You are on page 1of 3

Prefettura-Ufficio

Territoriale del Governo dellAquila


Area Raccordo Enti Locali e Consultazioni Elettorali
Prot. n. 17496 22 giugno 2012 Al Sig. Gaetano Cantalini Via della Libert, 2 (gaetanocantalini@alice.it) NAVELLI

Oggetto: Mancata pubblicazione delle determinazioni dirigenziali Richiesta informazioni.

Con riferimento alla lettera in data 5 corrente, concernente loggetto, si trasmette copia della prefettizia n. 13057 in data 4 maggio u.s. con la quale questo Ufficio ha fornito riscontro alla nota n. 482 in data 28.2.2012 del Comune di Navelli.

Il Dirigente dellArea Viceprefetto (Dott.ssa F. Ferraro)

Il presente provvedimento stato redatto con sistemi meccanizzati. La firma autografa del rappresentante dellUfficio che lo ha redatto sostituita dallindicazione a stampa del nominativo del soggetto responsabile, ai sensi dellart. 3 del D. Lgs 12.2.1993, n. 39.

b.coletta 0862 438301 ee.ll./varie/navelli-cantalini/interloc.

Prefettura -Ufficio Territoriale del Governo dellAquila


Area 2 - Raccordo Enti Locali e Consultazioni Elettorali
Prot. n. 13057 4/5/2012
Al Sig. Sindaco del Comune di NAVELLI Oggetto: Pubblicazione on line delle determinazioni dirigenziali. Si fa riferimento alla nota n. 482 in data 28.2.2012, con la quale la S.V. ha chiesto chiarimenti sulla fonte giuridica della presunta obbligatoriet della pubblicazione, da parte degli enti locali, nellalbo pretorio informatico, delle determinazioni dirigenziali. Al riguardo si richiama lattenzione sul contenuto della nota di questa Prefettura n. 1976 del 18.1.2012, inviata alla S.V. e, per conoscenza, al consigliere Gaetano Cantalini, autore del quesito che ha originato la citata nota di chiarimento. In particolare, si evidenzia nuovamente che la fonte giuridica della obbligatoriet della pubblicazione in parola chiaramente rappresentata dallarticolo 32, comma 1, della legge n. 69/2009 il quale, modificando implicitamente larticolo 124 del D. Lgs. n. 267/2000, ha previsto lobbligatoriet della pubblicazione, da parte delle amministrazioni e degli enti pubblici, nei propri siti informatici, degli atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicit legale. A ci si aggiunge la sentenza n. 1370/2006 del Consiglio di Stato, la quale ha chiarito che la pubblicazione negli albi pretori non riguarda soltanto le deliberazioni di Consiglio e di Giunta, ma anche la determinazioni dirigenziali. Ad integrazione delle fonti citate da segnalare ancora il parere del Ministero dellInterno, di cui cenno nella su richiamata nota di questa Prefettura, che si pronunciato in modo conforme alla sentenza del Consiglio di Stato e, da ultimo, la nota stessa di questo Ufficio la quale rappresenta, pur sempre, una fonte giuridica, ascrivibile alla categoria delle circolari amministrative e, in quanto tali, vincolanti per gli organi periferici sottordinati. Alla luce di quanto sopra esposto, appare evidente come la fonte giuridica dellobbligatoriet non vada ricercata nel Vademecum del Ministero per la Pubblica Amministrazione e lInnovazione (erroneamente ritenuto come possibile dato dirimente) il quale, pur sottolineando, incidentalmente, che .per gli enti locali..lattivit dellalbo consiste nella pubblicazione di tutti quegli atti sui quali viene apposto il referto di pubblicazione, costituisce, nella sostanza, uno strumento tecnico illustrativo delle modalit di pubblicazione. In conclusione, con specifico riferimento ai punti per i quali la S.V. ha chiesto ulteriori chiarimenti, si precisa che lobbligo di pubblicazione, discendendo da una norma di legge, deve ovviamente ritenersi sussistere per tutti gli enti menzionati.

Si ritiene altres che, allo scopo di non vanificare lo spirito delle nuove norme, chiaramente finalizzato al perseguimento della massima trasparenza dellattivit amministrativa, le determinazioni debbano essere pubblicate per intero. p. Il Prefetto Il Viceprefetto Vicario (Dott. G. Guetta)
Il presente provvedimento stato redatto con sistemi meccanizzati. La firma autografa del rappresentante dellUfficio che lo ha redatto sostituita dallindicazione a stampa del nominativo del soggetto responsabile, ai sensi dellart. 3 del D. Lgs 12.2.1993, n. 39. b. coletta ee.ll./pubblicazioni on line/navelli/parere1

Related Interests