Maggio 2012 - Numero 1

Il giornalino CSEN
Comitato Provinciale Firenze e Prato

“IL MACELLAIO” TORNEO SOFTAIR YOGA, PHILOSOPHY IN ACTION ACCORDO CSEN-FUBLES

Il giornalino
CSEN-FUBLES GIOCARE A CALCIO NON È MAI STATO COSÌ SEMPLICE
esclusiva che non ha precedenti in tutto il territorio nazionale. L’accordo, stipulato tra i due enti presso le sale del Coni di Firenze il 26 Aprile 2012, faciliterà l’organizzazione delle partite di calcio a 5, calcio a 7 e calcio a 11 a tutti gli amatori. L’aiuto di Fubles.com permetterà agli utenti di trovare campi disponibili e squadre avversarie in tempo reale su tutto il territorio della provincia di Firenze effettuando una telefonata al call center che risponderà al numero 338 6613757 oppure connettendosi direttamente al portale calcistico Fubles. com. Le squadre verranno accolte nella struttura da un responsabile che fornirà il materiale di gioco ai diretti interessati e sarà disponibile per qualsiasi inconveniente presso la struttura sportiva durante tutto l’arco dell’incontro. Le strutture che Csen mette a disposizione sono 15 impianti dotati di almeno due campi per un totale complessivo superiore ai 30 rettangoli di gioco in erba sintetica all’avanguardia . Csen, in linea con i suoi principi guida di sviluppo e promozione sociale, incentiva chiunque lo volesse a scendere in campo con lo scopo principale di divertirsi. La novità assoluta che deriva dalla collaborazione con Fubles.com permetterà di trasferire i rapporti virtuali in potenziali nuove conoscenze da effettuare con gli altri amatori che si incontreranno durante le partite. La presentazione ufficiale dell’accordo avvenuta tra il responsabile degli impianti di Firenze e Prato Raul Cosi con l’amministratore delegato di Fubles. com Mirko Trasciatti è stata coordinata dal noto giornalista fiorentino Massimo Sandrelli con l’ausilio dell’altrettanto celebre David Guetta. L’auspicio di Csen è che dal 1 Maggio 2012, data di entrata in vigore dell’accordo, i giocatari amatori possano organizzare e praticare il loro sport preferito con sempre minore difficoltà unita ad un crescente entusiasmo.

Il Csen di Firenze e il soccer network Fubles.com si sono uniti in una collaborazione di carattere socio-educativa

2

Il giornalino
TORNEO CITTÀ SESTO FIORENTINO
Domenica 15 Aprile si è svolto il 10° “Torneo Città Sesto Fiorentino” presso il Palasport di Calenzano. Le discipline in programma erano Dance Jazz, Freestyle e Street Dance. Il Csen ha contattato Marco Bettarini, responsabile dell’evento, per raccogliere le sue sensazioni dopo lo svolgimento delle gare: “I partecipanti all’evento hanno sfruttato al meglio il tempo a disposizione per eseguire con grande capacità i balli che avevano preventivamente organizzato. A fare da cornice alla giornata la copiosa presenza di pubblico coinvolto e attento a ciò che avveniva in pista. Siamo molto soddisfatti di come si è svolta la giornata anche se dobbiamo segnalare un’affluenza leggermente minore rispetto al passato a causa di concomitanza di gare che ha portato alcuni ballerini a non poter essere presenti.” Dai dati raccolti si può confermare che i partecipanti iscritti sono stati 194 e tra loro Sharon Bettarini ed Edoardo Ciolli, noti campioni a livello mondiale. Gli atleti rappresentavano 20 scuole di ballo non solo toscane ma giunte anche da regioni limitrofi. Tutte le gare si sono svolte per gradi seguendo i livelli delle categorie di abilità.

“Il macellaio” TORNEO SOFTAIR
Asd Gargoyles Empoli con la collaborazione dell’agriturismo il Cavallone sono lieti di annunciare l’imminente torneo “Il Macellaio”. Stiamo parlando di softair, disciplina di simulazione della tattica militare sempre più diffusa. Facile intuire che le armi in uso non sono caricate con proiettili veri ma con surrogati per l’uso ludico. La durata del gioco prevista è di tre ore mentre il livello di difficoltà è facile in modo che possa essere accessibile anche a chiunque si stia affacciando da breve tempo a questa pratica. Le “ostilità” (sempre di divertimento stiamo parlando) avranno luogo a Montelupo Fiorentino il 27/05/2012. La quota di iscrizione è di 200 € a persona e comprende il pranzo costituito da panino e bibita. Per saperne di più potete contattare Teo al numero 338 8739907. Affrettatevi ad iscrivervi, ne vale la pena.

