono offerto” ed è proprio con Suite
questo spirito che queste due strutture
immerse nel cuore del Sudafrica accolgono Safari Lodge è dotato di 6 suite più una ai minori di 16 anni), oltre a possedere un
i clienti, per un’esperienza di safari presidenziale; tutte hanno una piscinetta centro benessere per il relax dei suoi ospiti.
indimenticabile. Il Tintswalo Safari Lodge e privata. La cucina è ricca di sapori e aromi, La Tintswalo Manor House è una tenuta
la Tinstswalo Manor House si trovano nella con l’utilizzo di ingredienti freschi, erbe e ad uso esclusivo dei clienti che ricercano
Provincia di Mpumalanga, all’interno della spezie. Il lodge organizza magnifici safari una completa privacy. Ospita da un minimo
Riserva privata Manyeleti. Il Tintswalo fotografici in veicoli aperti e a piedi (vietati di 6 ad un massimo di 10 clienti.

14 Descrizioni più approfonDite e ulteriori immagini Delle strutture sul sito www.sciroccotours.it
suDafrica - parco Kruger

Mala Mala Game Reserve

Main Camp – Camera Luxury Rattray’s – Suite (Khaya)

La storica riserva di Mala Mala, situata sul le sue 18 camere è adatto ad ospitare le
lato sinistro del fiume Sand, è la più antica famiglie, accogliendo i bambini di qualsiasi
del Sudafrica. Dal 1927 la riserva coltiva età con un programma specifico di Junior
il rispetto dell’ambiente e si batte per la Ranger. Il Sable Camp, con 7 lussuose
salvaguardia della tradizione faunistica del suite, è una versione esclusiva del Main
territorio, valori ancora ben visibili oggigiorno. Camp, ideale per chi desidera un ambiente
Questo spazio incontaminato si estende su più piccolo. Ed infine il Rattray’s on Mala
13.500 ettari ai confini col Kruger National Mala, in stile coloniale, offre il massimo del
Park e ciò contribuisce ad aumentare la confort e del lusso per gli amanti dei safari,
reputazione di Mala Mala che è conosciuta con 8 meravigliose camere attrezzate per
come la migliore destinazione per safari un soggiorno indimenticabile.
fotografici al mondo. Tutti e tre i campi organizzano safari
La riserva di Mala Mala ospita al suo interno fotografici esclusivi in veicoli 4 x 4, con un tutte le strutture dispongono di un boma per
3 campi che soddisfano tre tipologie di massimo di 6 persone per auto, ad eccezione le cene sotto il cielo africano e di cantine
cliente. Il Mala Mala Main Camp, con del Rattray’s che ne prevede solo 4. Inoltre vinicole fornite di ottimi vini sudafricani.

Descrizioni più approfonDite e ulteriori immagini Delle strutture sul sito www.sciroccotours.it 15
suDafrica – parco Kruger

Singita Game Reserves

Lebombo Lodge - Piscina

che lo prenotano. Singita Lebombo è una


riserva privata, tra le più lussuose di tutta
l’Africa, situata all’interno del Parco Kruger,
in un territorio confinante col Mozambico
nelle vicinanze dei monti Lebombo. Al suo
interno sorgono il Lebombo Lodge, sulle
pendici di una collina con 15 suite, e lo
Boulders Lodge - Suite
Sweni Lodge, sulle rive del fiume omonimo
che dispone di solo 6 suite. Ogni struttura
La Riserva Singita (luogo dei miracoli) è in totale relax e comfort. Singita Sabi Sand organizza safari fotografici per esplorare il
riconosciuto universalmente come una ospita due differenti sistemazioni: Ebony territorio circostante. I clienti possono fare
delle località migliori per il safari. Offre una Lodge e Boulders Lodge, ciascuno con 12 splendide escursioni in mountain bike o
sistemazioni degne della più emozionante suite, oltre al Castleton Camp, una villa per rilassarsi al centro benessere del lodge dove
esperienza a contatto con la natura africana, dodici persone ad uso esclusivo degli ospiti alloggiano.

Sabi Sabi Private Game Reserve

territorio. La Riserva si trova a 500 km da


Johannesburg (5 ore di auto) e dista 2 ore
di strada panoramica da Nelspruit; inoltre ci
sono voli aerei che atterrano al vicino Kruger
Mpumalanga International Airport.
Selati Camp offre 8 lussuose suite
all’interno di una struttura illuminata ancora
dalle lampade ad olio. Bush Lodge, con 25
Earth Lodge - Amber Suite suite, ospita all’interno del cortile magnifiche
statue lignee opera di artisti locali. Little
Bush Camp dispone di 6 suite di lusso per
Nel cuore del deserto africano si trovano magia autentica dell’Africa. Nella Riserva famiglie amici e piccoli gruppi. Ed infine il
4 lodge di lusso sinonimo di stile, comfort Privata Sabi Sabi, che si estende per 65.000 vero lusso e l’esclusività si trovano all’Earth
ed eleganza. Safari emozionanti, paesaggi ettari nella sezione sud occidentale del Lodge, 13 suite e uno splendido centro
straordinari e cucina da gourmet, combinati Parco Kruger, gli ospiti potranno entrare in benessere per una vacanza indimenticabile.
con la leggendaria ospitalità a cinque stelle contatto con i magnifici “Big 5” e cercare Tutte le strutture organizzano safari
di Sabi Sabi, donano ad ogni cliente la di avvistare le 200 specie indigene del fotografici all’interno del Sani Sabi.

16 Descrizioni più approfonDite e ulteriori immagini Delle strutture sul sito www.sciroccotours.it
suDafrica – parco Kruger

Arathusa Safari Lodge

L’Arathusa Safari Lodge è un campo safari sono televisori e telefoni al fine di garantire
immerso nella savana africana e realizzato un’esperienza più autentica a contatto con la
interamente con materiali ecocompatibili natura.
nel rispetto dell’ambiente e per garantire Dalla piscina si scorge la pozza d’acqua per
un’esperienza di safari unica. Si trova nella parte godere della magnifica vista degli animali
settentrionale della riserva del Sabi Sand, a selvatici che si rinfrescano durante un caldo
170 km da Nelspruit Il lodge dispone di eleganti pomeriggio africano. I clienti possono fare
suite con il tetto in paglia. Recentemente sono magnifici safari fotografici accompagnati da
state create 4 suite ultra lussuose ed esclusive, guide esperte. Il lodge non accetta bambini di
con piscina e salotto privati. Tutte le sistemazioni età inferiore ai 12 anni, a meno che non venga Luxury Suite
sono dotate di ogni confort, tuttavia non ci prenotato ad uso esclusivo.

Kapama Private Game Reserve

Safari a dorso di elefante

Kapama Buffalo Camp, con 8 tende ben


attrezzate, è l’ideale per poter appezzare
la natura africana senza rinunciare alle
comodità moderne, il Kapama River
Karula Lodge – Chalet Lodge, situato sull’ansa del fiume Kapama,
ospita 40 spaziose camere e 20 suite
presso il centro benessere ed infine il
La Riserva Privata Kapama, nella Provincia Kruger National Park. È la più grande riserva nuovo Karula Lodge, “il luogo della pace”,
di Limpopo, accoglie nei suoi 13.000 ettari di privata della regione e si trova a pochi minuti che sorge sulle sponde del fiume Klaserie,
territorio 42 specie di mammiferi e circa 350 di distanza dall’aeroporto di Hoedspruit. con 5 lussuose tende e 5 chalet esclusivi.
specie di uccelli, oltre che gli straordinari In questo paradiso faunistico sorgono le Tutte le strutture organizzano safari
“Big 5”, assicurando un’esperienza di safari proprietà di African Anthology. Il 5 stelle fotografici alla scoperta della splendida
unica. Kapama occupa una vasta area tra Kapama Lodge, è dotato di 20 chalet Riserva Kapama, fac oltativamente, anche a
le montagne settentrionali Drakensberg e il lussuosi e confortevoli, il campo tendato dorso di elefante.

Descrizioni più approfonDite e ulteriori immagini Delle strutture sul sito www.sciroccotours.it 17
suDafrica – mpumalanga

Walkersons Hotel & Spa

Luxury Lakeside Suite

Nella zona collinare del Mpumalanga si trova


il Walkersons Hotel & Spa, una struttura
elegante realizzata all’esterno in uno stile
rustico, ma con interni finemente decorati
ricchi di fascino. Si presenta come una
sistemazione molto calda e accogliente, in
grado di offrire servizi di qualsiasi tipo sia
per soggiorni in totale relax sia per eventi e
cerimonie. La struttura è composta da 25
stanze, tutte con vista spettacolare sul lago
o sulle montagne e dotate di patio privato.
Sono presenti anche 3 cottage poco distanti
dall’Hotel, attrezzati con un cucinotto.
Dall’hotel gli ospiti possono partire per
passeggiate nella natura, anche a cavallo o
in quad.

Oliver’s Restaurant & Lodge

Camera Exclusive

Circondato dalla lussureggiante foresta della


Provincia del Mpumalanga, il lodge si trova
nella Proprietà del White River Country e
guarda sul campo da golf a 18 buche. L’area è
rinomata non solo per la temperatura gradevole
tutto l’anno, ma anche per le straordinarie
bellezze naturali. Il lodge si compone di tre
parti: la Main House con 3 esclusive camere
doppie, la New Extension con 2 camere
doppie, 4 camere di lusso, 2 suite executive e
1 Loft ed il Cottege per famiglie.
Il ristorante, che ha ricevuto importanti
riconoscimenti, serve un menu alla carta
accompagnato dagli ottimi vini sudafricani
provenienti dalla straordinaria cantina. Dal
lodge si parte alla scoperta delle meraviglie
dell’area, come Blyde River Canyon, Bourke’s
Luck Potholes e God’s Window.

18 Descrizioni più approfonDite e ulteriori immagini Delle strutture sul sito www.sciroccotours.it
suDafrica – JoHannesBurg

The Michelangelo
Il Michelangelo Hotel a Johannesburg è senza
dubbio la perla più pregiata del portfolio Legacy,
sia per l’eleganza e l’eco internazionale che
lo contraddistingue, sia per la ricerca della
raffinatezza attraverso il decoro e il design in
stile rinascimentale italiano. Situato nel cuore
di Sandton, sulla Nelson Mandela Square, la
struttura su 8 piani dispone di 216 camere
Deluxe e Superior, così come 22 suite Premier e
suite Executive, tutte decorate in elegante stile
Rinascimentale. Le 2 suite presidenziali presenti
sono dotate di sala privata per la cena, una
lounge e personale di servizio in camera 24h.
I clienti possono cenare al ristorante italiano
“Piccolo Mondo” o sorseggiare un Cocktail a “Il
Ritrovo”, aperto 24h.Il Michelangelo è un ottima
sede per organizzare meeting & congressi, oltre
ad essere dotato di centro fitness e piscina.

Da Vinci Hotel and Suites


L’ultimo hotel di lusso entrato nella catena
Legacy è situato nella piazza dedicata a
Nelson Mandela, nel cuore commerciale di
Sandton. È il 4° hotel della piazza cosmopolita.
Dispone di tutti i comfort necessari per un
soggiorno di lusso, tra cui la convenienza di
fare shopping nel Lagacy Corner Mall.
La struttura su 16 piani ospita 166 camere e
54 lussuose suite, di cui 4 attici. Il Ristorante
“Maximillien”, situato nel Legacy Corner
Mall, offre un’ottima cucina mediterranea ed
asiatica, mentre “8@The Towers”, posizionato
nella lobby del vicino Michelangelo Tower, è
l’ideale per chi ricerca un ambiente invitante
ed amichevole. Il Da Vinci possiede anche
l’elegante “DAVINCI Lounge e Bar” che
sovrasta la terrazza con la piscina.

Emperors Palace
L’Emperors Palace fa parte della Peermont
Hotels ed è un complesso che comprende 4
alberghi, ristoranti, casinò, negozi, cinema e
teatri. I quattro hotel presenti sono: D’Oreale
Grande, una struttura di lusso a 5 stelle con
196 camere, lo splendido 4 stelle Mondior
dotato di 150 camere e le due strutture a
tre stelle Metcourt Suites (80 suite) ed
il nuovo Metcourt (248 camere), per chi
ricerca la convenienza ma non può fare a
meno dell’eleganza. Il complesso si trova a
breve distanza dall’Aeroporto Internazionale
O. R. Tambo di Johannesburg con il quale è
collegato da un servizio navetta gratuito per
tutti gli ospiti di tutti gli alberghi del complesso, D’Oreale Grande Hotel
oltre ad essere presente una navetta diretta per
la Stazione Gautrain Rhodesfield. Lo splendido tutti i 4 alberghi presenti dispongono di almeno elicotteri, accesso wireless ad internet nelle aree
centro benessere “Octavia’s Sensorium Health un bar e un ristorante, piscina, parcheggio comuni e la possibilità di accedere a tutte le
& Beatuy” si trova al D’Oreale Grande, mentre custodito, piattaforma per l’atterraggio di strutture presenti nel complesso.

Descrizioni più approfonDite e ulteriori immagini Delle strutture sul sito www.sciroccotours.it 19
SUDAFRICA – MADIKWE GAME RESERVE

Tuningi Safari Lodge

Il Tuningi Safari Lodge è un elegante lodge


a 5 stelle situato in una tranquilla valle nella
Riserva di Madikwe, priva di malaria, che si
estende per 75.000 ettari, casa dei famosi
Big 5 e di 340 specie di uccelli. La struttura
richiama lo stile coloniale africano ed è
in grado di ospitare solo 16 persone alla
volta, possedendo 8 camere, di cui 2 per
famiglie, per garantire il massimo del lusso
e del comfort. Ogni sistemazione è distante
dall’altra per assicurare maggiore privacy
e tranquillità. Il lodge principale affaccia su
una pozza d’acqua dove gli elefanti e gli altri mentre gli adulti svolgono le attività diurne Little Tuningi è la sistemazione ideale per
animali della savana vanno ad abbeverarsi. i bambini vengono seguiti da esperti ranger chi ricerca la vera privacy, potendo ospitare
Uno dei punti forza del Tuningi Safari Lodge che li intrattengono con giochi ed esplorazioni solo 6 persone all’interno di una struttura con
è il trattamento riservato ai più piccoli: intorno al lodge. terrazza e piscina privata.

Impodimo Game Lodge

La Riserva di Madikwe si estende per 75.000


ettari nella Provincia nord-occidentale
del Sudafrica, al confine col Botswana,
ospitando una gran varietà di fauna e
garantendo un soggiorno all’insegna del
relax a contatto con la natura. In questo
territorio, privo di malaria, pare che il tempo
non sia trascorso, ed è qui che sorge
l’Impodimo Game Lodge, il luogo ideale
per una vacanza da sogno nel cuore del
Sudafrica. La struttura si trova a 3 ore e ½
di auto da Johannesburg. Dalle 8 lussuose
suite del lodge, ognuna dotata di terrazzo
privato, si gode di una magnifica vista a
360° sul territorio circostante. Sono accettati pensato appositamente per loro, inoltre è per l’esigenza delle famiglie e partecipare a
i bambini di ogni età con programmi disponibile un servizio di Babysitting. Due safari privati.
specifici organizzati per i più piccoli, anche adulti e due bambini possono alloggiare in
sotto i 6 anni. “Kiddies Bumble” è il safari una suite appartata pensata appositamente

20 Descrizioni più approfondite e ulteriori immagini delle strutture sul sito www.sciroccotours.it
suDafrica – pilanesBerg national parK

Ivory Tree Game Lodge

Nel territorio incontaminato privo di malaria


del Pilanesberg National Park sorge una
struttura incantevole, sinonimo di lusso e
relax. L’Ivory Tree Game Lodge, a sole 2 ore
di auto da Johannesburg, si presenta come la
sistemazione ideale per i viaggiatori in cerca
di eleganza e attività a contatto con la natura
africana. Il territorio del Pilanesberg si trova
all’interno di un esteso cratere di un vulcano
ormai inattivo, abitato da molti mammiferi
e diverse specie di uccelli che è possibile
ammirare grazie ai diversi safari organizzati dal ed è dotata di 60 suite, di cui tre Executive di escursioni in quad agli spettacoli di musica dal
lodge. La struttura accetta i bambini di ogni lusso con piscina e salotto privato. Diverse vivo, per un soggiorno indimenticabile.
età offrendo safari personalizzati per le famiglie sono le attività che questo lodge offre, dalle

Bakubung e Kwa Maritane

Bakubung

Bakubung e Kwa Maritane Bush Lodge si


trovano nel Parco Nazionale Pilanesberg,
privo di malaria, nella provincia occidentale
del Sudafrica. Il territorio, habitat di oltre 360
specie di uccelli e animali, offre l’opportunità
di vivere in tutta tranquillità l’esperienza
della natura africana. Sun City è alle porte
di questo paradiso naturale, sede di molte
attrazioni come locali alla moda e negozi. Kwa Maritane
Bakubung, che significa “popolazione di
ippopotami”, dispone di 76 camere studio,
di cui una con accesso ai disabili. Oltre al nella vicina Sun City e ha al suo interno 2 executive studio. Sono presenti 2 Boma
tradizionale Boma per le cene all’aperto campi da tennis ed uno da pallavolo per gli per la cena e 2 piscine. Gli ospiti hanno la
il lodge possiede il Thutlwa Pool Bar per amanti dello sport. possibilità di partecipare a safari fotografici
consumare un pasto leggero e il Motswedi Kwa Maritane, situato sulle pendici di un in auto e a piedi, tirare al piattello o
Bar, ideale per sorseggiare un bicchiere vulcano spento, è “ il posto della roccia”. scalare le pareti rocciose. Per i più piccoli
di vino o fumare un sigaro. La struttura A soli 8 km da Sun City, offre 34 studio, è presente un’area giochi in tutte e due le
organizza safari fotografici ed escursioni 16 camere doppie con letti singoli e 40 strutture.

Descrizioni più approfonDite e ulteriori immagini Delle strutture sul sito www.sciroccotours.it 21
suDafrica – programmi

The Best of South Africa Itinerario classico con le “highlights” del Sudafrica

TOUR DI GRUPPO 1 – Italia/Cape Town 6 – Mpumalanga


CON GUIDA IN ITALIANO Partenza con voli di linea. Pensione completa. Intera giornata di visite
10 giorni/7 notti 2 – Cape Town della zona.
ZIMBABWE Arrivo in mattinata. Nel pomeriggio visita della 7 – Mpumalanga/Riserva Privata
Partenze tutti i lunedì
città. Cena. Pensione completa. Partenza per la Riserva.
Riserva Privata 3 – Cape Town Safari pomeridiano.
NAMIBIA
BOTSWANA MOZAMBICO Prima colazione e pranzo. Giornata di escursio- 8 – Riserva Privata
Mpumalanga ne nella Penisola del Capo. Pensione completa. Giornata dedicata ai safari.
Johannesburg 4 – Cape Town 9 – Riserva/Johannesburg/Italia
Prima colazione. Giornata libera. Safari mattutino. Partenza per Johannesburg.
5 – Cape Town/Mpumalanga Pranzo. Volo per l’Italia.
Pensione completa. Volo per Johannesburg e 10 – Italia
SUDAFRICA partenza per il Mpumalanga. Arrivo in Italia.
Cape Town

Sudafrica Easy
Itinerario interamente svolto in zone “Malaria-Free”

TOUR DI GRUPPO 1 – Italia/Cape Town 6 – Pretoria/Riserva Privata


CON GUIDA IN ITALIANO Partenza con voli di linea. Pensione completa. Partenza per la Riserva in
(escluso nella Riserva) 2 – Cape Town area “malaria-free”. Safari pomeridiano.
Arrivo in mattinata. Pomeriggio libero. Cena. 7/8 – Riserva Privata
10 giorni/7 notti
3 – Cape Town Pensione completa. Giornate dedicate ai safari.
Partenze tutti i lunedì ZIMBABWE
Prima colazione e pranzo. Giornata di 9 – Riserva/Johannesburg/Italia
escursione nella Penisola del Capo. Safari mattutino e pranzo. Partenza per
NAMIBIA 4 – Cape Town Johannesburg. Volo per l’Italia.
Riserva Privata
BOTSWANA Prima colazione e pranzo. Escursione nella zona 10 – Italia
MOZAMBICO
Pretoria dei vigneti e visita della città. Arrivo in Italia.
Johannesburg 5 – Cape Town/Pretoria
Prima colazione e pranzo. Volo per
Johannesburg e visita di Pretoria.

