ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE - Prof. Roberto Vona CLEA, CLEIM, CLEAIF, CLIPA, CLEDIA 10 crediti – Prof.

Roberto Vona (L-P) DATA: 12/04/07 Nome e Cognome: RISULTATO TEST: FASCIA

Matricola:

Firma:

Domanda

A

B

C sottraendo dal valore della produzione il valore degli ammortamenti

Risposta

1

Il margine operativo si determina:

sottraendo dal valore della produzione i costi di produzione ed i costi sommando al valore della produzione i costi di produzione ed i commerciali ed amministrativi costi commerciali ed amministrativi

2

Una politica di marketing può essere definita come:

la definizione della tipologia di prodotti realizzati da ciascuno stabilimento produttivo

una miscela di strumenti rivolti all'ottenimento di obiettivi di mercato

la strategia competitiva

3

La mappa di posizionamento:

prende in considerazione alcuni attributi significativi per posizionare il prodotto dell'azienda rispetto a quello dei fornitori

rappresenta graficamente la localizzazione degli stabilimenti aziendali

prende in considerazione alcuni attributi significativi per posizionare il prodotto dell'azienda rispetto a quello dei competitor

4

Per determinate la dimensione aziendale, quali sono i principali parametri patrimoniali?

Patrimonio netto e ROE

Patrimonio netto, totale attivo patrimoniale, capitale investito

Reddito e quota di mercato

5

La programmazione strategica per sua stessa natura è:

innovativa

adattiva

di consolidamento

6

Il costo di transazione è:

il costo delle materie prime

il costo di trasporto delle materie prime

l'insieme dei costi necessari per progettare, negoziare, e tutelare un accordo di scambio

7

Lo sviluppo di tipo monosettoriale può realizzarsi attraverso:

la diversificazione

l'integrazione

la globalizzazione

8

Il tasso di rotazione del magazzino risulta dal:

rapporto tra le entrate e le uscite di materiali

prodotto tra le uscite di materiali nell'unità di tempo e la giacenza rapporto tra le uscite di materiali nell'unità di tempo e media la giacenza media

9

Nella valutazione di un progetto di investimento, la determinazione dei flussi di cassa:

è funzionale all'applicazione del metodo del VAN (valore attuale netto) e del TIR (tasso interno di rendimento)

non risulta utile all'applicazione del metodo del TIR (tasso interno di rendimento)

non è rilevante per l'applicazione del metodo del VAN (valore attuale netto)

10 La produzione omogenea continua:

è finalizzata alla realizzazione di flussi continui di beni indifferenziati

permette di realizzare beni che si differenziano sostanzialmente in base alle indicazioni del committente

è un'opzione di outsourcing produttivo

N. RISPOSTE ESATTE DOMANDE ESAME ORALE ORA INIZIO ESAME ORALE

PUNTEGGIO ESERCIZI E DOMANDE

VOTO FINALE PUNTEGGIO COMPLESSIVO

Esercizio 1 Analizzando le variazioni subite dalle voci indicate, specificare se hanno determinato una fonte o un impiego e indicare la natura corrente o non corrente PUNTEGGIO 2006 Impianti Rimanenze Crediti v/clienti Debiti v/ fornitori Mutuo passivo 1,500 900 1,000 700 1,200 2005 1,200 800 800 1,100 1,500 variazione Fonte/Impiego Corrente/non corrente

Esercizio 2

Indicare la formula del ROI e spiegare la sua scomposizione

PUNTEGGIO

Domande

Cosa si intende per costi di transazione (si risponda utilizzando esclusivamente lo spazio sottostante)

PUNTEGGIO

Quali sono i vincoli per lo sviluppo dell'impresa (si risponda utilizzando esclusivamente lo spazio sottostante)

PUNTEGGIO

Che tipi di flussi incontriamo nel processo logistico? (si risponda utilizzando esclusivamente lo spazio sottostante)

PUNTEGGIO

Pagina 1 di 2