3

Il giornalino
QUADRANGOLARE C7 DI BENEFICENZA
Sabato 28 Aprile 2012 presso l’impianto sportivo dell’Audace Legnaia è andato in scena un quadrangolare di calcio a 7 di beneficenza. Le squadre partecipanti sono state Football Club Palazzo Vecchio che in semifinale ha affrontato i Messeri Fischietti Fiorentini e Ex Glorie Viola che hanno sfidato il Porco Gallo, formazione promotrice dell’evento iscritta ai campionati Csen. La finalissima, tra Football Club ed Ex Viola è stata vinta dalla squadra che rappresenta il Comune dopo una serie innumerevole di calci di rigore mentre la “finalina” per il terzo posto ha visto trionfare il Porco Gallo. Capitano del team di Palazzo vecchio il vice sindaco Nardella, sempre disponibile e presente per le giuste causa, mentre nello schieramento di Ex Viola spiccavano le presenze di Francesco Flachi e Anselmo Robbiati, entrambi calciatori della Fiorentina negli anni ’90. Sotto un sole cocente le 4 squadre si sono impegnate in modo encomiabile per divertirsi e divertire il pubblico presente. A fare da sfondo all’evento ci ha pensato il giornalista fiorentino Tommaso Loreto che con il suo entusiasmo ed il suo carisma ha mantenuto alto il livello di concentrazione dei presenti. Le premiazioni sono state raccontate e commentate da David Guetta, storico commentatore delle partite della Fiorentina. L’intero ricavato dal costo dei biglietti è stato devoluto alla onlus Pallium che si occupa di garantire assistenza domiciliare a malati oncologici.

4

Il giornalino
YOGA, PHILOSOPHY IN ACTION
Nell’ambito di Terrafutura il 27 Maggio 2012 presso la Fortezza da Basso avrà luogo la Giornata Internazionale dello Yoga. La pratica della tecnica è diffusa su vasta scala e l’evento di cui stiamo parlando è indirizzato a tutti i cultori di questa dottrina e a chiunque ne voglia sapere di più. A partire dalle ore 11.00 avranno inizio le lezioni di Hatha Yoga a cura di Csen; in seguito si svolgeranno corsi di Yoga dinamico e dei tanto decantati cinque (riti) tibetani che favoriscono un ringiovanimento del fisico e della psiche. In parallelo verranno tenute varie conferenze con eguale orario di inizio e ad aprire il convegno sarà Gabriele Gailli. A seguire toccherà a Pandit Pawan Mishra che affronterà il tema “Simple Vastu for positive Energy”. Victor Bishoff parlerà dell’esperienza “La mia vita con un maestro himalayano” mentre Claudia Brebeck esporrà l’argomento della medicina indiana “Ayurveda, via della salute e del benessere”. Nel pomeriggio a partire dalle ore 15.00 prenderà la parola Niccolò Branca per la lezione sulla “Meditazione in azione”. Chiuderà la giornata educativa parlata Stefano Silvestri con “Stili di vita yogici da uomo a uomo, la relazione con il femminile.” Dalle ore 17.30 sarà possibile eseguire il Kirtan, pratica spirituale di ripetizione di un mantra, con Vaisiki Das. La Giornata offre un’occasione unica di approfondimento con la partecipazione di figure competenti e disponibili a chiarire dubbi e curiosità.