SUDAFRICA
Cape Town

22 programmi Dettagliati, Date, Quote e ULTERIORI PROPOSTE DI VIAGGIO sul sito www.sciroccotours.it
suDafrica – programmi

Sudafrica Elite - Eastern Route Le migliori sistemazioni e i servizi più confortevoli

TOUR INDIVIDUALE “DI LUSSO” 1 – Italia/Cape Town 7 – Kwazulu-Natal/Johannesburg


10 giorni/7 notti Partenza con voli di linea. Prima colazione. Safari mattutino. Trasferimento
2 – Cape Town a Durban e volo per Johannesburg.
Arrivo in mattinata. Pomeriggio libero. 8 – Johannesburg/Riserva Privata
ZIMBABWE
3 – Cape Town Pensione completa. Volo speciale per la Riserva
Prima colazione e pranzo. Giornata di escursione Privata nell’area del parco Kruger. Safari
NAMIBIA nella Penisola del Capo con veicolo privato e pomeridiano.
BOTSWANA
Riserva Privata
guida in italiano. 9 – Riserva Privata
MOZAMBICO
4 – Cape Town Pensione completa. Giornata dedicata ai safari.
Johannesburg
Prima colazione e pranzo. Escursione nella zona 10 – Riserva/Johannesburg/Italia
Riserva Privata
dei vigneti e visita della città con veicolo privato Safari mattutino. Volo speciale per
SUDAFRICA
Durban
e guida in italiano. Johannesburg e coincidenza per l’Italia
5 – Cape Town/Durban/Kwazulu-Natal 11 – Italia
Pensione completa. Volo per Durban e Arrivo in Italia.
trasferimento in Riserva Privata nel Kwazulu-
Cape Town
Natal. Safari pomeridiano.
6 – Kwazulu-Natal Programma PERSONALIZZABILE
Pensione completa. Giornata dedicata ai safari. IN DURATA E SERVIZI

Sudafrica Elite - Western Route Le migliori sistemazioni e i servizi più confortevoli in zone “Malaria-Free”

TOUR INDIVIDUALE “DI LUSSO” 1 – Italia/Johannesburg dei vigneti e visita della città con veicolo privato
10 giorni/7 notti Partenza con voli di linea. e guida in italiano.
2 – Johannesburg/Kalahari 7 – Cape Town/Madikwe
ZIMBABWE Arrivo e volo speciale per la Riserva Privata nella Pensione completa. Volo per Johannesburg e
zona del Kalahari. Safari pomeridiano. Pranzo volo speciale per la Riserva di Madikwe. Safari
NAMIBIA e cena. pomeridiano.
BOTSWANA MOZAMBICO
3 – Kalahari 8 – Madikwe
Pensione completa. Giornata dedicata ai safari. Pensione completa. Giornata dedicata ai safari.
Madikwe
4 – Kalahari/Cape Town 9 – Madikwe/Johannesburg/Italia
Johannesburg
Prima colazione. Volo speciale per Cape Town. Safari mattutino. Volo speciale per
Kalahari
Pomeriggio libero. Johannesburg e coincidenza per l’Italia.
5 – Cape Town 10 – Italia
SUDAFRICA
Prima colazione e pranzo. Giornata di escursione Arrivo in Italia.
nella Penisola del Capo con veicolo privato e
Cape Town guida in italiano.
6 – Cape Town Programma PERSONALIZZABILE
Prima colazione e pranzo. Escursione nella zona IN DURATA E SERVIZI

programmi Dettagliati, Date, Quote e ULTERIORI PROPOSTE DI VIAGGIO sul sito www.sciroccotours.it 23
suDafrica – programmi

Classic South Africa


Il classico itinerario con le “highlights” del Paese

TOUR SELF-DRIVE 1 – Italia/Cape Town 7 – Mpumalanga/Riserva Privata (50/100 km)


(volo + auto + sistemazioni) Partenza con voli di linea. Partenza per la Riserva nella zona del Parco Kruger.
10 giorni/7 notti 2 – Cape Town 8 – Riserva Privata
ZIMBABWE Arrivo in mattinata. Visita della città. Giornata dedicata ai safari organizzati dalla
3 – Cape Town Riserva.
Parco Kruger Escursione nella Penisola del Capo (180 km). 9 – Riserva/Johannesburg/Italia (400 km)
NAMIBIA
BOTSWANA MOZAMBICO 4 – Cape Town Safari mattutino. Rientro a Johannesburg e volo
Mpumalanga Escursione nella zona dei vigneti (120 km). per l’Italia.
Johannesburg 5 – Cape Town/Johannesburg/Mpumalanga 10 – Italia
Volo per Johannesburg e partenza per il Arrivo in Italia.
Mpumalanga (400 km).
6 – Mpumalanga Programma PERSONALIZZABILE
SUDAFRICA Visita della zona (200 km). IN DURATA E SERVIZI
Cape Town

Grand Tour of South Africa


Un itinerario completo che tocca le aree di maggior interesse del paese

TOUR SELF-DRIVE 1 – Italia/Cape Town 11 – Kwazulu-Natal/Swaziland (450 km)


(volo + auto + sistemazioni) Partenza con voli di linea. Partenza per lo stato dello Swaziland.
18 giorni/15 notti 2 – Cape Town 12 – Swaziland/Riserva Privata (250/350 km)
Arrivo in mattinata. Visita della città. Partenza per la Riserva nella zona del Parco Kruger
3 – Cape Town 13 – Riserva Privata
Escursione nella Penisola del Capo (180 km). Giornata dedicata ai safari organizzati dalla Riserva
ZIMBABWE 4 – Cape Town 14 – Riserva Privata/Mpumalanga (50/100 km)
Escursione nella zona dei vigneti (120 km). Safari mattutino e partenza per la zona del
MOZAMBICO 5 – Cape Town/Garden Route (450 km) Mpumalanga.
NAMIBIA BOTSWANA
Parco Kruger Partenza per la zona della Garden Route. 15 – Mpumalanga
Mpumalanga 6 – Garden Route (150 km) Visita della zona (200 km).
Pretoria
Johannesburg Swaziland Visita di Oudtshoorn. 16 – Mpumalanga/Pretoria (450 km)
7 – Garden Route/Port Elizabeth (300 km) Partenza per Pretoria.
Kwazulu-Natal
Partenza per Port Elizabeth attraversando la 17 - Pretoria/Johannesburg/Italia (100 km)
SUDAFRICA Durban Tsitsikamma Forest. Visita di Pretoria e partenza per l’aeroporto di
8 – Port Elizabeth/Durban Johannesburg. Volo per l’Italia.
Cape Town Port Elizabeth Volo per Durban. Visita della città. 18 – Italia
Garden Route 9 – Durban / Kwazulu-Natal (250 km) Arrivo in Italia.
Visite della zona o safari.
10 – Kwazulu-Natal Programma PERSONALIZZABILE
Visite della zona o safari. IN DURATA E SERVIZI

24 programmi Dettagliati, Date, Quote e ULTERIORI PROPOSTE DI VIAGGIO sul sito www.sciroccotours.it
Informazioni Utili Sudafrica

Situato all’estrema punta meridionale dell’Africa,


il Sudafrica, con una superficie di 1.233.404
kmq. e circa 3.000 km di coste, è veramente una
destinazione incredibile: giustamente definito “il
mondo in un solo paese”, sempre ospitale con
ben 11 lingue ufficiali e 9 spettacolari province
ognuna da scoprire per le sue caratteristiche
naturali e culturali.
Per gli amanti della natura, ci sono sia i tanti
Parchi Nazionali che le numerose riserve private:
il Kruger National Park, nel nord-est, che si
estende su un’area di circa 2 milioni di ettari è il
parco più famoso al mondo per l’impressionante
varietà di flora e fauna che ospita. Nati in anni più
recenti, vi sono i Parchi malaria-free, tra i quali
l’Addo Elephant National Park santuario di più
di 450 elefanti, la Riserva di Madikwe al confine
con il Botswana o il Parco del Pilanesberg vicino
a Johannesburg, che sonno adatti per famiglie
con bambini. Da non perdere il Kgalagadi
Transfrontier Park, il parco transfrontiero tra
Sudafrica, Namibia e Botswana, che oltre ad
ospitare una grande varietà di specie animali
è caratteristico per le sue rosse colline e zone
semidesertiche e l’Augrabies Falls National Park
per ammirare le famose cascate.
Se invece si ha voglia di mare perchè non
visitare le zone costiere viaggiando lungo la
famosa Garden Route che collega Città
del Capo a Port Elizabeth, e fermarsi per
fare immersioni con i grandi squali bianchi;
o a Hermanus per ammirare, tra giugno e
novembre, il passaggio delle balene con i loro
piccoli o a Cape Agulhas, vero punto estremo
dell’Africa dove le acque dell’Oceano Indiano
incontrano quelle dell’Oceano Atlantico. Sulla
Garden Route sono d’obbligo una tappa a
Oudtshoorn in una fattoria di allevamento di
struzzi, una visita alle grotte Ganco Caves ed potrebbe visitare il Namaqualand lungo la Luck Potholes, punti panoramici mozzafiato
una sosta nelle sue più rinomate cittadine di costa Atlantica, che a settembre/ottobre si e la cittadina di Pilgrim’s Rest, ricostruzione
Knysna e Plettengerg Bay per poi ammirare trasforma in un variopinto e rigoglioso giardino del villaggio dei cercatori all’epoca della corsa
la Tsitsikamma Forest. Famose sono anche la con la fioritura primaverile; o il Karoo con le sue all’oro.
Sunshine Coast sull’Oceano Indiano, paradiso caverne famose per gli antichi dipinti rupestri; Non si dovrebbe lasciare il Sudafrica senza aver
dei surfisti e la lunga costa delle province oppure la rinomata zona dei vigneti vicino visto Città del Capo, una delle più belle città
del KwaZulu-Natal e dell’Eastern Cape dove a Città del Capo, dove tra deliziose cittadine del mondo, adagiata ai piedi della Montagna
ammirare l’incredibile spettacolo del passaggio e colline profumate ci si può fermare in una della Tavola. Nei giorni a Città del Capo non
delle sardine tra maggio e luglio. delle tantissime aziende vinicole per degustare possono mancare una passeggiata su una delle
Il Parco di Hluhluwe-Umfolozi, nel KwaZulu- l’ottimo vino locale. tante spiagge, tra cui la deliziosa Camps Bay,
Natal, ospita gli ormai rari rinoceronti bianchi e, Il Sudafrica è anche panorami e paesaggi. Nella la gita alla Riserva Naturale del Capo di Buona
nel vicino estuario del lago St. Lucia si possono provincia del Mpumalanga troviamo parecchie Speranza, la visita a Robben Island, giocare con
effettuare safari in barca. cascate, il famoso Blyde River Canyon, il terzo i pinguini a Simon’s Town e naturalmente fare
Per trascorrere dei giorni più rilassanti si al mondo, le curiose cavità naturali Bourke’s shopping al Victoria & Alfred Waterfront.

È importante sapere che … normalmente in commercio. Si precisa che l’as- stagione delle piogge. Il Sudafrica rimane uno
sunzione della profilassi non garantisce la totale dei Paesi con la più alta percentuale di giornate
Documenti/formalità d’ingresso - Passaporto immunità. L’incubazione va dai 10 ai 40 giorni. di sole al mondo. A seconda della zona che
valido (si consiglia almeno 6 mesi dalla data Ai primi sintomi di febbre rivolgersi immediata- si vuole visitare bisogna tenere presente che
d’ingresso). Nessun visto, ma sono necessarie mente al medico precisando che si è stati in una le temperature possono variare dai 3 ai 23
almeno 2 pagine contigue libere per l’affissione zona malarica. gradi centigradi in inverno e dai 14 ai 30 gradi
del permesso di entrata, che sarà rilasciato Clima - Il Sudafrica si trova nell’Emisfero centigradi in estate. L’escursione termica tra
all’ingresso nel Paese, pena l’arresto e Australe, dunque le stagioni sono opposte il giorno e la notte può far registrare notevoli
l’immediato rimpatrio. rispetto all’Europa. Il Tropico del Capricorno mutamenti di temperatura, soprattutto nella
Vaccinazioni - Non è richiesta alcuna vaccina- sfiora la parte settentrionale del Paese ma zona dell’Altopiano. Lungo le coste ad est
zione. Ai viaggiatori provenienti da aree in cui il clima è più simile a quello mediterraneo lambite dall’Oceano Indiano la corrente che
la febbre gialla è endemica (tra cui lo Zambia), che a quello tropicale vero e proprio: come proviene dall’equatore, la “Mozambique”, mitiga
può essere richiesto il certificato di vaccinazione. accade da noi, i temporali possono scatenarsi il clima e lo rende temperato tutto l’anno,
Chi ne fosse sprovvisto sarà vaccinato all’arrivo anche in estate senza preavviso, ma non hanno mentre lungo le coste ad ovest interessate dalla
dietro pagamento di circa Dollari USA 40. E’ conseguenze critiche come invece avviene nei corrente dell’Oceano Atlantico, la “Benguela”,
comunque consigliata la profilassi antimalarica paesi delle fasce tropicali. Occorre poi tenere il clima è più secco e l’escursione termica
per alcune zone e l’utilizzo dei repellenti specifici presente che non esiste una vera e propria maggiore.

ulteriori informazioni sul sito www.sciroccotours.it 25


Namibia
La terra del silenzio
La spettacolare terra dei deserti e dei contrasti, la terra dove davvero si riesce a sentire il suono
del “silenzio”.
E’ il silenzio che udiamo quando visitiamo ogni regione della Namibia: il silenzio con cui il sole
sorge al mattino infuocando di rosso il Deserto del Kalahari punteggiato da springbok, sciacalli
e struzzi; è il silenzio che ci avvolge quando siamo sulla sommità delle alte dune del desolato
Deserto del Namib; il silenzio che risuona tra le millenarie gole del Fish River Canyon, possente
spettacolo della forza della natura; o che ci avvolge quando attraversiamo gli altopiani centrali; è
il silenzio che accompagna il tramonto quando il sole scompare oltre l’orizzonte delle spaziose e
secche praterie o il silenzio che ci circonda la sera quando ceniamo sotto il manto stellato della
Via Lattea nel Kaokoveld, l’ultima grande regione selvaggia dell’Africa. E’ oggi lo stesso silenzio
dal quale secoli fa nacquero le famose leggende dei San, i più antichi abitanti della Namibia.
La stessa natura di questo Paese sembra vivere in armonia con il silenzio: le orme di orici, elefanti
e giraffe sulla sabbia dei deserti; le nebbie della Skeleton Coast, che si alzano quando l’elevata
temperatura del deserto viene a contatto con le fredde acque dell’oceano; il silenzio rotto dal
nitrito dei cavalli selvaggi del Garub; o che risuona nella vasta e arida depressione dell’ Etosha
National Park quando leoni e predatori si apprestano alla caccia notturna.
Sembra una terra nata per stupire ed impressionare, dove si percepisce il senso della vastità e
dell’infinito; è un viaggio per lo spirito che si sveglia ogni giorno davanti a paesaggi sconfinati.
L’animo resta incredulo ed impallidisce alla vista di una natura possente pur nelle sue sfumature
più delicate, come l’improvvisa fioritura gialla dei kokerboom (albero faretra) che si staglia contro
il blu del cielo; o la dolcezza delle grandi colonie di otarie dalla pelliccia che sulla Skeleton Coast
si prendono cura dei loro cuccioli; o i gruppi di orici, zebre e kudu che corrono liberi verso la
lontana linea dell’orizzonte; o quando dopo aver viaggiato per ore senza aver incontrato nessuno
scorgiamo libero un leone del deserto, simbolo della vita che riesce ad affermarsi anche nelle
condizioni più ostili.

26
27
NAMIBIA – LE CITTà

Windhoek Country Club Resort

Il Windhoek Country Club è la sistemazione


ideale per i viaggiatori che amano un soggiorno
lussuoso e confortevole a contatto con la
natura. La struttura, infatti, offre una gamma di
servizi esclusivi sia per il cliente che viaggia per
affari sia per i turisti alla ricerca di una vacanza
tranquilla nel cuore della Namibia. Il resort si
trova a Windhoek, a soli 3 km dall’aeroporto
nazionale di Eros, e dispone di 125 camere, di
cui una con accesso per disabili. Sono presenti
due ristoranti, due Cocktail Lounge ed un Bar
presso la piscina. Per l’intrattenimento gli ospiti
dell’hotel possono giocare a golf nel campo
a 18 buche presso il resort o giocare alle slot
machine del casinò, o semplicemente rilassarsi
in piscina.

Swakopmund Hotel
& Entertainment Centre Lo Swakopmund Hotel, fa parte della
catena Legacy e si propone come la scelta
ideale per gli amanti del lusso e del comfort
che viaggiano in Namibia. La struttura
dispone di 90 camere tutte decorate con
lo stile d’epoca vittoriano, di cui 30 per le
famiglie ed una con accesso ai disabili.
Oltre a due ristoranti la struttura dispone
di una sala dove vengono organizzate
feste e banchetti con servizio catering.
Gli ospiti dell’hotel possono praticare
molti sport, come squash, golf, quad,
windsfurf,equitazione, oltre che partire per
differenti escursioni, quali tour nel deserto o
la visita della Skeleton Coast.

28 Descrizioni più approfondite e ulteriori immagini delle strutture sul sito www.sciroccotours.it
NAMIBIA - I deserti

Le Mirage Desert Lodge & Spa

Il lodge è un insieme armonico di lusso e 21 km da Sesriem, punto d’accesso al Namib


natura, con tutte le camere progettate per Naukluft Park e a Sossusvlei, dispone di 25
offrire una vista spettacolare sul Deserto della camere di lusso. Le Mirage è il punto perfetto
Namibia. Le Mirage Desert Lodge si propone da cui partire per un’escursione in quad o in
come il luogo ideale per un soggiorno alla auto tra le dune e per provare gli emozionanti
scoperta delle meraviglie della Namibia e voli panoramici in aereo o in mongolfiera.
per rilassarsi alla Mystique Spa presente
nella struttura, specializzata in massaggi e
trattamenti anti stress. Il lodge, situata a

Zebra Kalahari Lodge & Spa Lo Zebra Kalahari Lodge & Spa è immerso
in un paesaggio di sabbia rossa, circondato
da alberi di acacia. La struttura si trova
all’interno della Riserva Privata Intu Afrika
Kalahari, nella ragione sud-occidentale
del deserto del Kalahari, ospitando fino a
26 clienti in camere doppie tutte collegate
al lodge principale e dotate di moderni
comfort. I clienti potranno esplorare il
territorio desertico circostante in veicoli 4
x 4 e fare escursioni a piedi guidati da una
guida boscimana.

Descrizioni più approfondite e ulteriori immagini delle strutture sul sito www.sciroccotours.it 29
NAMIBIA – DAMARALAND E KAOKOLAND

Twyfelfontein Country Lodge

Il territorio di Twyfelfontein, un ecosistema


delicato e da preservare situato nella zona
del Damaraland, è famoso per la presenza
di alcuni tra le più celebri pitture rupestri e
sculture boscimane nell’Africa meridionale,
dichiarate patrimonio UNESCO. L’area
protetta Twyfelfontein Uibasen in cui è situato
il Twyfelfontein Coutry Lodge ha origini
molto antiche, come testimoniano le rocce
vulcaniche, visibili presso il cratere Doros, la
Burnt Mountain e la Foresta Pietrificata. Il lodge
dispone di 56 camere doppie costruite con
materiali ecocompatibili, come le pietre locali.
Le ricchezze dell’area e la grande varietà di
fauna garantiscono ai clienti un soggiorno
emozionante, all’insegna del relax e dalla
scoperta di una natura primordiale attraverso
safari guidati o gite in mountain bike.

Opuwo Country Hotel


La struttura è la porta di ingresso della
regione Kaokoveld, nella parte nord
occidentale della Namibia. Sorge in cima a
una collina che guarda le valli e le montagne
settentrionali con un panorama mozzafiato
a 360°. L’Opuwo Country Hotel, dotato di
28 camere di lusso e 12 standard, offre
il soggiorno ideale per scoprire gli usi e i
costumi della popolazione Himba, che vive
in questa regione mantenendo le sue antiche
tradizioni. Gli ospiti vengono accompagnati
a visitare i villaggi tradizionali e, con
un’escursione di una giornata, ad ammirare
le splendide Cascate Epupa.

30 Descrizioni più approfondite e ulteriori immagini delle strutture sul sito www.sciroccotours.it
namiBia – parco etosHa

Epacha Private Game Reserve

Epacha Game Lodge

All’interno dei 21.000 ettari della Riserva


Epacha, nei pressi dell’entrata meridionale
del Parco Etosha, si trova l’Epacha Game
Lodge & Spa, sistemazione ideale per gli
amanti della natura e per i clienti desiderosi
di vivere l’esperienza del safari fotografico in
Namibia. La struttura offre alloggi in chalet
che ricalcano l’era vittoriana, semplici ma
dotate di tutti i comfort necessari per un
soggiorno all’insegna dell’eleganza e del
relax. L’Eagle Tented Lodge & Spa, situato
sempre nella stessa riserva, offre sistemazioni
in 16 tende (8 standard e 8 di lusso) fornite
di tutte le comodità per un soggiorno da
favola. Oltre alla piscina sono presenti 2 bar
e 2 ristoranti. Tutte e due le strutture presenti
Eagle Tented Lodge organizzano safari fotografici nella Riserva
Epacha e all’Etosha National Park.

The Mushara Collection

The Mushara Outpost

Situata a pochi chilometri dal cancello


d’ingresso orientale del Parco Etosha,
Mushara Collection offre quattro strutture
differenti, sistemazioni ideali da cui partire
per visitare il Parco. Il nome Mushara deriva
dal baccello color porpora dell’albero
di Terminalia che cresce in abbondanza
nelle aree che circondano i lodge. Grande Mushara Bushcamp
attenzione viene data alle decorazioni
che combinano lo stile africano con l’arte
moderna di quadri originali. Mushara Lodge le 8 tende del Mushara Outpost e le sole belle ed importanti dell’Africa Meridionale
possiede 17 chalet per un servizio standard, 2 ville di Villa Mushara sono la giusta che occupa una superficie di 27.270 km2.
Mushara Bushcamp è la struttura ideale per sistemazione. Tutti i safari sono realizzati con veicoli sicuri
le famiglie con i bambini possedendo tende I safari fotografici organizzati dalle diverse ed attrezzati sia per la stagione secca che
fornite anche di culla e un’area giochi per i strutture portano gli ospiti ad esplorare il per quella delle piogge, offrendo una vista a
più piccoli; mentre per chi cerca l’esclusività Parco Etosha, una delle aree protette più 360 gradi in un’atmosfera confortevole.

Descrizioni più approfonDite e ulteriori immagini Delle strutture sul sito www.sciroccotours.it 31
namiBia

I Rest Camp del Parco Etosha

Namutoni

Una delle aree per la conservazione della Inoltre è presente un campo con un servizio
savana più vaste in Africa, il Parco Nazionale esclusivo per i clienti più esigenti, l’Onkoshi.
Etosha è noto in tutto il mondo per la sua Ogni struttura offre la possibilità di vivere
spettacolare fauna: elefanti, rinoceronti, leoni, l’esperienza unica dei safari fotografici,
leopardi, ghepardi, antilopi, zebre e giraffe, alloggiando in bush chalet o in tende dotate di
assieme ad una moltitudine di specie diverse, ogni comfort.
grandi e piccole, interagiscono nel loro habitat
naturale.
I tre campi che si trovano all’interno del
parco sono: Okaukuejo, Halali e Namutoni,
Okaukuejo - Premier Waterhole Chalet
rinnovati nel 2007 e tutti dotati di piscina.

Okonjima

Bush Camp

Situata tra le montagne dell’Omboroko, nei strutture: il “Main Camp” ed il lussuoso “Bush
pressi di Otjiwarongo, si trova Okonjima, Camp”offrono alloggi dotati di ogni confort; per
che significa in lingua herero “il luogo dei chi cerca l’esclusività, la “Bush Suite” e “La
babbuini”. Okonjima è una proprietà gestita Grande Villa Africana” sono l’ideale; infine i 4
dai tre fratelli Hanssen che hanno trasformato “Campeggi privati di Omboroko” sono perfetti
la loro antica fattoria per l’allevamento del per coloro che desiderano un vero contatto
bestiame in un’area per la conservazione con la natura. Gli ospiti di tutte le sistemazioni
dei felini. La proprietà oggi è la sede di sono invitati a prendere parte a safari in
The AfriCat Foundation, il più importante veicoli scoperchiati o a piedi per partecipare
programma al mondo per la salvaguardia di ai programmi di ricerca di AfriCat ed imparare Main Camp
leopardi e ghepardi. Okonjima ospita differenti molte cose sulla fauna africana.

32 Descrizioni più approfonDite e ulteriori immagini Delle strutture sul sito www.sciroccotours.it
namiBia - capriVi

Divava Okavango Lodge & Spa

Chalet

La struttura si trova nel paradiso naturale


della Striscia dei Caprivi, immersa tra gli alberi
vicino al fiume Okavango, a poche centinaia
di metri dalle cascate Popa. La zona è nota
come “Paradishi Ghomumbiru” (Piccolo
Paradiso). Il lodge dispone di 20 chalet di
lusso, di una piscina e di una terrazza, tutto
immerso nella natura selvaggia. Da non
perdere l’escursione alle cascate Popa e la
crociera sul fiume Okavango, oltre ai safari
fotografici nella Riserva protetta Mahango.

Ristorante panoramico

Namushasha Country Lodge

Safari in barca

Nel cuore della Riserva protetta Caprivi


sorge il Namushasha Country Lodge,
gioiello del portfolio Namibia Country Lodge.
Immersa in una natura incontaminata,
memore di un passato lontano, la struttura
offre al cliente una sistemazione lussuosa
e a stretto contatto con la natura. Molto
consigliato per gli amanti del birdwatching
data la presenza di oltre 300 specie di
uccelli nel territorio. Il lodge ospita al
suo interno 23 lussuosi bungalow e una
sistemazione per VIP. Namushasha
Country Lodge è il punto di partenza per
gite/pesca in barca sul fiume Kwando e
safari fotografici nella Riserva Caprivi. Per
chi lo desidera nelle vicinanze è presente
Chalet una pista aerea per decollare per brevi voli
panoramici.

Descrizioni più approfonDite e ulteriori immagini Delle strutture sul sito www.sciroccotours.it 33
namiBia – programmi

Best of Namibia
Itinerario che comprende anche il Kaokoland, con sistemazioni di alto livello

TOUR DI GRUPPO 1 – Italia/Johannesburg 9 – Damaraland


CON GUIDA IN ITALIANO Partenza con voli di linea. Pensione completa. Visite alle incisioni rupestri
16 giorni/13 notti 2 – Johannesburg/Windhoek di Twyfelfontein ed escursione in fuoristrada nel
Arrivo e coincidenza per Windhoek. Pomeriggio deserto.
libero. 10 – Damaraland/Kaokoland
ANGOLA ZAMBIA 3 – Windhoek/Mariental Pensione completa. Partenza per Opuwo e visita
Pensione completa. Partenza per Mariental ed ad un villaggio Himba.
Kaokoland escursione tra le dune del Kalahari. 11 – Kaokoland/Parco Etosha
ZIMBABWE 4 – Mariental / Namib Desert Pensione completa. Partenza per il Parco Etosha
Parco Etosha
Pensione completa. Partenza per la zona di Sesriem. e safari in fuoristrada.
Damaraland
Namibia Centrale 5 – Namib Desert 12 – Parco Etosha
Swakopmund BOTSWANA
MOZAMBICO Pensione completa. Escursione tra le dune di Pensione completa. Intera giornata nel Parco.
Windhoek
Sossusvlei e al Sesriem Canyon. 13 – Parco Etosha/Namibia Centrale
Namib Desert Mariental
6 – Namib Desert/Swakopmund Pensione completa. Partenza per Omaruru o
NAMIBIA Prima colazione e pranzo. Partenza per Otjiwarongo e partecipazione ad un’attività
Swakopmund e visita alla valle della Luna. organizzata dal lodge.
SUDAFRICA 7 – Swakopmund 14 – Namibia Centrale/Windhoek
Prima colazione. Escursione in barca nella laguna Prima colazione. Partenza per Windhoek.
di Walvis Bay e in fuoristrada a Sandwich Harbour. 15 – Windhoek/Johannesburg/Italia
8 – Swakopmund/Damaraland Volo per Johannesburg e coincidenza per l’Italia
Pensione completa. Partenza per il Damaraland 16 – Italia
con visita alla colonia di otarie di Cape Cross. Arrivo in Italia.

Namibia Express
Itinerario classico della Namibia con strutture di livello medio

TOUR DI GRUPPO 1 – Italia/Johannesburg 7 – Swakopmund/Damaraland


CON GUIDA IN ITALIANO Partenza con voli di linea. Prima colazione e cena. Partenza per il
12 giorni/9 notti 2 – Johannesburg/Windhoek Damaraland con visita alla colonia di otarie di
Arrivo e coincidenza per Windhoek. Pomeriggio Cape Cross.
ANGOLA ZAMBIA libero. 8 – Damaraland/Parco Etosha
3 – Windhoek/Namib Desert Prima colazione e cena. Visite alle incisioni
Prima colazione e cena. Partenza per la zona di Sesriem. rupestri di Twyfelfontein e partenza per il Parco
Parco Etosha ZIMBABWE 4 – Namib Desert Etosha con safari nel parco.
Damaraland Prima colazione e cena. Escursione tra le dune 9 – Parco Etosha
di Sossusvlei e al Sesriem Canyon. Prima colazione e cena. Intera giornata nel Parco.
Swakopmund BOTSWANA
Windhoek MOZAMBICO 5 – Namib Desert/Swakopmund 10 – Parco Etosha/Windhoek
Namib Desert Prima colazione. Partenza per Swakopmund e Prima colazione. Partenza per Windhoek.
visita alla valle della Luna. 11 – Windhoek/Johannesburg/Italia
NAMIBIA
6 – Swakopmund Volo per Johannesburg e coincidenza per l’Italia
Prima colazione. Escursione a Walvis Bay e 12 – Italia
SUDAFRICA pomeriggio libero. Arrivo in Italia.

34 programmi Dettagliati, Date, Quote e ULTERIORI PROPOSTE DI VIAGGIO sul sito www.sciroccotours.it
namiBia – programmi

Skeleton Coast Safaris


Un itinerario effettuato interamente con piccolo aeromobile nelle aree più remote ed incantevoli del nord della Namibia

TOUR DI GRUPPO 1 – Italia/Johannesburg 5 – Skeleton Coast/Kunene


9 giorni/6 notti Partenza con voli di linea. Pensione completa. Visita ad un villaggio Himba
2 – Johannesburg/Windhoek e volo per la zona del fiume Kunene. Escursione
ANGOLA ZAMBIA
Arrivo e coincidenza per Windhoek. in fuoristrada nella valle Hartmann.
Kunene Sistemazione in hotel. 6 – Kunene/Parco Etosha
Parco Etosha
Skeleton ZIMBABWE 3 – Windhoek/Namib Desert/Damaraland Pensione completa. Escursione in barca e volo
Coast Pensione completa. Inizio del tour in aereo. per il Parco Etosha.
Damaraland Partenza per il Namib Desert ed escursione 7 – Parco Etosha/Windhoek
Windhoek BOTSWANA MOZAMBICO tra le dune di Sossusvlei. Proseguimento per il Prima colazione e pranzo. Safari nel Parco e
NAMIBIA Damaraland nella valle del fiume Ugab. volo per Windhoek. Sistemazione in albergo.
4 – Damaraland/Skeleton Coast 8 – Windhoek/Johannesburg/Italia
Pensione completa. Escursione in fuoristrada e Volo per Johannesburg e coincidenza per l’Italia.
volo per la Skeleton Coast. Ulteriore escursione 9 – Italia
SUDAFRICA in fuoristrada e proseguimento verso nord per la Arrivo in Italia.
valle Hoarusib.
Possibilità di itinerari più brevi o più estesi

Northern Fly Safari


Il classico itinerario con trasferimenti aerei in piccolo aeromobile
per chi non ama i lunghi tragitti via terra o ha pochi giorni a disposizione

TOUR DI GRUPPO 1 – Italia/Johannesburg 6 – Kaokoland/Parco Etosha


9 giorni/6 notti Partenza con voli di linea. Prima colazione e cena. Visita ad un villaggio
ZAMBIA
2 – Johannesburg/Windhoek/Namib Desert Himba e volo per il Parco Etosha.
ANGOLA
Arrivo e coincidenza per Windhoek. Partenza in 7 – Parco Etosha
aereo per il Namib Desert. Cena. Prima colazione e cena. Giornata di safari nel Parco.
Kaokoland Parco Etosha
3 – Namib Desert / Swakopmund 8 – Parco Etosha/Windhoek/Johannesburg/
ZIMBABWE
Prima colazione. Escursione tra le dune di Italia
Sossusvlei e volo per Swakopmund. Prima colazione. Volo per Windhoek e pranzo in
Windhoek BOTSWANA MOZAMBICO
Swakopmund 4 – Swakopmund città. Volo per Johannesburg e coincidenza per
Namib Desert Prima colazione. In mattinata escursione in barca l’Italia.
NAMIBIA nella laguna di Walvis Bay. Pomeriggio libero. 9 – Italia
5 – Swakopmund/Damaraland/Kaokoland Arrivo in Italia.
Pensione completa. Volo per Twyfelfontein.
Visita della zona e proseguimento in aereo Programma PERSONALIZZABILE
SUDAFRICA
per Opuwo. IN DURATA E SERVIZI

programmi Dettagliati, Date, Quote e ULTERIORI PROPOSTE DI VIAGGIO sul sito www.sciroccotours.it 35
namiBia – programmi

Classic Namibia
Il classico itinerario con le maggiori “highlights” della Namibia

TOUR SELF-DRIVE 1 – Italia/Johannesburg 10 – Damaraland/Swakopmund (320 km)


(volo + auto + sistemazioni) Partenza con voli di linea. Partenza per Swakopmund con sosta alla
2 – Johannesburg/Windhoek colonia di Otarie di Cape Cross.
16 giorni/13 notti
Arrivo e coincidenza per Windhoek. Visita della città. 11 – Swakopmund (100 km)
ANGOLA
3 – Windhoek/Otjiwarongo (270 km) Minicrociera nella laguna di Walvis Bay e visita
ZAMBIA
Partenza per Otjiwarongo con sosta al mercatino alla Valle della Luna.
di Okahandja. 12 – Swakopmund/Namib Desert (360 km)
Kaokoland
4 – Otjiwarongo/Parco Etosha (250 km) Partenza per la zona del Namib Desert.
Parco Etosha ZIMBABWE Partenza per il Parco Etosha e, tempo 13 – Namib Desert (150 km)
Damaraland Otjiwarongo permettendo, prima visita del parco. Visita alle dune di Sossusvlei e al Sesriem Canyon.
BOTSWANA MOZAMBICO 5 – Parco Etosha (150 km) 14 – Namib Desert/Mariental (300 km)
Swakopmund Windhoek
Intera giornata nel parco attraversandolo fino Partenza per Mariental ed escursione tra le dune
Mariental all’uscita sud. del Kalahari.
Namib Desert 6 – Parco Etosha/Kaokoland (440 km) 15 – Mariental/Windhoek/Johannesburg/Italia (300 km)
NAMIBIA
Partenza per la zona del Kaokoland. Partenza per l’aeroporto di Windhoek. Volo per
7 – Kaokoland Johannesburg e coincidenza per l’Italia.
SUDAFRICA Visita ai villaggi Himba. 16 – Italia
8 – Kaokoland/Damaraland (340 km) Arrivo in Italia.
Partenza per la zona del Damaraland.
9 – Damaraland Programma PERSONALIZZABILE
Visite alle incisioni rupestri e alla zona di Twyfelfontein. IN DURATA E SERVIZI

Southern Namibia
Un itinerario nel sud del Paese, tra canyon e deserti

TOUR SELF-DRIVE 1 – Italia/Johannesburg 9 – Namib Desert (150 km)


(volo + auto + sistemazioni) Partenza con voli di linea. Visita alle dune di Sossusvlei e al Sesriem
2 – Johannesburg/Windhoek Canyon.
14 giorni/11 notti
Arrivo e coincidenza per Windhoek. Visita della città. 10 – Namib Desert/Swakopmund (360 km)
ANGOLA ZAMBIA
3 – Windhoek/Mariental (270 km) Partenza per Swakopmund.
Partenza per Mariental ed escursione tra le dune 11 – Swakopmund (100 km)
del Kalahari. Minicrociera nella laguna di Walvis Bay e visita
NAMIBIA ZIMBABWE
4 – Mariental / Fish River Canyon (330 km) alla Valle della Luna.
Partenza per il Fish River Canyon. 12 – Swakopmund/Windhoek (360 km)
Swakopmund Windhoek BOTSWANA MOZAMBICO 5 – Fish River Canyon Partenza per Windhoek.
Mariental Giornata dedicata all’esplorazione del canyon. 13 – Windhoek/Johannesburg/Italia
Namib Desert
Aus 6 – Fish River Canyon/Luderitz (410 km) Volo per Johannesburg e coincidenza per l’Italia
Luderitz
Fish River Canyon Partenza per Luderitz. 14 – Italia
7 – Luderitz/Aus (130 km) Arrivo in Italia.
Visita di Luderitz e partenza per Aus.
SUDAFRICA
8 – Aus/Namib Desert (400 km) Programma PERSONALIZZABILE
Partenza per la zona del Namib Desert. IN DURATA E SERVIZI

36 programmi Dettagliati, Date, Quote e ULTERIORI PROPOSTE DI VIAGGIO sul sito www.sciroccotours.it
Informazioni Utili Namibia

È un vastissimo territorio semidesertico, che


deve il suo nome al deserto del Namib,
considerato il deserto più antico del pianeta.
La Namibia è uno dei paesi più sorprenden-
ti dell’Africa Australe, perché l’asprezza del
suo territorio, nel corso di milioni di anni, ha
costretto flora e fauna a mettere in atto incre-
dibili strategie di sopravvivenza.
Viaggiando per il Paese, oltre a scoprire le
diversità del territorio, si viene ogni giorno in
contatto con la mirabile e ricca mescolanza di
gruppi etnici e tribali, e si possono trascorrere
ore ad ascoltare le tradizioni degli Himba nel
nord, o le leggende degli antichi San, o le sto-
rie degli Herero nell’est, o la musica dei Nama
nel centro-sud.

La geografia della Namibia è caratterizzata


da vasti altopiani centrali che attraversano il
paese da nord a sud e su cui domina la capita-
le, Windhoek, colorata mescolanza di palazzi
coloniali tedeschi ed edifici postmoderni.
La Namibia affascina per il senso di libertà
dato dagli orizzonti sconfinati, per il silenzio
del deserto, per la qualità della luce e dei colo-
ri e per la fauna selvaggia. Sconfinati paesaggi
desertici possono essere ammirati nel Namib
Desert, il “deserto che vive”, dove gli animali
che in genere popolano le savane hanno qui
imparato a sopravvivere nelle condizioni più
estreme, elefanti, giraffe e leoni del deserto
oltre alle più piccole creature delle sabbie; o
nel Deserto del Kalahari dove le rosse dune
sono punteggiate da acacie e dove vivono in
libertà grandi gruppi di struzzi, orici, impala e
springbok. Nel Nord invece da visitare il Parco
Nazionale Etosha, un “paradiso africano”
per la diversità della sua fauna, e il Kaudom
Game Park.

Per gli amanti di angoli più emozionanti da


non perdere il Fish River Canyon nel sud Terra di emozioni e contrasti, dopo aver visi- È un Paese allegro ed accogliente, ricco di
con i suoi magici colori e meravigliosi tramonti. tato i deserti, al di là delle nebbie si apre la cose da vedere ed emozioni da vivere; spazi,
Menzione a parte meritano le aree più scon- lunga costa: al centro–nord, fino all’Angola, silenzi, suoni e colori che restano impressi
finate: il Bushmanland dove enormi alberi c’è la Skeleton Coast, cimitero di antiche nell’animo; spettacolari contrasti della natura;
di baobab si alternano a pozze popolate da navi e famosa per la grande colonia di otarie una libertà che si sente nello spirito così come
pellicani e fenicotteri rosa e dove incontrare gli del Capo a Cape Cross; invece tra il Deserto la si vive viaggiando per questa terra dove
antichi San; il Damaraland con i vasti spazi del Namib e la zona diamantifera, sono da visi- il cielo si fonde all’infinito con l’orizzonte e
aridi e montuosi, con le antiche pitture rupe- tare Luderitz dove a Diaz Point il navigatore dove la natura detta inesorabile le sue leggi
stri e le incisioni sulla roccia di Twyfelfontein portoghese che per primo scoprì questa terra millenarie.
e la Foresta Pietrificata; la selvaggia striscia pose una Croce nel 1488; Kolmanskop, la
del Caprivi ed il Kaokoland popolato dagli prima città diamantifera, oggi fantasma som-
elefanti del deserto, rinoceronti neri ed abitato mersa delle sabbie e i famosi cavalli selvaggi
dagli Himba. del Garub.

È importante sapere che … antimalarica per le zone di safari e l’utilizzo dei media a cui si trova il paese (circa 1.200 m.) e
repellenti specifici normalmente in commercio. dell’ambiente arido, si verifica un certa escur-
Documenti/formalità d’ingresso - Passaporto Si precisa che l’assunzione della profilassi non sione termica fra giorno e notte e fra estate e
garantisce la totale immunità. L’incubazione va inverno. Le piogge sono scarse e concentrate
valido almeno 6 mesi dalla data d’ingresso.
dai 10 ai 40 giorni. Ai primi sintomi di febbre nei mesi di gennaio - marzo. I mesi più adatti
Sono necessarie almeno 2 pagine contigue
rivolgersi immediatamente al medico precisan- per un viaggio sono quindi quelli fra aprile e
libere per l’affissione del visto per turismo, do che si è stati in una zona malarica. novembre. L’inverno australe (luglio-agosto)
che sarà rilasciato all’ingresso nel Paese, pena Clima - La Namibia presenta un clima mode- presenta un clima secco e sempre soleggiato
l’arresto e l’immediato rimpatrio. rato e piacevole per tutto l’arco dell’anno. con una notevole escursione termica tra gior-
Vaccinazioni - Non è richiesta alcuna vacci- A causa della sua posizione geografica a no e notte (5°/25° gradi).
nazione. E’ comunque consigliata la profilassi cavallo del Tropico del Capricorno, dell’altezza

ulteriori informazioni sul sito www.sciroccotours.it 37


Botswana
Il paradiso perduto dell’Africa
Terra paradisiaca incastonata nel cuore dell’Africa australe, con il 70% del territorio ricoperto
dalle rosse sabbie del Deserto del Kalahari, ospita forse la fauna più ricca del continente africano,
protetta negli splendidi parchi nazionali e nelle bellissime tenute private. E’ sorprendente viaggiare
in questo paese e scoprire come animali e piante si siano adattati alla vita anche nelle zone più
desertiche: o come paesaggi tanto diversi tra loro si alternino così spesso, come secchi letti di
fiumi ormai inariditi lasciano spazio a foreste di mopani, savane o pianure con baobab e marule.
Come non estasiarsi alla vista del Delta del possente fiume Okavango, che dagli altopiani
dell’Angola muore nelle sabbie del Kalahari, e crea il più grande delta non sfociante in mare
esistente al mondo. Qui la vita della fauna terrestre, alata ed acquatica è scandita dai ritmi
millenari delle sue piene e dei suoi ritiri ed è qui che al tramonto si può vivere l’unica esperienza di
un safari in mokoro, le tipiche canoe del Delta del fiume, per ammirare i pacifici branchi di elefanti
che prima del calare del sole attraversano il fiume.
Entrare in Botswana significa veramente entrare in uno degli ultimi paradisi perduti della terra
e commuoversi per le toccanti emozioni che si vivono viaggiando in questa terra affascinante:
all’alba nel Parco Chobe scorgere tra le nebbie grandi branchi di elefanti; nel Makgadikgadi
uscire dalla fitta vegetazione e trovarsi davanti stagni rosa di fenicotteri ed ibis abitati anche da
coccodrilli ed ippopotami; nella Riserva Moremi scoprire un leopardo che tra i fruscianti rami di
un’acacia gioca con i suoi cuccioli; seguire le tracce dei rinoceronti bianchi nel Mokolodi Nature
Reserve; quando il sole tramonta nel Kalahari, scorgere tra le dune un leone dalla folta criniera
nera; scoprire le millenarie tracce dell’uomo nelle antiche pitture rupestri dei San; osservare
branchi di eland, kudu, zebre e piccole antilopi nutrirsi in tranquillità nelle aperte savane del
Makgadikgadi and Nxai National Park; fare un safari notturno nella Riserva Mashatu e sotto il
cielo brillante assistere alla caccia dei grandi predatori; restare estasiati quando il blu cobalto
del cielo si confonde con la lontana linea dell’orizzonte di paesaggi surreali, o quando il sole al
tramonta riflette i suoi raggi sul sinuoso delta dell’Okavango ed il cielo si infuoca di rosso, viola
ed indaco.

38
39
BOTSWANA – PARCO CHOBE E SAVUTE

Sanctuary Chobe Chilwero

Al confine con il Parco Nazionale Chobe,


lungo l’omonimo fiume, si trova il Chobe
Chilwero, una sistemazione unica grazie allo
splendido panorama sulle isole e le piane
alluvionali, con lo sguardo che giunge lontano
fino alla Namibia. Tutti i 15 cottage presenti
hanno un giardino e un balcone per ammirare
lo splendido panorama. Questo alloggio
possiede il primo centro benessere nel circuito
dei safari in Botswana ed organizza differenti
attività per scoprire le bellezze del territorio
circostante, e non solo. Da Chobe Chilwero
sono previste escursioni anche per andare ad
ammirare le splendide Cascate Vittoria.

Savute Elephant Camp

Nella zona di Savute, cuore del Parco Nazionale


Chobe, noto per l’alto numero di elefanti
che qui vivono, si trova il Savute Elephant
Camp, in un’area che personifica appieno la
bellezza africana. Gli ospiti hanno il privilegio di
soggiornare in uno degli ultimi angoli del pianeta
governati dalla natura. Il parco, oltre che da
elefanti, è abitato da numerosi leoni, leopardi,
ghepardi, licaoni e iene. Da non dimenticare le
pitture rupestri che i Boscimani hanno inciso
milioni di anni fa. Questo Camp, della prestigiosa
catena Orient-Express, dispone di 12 tende di
lusso collocate su piattaforme in legno, tutte con
veranda privata per poter godere a pieno la vista
sul territorio circostante.

40 Descrizioni più approfondite e ulteriori immagini delle strutture sul sito www.sciroccotours.it
BOTSWANA – DELTA DELL’OKAVANGO

Sanctuary Chief’s Camp

Chief’s Camp fa parte della catena Sanctuary


Retreats. Il campo di lusso è situato a
Chief’s Island, nell’esclusiva Concessione
Mombo della Riserva Moremi. Quest’area
è considerata tra le località dell’Africa
Meridionale migliore per l’avvistamento
degli animali, incluso i “Big 5”. Il rinoceronte
sia bianco che nero è stato qui introdotto
rispettivamente nel 2001 e nel 2003. Il
Campo dispone di 12 lussuose tende
permanenti immerse nella natura e organizza
safari fotografici anche con le imbarcazioni
mokoro. Non sono ammessi i bambini di età
inferiore ai 9 anni.

Sanctuary Stanley’s Camp

Circondato da alberi delle salsicce e piante


di ebano la punta più a sud di Chief’s Island
ospita lo Stanley’s Camp, immerso in 260,000
acri di savana africana. Al confine meridionale
della famosa Riserva Moremi, Stanley’s è un
piccolo lussuoso campo con l’area comune
che offre una magnifica vista sul territorio
circostante. Questa zona è la casa di una vasta
varietà di animali, tra cui elefanti (con cui è
possibile interagire grazie ad un programma
speciale promosso dal campo), bufali, giraffe,
ippopotami, leoni, ghepardi e leopardi. Il campo
dispone di 8 tende-safari e organizza safari
fotografici in 4x4, a piedi ed in mokoro.

Descrizioni più approfondite e ulteriori immagini delle strutture sul sito www.sciroccotours.it 41
BOTSWANA – DELTA DELL’OKAVANGO

Eagle Island Camp

Nascosto dal mondo, nel cuore del Delta


dell’Okavango, si trova il paradiso di Eagle
Island Camp. Circondato dalle Palme Illala, il
campo sovrasta una tranquilla laguna, habitat
di diverse specie di animali. Eagle Island Camp
fa parte della prestigiosa catena Orient-Express
ed è il punto di partenza ideale per esplorare
le paludi e le acque di uno dei più famosi Delta
sulla Terra. La struttura organizza safari in
mokoro e incredibili escursioni in elicottero per
esplorare la regione. Tutte le lussuose tende
possiedono una veranda privata per ammirare il
territorio circostante. Inoltre il Campo possiede
uno dei bar più romantici al mondo secondo il
prestigioso New York Times, il Fish Eagle Bar.

Khwai River Lodge

Ai margini di una foresta di alberi di fico,


sopra la vasta piana del Fiume Khwai, si
trova il Khwai River Lodge, della catena
Orient-express. Gli ospiti che giungono
al lodge all’interno della Riserva Moremi
si immergono nella vera natura Africana,
alloggiando in tende lussuose dotate di
ogni confort. Un passato pieno di trofei, una
ricca storia e una location unica rendono
oggi questa sistemazione una delle più
popolari del Botswana. Khwai è inoltre nota
per la ricca presenza dei grandi mammiferi:
bufali, ippopotami ed elefanti che si
possono ammirare durante i safari in 4x4
o nelle crociere organizzate lungo il Delta
dell’Okavango.

42 Descrizioni più approfondite e ulteriori immagini delle strutture sul sito www.sciroccotours.it
BotsWana – programmi

Classic Botswana
Il classico itinerario: le Cascate Vittoria, il Parco Chobe e il Delta dell’Okavango in strutture “standard”

TOUR INDIVIDUALE 1 – Italia/Johannesburg 6 – Parco Chobe/Delta dell’Okavango


9 giorni/6 notti Partenza con voli di linea. Pensione completa. Safari e trasferimento aereo
ZAMBIA 2 – Johannesburg/Victoria Falls al Pom Pom Camp. Safari.
ANGOLA
Arrivo e volo in coincidenza per Victoria Falls. 7 – Delta dell’Okavango
Parco Chobe Hotel The Kingdom. Cena. Pensione completa. 2 safari: in fuoristrada o in
Victoria Falls
3 – Victoria Falls mokoro o a piedi.
Delta dell’Okavango
Maun
ZIMBABWE Mezza pensione. Visita alle cascate e 8 – Delta dell’Okavango/Italia
minicrociera sullo Zambezi. Prima colazione. Safari. Trasferimento aereo a Maun.
NAMIBIA
4 – Victoria Falls/Parco Chobe Volo per Johannesburg e coincidenza per l’Italia.
BOTSWANA Pensione completa. Safari e trasferimento al 9 – Italia
Parco Chobe all’Elephant Valley Lodge. Safari. Arrivo in Italia.
5 – Parco Chobe
Pensione completa. 2 safari: uno in fuoristrada e Programma PERSONALIZZABILE
SUDAFRICA uno in barca. IN DURATA E SERVIZI

Luxury Botswana
Un itinerario con strutture di elevato livello qualitativo

TOUR INDIVIDUALE “DI LUSSO” 1 – Italia/Johannesburg 7 – Delta dell’Okavango


11 giorni/8 notti Partenza con voli di linea. Pensione completa. 2 safari: in fuoristrada o in
2 – Johannesburg/Livingstone mokoro o a piedi.
Arrivo e volo in coincidenza per Livingstone. 8 – Delta dell’Okavango/Riserva Moremi
ZAMBIA Sussi Lodge. Pranzo e partecipazione alle Pensione completa. Safari e trasferimento aereo
ANGOLA
attività. Cena. al Chief’s Camp. Safari.
Parco Chobe Livingstone 3 – Livingstone 9 – Riserva Moremi
Pensione completa. Visita alle cascate e Pensione completa. 2 safari: in fuoristrada o in
Delta dell’Okavango Moremi ZIMBABWE
Maun minicrociera sullo Zambezi. mokoro o a piedi.
4 – Livingstone/Parco Chobe 10 – Riserva Moremi/Italia
Pensione completa. Attività e trasferimento al Prima colazione. Safari. Trasferimento aereo a
NAMIBIA
BOTSWANA Parco Chobe al Chobe Chilwero Lodge. Safari. Maun. Volo per Johannesburg e coincidenza per
5 – Parco Chobe l’Italia.
Pensione completa. 2 safari: uno in fuoristrada e 11 – Italia
uno in barca. Arrivo in Italia.
SUDAFRICA 6 – Parco Chobe/Delta dell’Okavango
Pensione completa. Safari e trasferimento aereo Programma PERSONALIZZABILE
allo Stanley’s Camp. Safari. IN DURATA E SERVIZI

programmi Dettagliati, Date, Quote e ULTERIORI PROPOSTE DI VIAGGIO sul sito www.sciroccotours.it 43
BotsWana – programmi

Il Botswana di Orient-Express
Un itinerario “di lusso” nelle strutture in Botswana della prestigiosa catena “Orient-Express”

TOUR INDIVIDUALE “DI LUSSO” 1 – Italia/Johannesburg 7 – Delta dell’Okavango


11 giorni/8 notti Partenza con voli di linea. Pensione completa. 2 safari: in barca o in
2 – Johannesburg/Victoria Falls mokoro o a piedi o gita in elicottero.
ANGOLA
ZAMBIA Arrivo e volo in coincidenza per Victoria Falls. 8 – Delta dell’Okavango/Savute
Kasane Stanley & Livingstone Hotel. Cena. Pensione completa. Safari e trasferimento aereo
Victoria Falls 3 – Victoria Falls al Savute Elephant Camp. Safari.
Savute
Mezza pensione. Giornata libera per visite 9 – Savute
Delta dell’Okavango Moremi ZIMBABWE
Maun facoltative. Pensione completa. 2 safari in fuoristrada.
4 – Victoria Falls/Riserva Moremi 10 - SavuteItalia
NAMIBIA Mezza pensione. Trasferimento aereo, via Prima colazione. Safari. Trasferimento aereo a Maun.
BOTSWANA
Kasane, per il Khwai River Lodge. Safari. Volo per Johannesburg e coincidenza per l’Italia.
5 – Riserva Moremi 11 – Italia
Pensione completa. 2 safari in fuoristrada. Arrivo in Italia.
SUDAFRICA 6 – Riserva Moremi/Delta dell’Okavango
Pensione completa. Safari e trasferimento aereo Programma PERSONALIZZABILE
all’Eagle Island Camp. Safari. IN DURATA E SERVIZI

Rustic Botswana
Un itinerario “per tutte le tasche” con sistemazioni semplici
e senza perdere l’esperienza e il fascino dei safari in Botswana

TOUR INDIVIDUALE 1 – Italia/Johannesburg 8 – Riserva Moremi/Kalahari


11 giorni/8 notti Partenza con voli di linea. Pensione completa. Safari e trasferimento aereo
2 – Johannesburg/Delta dell’Okavango al Kalahari Desert Camp. Safari.
Arrivo e volo in coincidenza per Maun. 9 – Kalahari
ZAMBIA
ANGOLA Trasferimento aereo all’Oddball’s Camp. Pensione completa. 2 safari in fuoristrada.
Partecipazione alle attività. Cena. 10 – Kalahari/Italia
3/4 – Delta dell’Okavango Prima colazione. Safari. Trasferimento aereo a
Delta dell’Okavango Moremi ZIMBABWE Pensione completa. 2 safari al giorno in mokoro Maun. Volo per Johannesburg e coincidenza per
Maun o a piedi. l’Italia.
Kalahari 5 – Delta dell’Okavango/Riserva Moremi 11 – Italia
NAMIBIA
Pensione completa. Safari e trasferimento aereo Arrivo in Italia.
BOTSWANA al Santwani Lodge. Safari.
6/7 – Riserva Moremi
Pensione completa. 2 safari al giorno in Programma PERSONALIZZABILE
SUDAFRICA fuoristrada. IN DURATA E SERVIZI

44 programmi Dettagliati, Date, Quote e ULTERIORI PROPOSTE DI VIAGGIO sul sito www.sciroccotours.it
Informazioni Utili Botswana

Il Botswana è occupato per la maggior parte te da ippopotami e uccelli si alternano a fitte poche altre parti dell’Africa, si possono vivere
dal Deserto del Kalahari, la più grande foreste di acacie e pianure con mopani dove i le emozioni dei safari notturni ed assistere alla
massa di sabbia al mondo data la sua profon- grandi predatori convivono con kudu, impala, caccia dei grandi predatori.
dità, esso è compreso nella Central Kalahari eland, giraffe e rinoceronti. Inaugurato dal presidente del Sudafrica Thabo
Game Reserve, dove su vaste pianure e anti- Nella zona settentrionale del paese, ai confini Mbeki e dal presidente del Botswana Festus
chi letti di fiumi ormai in secca vivono indistur- con Zimbabwe, Zambia e Namibia e a sole 2 Mogae, il Kgalagadi Transfrontier Park si
bati leoni, giraffe ed antilopi e dove incontrare ore di auto dalle Cascate Vittoria, c’è il Parco estende tra Sudafrica, Namibia e Botswana ed
i boscimani, l’antica popolazione San. Questa Nazionale Chobe che ospita ad oggi la più è uno dei più vasti ecosistemi intoccato della
è anche la regione della Deception Valley, vasta concentrazione di elefanti di tutta l’Afri- presenza umana del continente africano.
letto inaridito di un fiume ormai scomparso ca, ed offre i safari più indimenticabili del con- Il sud del Paese ospita invece la Riserva
oggi popolato da rinoceronti, babbuini, iene e tinente per la varietà ed abbondanza di animali Naturale Mokolodi, famosa per i rinoceronti
varie specie di serpenti. che lo popolano. Data la sua vastità e diversità bianchi, e la Gaborone Game Reserve, per
All’estremo nord-est del Paese si trovano le 4 è suddiviso in 4 aree ognuna caratterizzata da gli appassionati di bird-watching.
colline Tsodilo, le uniche colline del deserto un suo specifico ecosistema. Una di queste Menzione a parte meritano i santuari: Khama
del Kalahari, le loro rocce sono dette dagli è la zona di Savute, nella parte centrale del Rhino Sanctuary, per i rinoceronti, Nata Bird
abitanti locali “le rocce che sussurrano” con Parco, caratterizzata da un territorio abba- Sanctuary e Makgadikgadi Sanctuary, per
i dipinti rupestri risalenti agli originari popoli stanza arido ma comunque ricco di anumali i fenicotteri; e Makgadikgadi Pans Game
San e Bantu. Per godere dei più meravi- Meravigliosa perla dei territori dell’est è la Reserve e Nxai Pan National Park entram-
gliosi habitat paesaggistici e faunistici del Riserva Mashatu orlata dai fiumi Limpopo bi fondati negli anni ‘70 per proteggere e per-
mondo è da visitare nel nord-est l’imponente e Shashe, detta il “santuario dei 7 giganti mettere l’indisturbato flusso migratorio degli
Delta dell’Okavango, abitato già 10.000 anni dell’Africa”: il fiume Limpopo, i baobab, lo animali che popolano l’immensa area verdeg-
fa dalle tribù Batawana, che oggi ospita la struzzo, il kori bustard, l’elefante africano, giante al centro-est del Paese.
Riserva Moremi: qui lagune e pozze popola- l’eland ed il cielo infinito: è qui, che come in

È importante sapere che … specifici normalmente in commercio. Si precisa da novembre a marzo, con temperature molto
che l’assunzione della profilassi non garantisce elevate (40°C). La stagione invernale, da mag-
Documenti/formalità d’ingresso - È necessa- la totale immunità. L’incubazione va dai 10 ai 40 gio a settembre, fa registrare delle temperatu-
rio essere in possesso di passaporto valido. Non giorni. Ai primi sintomi di febbre rivolgersi imme- re leggermente inferiori (intorno ai 30°C), con
è richiesto alcun visto d’ingresso. diatamente al medico precisando che si è stati in un’escursione termica molto elevata (anche di
Vaccinazioni - Non è richiesta alcuna vaccinazio- una zona malarica. 20°C) tra il giorno e la notte.
ne. È comunque consigliata la profilassi antima- Clima - Il Botswana ha un clima prevalente-
larica per le zone di safari e l’utilizzo dei repellenti mente desertico. La stagione delle piogge va

ulteriori informazioni sul sito www.sciroccotours.it 45


Zimbabwe
La forza possente della natura dell’Africa
Il nome africano delle cascate Vittoria, “Mosi-ao-tunya” fumo tuonante, sembra descrivere non
solo questo imponente spettacolo della natura, ma tutto lo Zimbabwe. I safari in barca sulle acque
del “mighty Zambezi river” (il possente Zambezi), regalano emozioni particolari: la tranquillità
della navigazione può essere rotta dai rumori di possenti ippopotami che lottano per il territorio,
o dai barriti dei grandi elefanti che vivono lungo il fiume, dal veloce ed improvviso muoversi dei
coccodrilli o dall’alzarsi in volo di interi stormi di uccelli colorati. Ammirare estasiati la grande
massa d’acqua delle cascate che crea una miriade di colorati arcobaleni o visitare le cascate
nelle notti di luna piena per godere lo spettacolo sotto il brillante cielo africano è indubbiamente
una delle esperienze più profonde che offre questa terra; ed in quei momenti ci troveremo a
condividere ciò che scrisse David Livingstone (che scoprì le Cascate nel novembre del 1855) “…
gli angeli nei loro voli devono aver contemplato scene così belle”.
E’ la forza “tuonante e possente” della natura e della vita che si scopre viaggiando in questo
Paese: le mura di “Grande Zimbabwe”, la capitale dell’impero di Monomotapa fondata nel 800
d.C. circa, erano dopo le piramidi di Giza la costruzione in pietra più grande del continente,
ed oggi le rovine archeologiche testimoniano il maestoso passato del popolo Shona: il parco
nazionale Matobo nella regione di Metabele, con le imponenti formazioni rocciose dove il popolo
guerriero dei San ha lasciato ai posteri numerose raffigurazioni sulle rocce granitiche di 200 milioni
di anni, e dove sulla cima di Malindidzimu, la “collina degli spiriti benevolenti”, ha voluto essere
sepolto Cecil Rodhes per avere “una visione intera del mondo”; o il Parco Nazionale di Hwange,
un tempo terreno di caccia dei Re Ndebele, che sulla sua superficie di oltre 14 mila chilometri
quadrati ospita una fauna unica con più di 100 specie di animali diverse e 400 tipi di volatili. Un
viaggio indimenticabile tra savane, fiumi, laghi ed altopiani dove perdersi estasiati davanti alle
meraviglie della natura che restano impresse ricordando all’uomo la forza millenaria della vita.

Zambia
Il Paese dove sognare
Verde e leggendario cuore dell’Africa, terra benedetta da 17 magnifiche cascate, oltre le più
famose Cascate Vittoria, da 5 grandi laghi e da numerosi fiumi, è grazie alla sua abbondanza
d’acqua che gode di una flora e fauna forse uniche nel continente. La vita sembra nascere nel
nord-ovest, lì tra le radici di un antico albero, dove Zambia incontra Angola e Zaire, nasce il
possente fiume Zambezi che a sud, al confine con Zimbabwe, crea le tuonanti Cascate Vittoria.
Ammirare un tramonto sulle rive del fiume è una delle esperienze più indimenticabili della vita, un
momento in cui la realtà si fonde con il sogno, in cui tutto sembra essere perfetto e davanti agli
occhi si dispiegano i magnifici colori che solo il cielo dell’Africa sa regalare.
Il sogno per gli occhi e per lo spirito continua mentre si viaggia tra le foreste, lungo i fiumi e nei
ricchissimi parchi nazionali; l’esperienza unica dei “walking safari” (safari a piedi) ci porta non solo
più vicini agli animali, ma ci fa sentire il loro respiro, percepire i loro movimenti, sentirsi veramente
parte della loro magnifica terra d’Africa. E’ solamente in quei momenti che riusciamo a capire il
senso profondo della libertà: librarsi in volo insieme ad aquile, cormorani e aironi giganti; correre
nelle vaste pianure con gruppi di impala, zebre, oribi e kudu o passeggiare accanto a branchi di
sitatunga, antilopi lechwe e puku. Il senso di libertà si amplia ancora di più quando si attraversano
i vasti altopiani centrali, meravigliosamente orlati dallo Zambezi a sud e dal fiume Congo a nord,
famosi per le loro infinite basse foreste di “miombo” (una specie endemica dello Zambia) che
come ventagli si aprono a loro volta su vasti “dambos”, piatte vallate ricche di minerali ai cui bordi
amano passeggiare branchi di elefanti. Una natura che resta impressa nello spirito così come la
maestosità delle Cascate Vittoria, come la libertà dei grandi predatori o come la leggiadria dei
fenicotteri rosa, un magico mondo che ancora ci permette di sognare.

46
47
zImbabwe – VICtorIa falls

The Stanley &


Livingstone at Victoria Falls

The Stanley & Livingstone sorge vicino ad uno o pranzare durante le giornate soleggiate.
dei luoghi più incantevoli dello Zimbabwe: Oltre all’escursione alle incredibili Cascate
le Cascate Vittoria. Situato all’interno della Vittoria (viene anche offerto un trasferimento in
Victoria Falls Game Reserve, l’eleganza e il macchine di lusso dall’aeroporto alle Cascate),
contatto con la natura fanno di questo lodge dal lodge gli ospiti possono partire per fare una
un gioiello nel cuore dell’Africa. La struttura passeggiata sul dorso di un elefante, svolgere
dispone di solo 16 suite, di cui una per le safari all’interno della riserva o fare una
coppie in viaggio di nozze, tutte molto ampie crociera sul fiume Zambesi. Per i più coraggiosi
e con il bagno arredato in stile vittoriano La bungee jumping e scalata a corda doppia sono
terrazza all’aperto è l’ideale per fare colazione disponibili.

The Victoria Falls Hotel

Honeymoon Suite

The Victoria Falls Hotel, conosciuto come “


la vecchia signora delle cascate” in quanto
storico albergo situato all’interno del Victoria
Falls National Park, venne costruito nel 1904.
La struttura, rinnovata con tutti i confort
moderni, offre un servizio di prima classe
ed è inserito all’interno di un lussureggiante
giardino tropicale. Tuttora risente un po’ degli
anni ma rimane leader tra gli hotel di lusso di
tutto il mondo ed è uno dei soli tre alberghi
con l’accreditamento ISO nello Zimbabwe.
Ospita 180 camere, di cui 4 suite per gli struttura sono presenti molti servizi, dal alle Cascate Vittoria, giro in elicottero,
sposini, e una Royal Suite, dove personaggi parrucchiere al centro benessere e numerose passeggiate a cavallo, rafting e bungee
illustri hanno alloggiato. All’interno della sono le attività che organizza: escursione jumping.

48 DesCrIzIonI PIÙ aPProfonDIte e UlterIorI ImmaGInI Delle strUttUre sUl sIto www.sciroccotours.it
zambIa – lIVInGstone

Sanctuary Sussi & Chuma

Sussi – Chalet

Sussi & Chuma, nomi dei due fedeli


compagni di viaggio di David Livingstone, è
composto da lussuosi ed eleganti lodge e
da due case private che sorgono presso il
magnifico fiume Zambesi, in Zambia.
La struttura è immerso in un paradiso unico,
nel cuore del Parco Nazionale Mosi-oa.-
Tunya, non lontano dalle Cascate Vittoria.
Sussi si compone di 12 lussuosi chalet Sussi
appollaiati su maestosi alberi di ebano.
A Chuma sono presenti due case ad uso
privato. Il Bar di Sussi & Chuma gode di numerose sono le attività proposte dal ai safari in 4x4 e, per i più temerari, rafting e
una vista straordinaria sul fiume, mentre lodge, dalle escursioni alle Cascate Vittoria, bungee jumping.

The Falls Resort

Royal Livingstone – Camera Luxury

The Falls Resort vanta la posizione più vicina


a uno dei paesaggi più incredibile dell’intero
continente africano: le Cascate Vittoria,
sul lato dello Zambia. Questo Resort della
catena Sun International, formato da The
Royal Livingstone e dallo Zambezi Sun, è
situato all’interno del parco naturale Mosi-
Oa-Tunya, considerato Patrimonio Naturale
dell’Umanità dall’UNESCO. Numerose sono
le attività che entrambe le sistemazioni
propongono, dalla crociera al tramonto sul Verande, terrazze e spazi intimi a cielo aperto Il design dello Zambezi Sun è interamente
fiume Zambesi al volo in elicottero sulle permettono di entrare in profondo contatto ispirato al territorio che lo circonda: riflette la
Cascate, dall’escursione giornaliera al con la natura circostante. Qui gli ospiti ricchezza e la diversità del proprio patrimonio
Parco Chobe alla gita a Livingstone Island. possono rilassarsi nella piscina immersa naturalistico incarnando l’anima vera
Attività acquatiche, come il rafting, e safari nei giardini dell’hotel e affacciata sul fiume dell’Africa. Con 212 camere, la sua grande
fotografici, vengono organizzati sia dal The Zambesi, oppure godere di uno spettacolare piscina, i vasti spazi verdi, le serate con
Royal Livingstone che dallo Zambesi Sun. tramonto dal sundeck, la terrazza sul fiume. musica dal vivo e l’atmosfera divertente e
The Royal Livingstone è un hotel di lusso, L’ambiente elegante è completato da caratteristica, l’Hotel è il luogo ideale per chi
dall’atmosfera di charme che si rispecchia nel attenzioni accuratissime e personalizzate, desidera un soggiorno informale a contatto
raffinato stile coloniale delle sue 173 camere. grazie all’esclusivo servizio di maggiordomo. diretto con la natura africana.

DesCrIzIonI PIÙ aPProfonDIte e UlterIorI ImmaGInI Delle strUttUre sUl sIto www.sciroccotours.it 49
zambIa – I ParCHI

Sanctuary Puku Ridge Camp

Situato in collina, in una zona selvaggia e


remota nel South Luangwa National Park,
il Puku Ridge Camp deve il suo nome alla
specie di antilope che abita questa zona. Sette
lussuose tende all’interno di un tradizionale
safari camp, con panorama sulla fertile pianura
circostante, permettono di vivere un’autentica
esperienza africana. Il campo è stato costruito
in modo da creare una perfetta miscela tra
intimità e atmosfera locale. Durante i safari
si potranno scorgere leopardi e l’endemica
giraffa di Thornicroft, mentre si cercano di
avvistare alcuni uccelli tra le 400 specie
presenti nel territorio. Non sono accettati
bambini di età inferiore ai 9 anni. I safari Safari a piedi
vengono effettuati in fuoristrada o a piedi.

Sanctuary Zambezi Kulefu Camp

Il fiume Zambesi è un inebriante mix di forza


e tranquillità che riflette i colori africani – ed è
questa l’essenza che lo Zambesi Kulefu Camp
riesce a catturare all’interno del Lower Zambesi
National Park . Kulefu, che significa “luogo
lontano”, inebriato da un’atmosfera selvaggia,
si trova sulla riva dello Zambesi, sotto un fresco
bosco di Acacie. Si raggiunge mediante aerei
leggeri che atterrano sulla pista Kulefu a 20
minuti di barca dal Camp. Sette spaziose tende
circondano una magnifica area in stile beduino,
illuminata di notte dal bagliore del fuoco e
dalle lampade tradizionali, per un’autentica
e indimenticabile esperienza nella savana
africana. Oltre ai tradizionali safari in veicoli 4x4
numerose sono le attività che gli ospiti possono
fare lungo il fiume, dalla pesca alla canoa. Non
Safari in canoa
sono accettati i bambini inferiori ai 12 anni.

50 DesCrIzIonI PIÙ aPProfonDIte e UlterIorI ImmaGInI Delle strUttUre sUl sIto www.sciroccotours.it
zambIa – ProGrammI

Classic Zambia
Il classico itinerario: Livingstone (Cascate Vittoria), Lower Zambezi e South Luangwa National Park, in strutture “standard”

TOUR INDIVIDUALE 1 – Italia/Johannesburg 7 – Lower Zambezi/South Luangwa


11 giorni/8 notti Partenza con voli di linea. Pensione completa. Safari e volo, via Lusaka, per
2 – Johannesburg/Livingstone Mfuwe. Trasferimento al Mfuwe Lodge. Safari.
TANZANIA
CONGO Arrivo e volo in coincidenza per Livingstone. 8/9 – South Luangwa
Hotel Zambezi Sun. Pensione completa. 2 safari al giorno,
3 – Livingstone in fuoristrada o a piedi.
Prima colazione. Giornata libera con accesso 10 – South Luangwa/Italia
ANGOLA South Luangwa
MALAWI gratuito alle cascate. Prima colazione. Trasferimento a Mfuwe.
ZAMBIA
4 – Livingstone/Lower Zambezi Volo per Lusaka, coincidenza per Johannesburg
Lusaka MOZAMBICO
Lower Zambezi Pensione completa. Volo per il Kanyemba Island e proseguimento per l’Italia.
Livingstone Bush Camp. Safari. 11 – Italia
ZIMBABWE
5/6 – Lower Zambezi Arrivo in Italia.
NAMIBIA BOTSWANA
Pensione completa. 2 attività al giorno: safari
in fuoristrada, a piedi o in barca, gite in canoa, Programma PERSONALIZZABILE
pesca. IN DURATA E SERVIZI

Luxury Zambia
Livingstone (Cascate Vittoria), South Luangwa National Park e Lower Zambezi in strutture di livello elevato

TOUR INDIVIDUALE “DI LUSSO” 1 – Italia/Johannesburg 7 – South Luangwa/Lower Zambezi


11 giorni/8 notti Partenza con voli di linea. Pensione completa. Trasferimento a Mfuwe e
2 – Johannesburg/Livingstone volo, via Lusaka, per il Kulefu Camp. Safari.
TANZANIA
CONGO Arrivo e volo in coincidenza per Livingstone. 8/9 – Lower Zambezi
Sussi Lodge. Pranzo e partecipazione alle Pensione completa. 2 attività al giorno: safari
attività. Cena. in fuoristrada, a piedi o in barca, gite in canoa,
3 – Livingstone pesca.
ANGOLA South Luangwa
MALAWI Pensione completa. Visita alle cascate e gita in 10 – Lower Zambezi/Italia
ZAMBIA barca sullo Zambezi. Prima colazione. Volo per Lusaka, coincidenza
Lusaka MOZAMBICO
Lower Zambezi 4 – Livingstone/South Luangwa per Johannesburg e proseguimento per l’Italia.
Livingstone Pensione completa. Volo per il Mfuwe e 11 – Italia
ZIMBABWE
trasferimento al Puku Ridge Camp. Safari. Arrivo in Italia.
NAMIBIA BOTSWANA
5/6 – South Luangwa
Pensione completa. 2 safari al giorno, in Programma PERSONALIZZABILE
fuoristrada o a piedi. IN DURATA E SERVIZI

ProGrammI DettaGlIatI, Date, QUote e ULTERIORI PROPOSTE DI VIAGGIO sUl sIto www.sciroccotours.it 51
zambIa e malawI – ProGrammI

Zambia & Malawi


Safari in Zambia e relax sul Lake Malawi

TOUR INDIVIDUALE 1 – Italia/Lilongwe 8/9 – Lake Malawi


11 giorni/8 notti Partenza con voli di linea. Pensione completa. Partecipazione alle attività
2 – Lilongwe/South Luangwa del lodge.
Arrivo a Lilongwe e volo per Mfuwe, in Zambia. 10 – Lake Malawi/Italia
TANZANIA Trasferimento nel South Luangwa National Park. Prima colazione. Trasferimento aereo a
Nyika Cena e pernottamento. Lilongwe. Volo di linea per Johannesburg e
ZAMBIA
3/4 – South Luangwa coincidenza per l’Italia.
Lake Malawi Pensione completa. Safari in fuoristrada o a piedi. 11 – Italia
South Luangwa
5 – South Luangwa/ /Nyika Arrivo in Italia.
Lilongwe
Prima colazione e cena. Trasferimento a Mfuwe.
Volo per Lilongwe e volo per il Nyika National Park.
6 – Nyika Programma PERSONALIZZABILE
MALAWI Pensione completa. Escursioni in fuoristrada o IN DURATA E SERVIZI
MOZAMBICO
a piedi.
7 – Nyika/Lake Malawi
ZIMBABWE Prima colazione. Volo per Likoma Island e in
barca al lodge.

Classic Malawi
Le highlights del Paese

TOUR INDIVIDUALE 1 – Italia/Lilongwe 7/8 – Nyika


10 giorni/7 notti Partenza con voli di linea. Pensione completa. Escursioni in fuoristrada o
2 – Lilongwe/Liwonde a piedi.
TANZANIA
Arrivo a Lilongwe e trasferimento nel Liwonde 9 – Nyika/Italia
National Park. Cena e pernottamento. Prima colazione. Trasferimento aereo
Nyika
3 – Liwonde a Lilongwe. Voli di linea per l’Italia via
ZAMBIA Pensione completa in camp. Safari in barca e Johannesburg.
fuoristrada. 10 – Italia
4 – Livonde/Lake Malawi Arrivo in Italia.
Lilongwe Mumbo Pensione completa. Trasferimento in auto e
barca su Mumbo Island.
Liwonde
5 – Lake Malawi Programma PERSONALIZZABILE
MALAWI
MOZAMBICO Pensione completa in camp. Giornata libera. IN DURATA E SERVIZI
6 – Lake Malawi/Nyika
Prima colazione e cena. Trasferimento a
ZIMBABWE
Lilongwe e volo per il Nyika National Park.

52 ProGrammI DettaGlIatI, Date, QUote e ULTERIORI PROPOSTE DI VIAGGIO sUl sIto www.sciroccotours.it
Informazioni Utili Zimbabwe
Forse il mondo conosce questa terra solo africano con corso in direzione est verso 300 specie di uccelli, i grandi felini e vasti bran-
dalla fine del 1800 in poi per la sua storia l’Oceano Indiano) effettua un salto da 350 chi di elefanti e bufali ma anche con baobab
legata al politico e uomo d’affari britanni- metri di altezza e forma una nuvola di vapore giganti e magnifiche acacie; il Lago Kariba
co Cecil Rodhes, ma l’affascinante e glorio- acqueo che, visibile già da 30 km di distanza, con l’adiacente Matusadona National Park;
so passato dello Zimbabwe è testimonia- ha dato il nome africano alle cascate, Mosi- le montagne Vumba; la Riserva Naturale
to dalle antiche rovine archeologiche di ao-tunya, fumo tuonante. Mavuradonha, dove fare indimenticabili sa-
“Grande Zimbabwe”. Questa era la capitale Svariate sono anche le altre bellezze dello fari a cavallo; il Parco Nazionale Matobo
del Regno dello Zimbabwe (1000–1400 d.C.) Zimbabwe: l’altopiano centrale, compreso tra nella regione di Matabele, ove è sepolto Cecil
impero del popolo shona, chiamato impero il fiume Limpopo a Sud e Zambesi a Nord, è Rhodes ed in cui si trova lo “scrigno della
di Monomotapa, che controllava una vasta fitto di foreste abitate da leoni, elefanti e anti- pioggia dei Ndebele”, un crepaccio dove anco-
regione compresa fra gli odierni Zimbabwe e lopi. Il Parco Nazionale più famoso è Hwange ra oggi il popolo mwali invoca la pioggia nei
Mozambico. Oggi del grande impero restano National Park, che alterna zone sabbiose periodi di siccità; il Mana Pools National Park,
solo queste rovine, ma la meraviglia naturale del Kalahari a ricche zone boscose con una che si sviluppa lungo le rive dello Zambesi al
più maestosa del Paese perdura indisturbata grande varietà di fauna e flora. Di non minore confine con lo Zambia dove ,oltre ai classici
da millenni: le Cascate Vittoria scoperte nel bellezza sono il Parco Nazionale Chizarira, safari in fuoristrada, si possono fare interessan-
1855 dall’esploratore David Livingstone. Nel con molti esemplari di rinoceronte nero; il ti safari in barca; ed infine Chirinda Forest, una
nord il possente fiume Zambesi (l’unico fiume Parco Nazionale dello Zambezi, con più di bellissima foresta pluviale.

È importante sapere che … 2 entrate (45 Dollari USA o 40 €) o multiplo (55 Clima - In Zimbabwe il clima è tropicale, abba-
Dollari USA o 45 Euro) stanza mite, con una stagione delle piogge che
Documenti/formalità d’ingresso - E’ neces- Vaccinazioni - Non è richiesta alcuna vac- va da dicembre a marzo. La stagione secca è
sario essere in possesso di passaporto indivi- cinazione. Sono comunque consigliate la tra giugno e settembre e le temperature oscil-
duale valido (si consiglia almeno 6 mesi). Per gli profilassi antimalarica, con l’utilizzo dei repel- lano intorno ai 28°C, mantenendo però una
italiani è richiesto il visto d’ingresso che viene lenti specifici normalmente in commercio, e le considerevole escursione termica notturna.
rilasciato all’entrata nel Paese al costo di Dollari vaccinazioni contro l’epatite A e B ed il tifo. Sanità - Il livello di potabilità dell’acqua erogata
USA 30 o € 25, pagabili solo in valuta estera Si precisa che l’assunzione della profilassi dalla rete idrica ha subito un netto deterio-
(meglio se in Dollari USA) con banconote di antimalarica non garantisce la totale immu- ramento. Si consiglia pertanto di bere acqua
piccolo taglio (si consiglia di munirsi dell’impor- nità. L’incubazione va dai 10 ai 40 giorni. Ai minerale in bottiglia o comunque assicurarsi
to esatto). Il visto è valido per una sola entrata. primi sintomi di febbre rivolgersi immediata- che sia stata bollita e filtrata, non aggiungere
Chi dovesse entrare più di una volta nel Paese mente al medico precisando che si è stati in ghiaccio nelle bevande e lavare con cura e con
può richiedere, sempre all’entrata, un visto per una zona malarica. disinfettanti le verdure e gli ortaggi freschi.

Informazioni Utili Zambia


Attraversando il Victoria Falls Bridge, commissio- diversi, la maggior parte delle quali endemiche e Un ecosistema a sé è il Great Bangweulu Basin,
nato nel 1900 da Cecil Rhodes per unire Zambia il Lago Kariba famoso per la pesca del tiger fish. vasta depressione nel nord del Paese che ospita
e Zimbabwe con la ferrovia, si giunge in Zambia. Tutte le riserve offrono l’indimenticabile espe- il lago Bangweulu ed un ampio sistema di bacini
Le Cascate Vittoria sono qui comprese nel rienza di un safari a piedi, ma menzione a parte e paludi, ove la flora è dominata da foreste di
parco nazionale Mosi-oa-Tunya National Park ed meritano il South Luangwa National Park, dove miombo e numerose sono le specie di animali
è qui che il possente fiume Zambezi demarca il il Luangwa River ospita circa 50 ippopotami ogni che si sono mirabilmente adattate alla vita in
confine geografico e politico tra lo Zambia e lo chilometro e dove ammirare la Thornicroft Giraffe, quest’area.
Zimbabwe. che vive solamente nella Valle del Luangwa; il Il North Luangwa National Park non è accessi-
Per la sua abbondanza di acque, lo Zambia è Kafue National Park, il primo parco nazionale bile al pubblico, dispone solo di semplici strutture
veramente il cuore verde e rigoglioso dell’Africa, nato in Zambia nel 1950, famoso per la sua biodi- ricettive e può essere visitato solo previo otte-
ed è famoso per i suoi “walking safari” (safari versità dato che i suoi 22.400 chilometri quadrati nimento di un permesso speciale. Per questo
a piedi), safari a cavallo, a dorso di elefanti o in offrono i paesaggi più vari e sono popolati non motivo è una delle aree più incontaminate e
canoa, dove accompagnati da esperti rangers si solo dai grandi predatori, ma da diverse specie veramente autentiche dell’Africa.
ammira una delle faune e flore più rigogliose del di antilopi e grandi storni di uccelli; adagiato sulla Nel sud del Paese, lungo le rive del fiume
continente. riva sud del Lago Tanganyika si trova il Sumbu Zambezi, al confine con lo Zimbabwe, troviamo
Per gli amanti della pesca e della tranquillità sono National Park; il Blue Lagoon National Park è il Lower Zambezi National Park dove, oltre ai
da visitare il Lago Tanganyika, il più lungo lago invece famoso per le grandi mandrie di antilopi safari in fuoristrada, si possono fare interessanti
di acqua dolce al mondo, scoperto a metà del lechwe, la specie di antilope che più di ogni altra safari in barca o in canoa e, per gli amanti della
1800 dagli esploratori inglesi Richard Burton e ama l’acqua, e che si radunano a centinaia alla pesca, praticare la pesca del tiger fish.
John Speke, che ospita più di 350 specie di pesci sera per abbeverarsi al fiume.

È importante sapere che … Vaccinazioni - Non è richiesta alcuna vacci- Clima – Lo Zambia è caratterizzato da un clima
nazione. E’ comunque consigliata la profilassi equatoriale con due stagioni. A nord la stagione
Documenti/formalità d’ingresso - E’ neces- antimalarica per le zone di safari e l’utilizzo dei secca va da dicembre a febbraio, mentre quella
sario essere in possesso di passaporto indivi- repellenti specifici normalmente in commercio. delle grandi piogge va da aprile a giugno. Nei
duale valido. Per i cittadini Italiani è richiesto il Si precisa che l’assunzione della profilassi non mesi intermedi le piogge sono più continue e
visto d’ingresso che viene rilasciato all’entrata garantisce la totale immunità. L’incubazione va di maggiore entità quanto più ci si avvicina alla
nel Paese al costo di Dollari USA 50, pagabili dai 10 ai 40 giorni. Ai primi sintomi di febbre fascia equatoriale, dove praticamente piove
solo in Dollari USA con banconote di taglio non rivolgersi immediatamente al medico precisan- tutto l’anno, alternandosi grandi e piccole piog-
superiore a 10 Dollari (si consiglia di munirsi do che si è stati in una zona malarica. Si ricorda ge. Nel sud le due stagioni sono più marcate:
dell’importo esatto). Il visto è valido per una che transitando in Sudafrica, ai viaggiatori pro- da ottobre a aprile è il periodo delle grandi
sola entrata e per un massimo di 30 giorni. venienti da aree in cui la febbre gialla è ende- piogge. Nel resto dell’anno prevale un clima
Chi dovesse entrare più di una volta nel Paese mica (tra cui lo Zambia), può essere richiesto il secco. Le temperature oscillano tutto l’anno da
può richiedere, sempre all’entrata, un visto per certificato di vaccinazione. Chi ne fosse sprov- 25°C a 30°C. Nelle zone più interne l’umidità
2 entrate (80 Dollari USA), o multiplo, per più visto sarà vaccinato all’arrivo dietro pagamento raggiunge il 75-80%.
entrate (160 Dollari USA). di circa USD 40

ulteriori informazioni sul sito www.sciroccotours.it 53


Mozambico
La nazione che risorge
700 circa, gli Arabi colonizzano le coste e le isole del paese; 1498, Vasco de Gama approda in
Mozambico, inizia la colonizzazione portoghese; 1992, si concludono finalmente lunghi anni di guerra
civile; oggi, un paese ancora intoccato dal turismo, che come una radiosa fenice risorge da secoli di
ceneri lasciate da colonizzazioni, tratte di schiavi e guerre interne.
Viaggiando in Mozambico veniamo accolti da un popolo sempre ospitale e sorridente, erede
dell’originaria cultura africana dei popoli bantu e swahili che si è armoniosamente intrecciata con la
cultura degli antichi sultanati arabi; un popolo che oggi dopo secoli di sofferenze sta iniziando il suo
speranzoso ed ottimistico cammino verso la ricostruzione con incredibile forza e fierezza.
Un safari nella sconfinata Niassa Reserve ci porta indietro di millenni, quando il continente era abitato
solamente da animali, questi oggi come allora vivono in armonia tra foreste di miombo e vaste savane
dove spettacolari alture granitiche dominano imponenti la circostante boscaglia. Chi di noi avrà il
privilegio di viaggiare su questa terra, vivrà la meravigliosa sensazione che provarono gli uomini
quando videro per la prima volta dispiegarsi davanti ai loro occhi la natura paradisiaca dell’Africa vera.
Il nostro viaggio lontano dalla realtà continua quando atterriamo sulle isole dei due arcipelaghi di
Quirimbas e Bazaruto. Qui non ci sono strade, non c’è turismo, ma c’è qualcosa che non troveremo in
nessun altro posto del pianeta: i profondi occhi scuri ed espressivi delle donne delle isole Quirimbas,
con i volti ricoperti di Musiro (la loro tipica maschera bianca).
E come in un indimenticabile sogno vivremo momenti unici: quando solo le nostre saranno le orme
impresse su quelle spiagge, solo per noi sarà preparata la cena sulla riva dell’oceano mentre leggiadri
gli aironi rosa si alzano in volo, saremo soli a veleggiare su leggeri down per rilassarci al tramonto o ad
immergerci nel mare cristallino per esplorare i resti di antichi galeoni ed avere la possibilità di scorgere
grandi mante, agili tartarughe e tenerissimi dugonghi il cui richiamo veniva nell’antichità scambiato
per il canto delle sirene.
Si dice che furono i fenici i primi ad esplorare le isole Bazaruto in cerca di perle, e noi oggi passeremo
momenti di una serenità indicibile cullati dalle brezze e dal mare ad ascoltare le antiche storie di feroci
pirati, di rapimenti di delicate principesse indiane, di vecchie fortezze, come quelle di Ibo Island,
della tratta di schiavi, ma anche i progetti ed i desideri di un popolo che fiero della sua terra si sta
incamminando a testa alta verso le difficoltà dello sviluppo e verso un futuro migliore.

54
55
mozamBico – arcipelago Bazaruto

Azura Azura, all’interno di un Parco Nazionale, offre


l’ultima frontiera in termini di eco-lusso in una
destinazione ancora incontaminata. L’isola
ospita diverse varietà di specie animale, da
quelle esotiche a quelle endemiche, ed è
raggiungibile in elicottero da Vilanculos o in
barca veloce. Splendidi laghetti circondati da
alberi di mangrovie ed il mare cristallino con
la barriera corallina fanno da cornice ad una
vacanza da sogno.
La struttura dispone di 15 lussuose ville sulla
spiaggia, tutte con piscina e porzione di
spiaggia privata, che offrono il massimo in
termini di intimità e privacy.

Luxury Villa

Benguerra Lodge

Casita

Il Benguerra Lodge, nell’Arcipelago di


Bazaruto, è un paradiso per gli amanti
della vacanza all’insegna del mare e del
relax in una delle isole più incantevoli del
Mozambico. La struttura, con un’atmosfera
molto intima, offre varie sistemazioni di
lusso ed è particolarmente indicato per
i viaggi di nozze. Gli ospiti possono fare
un’emozionante crociera a bordo della
barca tradizionale Dhow o semplicemente
rilassarsi sotto le palme da cocco. La
strutture è raggiungibile mediante un breve
volo da Vilanculos. Il Benguerra Lodge
dispone di tre tipi di sistemazioni differenti: capanne con una grande terrazza e piccola Immersioni, snorkeling e escursioni in
2 “cabanas”, capanne di lusso adiacenti piscina privata, e una villa che offre la catamarano portano gli ospiti a scoprire il
alla spiaggia, 10 “casitas”, lussuose possibilità di avere uno chef personale. meraviglioso mare mozambicano.

56 Descrizioni più approfonDite e ulteriori immagini Delle strutture sul sito www.sciroccotours.it
mozamBico - mare

Indigo Bay Island Resort & Spa Indigo Bay è un resort della catena di lusso
Rani Resorts ed è situato sull’isola di Bazaruto,
nell’omonimo arcipelago mozambicano. La
struttura offre numerose attività che si possono
fare durante il giorno, dalle escursioni sia via
mare che via terra, ai vari sport praticabili, come
immersioni, equitazione e l’originale gioco del
quad, simile al golf ma più facile e divertente
grazie alla nuova tecnologia per canalizzare la
pallina. Indigo Bay possiede 30 camere e 14 ville,
di cui una presidenziale e 2 di lusso, ideali sia
per una fuga romantica che per tutta la famiglia.
I 30 chalet sulla spiaggia, di cui uno pensato per
i giovani sposini, sono ampi e dispongono di una
veranda e una sala all’aperto.
Questa è la sistemazione ideale per tutta la
famiglia grazie anche ad un’area appositamente
realizzata per l’intrattenimento dei più piccoli.

Beach Chalet

Vamizi Island

Villa

Il Vamizi Island Lodge è stato aperto nel


2005, accogliendo subito personaggi
illustri come Nelson Mandela e Graca
Machel. L’isola, situata nell’arcipelago
delle Quirimbas, è circondata dall’Oceano
Indiano e da spiagge di sabbia bianca.
La fauna e l’intera area sono sotto il
programma di conservazione voluto
dal Programma Maluane, che ancora
oggi organizza molte attività atte alla
salvaguardia di questo paradiso terrestre.
Questo Lodge a cinque stelle è inserito
in un contesto naturalistico unico di cui
gli ospiti possono godere grazie a 13 sulla spiaggia. Numerose sono le attività l’isola: immersioni, snorkeling ed escursioni
ville private con vista incredibile sul mare che si possono praticare per scoprire la in dhows sono solo degli esempi.
cristallino ed a cene uniche organizzate straordinaria barriera corallina che circonda

Descrizioni più approfonDite e ulteriori immagini Delle strutture sul sito www.sciroccotours.it 57
mozamBico – arcipelago QuirimBas

Matemo Island Matemo Island è la destinazione ideale per


gli amanti del mare e del relax all’insegna
del comfort e del lusso, raggiungibile in 20
minuti di volo da Pemba. L’isola, facente parte
dell’Arcipelago Quirimbas, è adatta ad ospitare
le famiglie in vacanza e gli amanti della pesca,
dell’immersione e della cultura. I 24 chalet, con
ognuno 10 metri di spiaggia, dispongono di
un’ampia veranda con amaca per il relax dei
clienti. La struttura possiede un ristorante, un
bar ed una area ludica dove i bambini possono
divertirsi. Escursioni in barca e sport subacquei
sono l’ideale per poter apprezzare il mare
cristallino delle Quirimbas.

Beach Chalet

Medjumbe Private Island

Beach Chalet

L’isola di Medjumbe, lunga 800 metri


e larga 350, fa parte dell’Arcipelago
Quirimbas. Con le sue spiagge intatte e
le sue fantastiche località, Medjumbe è
l’ideale per gli amanti dell’immersione
subacquea e la location perfetta per una
luna di miele. I 13 chalet dispongono di
una piscina privata e di una zona relax
per prendere il sole. Medjumbe offre una
magnifica vista sull’Oceano Indiano, che
si può ammirare anche dalla veranda del
ristorante. Sport acquatici e crociere al
tramonto portano gli ospiti a scoprire
le bellezze marine dell’isola. Non sono
accettati i bambini al di sotto dei 12 anni.

58 Descrizioni più approfonDite e ulteriori immagini Delle strutture sul sito www.sciroccotours.it
MOZAMBICO – MARE

Ibo Island Lodge

Isola sconosciuta al mondo per molti


secoli, Ibo Island è un luogo dove il tempo
sembra non essere trascorso. All’interno
dell’Arcipelago delle Quirimbas, Ibo Island fa
parte del Patrimonio dell’Umanità, essendo
una delle isole più affascinanti, idilliache
ed incontaminate al mondo; un sogno per
numerosi viaggiatori. Soltanto nel 1500
l’isola fu colonizzata da Arabi, Indiani e
Portoghesi, ma questa destinazione è ricca
di storia riguardante intrighi, schiavi e pirati.
Il Lodge possiede 14 magnifiche camere in
stile architettonico locale con ampia veranda ammirare tramonti unici. Numerose sono le visita di bellissime spiagge incontaminate
vista mare o vista giardini. La terrazza su cui attività che i turisti possono svolgere ad Ibo per rilassarsi, fare snorkeling e nuotare nello
si trovano il bar ed il ristorante permette di Island, dalle escursioni storico-culturali alla splendido mare delle Quirimbas.

Nuarro

Nuarro è l’unico “beach e bush” lodge


situato sulla bellissima Penisola di Baixo
do Pinda, dove si trovano spiagge tropicali
private, una natura incontaminata e dove
sono nascosti affascinanti segreti sulla
storia e sulla cultura del luogo. Nuarro è
il luogo perfetto per vivere un’autentica
vacanza all’insegna delle emozioni. I turisti
che arrivano a Pemba devono proseguire in
volo per Nacala, e da qui ci sono due ore
di auto prima di arrivare a Nuarro. Il lodge
è stato costruito dalla comunità locale con
materiali del posto, rispettando l’ambiente
e la responsabilità sociale, e dispone di 12
chalet fronte spiaggia, ognuno con vista
mare, veranda privata e arredamento in oltre ad un menu internazionale. Escursioni villaggi tradizionali, passeggiate nella natura
stile locale. La cucina propone agli ospiti in spiagge isolate, immersioni tra gli e molte altre attività vengono proposte agli
piatti della cucina locale a base di pesce, splendidi fondali di questa zona, visita di ospiti di Nuarro.

Descrizioni più approfondite e ulteriori immagini delle strutture sul sito www.sciroccotours.it 59
mozamBico – programmi

Mozambique Highlights
Itinerario alla scoperta dei luoghi più interessanti del Mozambico

TOUR INDIVIDUALE 1 – Italia/Maputo 8 – Ibo


TANZANIA Partenza con voli di linea. Pensione completa. Mezza giornata di visita
10 giorni/7 notti
2 – Maputo dell’isola.
Ibo
Pemba Arrivo in mattinata. Pomeriggio libero. 9 – Ibo/Italia
MALAWI 3 – Maputo Prima colazione. Trasferimento aereo a Pemba.
ZAMBIA
Nampula Ilha
Prima colazione. In mattinata visita della città. Volo di linea per Johannesburg e coincidenza
4 – Maputo/Ilha de Mocambique per l’Italia.
MOZAMBICO Prima colazione. Volo per Nampula e 10 – Italia
ZIMBABWE trasferimento a Ilha de Mocambique. Arrivo in Italia.
BOTSWANA 5 – Ilha de Mocambique
Prima colazione. Giornata libera.
6 – Ilha de Mocambique/Pemba Programma PERSONALIZZABILE
Maputo Prima colazione. Trasferimento a Pemba. IN DURATA E SERVIZI
SUDAFRICA 7 – Pemba/Ibo
Pensione completa. Trasferimento aereo a Ibo
Island.

Mozambique PanoramaMaputo, il Gorongosa National Park e il nord

TOUR INDIVIDUALE 1 – Italia/Maputo 9 – Ilha de Mocambique/Pemba


13 giorni/10 notti TANZANIA Partenza con voli di linea. Prima colazione. Trasferimento a Pemba.
2 – Maputo 10 – Pemba/Ibo
Ibo Arrivo in mattinata. Pomeriggio libero. Pensione completa. Trasferimento aereo a Ibo Island.
MALAWI
Pemba 3 – Maputo 11 – Ibo
ZAMBIA Prima colazione. In mattinata visita della città. Pensione completa. Mezza giornata di visita
Nampula Ilha
4 – Maputo/Gorongosa dell’isola.
Gorongosa Mezza pensione. Volo per Beira e trasferimento 12 – Ibo/Italia
ZIMBABWE al Parco Gorongosa. Prima colazione. Trasferimento aereo a Pemba.
Beira 5/6 – Gorongosa Volo di linea per Johannesburg e coincidenza
BOTSWANA
Pensione completa. Partecipazione ai safari e per l’Italia.
MOZAMBICO alle attività. 13 – Italia
7 – Gorongosa/Ilha de Mocambique Arrivo in Italia.
Maputo Prima colazione. Trasferimento a Beira, volo per
SUDAFRICA Nampula e trasferimento a Ilha de Mocambique
8 – Ilha de Mocambique Programma PERSONALIZZABILE
Prima colazione. Giornata libera. IN DURATA E SERVIZI

60 programmi Dettagliati, Date, Quote e ULTERIORI PROPOSTE DI VIAGGIO sul sito www.sciroccotours.it
Informazioni Utili Mozambico

Con chilometri di spiagge bianche dolcemen-


te lambite dalle calde acque del canale del
Mozambico, il paese è diviso in due dal pos-
sente Fiume Zambezi. Al nord del fiume, gli
altipiani si alternano a dolci colline, il magnifico
panorama del Mount Murresse lascia spazio
a rigogliose piantagioni di tea vicino a Gurue.
L’ovest è dominato da territori più montuosi
tra cui Niassa, Namuli e Tete Highlands, ricca-
mente ricoperte da foreste di miombo. A sud
dello Zambezi il Mashonaland Plateau termina
nelle Montagne Lebomo.
Nel nord, al confine con la Tanzania, si trova-
no i circa 42.000 km2 della Niassa Reserve
nata nel 1954. Per l’abbondanza di acque e la
diversità del suo territorio, che va da foreste di
miombo a savane, da paludi a foreste di mon-
tagna, ospita la più grande concentrazione di
animali del paese. Branchi di elefanti e bufali,
i grandi predatori, varie specie di antilopi e
quattro specie endemiche: Johnston’s impala,
Boehm’s zebra, Niassa gnu e Taita falcon.
L’altro parco da visitare è il Gorongosa
National Park al centro del paese: qui molte
delle specie animali sono state reintrodotte
dal Sudafrica, in quanto a rischio di estinzione
a causa del bracconaggio e della guerra civile
vissuta dal paese fino ai primi anni ‘90.
Nato nel sud del Paese grazie ad un pro-
getto congiunto con il Sudafrica il Limpopo
National Park è la propaggine mozambicana
del famoso Parco Kruger sudafricano. Non è
semplice il naturale reinserimento degli animali
e le strutture ricettive sono ancora poche, ma
ci sono tutti i presupposti perchè questo Parco
diventi una delle mete principali per i fotosafari.
Per immergersi nel vero ritmo del paese sono
da visitare le rilassanti cittadine di Inhambane
nel sud, fondata da Vasco de Gama nel 1534,
ove intorno alla penisola omonima vivono
tantissime tartarughe e mante, e Vilanculos,
sulla costa settentrionale, dove su 30.000 etta-
ri del suo Wildlife Sanctuary vivono indisturbati
pellicani, fenicotteri e tartarughe marine.
Per gli amanti di un ricercato ed elegante
relax o/e degli sport acquatici, da trascor- delle Quirimbas è invece un parco nazionale Meravigliose ed imperdibili anche l’Ilha de
rere dei giorni negli arcipelaghi di Bazaruto che si distende su oltre 100 km di acque Mocambique, nel nord, tra il Canale del
e Quirimbas. Il primo è costituito da 5 idil- cristalline e consiste in 32 isole tropicali Mozambico e Mossuril Bay dove visitare la
liache isole, un paradiso incontaminato, un delicatamente abbracciate da meravigliose Cappella di Nossa Senhora de Baluarte (del
susseguirsi meraviglioso di spiagge coralline barriere coralline popolate da tantissimi pesci 1522) considerata il più antico edificio europeo
rosa, alte palme e vita marina paradisiaca. colorati oltre a mante, delfini, squali e tarta- dell’emisfero australe e le antiche fortifica-
Benguerra deve il nome ad un locale capo rughe marine. Oggi le mura delle fortezze di zioni, vestigia della passata colonizzazione
tribù ed è famosa per i suoi alberi di noci, Ibo Island narrano ancora le antiche storie di portoghese; e Pemba, deliziosa cittadina sulla
mentre Bazaruto ospita tantissimi fenicotteri avorio, oro e pirati, mentre solitarie spiagge costa nord dove, dopo aver fatto acquisti nel
rosa, grandi coccodrilli e nella parte est le bianche lambite dal calmo oceano turchese delizioso “souk” al centro città, si può scoprire
grandi dune sabbiose cambiano colore in regalare una perfetta combinazione di relax l’incontaminata barriera corallina con i suoi
base alla diversa luce del giorno. L’arcipelago e cultura. coloratissimi pesci.

È importante sapere che … Vaccinazioni - Non è richiesta alcuna vaccina- immunità. L’incubazione va dai 10 ai 40 giorni.
zione. Ai viaggiatori provenienti da aree in cui la Ai primi sintomi di febbre rivolgersi immediata-
Documenti/formalità d’ingresso – Passaporto febbre gialla è endemica, sarà richiesto il certi- mente al medico precisando che si è stati in una
valido almeno 6 mesi dalla data d’ingresso. ficato di vaccinazione. Chi ne fosse sprovvisto zona malarica.
Sono necessarie almeno 2 pagine contigue sarà vaccinato all’arrivo dietro pagamento di Clima - Le zone costiere sono in genere calde
libere per l’affissione del visto per turismo, che circa € 40. E’ comunque consigliata la profilassi e umide, mentre le aree montane del nord-est
sarà rilasciato all’ingresso nel Paese. Il costo è antimalarica e l’utilizzo dei repellenti specifici hanno un clima temperato attorno ai 21°. La
di Dollari USA 82 + 6 di tasse valido per un solo normalmente in commercio. Si precisa che l’as- stagione piovosa è da ottobre a marzo.
ingresso e soggiorno di massimo 30 giorni. sunzione della profilassi non garantisce la totale

ulteriori informazioni sul sito www.sciroccotours.it 61


Tanzania
La terra dove il sole e la vita
non tramontano mai.

Di una cosa si prende coscienza mentre si viaggia in Tanzania: della forza della vita.
Vaste pianure secche e riarse dal sole, poi ad un tratto si levano nel cielo nubi cariche di pioggia ed in
quel momento la vita ha inizio: con l’arrivo delle grandi piogge. E’ allora che migliaia e migliaia di zebre,
gnu e gazzelle, all’unisono e come spinte da una forza primigenia, iniziano la loro annuale migrazione
attraverso lo sconfinato Serengeti. Durante i loro spostamenti danno alla luce i loro piccoli, li devono
nutrire e difendere dai predatori e dai coccodrilli che popolano i fiumi, ma alla fine la maggior parte di
essi arriverà in ricche pianure ricoperte di fiori e dolce erba. E’ il potente spettacolo della vita che si
afferma su tutto, e’ la natura che preserva i suoi ritmi millenari.
Riviviamo i momenti della nascita della vita umana nel mondo quando davanti ai nostri occhi si aprono
le Gole dell’Olduvai, l’immaginazione torna ai quei giorni in cui gli ominidi mossero i primi passi sulla
terra, come testimoniano le Orme di Laetoli (impronte fossilizzate di ominidi risalenti a circa 3 milioni
e mezzo di anni fa). La vita è andata avanti in Tanzania, ed oggi, con i bellissimi tratti come scolpiti
nell’ebano, veniamo accolti dalle comunità Maasai nei loro villaggi nel Ngorongoro Crater National
Park e ascoltiamo le loro tradizioni, antiche e sacre come la loro terra; o lì dove l’Oceano incontra
la savana vediamo alla sera i pescatori swahili del Saadani National Park che come secoli fa ancora
gettano le loro reti nel pescoso mare.
Unico ed indimenticabile il momento della vita quando dalla vetta del Kilimanjaro ammiriamo
dispiegarsi davanti a noi la stupenda terra d’Africa e il nostro animo si libra lieve su pianure infinite,
popolate da migliaia di animali, riusciamo ad abbracciare l’orizzonte e come in pochi altri momenti
della vita ci sentiamo veramente vivi. Si resta invece incantati davanti alla delicatezza della vita che
sboccia tra dicembre ed aprile, quando nel Kitulo Plateau National Park, si schiudono i fiori di oltre
350 piante diverse tra cui circa 50 varietà di orchidee, colorata magnificenza floreale di un “giardino
dell’Eden”.
Ed infine, nel Ruaha National Park, uscire per un safari al mattino quando nel cielo scompaiono le
ultime stelle e tra le nebbie che si alzano scorgiamo timidi impala, kopi e kongoni e poi non visto e
non udito un leopardo o un ghepardo attacca all’improvviso la sua preda, il mondo sembra fermarsi,
attonito e silenzioso, la vita si è fermata, ma poi un ruggito lontano, un gruppo di uccelli fruscianti che
si alza in volo e l’infuocato sole che sorge: il giorno che inizia, la vita che continua.

62
63
TANZANIA – I PARCHI DEL NORD

Serengeti Migration Camp

All’interno dell’incredibile Parco del Serengeti


sorge questo camp, situato in uno dei luoghi
più suggestivi al mondo: è qui che per molti
mesi all’anno si può assistere alla migrazione
di milioni di animali. Il territorio, originariamente
formato dall’attività vulcanica, è stato scolpito
dai cambiamenti climatici e ora presenta vaste
pianure aperte, dominate dalla savana e dagli
alberi di acacia. La struttura dispone di 20
camere con base in legno, pareti in canvas e
veranda per una vista mozzafiato sul territorio
del Serengeti. Emozionanti safari fotografici alla
scoperta della straordinaria fauna del parco
e per ammirare la migrazione degli animali,
passeggiate a piedi lungo il fiume, aperitivi al
tramonto, birdwitchng e safari in mongolfiera
(prenotazione anticipata) permettono agli ospiti
di vivere un’esperienza indimenticabile.

Tarangire TreeTops

Circondato dagli alberi di Baobab e Marula


vecchi di 700 anni, il Tarangire TreeTops
permette di ammirare l’immensità della
savana. Situato su una concessione privata
confinante con il Tarangire National Park, a
sud ovest di Arusha, questa sistemazione
organizza safari fotografici in 4x4, anche
serali, o a piedi per andare alla ricerca degli
elefanti africani dalle grandi orecchie e delle
550 specie di uccelli che popolano il parco.
La struttura ospita 20 casette costruite sugli
alberi dotate di tutti i comfort moderni, ognuno
con veranda dalla quale ammirare la splendida
natura circostante. Il Tarangire, fiume che
ha dato il nome al parco, è il cuore di molte
avventure che si possono fare in Tanzania.

64 Descrizioni più approfondite e ulteriori immagini delle strutture sul sito www.sciroccotours.it
TANZANIA – I PARCHI DEL SUD

Beho Beho

Beho Beho è noto come “wansalishi”,


che in lingua Swahili significa “il pioniere”.
Questo è il primo campo costruito nel settore
nord della Riserva Selous, sul pendio più
basso delle colline Namikwera, e gode di
una magnifica vista sulla pianura fluviale
sottostante. Beho Beho incarna l’essenza
dei veri “rifugi” africani che permettono agli
ospiti di sentirsi a casa anche se immersi
nella meravigliosa savana africana. Gli 8
cottage in pietra con tetto in paglia sono
dotati di un’ampia veranda. I safari all’interno
della Riserva avvengono in veicoli 4x4 o a
piedi, inoltre sono previste crociere sul Lago
Tagalala ed escursioni alle sorgenti d’acqua
calda Maji Moto. Non sono ammessi i
bambini di età inferiore ai 12 anni.

Kwihala

Kwihala è una sistemazione con una


rinnovata combinazione tra avventura e stile,
disegnata per coloro che desiderano avere
un contatto con la fauna e la vera essenza
dell’Africa, senza rinunciare al confort e
all’eco sostenibilità. Il campo permette ai
clienti di sentirsi parte della natura selvaggia,
alloggiando in 6 eleganti tende all’interno
del Parco Nazionale Ruaha, la seconda area
protetta più grande della Tanzania. Oltre che
per la grande presenza di animali il Parco è
noto per i paesaggi indimenticabili, inesplorati
e incontaminati che si possono ammirare
con safari in 4x4 o a piedi guidati da esperti
ranger. Non sono ammessi i bambini di età
inferiore ai 12 anni.

Descrizioni più approfondite e ulteriori immagini delle strutture sul sito www.sciroccotours.it 65
TANZANIA – IL MARE

The Palms
The Palms è la struttura ideale per il viaggiatore
sagace, sulla costa sud orientale dell’isola di
Zanzibar, composta da solo sei ville private
che creano un’atmosfera elegante e raffinata.
Tutte le sistemazioni sono molto ampie, con
una splendida terrazza con vista sull’Oceano
Indiano. La comodità, le attrezzature ed il
servizio personalizzato rappresentano appieno
una sistemazione a 5 stelle, la più esclusiva
dell’isola di Zanzibar. The Palms -Zanzibar è
stato votata la miglior meta insulare del mondo
al famoso e prestigioso “BBC Holiday Program”.
È un luogo che stimola i sensi, ideale per chi
cerca la vera tranquillità. Il ristorante offre
una cucina unica che miscela i sapori esotici
dell’isola, tra frutta e spezie. Diverse sono le
escursioni proposte: Stone Town, villaggio
tradizionale, foresta di mangrovie.

Baraza Resort & Spa


Bazara Resorts & Spa, sulla costa sud orientale
di Zanzibar, ricorda l’epoca in cui sull’isola
regnavano i sultani. Il design della struttura è una
fusione di stile Arabo, Swahili e Indiano. Questo
boutique resort esclusivo si trova di fronte ad
una spiaggia incontaminata e tranquilla. Il nome
“Baraza” significa luogo d’incontro, a sottolineare
la comunità, le interazioni sociali e le relazioni
tra i diversi popoli che hanno colonizzato l’isola.
Le decorazioni di questa struttura sono in tipico
stile zanzibarino, create a mano da artisti del
luogo. La struttura presenta 29 ville con una o
due camere da letto e 1 villa Presidenziale, tutte
arredate rispecchiando lo stile Swahili, con archi e
decorazioni realizzate a mano. La cucina presenta
un menu ricco di piatti creati dagli chef utilizzando
i migliori prodotti offerti dall’isola di Zanzibar,
ispirandosi ai sapori arabi, indiani, persiani, asiatici
e swahili. Da non perdere le visite organizzate per
andare a scoprire l’isola.

The Z Hotel
The Z Hotel è un boutique hotel chic, dallo stile
elegante – contemporaneo, perfettamente rifinito
in ogni particolare, con un’atmosfera alla moda e
rilassante allo stesso tempo. L’Hotel è immerso
in lussureggianti giardini con accesso diretto alle
spiagge bianche di Zanzibar e alle calde acque
dell’Oceano Indiano. Le 30 camere presenti,
di cui 5 suite, hanno una bellissima vista, o
sui giardini o sull’Oceano, grazie ad un ampio
balcone. La vista unica dell’Oceano Indiano la si
può godere anche al ristorante “Saruche” che
propone piatti a base di pesce e al cocktail bar
“Cinnamon”. The Z Hotel possiede una piscina,
un centro benessere ed un centro diving per
chi vuole esplorare gli splendidi fondali attorno
al’isola. Inoltre, vengono organizzate escursioni
per andare alla scoperta di Zanzibar.

66 Descrizioni più approfondite e ulteriori immagini delle strutture sul sito www.sciroccotours.it
tanzania – programmi

Northern Circuit
Itinerario classico per visitare i Parchi del Nord del Paese con possibilità di scelta di strutture “standard” o “di lusso”

TOUR INDIVIDUALE 1 – Italia/Kilimanjaro/Arusha 6 – Ngorongoro


9 giorni/7 notti KENYA Partenza con voli di linea. Sistemazione in hotel. Pensione completa. Safari nel cratere di
UGANDA 2 – Arusha/Lake Manyara Ngorongoro.
Serengeti Pensione completa. Partenza Per Lake Manyara 7 – Ngorongoro/Tarangire
Ngorongoro e safari nel pomeriggio. Sistemazione nel lodge/ Pensione completa. Partenza per il lodge/camp
Lake Manyara Kilimanjaro
Arusha camp. nel Tarangire. Safari.
Tarangire
3 – Lake Manyara/Serengeti 8 – Tarangire/Kilimanjaro/Italia
Pensione completa. Partenza per il Parco del Prima colazione e pranzo. Safari e partenza per
CONGO
Serengeti con safari. Sistemazione nel lodge/camp. l’aeroporto di Kilimanjaro e volo per l’Italia.
TANZANIA 4 – Serengeti 9 – Italia
Pensione completa. Intera giornata di safari nel Arrivo in Italia.
ZAMBIA
parco.
5 – Serengeti/Ngorongoro
Pensione completa. Partenza per il Ngorongoro Programma PERSONALIZZABILE
MALAWI MOZAMBICO con safari. Sistemazione nel lodge/camp. IN DURATA E SERVIZI

Southern Wonders
Itinerario nel sud della Tanzania alla scoperta dei Parchi del Selous e di Ruaha.
Possibilità di scelta di strutture “budget”, “standard” o “di lusso”

TOUR INDIVIDUALE 1 – Italia/Dar es Salaam 8 – Selous/Dar es Salaam/Italia


9 giorni/7 notti Partenza con voli di linea. Sistemazione in hotel. Prima colazione, safari e pranzo. Volo per Dar es
UGANDA 2 – Dar es Salaam/Ruaha Salaam e coincidenza per l’Italia.
KENYA
Pensione completa. Volo per il Ruaha. 9 – Italia
Sistemazione in lodge/camp. Safari. Arrivo in Italia.
3/4 – Ruaha
TANZANIA
Pensione completa. Giornate dedicate ai safari
in fuoristrada. Programma PERSONALIZZABILE
CONGO Dar es Salaam
5 – Ruaha/Selous IN DURATA E SERVIZI
Ruaha Selous
Pensione completa. Volo per il Selous.
Sistemazione in lodge/camp. Safari.
ZAMBIA 6/7 – Selous
Pensione completa. Giornate di safari in
fuoristrada, in barca o a piedi.
MALAWI MOZAMBICO

programmi Dettagliati, Date, Quote e ULTERIORI PROPOSTE DI VIAGGIO sul sito www.sciroccotours.it 67
tanzania – programmi

Classic Tanzania
Itinerario classico per visitare i Parchi del Nord del Paese

TOUR DI GRUPPO CON GUIDA 1 – Italia/Kilimanjaro/Arusha 6 – Ngorongoro


9 giorni/7 notti Partenza con voli di linea. Sistemazione in hotel. Pensione completa. Intera giornata di safari nel
Partenze settimanali KENYA 2 – Arusha/Tarangire cratere di Ngorongoro.
UGANDA Pensione completa. Nel pomeriggio partenza per 7 – Ngorongoro/Lake Manyara
Serengeti il lodge nel Tarangire con safari lungo il tragitto. Pensione completa. Partenza per il lodge nel
Ngorongoro
Lake Manyara
3 – Tarangire/Serengeti Lake Manyara e safari lungo il tragitto.
Kilimanjaro
Arusha Pensione completa. Partenza per il Parco del 8 – Lake Manyara/Kilimanjaro/Italia
Tarangire
Serengeti con safari. Sistemazione in lodge. Prima colazione. Partenza per l’aeroporto di
4 – Serengeti Kilimanjaro e volo per l’Italia.
CONGO
Pensione completa. Intera giornata di safari nel 9 – Italia
TANZANIA parco. Arrivo in Italia.
5 – Serengeti/Ngorongoro
ZAMBIA Pensione completa. Partenza per il Ngorongoro
con safari e visita del sito di Olduvai.
MALAWI MOZAMBICO Sistemazione in lodge.

Trekking sul Kilimanjaro


Un percorso di trekking, adatto anche ai non propriamente”allenati”, fino alla cima più elevata dell’Africa

TOUR DI GRUPPO 1 – Italia/Kilimanjaro/Moshi 5 – Kibo/Vetta/Horombo


8 giorni/6 notti Partenza con voli di linea. Trasferimento a Pensione completa. Arrivo in vetta a 5895 mt. e
Partenze giornaliere Moshi. Sistemazione in hotel. Cena. discesa al rifugio Horombo (10/12 ore).
2 – Moshi/Mandara 6 – Horombo/Moshi
Pensione completa. Inizio dell’ascesa fino al Pensione completa. Proseguimento della
rifugio Mandara a 2700 m (3 ore). discesa fino a Marangu Gate e trasferimento in
3 – Mandara/Horombo hotel a Moshi.
Pensione completa. Proseguimento fino al rifugio 7 – Moshi/Kilimanjaro/Italia
Horombo a 3720 mt. (5/7 ore). Prima colazione. Partenza per l’aeroporto di
4 – Horombo/Kibo Kilimanjaro e volo per per l’Italia.
Pensione completa. Si raggiunge il rifugio Kibo a 8 – Italia
4703 mt. (5/6 ore). Arrivo in Italia.

68 programmi Dettagliati, Date, Quote e ULTERIORI PROPOSTE DI VIAGGIO sul sito www.sciroccotours.it
Informazioni Utili Tanzania

Con un quarto della sua superficie riservata


ad aree protette, la Tanzania è ad oggi uno
dei paradisi più incontaminati dell’Africa. Una
magica armonia di clima e vegetazione è ciò
che regola da millenni le grandi migrazioni del
Serengeti National Park, dove oltre un milio-
ne di gnu, 300.000 Thomson’s gazelle e circa
200.000 zebre seguono il corso delle stagioni
spostandosi tra dicembre e giugno da savane
bruciate dal sole alla ricerca di immense pianure
verdeggianti danno luogo ad uno degli spet-
tacoli naturali più imponenti, antichi e magici
dell’Africa. Il più diversificato e vasto ecosistema
del Paese si trova nel Selous Game Reserve,
habitat ideale del rinoceronte nero e del dingo,
dove sugli aperti orizzonti del Mikumi National
Park, oltre alle grandi migrazioni, si possono
avvistare gruppi di elend, la più grande antilope
del continente, kudu, antilopi delle sabbie, 400
specie diverse di uccelli e tantissimi ippopotami.
Selvaggio come pochi altri parchi per il grande
numero di felini che lo popolano è il Ruaha
National Park, qui le immense sagome dei
circa 10.000 elefanti si confondono con i grandi
baobab e all’alba si è coccolati dal caratte-
ristico verso del crested barbet (un piccolo
uccello dalla cresta nera). Meravigliosamente
romantico è Arusha National Park, dove il
Mount Meru ed il Kilimanjaro che si stagliano
Per gli amanti dello sport da non perdere il Ngorongoro include altri due crateri di dimensio-
all’orizzonte fanno da cornice a Momela Lakes
Mount Kilimanjaro National Park, la cui leg- ni minori, Olmoti ed Empakaai, e l’importantissi-
con i loro uccelli migratori ed al Ngurdoto
gendaria vetta innevata sembra proteggere tutto mo sito archeologico delle Gole dell’Olduvai,
Crater. Non distante da Arusha si trova anche il
il continente africano, e che è possibile scalare la “culla dell’umanità”.
Tarangire National Park in cui nella stagione
secca (giugno–ottobre), sulle rive del fiume (possibilmente nella stagione secca tra giugno La costa del Paese si affaccia sulle isole delle
omonimo si raduna una delle più vaste concen- ed agosto e tra dicembre e marzo) grazie a 6 spezie: Zanzibar, Pemba e Mafia. A Zanzibar
trazioni di animali del paese. percorsi organizzati. luoghi incantevoli s’intrecciano con la storia e
Famoso in tutto il mondo per i suoi leoni che Menzione a parte merita per il suo equilibra- la cultura antica quando l’isola era dominata
agilmente riescono ad arrampicarsi sui rami di to ecosistema il Ngorongoro Crater, la più dagli arabi. Pemba, “l’isola verde” rinomata
“kigelia”, è il Lake Manyara National Park fit- grande caldera ancora intatta del mondo, che per l’abbondanza di marlin e pescespada, è
tamente popolato anche da babbuini, elefanti e sui suoi 260 chilometri quadrati, dove savane si da visitare non solo per le rovine antiche, ma
ottimo per il birdwatching. Le antiche foreste del alternano a zone paludose, macchie di acacie soprattutto per la coloratissima e ricchissima
piccolo Gombe Steam National Park, al con- e zone aride semi-desertiche, vivono racchiusi barriera corallina che la circonda, una delle più
fine con l’Uganda, sono invece il santuari degli come nell’Arca di Noè, oltre 30.000 animali, tra belle del mondo. A Mafia, la più incontaminata
scimpanzé, mentre nel sud-ovest del paese c’è cui tutti i big five, grandi mandrie di gnu e anti- delle isole, si trova il famoso Parco Marino, la
il Katavi National Park, dove sul fiume Katuma lopi, branchi di elefanti e rinoceronti e la miriade più vasta area protetta dell’Oceano Indiano.
si trova la più grande concentrazione di ippopo- di uccelli che popolano il lago salato Magadi al Come tutta la costa orientale dell’Africa, la costa
tami e coccodrilli del paese. centro del cratere. Oltre al cratere, la riserva di tanzaniana è caratterizzata dalle maree.

È importante sapere che … effettua solo uno scalo aereo). È consigliata bottiglie sigillate senza aggiungere ghiaccio.
la profilassi antimalarica nelle zona costiere Da evitare frutta, verdure e frutti di mare non
Documenti/formalità d’ingresso - È neces- e in alcuni parchi soprattutto durante e dopo sottoposti a cottura.
sario essere in possesso di passaporto indi- la stagione delle piogge. Si precisa che l’as- Clima - Il clima della Tanzania è di tipo tro-
viduale con validità residua di almeno 6 mesi sunzione della profilassi non garantisce la picale nonostante il Paese si trovi nella fascia
dalla data di ingresso. È necessario il visto totale immunità. L’incubazione va dai 10 ai equatoriale: se si esclude l’estrema sezione
turistico d’ingresso che si può richiedere prima 40 giorni. Ai primi sintomi di febbre rivolgersi settentrionale, predomina ovunque un clima
della partenza presso l’Ambasciata di Tanzania immediatamente al medico precisando che si a stagioni alternate, regolato dagli alisei a cui
a Roma o presso il Consolato di Tanzania è stati in una zona malarica. Prima della pre- si deve la stagione piovosa dell’inverno (con
a Milano. Il modulo di richiesta può essere notazione del viaggio, è preferibile rivolgersi massimi di precipitazioni tra marzo e mag-
scaricato dal sito web www.tanzania-gov.it. In e consultare il proprio medico o l’istituto di gio), mentre i monsoni provocano la seconda
alternativa è possibile ottenerlo anche all’arri- igiene della propria città un medico circa i stagione piovosa tra ottobre e dicembre. Le
vo nel Paese presso i tre aeroporti internazio- vari tipi di profilassi in commercio nonché stagioni intermedie tra giugno e settembre e
nali tanzaniani (Dar Es Salaam, Kilimanjaro e l’eventuale opportunità di vaccinarsi contro tra gennaio e febbraio sono asciutte e calde
Zanzibar) ed in frontiera a Namanga al confine le altre malattie endemiche: sono presenti e con minori precipitazioni. In questo periodo
con il Kenya, al costo di 50 Dollari USA. Si colera, tifo, epatiti virali A,B,C, tetano, tifo e le temperature medie lungo la costa sono
consiglia di munirsi dell’importo esatto. bilarzia (non effettuate quindi bagni in laghi di 28°C mentre sugli altipiani sono di 22°C.
Vaccinazioni - È obbligatoria la vaccina- e fiumi). In Tanzania può essere richiesta Durante l’inverno australe le medie di luglio
zione contro la febbre gialla per coloro che la vaccinazione contro la febbre gialla, se sono di 23°C sulla costa e mentre nell’interno
provengono da Paesi dove questa malattia si proviene da Paesi nei quali il morbo è sono di 21°C con una differenza termica tra
è endemica (tra cui l’Etiopia, anche se vi si diffuso. E’ consigliato consumare acqua in giorno e notte anche di 10°C.

ulteriori informazioni sul sito www.sciroccotours.it 69


Kenya
La nazione raccontata dai suoi popoli
3 milioni di anni fa, nella selvaggia e remota striscia di terra dove il Kenya incontra l’Etiopia, la vita
umana ebbe inizio. Oggi, in quella stessa zona, visitando il Sibiloi National Park, restiamo incantati
e sgomenti alla vista della natura meravigliosa del Kobi Fora Region dove l’Homo Habilis e l’Homo
Erectus mossero i loro primi passi. I ritrovamenti archeologici, geologici e paleontologici narrano la vita
dei nostri antenati e degli animali che vivevano su questa terra: i grandi branchi di elefanti sono i lontani
discendenti dell’estinto Behemoth qui rinvenuto. Così come nelle verdi acque del Lago Turkana, il
“mare di giada”, nuotavano secoli fa gigantesche tartaruga e un’antica specie di coccodrillo.
Ma è l’intera, incredibile ed indimenticabile nazione a raccontarci la sua e la nostra storia. L’Amboseli
National Reserve è stato per oltre 400 anni dimora dei Maasai dai volti ieratici e dalle vesti colorate:
oggi nella stagione secca il suo lago asciutto produce miraggi, e con il Kilimanjaro sullo sfondo, è un
santuario per i rinoceronti, ghepardi e per i vasti branchi di elefanti. Questi grandi pachidermi rendono
famoso anche il Mount Elgon National Reserve, quando la sera al calar del sole si addentrano nelle
caverne per nutrirsi dei ricchi depositi salini.
Continuiamo a ripercorrere le tappe della nostra storia: al tramonto vediamo stagliarsi all’orizzonte
la snella sagoma di un leopardo mentre incantati ascoltiamo le leggende dei Samburu nel Samburu
National Reserve o quando nel Mount Kenya National Park, il “luogo della luce (Kirinyaga)” in Kikuyu,
circondati da foreste di bamboo, nevi equatoriali e duikers, riservati bongo, leopardi e bufali, i Kikuyu
ci narrano la saga del Dio Ngai, l’essere supremo signore della natura e del cielo.
Arriviamo nel sud, nel meraviglioso Tsavo National Park, dove sognanti udiamo le leggende degli
Akamba mentre siamo contornati da ippopotami, barberls, antilopi, giraffe, grandi predatori e divertiti
dai branchi di elefanti che amano giocare con la polvere rossa del fiume Galana. Sulle dolci e serene
acque del Lago Vittoria veniamo invece cullati dai racconti del popolo Luo; mentre nelle numerose
riserve lungo la costa, dopo un safari sulla spiaggia a cavallo o un’immersione per nuotare con
tartarughe e delfini, i pescatori ci delizieranno con storie di pirati e tesori perduti.
Ma resteranno per sempre impressi nel nostro animo i giorni che trascorreremo nel Masai Mara, nel
territorio dei Maasai da essi chiamato “il gioiello dell’Africa”: infinite pianure interrotte solo da dolci
kopjes, dove il naturale equilibrio della vita dei grandi predatori, delle antilopi e della miriade di uccelli
è ogni anno, tra fine giugno e settembre, alterato dall’arrivo di centinaia di gnu, zebre e gazzelle, che
dopo aver lasciato la Tanzania attraverseranno i pericolosi fiumi per cercare cibo nelle verdi pianure
del Kenya e dare qui vita e nutrimento ai loro piccoli per far sì che la vita continui.

70
71
KenYa – safari

Elephant Pepper Camp


L’Elephant Pepper Camp si trova nella parte
nord della Riserva Masai Mara. Piccolo ed
esclusivo, con solo 7 tende ed 1 suite per la
famiglia o i viaggi di nozze, il campo è situato
lontano da altri lodge, nel cuore della savana
africana. Gli ospiti possono scoprire la vera
Africa: il territorio non ha nessuna costruzione
permanente al suo interno. Elephant Pepper
Camp viene smontato due volte l’anno per
permettere alla natura di preservarsi, inoltre
utilizza solo fonti di energia ecocompatibili,
senza rinunciare al confort.

Honeymoon Suite

Saruni
Nelle vicinanze della Riserva Masai Mara, il
Saruni Safari Camp è un lodge intimo situato
all’interno di una remota valle che affaccia
su una gola popolata da elefanti e bufali. La
struttura offre safari unici guidati dai guerrieri
Masai che insegnano ai visitatori come vivere
all’interno della savana. I 6 cottage, arredati
con opere d’arte africana, godono di un
magnifico panorama sulla pianura di Mara,
con la possibilità di avvistare i numerosi
animali che qui vi abitano. La direzione del
lodge parla italiano. A 10 km c’è Campi ya
Tembo con 3 tende di lusso.

Campi ya Tembo

Saruni Samburu
Al confine della Riserva Samburu si trova
il Saruni Safari Camp – Samburu Kalama.
Circondata da 95,000 ettari di area privata
protetta, questa struttura molto elegante è
il più esclusivo lodge di design che si trova
in Kenya. Le 4 “House”, di cui due per le
famiglie, e la piscina si affacciano su un
territorio disseminato di pozze d’acqua dove
accorrono numerosi animali: elefanti, leopardi,
giraffe reticolate, Oryx e zebre Grevy. Il
paesaggio africano, assieme alla cultura locale
intatta, permettono di vivere un’esperienza di
safari unica, con guide parlanti italiano.

72 Descrizioni più approfonDite e ulteriori immagini Delle strutture sul sito www.sciroccotours.it
KenYa – safari

Loisaba
A nord di Laikipia si trova Loisaba, una
sistemazione per accontentare tutti i gusti.
Infatti questo lodge offre una vasta gamma
di attività, dalle escursioni in quad, alle
passeggiate in cammello, ai voli in elicottero.
Laikipia è una delle aree più note al mondo
per l’avvistamento del licaone. Diverse sono
le strutture dove si trovano le camere, tra
cui il lodge principale con 7 suite e due case
private. Kiboko e Koija Starbeds permettono
di spostare il letto sulla veranda per vivere
l’esperienza unica di dormire sotto le stelle.
Oltre ai tradizionali safari fotografici gli ospiti
possono fare magnifiche esplorazioni in
elicottero e bellissime passeggiate sul dorso di
cammello.

Elsa’s Kopje
Elsa’s Kopje deve il suo nome alla leonessa
Elsa, descritta nella biografia di George e
Joy Adamson. Il lodge si trova all’interno
del Parco Nazionale Meru ed una delle
sistemazioni più eleganti in Africa, luogo
ideale in Kenya per ammirare i rinoceronti
nel loto habitat naturale. Il Lodge, che sorge
presso una piccola collina (kopje), luogo
scelto da George Adamson come campo
base per condurre le sue esplorazioni,
dispone di 8 cottage, una suite per i viaggi
di nozze ed una Casa Privata. Esperti ranger
conducono gli ospiti durante i safari, con la
possibilità di fare un’escursione giornaliera al
fiume Tana con pranzo al sacco.

Cottage

Joy’s Camp
Un’elegante oasi nel paesaggio arido di
Samburu, Joy’s Camp è costruito nel luogo
in cui Joy Adamson si accampò con la sua
tenda, all’interno della Riserva Shaba. Questa
era la casa del ghepardo Penny, protagonista
dell’ultimo libro dell’autrice. Le 10 lussuose
tende godono di una magnifica vista sulle
colline circostanti, tutte arredate con manufatti
realizzati dalla tribù “Boran”. Il campo è la
sistemazione ideale per chi cerca l’esperienza
autentica della natura africana, grazie anche
alla pozza d’acqua presente dove gli ospiti
possono ammirare elefanti, bufali, impala e,
per i più fortunati, leopardi e leoni. Gli ospiti
hanno la possibilità di fare colazione nella
savana presso il fiume Ewaso Nyiro.

Descrizioni più approfonDite e ulteriori immagini Delle strutture sul sito www.sciroccotours.it 73
KENYA – MARE

Kiwayu
Kiwayu si trova in uno dei luoghi costieri più
incontaminati e belli del Kenya. 7 chilometri
di spiaggia privata e una vista unica sulla
laguna e sull’Oceano Indiano è quello di cui
possono godere gli ospiti che alloggiano
in 18 spaziosi cottage costruiti utilizzando
il materiale locale. La ricca fauna marina
della zona comprende tartarughe marine,
balene Humpback e delfini. Il rumore del
mare, il fruscio delle foglie delle palme e
il cinguettio degli uccelli rendono Kiwayu
un luogo indimenticabile per chi desidera
fare una vacanze immerso nella natura e
nella semplice vita marina che il Kenya può
offrire. Numerosi sono gli sport acquatici
che si possono praticare a Kiwayu, oltre
a differenti escursioni e pranzi privati su
splendide spiagge.

The Majlis
The Majlis è un piccolo lussuoso beach hotel
sull’Isola di Manda (Arcipelago di Lamu) e
rappresenta l’ultima frontiera dell’eleganza.
Si trova sulla splendida spiaggia dell’isola
di Manda (di fronte al villaggio di Shela
sull’isola di Lamu), sulla costa nord del
Kenya. L’hotel offre sistemazioni lussuose
in 25 superbe suite, arredate con l’elegante
stile tradizionale di queste isole. Gli edifici
sono costruiti utilizzando il materiale locale
e sono perfettamente integrati all’interno di
questo contesto paradisiaco. Con una vista
stupenda sul mare e sulla baia di Ras Kitau,
gli ospiti sono invitati a soggiornare all’interno
di un contesto idilliaco, ideale per rilassarsi
e rigenerarsi. Vengono organizzate anche
diverse attività, dagli sport acquatici alle
escursioni per andare ad ammirare le bellezze
dell’Arcipelago di Lamu.

AfroChic
Si trova sulla bellissima spiaggia di Diani
a circa 1 ora di auto a sud di Mombasa.
Vista incredibile sull’Oceano Indiano, con
un’atmosfera di calma e serenità che rilassa
il viaggiatore stanco. AfroChic è un intimo
hotel di stile sul bordo del mare che possiede
10 camere-boutique, ognuna con balcone
privato per poter godere di una vista unica.
AfroChic abbaglia grazie al suo splendido
panorama, agli antichi dhow con le vele
spiegate e alla curva aggraziata di questa
costa. Diverse sono le attività acquatiche che
vengono proposte agli ospiti.

74 Descrizioni più approfondite e ulteriori immagini delle strutture sul sito www.sciroccotours.it
KenYa – programmi

Kenya Luxury
I parchi di Shaba-Samburu e Masai Mara con trasferimenti aerei e sistemazioni di elevato livello qualitativo

TOUR INDIVIDUALE 1 – Italia/Nairobi 6/7 – Masai Mara


9 giorni/7 notti Partenza con voli di linea. Sistemazione a Pensione completa. Giornate dedicate ai safari
Nairobi Hotel House of Waine. in fuoristrada o a piedi.
SUDAN ETIOPIA
2 – Nairobi/Shaba-Samburu 8 – Masai Mara/Nairobi/Italia
Pensione completa. Volo per il Parco Shaba. Prima colazione. Volo per Nairobi. Camera a
Sistemazione al Joy’s Camp. Safari. disposizione in albergo e in serata e volo per
UGANDA 3/4 – Shaba-Samburu l’Italia.
KENYA SOMALIA Pensione completa. Giornate dedicate ai safari 9 – Italia
Shaba in fuoristrada o a piedi. Possibilità di visita di un Arrivo in Italia.
villaggio Boran.
Nairobi
5 – Shaba-Samburu/Masai Mara
Masai Mara
Pensione completa. Volo per il Masai Mara. Programma PERSONALIZZABILE
Sistemazione al Saruni Lodge. Safari. IN DURATA E SERVIZI
TANZANIA

Kenya Elite
I parchi di Amboseli e Meru con trasferimenti aerei e sistemazioni di elevato livello qualitativo

TOUR INDIVIDUALE 1 – Italia/Nairobi 6/7 – Meru


9 giorni/7 notti Partenza con voli di linea. Sistemazione a Pensione completa. Giornate dedicate ai safari
Nairobi Hotel House of Waine. in fuoristrada o a piedi. Escursioni sul fiume,
ETIOPIA
SUDAN 2 – Nairobi/Amboseli pesca e visita di villaggi.
Pensione completa. Volo per il Parco Amboseli. 8 – Meru/Nairobi/Italia
Sistemazione al Tortilis Camp. Safari. Prima colazione. Volo per Nairobi. Camera a
UGANDA KENYA 3/4 – Amboseli disposizione in albergo e in serata e volo per
SOMALIA Pensione completa. Giornate dedicate ai safari l’Italia.
in fuoristrada o a piedi. Possibilità di visita ai 9 – Italia
Meru
vicini villaggi. Arrivo in Italia.
Nairobi
5 – Amboseli/Meru
Pensione completa. Volo per parco Meru. Programma PERSONALIZZABILE
Amboseli Sistemazione al Elsa’s Kopje. Safari. IN DURATA E SERVIZI
TANZANIA

programmi Dettagliati, Date, Quote e ULTERIORI PROPOSTE DI VIAGGIO sul sito www.sciroccotours.it 75
KenYa – programmi

Kenya Highlights
I più rinomati Parchi e la Rift Valley

TOUR DI GRUPPO 1 – Italia/Nairobi 6 – Naivasha/Masai Mara


CON GUIDA IN ITALIANO Partenza con voli di linea. Sistemazione a Pensione completa. Partenza per il Masai
9 giorni/7 notti Nairobi all’Hotel Hilton. Mara. Sistemazione al Sopa Lodge. Safari
ETIOPIA 2 – Nairobi/Amboseli pomeridiano.
Partenze di lunedì
Pensione completa. Partenza per il Parco 7 – Masai Mara
Amboseli. Sistemazione al Sopa Lodge. Pensione completa. Intera giornata di safari nella
UGANDA KENYA 3 – Amboseli riserva.
SOMALIA Pensione completa. Intera giornata di safari nel 8 – Masai Mara/Nairobi/Italia
parco. Prima colazione. Partenza per Nairobi. Camera
Nakuru 4 – Amboseli/Naivasha a disposizione in albergo e in serata e volo per
Naivasha Pensione completa. Partenza per Lake Naivasha. l’Italia.
Nairobi
Masai Mara Sistemazione al Sopa Lodge. 9 – Italia
Amboseli
5 – Naivasha Arrivo in Italia.
Pensione completa. Escursione a Lake Nakuru e
TANZANIA
nel pomeriggio gita in barca sul Lake Naivasha

Kenya Discovery
I parchi del nord, la Rift Valley e il Masai Mara

TOUR DI GRUPPO 1 – Italia/Nairobi 6 – Nakuru/Masai Mara


9 giorni/7 notti Partenza con voli di linea. Sistemazione a Pensione completa. Partenza per il Masai
Partenze di lunedì e mercoledì Nairobi all’Hotel Hilton. Mara. Sistemazione nel Simba Lodge. Safari
2 – Nairobi/Samburu pomeridiano.
(il mercoledì con guida in italiano)
Pensione completa. Partenza per Samburu. 7 – Masai Mara
SUDAN ETIOPIA Sistemazione al Simba Lodge. Safari. Pensione completa. Intera giornata di safari nella
3 – Samburu riserva.
UGANDA
Pensione completa. Intera giornata di safari. 8 – Masai Mara/Nairobi/Italia
KENYA
SOMALIA 4 – Samburu/Aberdare Prima colazione. Partenza per Nairobi. Camera
Samburu Pensione completa. Partenza per il Parco a disposizione in albergo e in serata e volo per
Aberdare. Sistemazione nel Treetops Lodge. l’Italia.
Nakuru
Aberdare 5 – Aberdare/Nakuru 9 – Italia
Nairobi Pensione completa. Partenza per la Rift Valley e Arrivo in Italia.
Masai Mara
sistemazione al Nakuru Lodge. Safari sulle rive
del Lake Nakuru.
TANZANIA

76 programmi Dettagliati, Date, Quote e ULTERIORI PROPOSTE DI VIAGGIO sul sito www.sciroccotours.it
Informazioni Utili Kenya

Attraversato dall’equatore, il Kenya è uno dei


paesi africani in cui paesaggi ed ecosistemi si
alternano mirabilmente: al sud le vaste pianure
del Masai Mara sono il naturale proseguimento
del Serengeti tanzaniano e tra giugno e settem-
bre ospitano le migrazioni stagionali di migliaia di
ungulati, oltre ad essere dimora stabile di tutti i
grandi predatori e varie specie di antilopi.
Sempre nel sud si trova il Parco Tsavo, i cui
40.000 km2 sono amministrativamente divisi in
due aree: Tsavo Est con i grandi branchi di ele-
fanti, rinoceronti e coccodrilli giganti e le famose
Cascate Lugard; e il più piccolo Tsavo Ovest
un meraviglioso giardino naturale, dove oltre
agli animali è possibile ammirare le bellissime
fioriture della “rosa dal deserto” (simile ad un
piccolo baobab dai fiori fucsia) e l’ipomea bian-
ca e rosa; qui ci sono le Mzima Springs, sorgenti
naturali che fanno parte del sistema acquifero
del Kilimanjaro.
Alle pendici del Kilimanjaro, è adagiato l’Amo-
boseli National Reserve, il “posto dell’acqua”
in lingua maasai, dove i palmeti si alternano a
zone laviche e paludi ed è meta ideale per gli
amanti del birdwatching.
Terra dell’etnia Luo, nella parte occidentale del
paese si trovano: il Mount Elgon, con meravi-
gliose foreste e numerose grotte, tra cui la Kitum
Cave, detta dai Maasai “il luogo delle cerimo-
nie”, ed il Lake Victoria per gli appassionati di
pesca e birdwatching.
Il paesaggio del Meru è invece un susseguirsi di
distese erbose, dove vagano branchi di bufali ed
elefanti, e palmeti di palme dum circondati dalle
alture ondulate dei kopjes.
Al centro del Paese, dopo aver visitato la capi- Non si dovrebbe lasciare il Kenya senza
La vita nei riarsi territori del nord è portata del
tale è da non perdere il Nairobi National Park aver visitato la sua meravigliosa zona costie-
grande fiume Ewaso che attraversa le tre riserve:
con i rinoceronti neri, il Lake Nakuru National ra, con infinite spiagge bianche tra Lamu
Samburu, Buffalo Springs e Shaba. Queste
Park con oltre 1 milione di fenicotteri e la rara e Mombasa e sede di numerose riserve e
riserve sono rinomate per i leopardi e varie
giraffa Rothschild e l’Aberdare National Park. parchi nazionali, tra cui Mombasa National
specie endemiche tra cui la zebra di Grevy, l’an-
Con le sue cime frastagliate e nevi equatoriali, Park & Reserve e Tana River Primate
tilope Gerenuk, gli orici Beisa, lo struzzo somalo
il Mount Kenya si staglia solenne al centro- Reserve, ed anche i parchi marini Kisite
e la giraffa reticolata.
sud del paese, con la gigante vegetazione Marine National Park, con oltre 40 varietà
Sulle rive est del Lago Turkana si trova il Sibiloi
alpina che cede il posto alla fitta foresta di di coralli, Malindi e Watamu Marine Park
National Park che, oltre ad ospitare una flora
montagna e giungle di bamboo dove hanno & Reserve in cui coloratissimi pesci esotici
e fauna meravigliose, è un’area protetta per
trovato il loro habitat ideale varie specie di popolano la meravigliosa barriera corallina
i numerosi ritrovamenti archeologici, sia di
antilopi, tra cui il raro bongo, elefanti, predatori e Diani/Chale Marine Reserve,con le sue
mammiferi che di ominidi effettuati nel Koobi
e tantissimi uccelli. tartarughe marine.
Fora Region.

È importante sapere che … piogge, la febbre gialla, Epatite A e B, e l’Antiti- a marzo si registrano le temperature annuali
fica. Si precisa che l’assunzione della profilassi più alte, il clima è caldo e umido ma soppor-
Documenti/formalità d’ingresso - Per il Kenya non garantisce la totale immunità. L’incubazione tabile. Mentre da giugno a settembre il clima
è necessario essere in possesso di passaporto va dai 10 ai 40 giorni. Ai primi sintomi di febbre è piuttosto secco. La costa del Kenya ha un
individuale con validità residua di almeno 6 mesi rivolgersi immediatamente al medico precisan- clima bello durante tutto l’anno ad eccezione
dalla data di partenza. Per entrare in Kenya il do che si è stati in una zona malarica. Prima dei periodi di maggio, giugno e parte di luglio
passaporto deve avere almeno un’intera pagina della prenotazione del viaggio, è preferibile che è la stagione più umida caratterizzata
bianca, al fine di poter apporre il visto d’ingresso. consultare un medico circa i vari tipi di profilassi da piogge. La temperatura annuale media si
In caso contrario, i viaggiatori potrebbero non in commercio nonché l’eventuale opportunità di aggira intorno ai 28°C mentre le temperature
essere accettati nel Paese e conseguentemente vaccinarsi contro le altre malattie endemiche. massime toccano i 32°C. Nei mesi meno
fatti rientrare col il primo volo disponibile verso In Kenya può essere richiesta la vaccinazione caldi difficilmente il termometro scende sotto
l’Italia. Il visto turistico d’ingresso può essere contro la febbre gialla, se si proviene da Paesi i 20°. Sugli altipiani invece, intorno ai 1500 m
richiesto presso l’Ambasciata del Kenya a Roma nei quali il morbo è diffuso. di altitudine, le temperature medie massime
o direttamente in aeroporto all’arrivo nel Paese: Clima - Il clima varia a seconda dell’altitudine sono di 21°C a marzo e medie minime di 15°C
il costo è di Euro 40, è gratuito per i ragazzi fino e della posizione geografica. In linea generale da giugno a settembre. Le notti subiscono
a 15 anni ed ha di norma validità di un mese. Si le stagioni umide sono sempre due: da marzo l’escursione termica e sono sempre più fre-
consiglia di munirsi dell’importo esatto. a maggio, le così dette grandi piogge caratte- sche. La costa oceanica, gode di un clima
Vaccinazioni - E’ consigliata la profilassi anti- rizzate da piogge torrenziali, e da novembre tropicale caldo ed umido con venti monsoni
malarica nelle zona costiere e in alcuni parchi a dicembre, le piccole piogge, caratterizzate ed alisei che mitigano la calura: le medie sono
soprattutto durante e dopo la stagione delle da acquazzoni di breve durata. Da gennaio comprese tra 22-30°C.

ulteriori informazioni sul sito www.sciroccotours.it 77


Uganda
La terra dei giganti
Gioiello naturalistico incastonato nel cuore dell’Africa, l’Uganda racchiude panorami ed ecosistemi vari e
suggestivi: la foresta equatoriale copre le pendici della catena montuosa Ruwenzori nel sud-ovest, la foresta
a galleria è tipica delle aree meno piovose, mentre la maggior parte del territorio pianeggiante è occupato
dalla savana.
Non è solo la flora a lasciare estasiati, ma i grandi primati che, oggi a rischio di estinzione, in Uganda possono
essere ammirati nel loro ambiente naturale.
Nulla al mondo può eguagliare le profonde emozioni che si provano quando all’alba, avvolti da lievi nebbie,
si attraversano umide foreste, i primi raggi del sole che penetrano attraverso i fitti rami, e poi finalmente
scorgere i grandi gorilla di montagna, i piccoli che giocano controllati da madri protettive e da possenti padri:
un mondo dove tutto sembra in pace, il mondo di questi giganti che va protetto e difeso.
Bizzarri sono invece gli altri primati che popolano le foreste dei Parchi Nazionali: i numerosi scimpanzé; i
colobi dal corpo nero e dalla coda bianca; i cercopitechi verdi, con il corpo grigioverde ed il ventre bianco;
i cercopitechi dal diadema con le lunghe code bluastre; i babbuini “anubi” così detti per il muso allungato
come e’ rappresentato il Dio Anubis.
Ricca di fiumi e laghi l’Uganda è un paradiso per gli amanti del birdwatching: esplorare i corsi d’acqua popolati
da aironi, averle, fenicotteri, turachi, cormorani e aquile pescatrici che convivono con grandi coccodrilli e
sonnacchiosi ippopotami. E poi al rientro dalla navigazione, osservare i leoni che si arrampicano sui rami della
foresta tropicale del Queen Elizabeth National Park.
Sembrerà di entrare in un sogno quando ci troveremo davanti le innevate cime della catena montuosa del
Ruwenzori: un piccolo eden dove la lussureggiante vegetazione montana arriva al limitare di ghiacciai perenni;
qui, circondati da coloratissime farfalle, primati e piccole antilopi, si va alla scoperta di incisioni rupestri nelle
antiche caverne o fumose fonti calde.
Ma l’Africa fa sempre sentire il suo richiamo possente: la vita nelle zone meno piovose e nel nord si svolge sugli
spazi infiniti delle savane ove antilopi, oribi, cobi dell’ellisse, bufali ed elefanti coesitono con i grandi predatori,
leopardi, leoni, sciacalli e iene. Peculiare è anche il lungo corridoio migratorio che si estende dall’estrema
zona meridionale del Queen Elizabeth National Park alle parte nord del Kibale Forest National Park.
L’Uganda è anche una terra ricca di leggende: l’eco di miti ancestrali risuona nelle grotte dove i guerrieri
Batwa praticavano i loro riti prima delle battaglie con i nemici Bantu; negli antichi tempietti che circondano le
cascate Ssezibwa dove si celebravano cerimonie tradizionali dedicate agli spiriti della fertilità e della caccia;
nelle spettrali leggende che circondano le isole del Lago Bunyonyi.
Un paese che resta nel cuore e nell’anima, come lo sguardo sereno dei grandi occhi scuri dei gorilla.

78
UGANDA – PROGRAMMI

Classic Uganda
Il classico itinerario con le maggiori attrazioni del Paese

TOUR INDIVIDUALE 1 – Italia/Kampala 7 – Queen Elizabeth


12 giorni/10 notti Partenza con voli di linea. Arrivo a Entebbe e Pensione completa. In mattinata escursione in
trasferimento a Kampala. Sistemazione in hotel. fuoristrada. Pomeriggio libero.
SUDAN 2 – Kampala/Murchison Falls 8 – Queen Elizabeth/Bwindi
Pensione completa. Partenza per il parco delle Pensione completa. Partenza per il lago
UGANDA Murchison Falls e visita alle cascate del Nilo. Bunyonyi e proseguimento per il Bwindi Park.
CONGO
Sistemazione in lodge. Sistemazione in lodge.
Murchison Falls
3 – Murchison Falls 9 – Bwindi
KENYA Pensione completa. Safari in fuoristrada ed Pensione completa. Intera giornata alla ricerca
escursione in barca sul Nilo. dei gorilla.
Kibale Kampala 4 – Murchison Falls/Kibale 10 – Bwindi/Kampala
Queen Elizabeth Entebbe Pensione completa. Giornata di trasferimento a Prima colazione e pranzo. Giornata di
Kibale. Sistemazione in lodge. trasferimento a Kampala. Sistemazione in hotel.
Bwindi 5 – Kibale 11 – Kampala/Italia
Pensione completa. Due escursioni a piedi: Prima colazione. Giornata libera, in serata
TANZANIA
RWANDA in mattinata alla ricerca degli scimpanzé e nel trasferimento a Entebbe e volo per l’Italia.
pomeriggio nel Bigodi Wetland Sanmctuary. 12 – Italia
6 – Kibale/Queen Elizabeth Arrivo in Italia.
Pensione completa. Partenza per Kibale e nel
pomeriggio safari in fuoristrada. Sistemazione in Programma PERSONALIZZABILE
camp. IN DURATA E SERVIZI

Primate Safari
TOUR DI GRUPPO 1 – Italia/Entebbe 6 – Queen Elizabeth/Bwindi
11 giorni/9 notti Partenza con voli di linea. Arrivo a Entebbe. Pensione completa. Partenza per il Bwindi Park.
SUDAN
Sistemazione in hotel. Sistemazione in lodge.
2 – Entebbe/Kibale 7 – Bwindi
Pensione completa. Partenza per Kibale Pensione completa. Intera giornata alla ricerca
con sosta per la visita ai laghi vulcanici. dei gorilla.
CONGO
Sistemazione in lodge. 8 – Bwindi/Lake Mburo
UGANDA
3 – Kibale Pensione completa. Partenza per Lake Mburo.
KENYA Pensione completa. Due escursioni a piedi: Sistemazione in lodge. Escursione in barca.
Kampala in mattinata alla ricerca degli scimpanzé e nel 9 – Bwindi/Kampala
Kibale pomeriggio alle Bigodi Swamp. Prima colazione e pranzo. Safari a piedi e
Queen Elizabeth Entebbe 4 – Kibale/Queen Elizabeth partenza per Kampala. Sistemazione in hotel.
Lake Mburo Pensione completa. Partenza per Kibale e nel 10 – Kampala/Italia
Bwindi pomeriggio safari in fuoristrada. Sistemazione Prima colazione e pranzo. In mattinata visita
in lodge. della città. In serata trasferimento a Entebbe e
TANZANIA
RWANDA 5 – Queen Elizabeth volo per l’Italia.
Pensione completa. In mattinata escursione in 11 – Italia
fuoristrada e nel pomeriggio in barca. Arrivo in Italia.

PROGRAMMI DETTAGLIATI, DATE, QUOTE E ULTERIORI PROPOSTE DI VIAGGIO SUL SITO WWW.SCIROCCOTOURS.IT 79
Etiopia
L’antica terra di leggende e tribù
Nell’Iliade e nell’Odissea l’Etiopia è chiamata dai greci la terra abitata dagli “uomini dal volto lucido”, etiopi; questo
paese è uno dei più interessanti dell’Africa per la sua cultura, storia ed archeologia, oltre che per la sua natura.
Nella regione dell’Afar, ad Hadar nel 1974 fu rinvenuto lo scheletro di una giovane donna vissuta circa 3,5
milioni di anni fa; nel 1992 nell’Awash furono trovati resti di ominidi risalenti a circa 4,4 milioni di anni fa. Su
questa terra millenaria si stabilirono varie tribù che tutt’oggi ci narrano le loro tradizioni e le loro credenze.
La Valle dell’Omo è detta “la Valle delle Etnie”, popolata da hamer, konso, mursi e karo: donne meravigliose
con acconciature elaborate, ragazze dal portamento regale, uomini atletici con il corpo dipinto o segnato da
profonde cicatrici a mostrare il loro coraggio. Vivacissimi crocevia di vite e costumi sono i grandi mercati dove
perdersi ammirando questi popoli che si incontrano, commerciano e tramandano le loro usanze.
Dopo il girotondo caotico dei mercati si ritrova la pace visitando le magiche regioni del nord: qui tutto è
silenzio mistico e davanti ad occhi meravigliati si dispiegano i capolavori della cultura etiope. Con il naso
rivolto verso il cielo ammiriamo gli obelischi del parco di Axum; rabbrividiamo camminando sulla piana della
cruenta battaglia di Adua; con spirito reverenziale entriamo nelle “case”, chiese di Lalibela; con animo rapito
visitiamo la Chiesa di Santa Maria di Sion dove si dice sia custodita l’Arca dell’Alleanza con le Tavole della
Legge; con curiosità scopriamo le antiche croci, corone e manoscritti nei monasteri sulle isole del Lago Tana;
riviviamo le battaglie e gli amori dei cavalieri medioevali tra le rovine dei castelli di Gondar; attoniti visitiamo il
Tempio della Luna, tempio pre-cristiano del VII sec. a.C. a Yeha.
Ma l’Etiopia è pur sempre una terra d’Africa con i suoi Parchi Nazionali ed il Nilo Azzurro che crea arcobaleniche
cascate. In Etiopia la natura assume toni riservati e tranquilli, sceniche cascate si tuffano in azzurri laghi alpini
e profonde gole orlano le pendici di vulcani estinti; su questi territori sono pochi i grandi predatori a parte i
famosi leoni abissini. Tra i rami delle fitte foreste giocano babbuini verdi, babbuini gelada ed amadriadi; sulle
ondulate pianure passeggiano kudu, orici beisa, dik dik, oribi, antilopi abissine ed elefanti; i fiumi pullulano di
persici del Nilo, coccodrilli, ippopotami, ma anche di aquile, cormorani, ibis ed aironi; sulle verdi montagne
vivono invece volpi, sciacalli e nyala.
L’Etiopia è un magico scrigno ove le secolari tradizioni delle etnie si sono intrecciate con la storia di antichi siti
archeologici, con le leggende sui templari, sulla Regina di Saba e del suo grande amore, il Re Salomone, ma
anche con le credenze cristiane e con le imprese dei cavalieri medioevali. E su tutto romanticamente echeggia
il potente impero Axumita, che comprendeva anche la parte orientale dell’Etiopia, il cui gusto ed architettura
furono poi influenzati dagli arabi e dai cristiani, come testimonia il mito che aleggia sulla fondazione di Lalibela
e su altre antiche Chiese.
E’ un paese ammantato di misteri e tradizioni, un paese in cui perdersi nella sua storia per ritrovare se stessi.

80
ETIOPIA – PROGRAMMI

La Rotta Storica
Itinerario culturale nel nord dell’Etiopia alla scoperta della religione copta

TOUR INDIVIDUALE 1 – Italia/Addis Abeba 9 – Axum/Macallé


15 giorni/12 notti Partenza con voli di linea. Pensione completa. Partenza per Axum con
Trasporto in fuoristrada 4x4 2 – Addis Abeba visite lungo il tragitto.
Arrivo e visita della città. Pranzo e cena. 10 – Macallé
3 – Addis Abeba/Bahir Dar Pensione completa. Visita alle chiese della zona.
ERITREA Pensione completa. Partenza per Bahir Dar con 11 – Macallé/Lalibela
SUDAN
Axum visite lungo il tragitto. Pensione completa. Trasferimento a Lalibela.
Simien 4 – Bahir Dar/Gondar 12/13 – Lalibela
Gondar Macallé
Pensione completa. Escursione in barca sul Pensione completa. Visite alle chiese e ai
Bahir Dar Lalibela
Lake Tana e visita ai monasteri. monasteri della zona.
SOMALIA 5 – Gondar 14 – Lalibela/Italia
Addis Abeba
Pensione completa. Visite: città, castelli e chiese. Pensione completa. Volo per Addis Abeba. Visita
ETIOPIA 6 – Gondar/Simien al mercato e in tarda serata volo di linea per l’Italia.
Pensione completa. Partenza per il Parco Simien 15 – Italia
e escursione a piedi. Arrivo in Italia.
KENYA 7 – Simien/Axum
Pensione completa. Trasferimento a Axum.
8 – Axum Programma PERSONALIZZABILE
Pensione completa. Visita della città. IN DURATA E SERVIZI

La Valle dell’Omo
Itinerario etnico-culturale nel sud dell’Etiopia alla scoperta di popoli e tribù

TOUR INDIVIDUALE 1 – Italia/Addis Abeba 10 – Turmi


15 giorni/12 notti Partenza con voli di linea. Pensione completa. Escursione a Omorate
2 – Addis Abeba (popolo Dassanech).
Trasporto in fuoristrada 4x4 Arrivo e visita della città. Pranzo e cena. 11 – Turmi/Yabello
3 – Addis Abeba/Langano Pensione completa. Partenza per Yabello con
Pensione completa. Partenza per Langano con soste a villaggi Arbore e Konso.
visite a siti archeologici durante il tragitto. 12 – Yabello
ERITREA 4 – Langano / Arba Minch Pensione completa. Escursione al lago El Sod
SUDAN
Pensione completa. Partenza per Arba Minch (popolo Dublock).
con sosta a Chencha (popolo Dorze). 13 – Yabello/Yirgalem
5 – Arba Minch Pensione completa. Partenza per Yirgalem con
SOMALIA Pensione completa. Visita al parco e escursione in barca. sosta a siti archeologici.
ETIOPIA Addis Abeba
6 – Arba Minch/Jinka 14 – Yirgalem/Italia
Langano
Arba Minch Pensione completa. Partenza per il Jinka con Pensione completa. Partenza per Addis Abeba
Yirgalem
Jinka sosta a Weyto (popolo Tsemay). con sosta a Awassa. In tarda serata volo di linea
Turmi Yabello 7 – Jinka per l’Italia.
KENYA
Pensione completa. Escursione al Parco Mago 15 – Italia
(popolo Mursi). Arrivo in Italia.
8 – Jinka/Turmi
Pensione completa. Partenza per Turmi (popolo Hamer)
9 – Turmi Programma PERSONALIZZABILE
Pensione completa. Escursione a Kortcho IN DURATA E SERVIZI
(popolo Karo) e Kangate (popolo Bume).

PROGRAMMI DETTAGLIATI, DATE, QUOTE E ULTERIORI PROPOSTE DI VIAGGIO SUL SITO WWW.SCIROCCOTOURS.IT 81
Madagascar
La rossa terra frammento del Gondwana
Nella notte dei tempi, circa 165 milioni di anni fa, il Madagascar si separò dal supercontinente Gondwana
e da allora, grazie al suo isolamento, le verdi foreste risplendono di miriadi di piante endemiche, palme,
tamarindi ed orchidee tra le quali vivono bizzarre creature direttamente uscite dal magico cilindro della natura:
lemuri, camaleonti, pervinche, pipistrelli, gechi, tenrec, piccoli mammiferi notturni simili a porcospini, fossa,
gli unici carnivori dell’isola simili ad un piccolo puma, ed una sorprendente varietà di colorate farfalle tra cui
la bellissima urania del Madagascar.
Con il cuore rapito dalla meraviglia visitiamo i tanti parchi nazionali e riserve, ed avvolti dal soave profumo
dell’ylang-ylang, udiamo delicati suoni: sono le voci dei graziosi lemuri catta dalla coda ad anelli, del lemure
indri con il suo caratteristico canto mattiniero, dei sifaka con la loro andatura danzante, dei timidi lemuri
notturni; oppure sentiamo dei fruscii: sono le aquile che si levano in volo, le cupe civette, i sognanti ibis,
le vanga dalla coda purpurea; o ci spaventiamo scoprendo i mimetici camaleonti o per i lievi passi delle
tartarughe radiate e dei simpatici tenrec.
Un’isola di paesaggi incontaminati ove però il tempo sembra aver dettato le sue leggi eterne: vento e pioggia
hanno scolpito inesorabili gli “tsingy”, pinnacoli di roccia calcarea taglienti ed appuntiti di varie dimensioni,
che formano labirinti impossibili da attraversare, con canyon e caverne dove furono sepolti i re del passato
ed oggi venerate come luoghi sacri.
Poi come per magia la natura innocente e delicata è dolcemente sfiorata dal mare, palme e foreste degradano
verso spiagge bianche lambite da cristalline acque turchesi con fondali ricchi di pesci variopinti, coralli e
piante marine. Le spiagge romantiche dell’arcipelago delle Mitsio ci narrano le leggende del passato quando
gli antichi re Sakalava venivano qui celebrati, o quando predoni e bucanieri solcavano queste perigliose
acque. Le paradisiache isole di Nosy Be, Nosy Iranja e le più piccole isole circostanti regalano momenti
indimenticabili: qui danzeremo felici insieme ai colorati pesci tropicali o sotto lo stellato cielo australe
scorgeremo le tartarughe giungere sulla spiaggia per deporre le uova. Ma questa millenaria terra madre
ospita ogni anno altre madri: tra luglio e settembre, provenienti dal freddo Antartico, nuotano nelle temperate
acque davanti all’Isola Sainte Marie le balene megattere per intrecciare danze di corteggiamento e dare alla
luce i loro piccoli.
Cullati da delicate brezze ci lasceremo infine incantare dalle storie dei temuti pirati che vissero sull’Isola Sainte
Marie tra il XVII ed il XVIII secolo e l’immaginazione tornerà rapita a quei secoli quando l’utopica repubblica di
Libertatia venne fondata su queste affascinanti insenature, lasciando oggi in eredità un sottofondo di culture
tribali, originali cerimoniali ed interessanti ‘fady’ (tabù).

82
MADAGASCAR – PROGRAMMI

Wonders of Madagascar Itinerario classico del sud del Madagascar

TOUR INDIVIDUALE 1 – Italia/Antananarivo 7 – Isalo


10 giorni/8 notti Partenza con voli di linea. Arrivo in serata. Prima colazione e cena. Intera giornata nel
2 – Antananarivo/Antsirabe Parco dell’Isalo.
Prima colazione e cena. Visite Antsirabe e lago Tritriva. 8 – Isalo/Tulear
3 – Antsirabe/Ranomafana Prima colazione e cena. Visita all’Antsokay
MOZAMBICO
Prima colazione e cena. Visita a Ambositra e Arboretum e arrivo a Tulear.
Parco di Ranomafana. 9 – Tulear/Italia
4 – Ranomafana/Tsaranoro Prima colazione. Nel pomeriggio volo per
MADAGASCAR Antananarivo Prima colazione e cena. Visite Parco di Antananarivo e coincidenza per l’Italia
Antsirabe Ranomafana e Ambalavao. 10 – Italia
Ranomafana 5 – Tsaranoro Arrivo in Italia.
Tsaranoro Pensione completa. Intera giornata nella valle di
Isalo Tsaranoro.
Tulear
6 – Tsaranoro/Isalo Programma PERSONALIZZABILE
Pensione completa. Partenza per il Parco dell’Isalo. IN DURATA E SERVIZI

Northern ExperienceIl nord del Madagascar e … un po’ di relax

TOUR INDIVIDUALE 1 – Italia/Antananarivo 8 – Nosy Bé/Italia


9 giorni/7 notti Partenza con voli di linea. Arrivo in serata. Prima colazione. Nel pomeriggio volo per
Diego Suarez 2 – Antananarivo/Diego Suarez Antananarivo e coincidenza per l’Italia
Montagne d’Ambre
Nosy Bé
Pensione completa. Volo per Diego Suarez. 9 – Italia
MOZAMBICO Visite dalla zona. Arrivo in Italia
3 – Diego Suarez/Montagne d’Ambre
Pensione completa. Visita del Parco Naturale
Montagne d’Ambre. Programma PERSONALIZZABILE
MADAGASCAR Antananarivo
4 – Montagne d’Ambre/Nosy Bé IN DURATA E SERVIZI
Pensione completa. Visita del Parco di Ankarana
e trasferimento in barca sull’isola di Nosy Bé
5/7 – Nosy Bé
Giornate di relax balneare.

PROGRAMMI DETTAGLIATI, DATE, QUOTE E ULTERIORI PROPOSTE DI VIAGGIO SUL SITO WWW.SCIROCCOTOURS.IT 83
programma inoltre:

Australia
Nuova Zelanda
Isole Fiji
Isole Cook
Polinesia Francese
India
Bhutan

Tutte le nostre destinazioni con tutti i programmi


costantemente aggiornati sul sito

www.sciroccotours.it

per informazioni e prenotazioni