BAILANDO BALLANDO BEACH
Se siete amanti del ballo, del benessere e del relax il BAILANDO BALLANDO BEACH è un stage che fa proprio per voi. Avrà luogo a Riccione, la baia del sole italiana, il 25-26-27 Maggio 2012 presso l’Hotel Promenade e Thermae a 4 stelle. La struttura all’avanguardia offrirà la pensione completa e tanti servizi terapeutici e di relax. Nel corso delle lunghe giornate di benessere sarà possibile effettuare la talassoterapia nella splendida piscina del centro con percorsi idrovascolari e linfodrenanti con idromassaggio. Chiunque parteciperà potrà utilizzare la piscina durante tutto l’arco del giorno ma anche della notte poiché la stessa rimarrà aperta 24 ore su 24. Durante le ore diurne sono previsti invece anche corsi di balli latini, balli caraibici e dell’originale Tango argentino. Sono disponibili pochissimi posti quindi affrettatevi a prenotare. Per farlo o per saperne di più il contatto telefonico è 347 0472313.

5

Il giornalino
SPORT E FISCO - MAGGIO 2012
Riflessioni di SIMONE BOSCHI, Commercialista, esperto in fiscalità degli enti sportivi, componente del Tavolo Tecnico ASD/SSD presso il CNDCEC
LA SFIDA SUL LAVORO PROSEGUE, MA INTANTO… Ci siamo già occupati il mese scorso di mantenere vivo il patema dei lettori in materia di lavoro e appare utile approfondire la tematica sulla base delle vigenti disposizioni di legge. Il Libro Unico del Lavoro (L. 133/08; D.M. 9/7/2008) ha sostituito i vecch libri paga, matricola e presenze ed è entrato anche nel mondo dello sport dilettantistico seppure con talune eccezioni. In sintesi, nel L.U.L. non vanno ricomprese le prestazioni a titolo gratuito verso associazioni e società sportive dilettantistiche. Per le prestazioni a titolo oneroso occorre distinguere fra quelle sicuramente rientranti fra i redditi diversi e quelle invece per le quali è evidente la limitazione sinallagmatica (il rapporto secco fra prestazione e compenso senza alcuna previsione statutaria). L’articolo 67 lettera m) include fra i redditi diversi i compensi o i rimborsi percepiti per prestazioni svolte a favore di ASD/ SSD, nell’esercizio di attività sportiva dilettantistica: è forte sebbene implicito il riferimento inderogabile alle previsioni statutarie ed allo status del club, il quale dovrà essere affiliato a F.S. o E.P.S. e iscritto al Registro CONI, ma che sostanzialmente (e primariamente) dovrà svolgere un’attività sportiva dilettantistica. Attenzione all’incipit dell’articolo citato, secondo cui i predetti compensi sono collocabili fra i redditi diversi solamente se non costituiscono redditi di natura professionale, imprenditoriale, subordinato o parasubordinato. Dunque il fatto di trovare nell’elencazione dei proventi anche i compensi ai nostri istruttori può non essere sufficiente. Ecco perché i già descritti rapporti meramente sinallagmatici, non inseriti in un programma approvato dal Consiglio Direttivo e non legati alle attività sportive previste in statuto, finiscono per sfuggire al 67 m) Tuir per essere invece reinquadrati nell’ambito del lavoro autonomo o, addirittura, parasubordinato. Le collaborazioni amministrative gestionali, come quelle specificate nella C.M. 21/03, e cioè le mansioni tipiche di una segreteria di club quali la raccolta delle iscrizioni, la tenuta della cassa e della contabilità interna, svolte senza abitualità da soggetti privi di professionalità, rientrano nel 67 m) Tuir. Senza i descritti requisiti, il rapporto è trasferito nell’ambito delle collaborazioni coordinate e continuative. Le prestazioni dei soci e dei consiglieri normalmente sono a titolo gratuito (anche per sfuggire alla presunzione di distribuzione indiretta di utili) ma ricordiamo che è eventualmente possibile riconoscere loro un compenso per l’attività amministrativa gestionale purché nei limiti del 20% dei minimi retributivi del CCNL di settore. Semmai occorre chiedersi se sia opportuno attribuire questi compensi, visto che i soci fondatori (e spesso i consiglieri) sono vincolati da una spinta aggregativa (sancita nello statuto) che va oltre l’interesse economico diretto. E’ pacifico che nel Libro Unico del Lavoro non siano da iscrivere le prestazioni sportive dilettantistiche quando il club si avvale esclusivamente di tali rapporti. Permane il dubbio se in presenza anche di altre tipologie di rapporti si debbano ricomprendere nel L.U.L. le prestazioni sportive descritte: la risposta non è così pacifica come può sembrare, mentre è assodato che vi rientrano le collaborazioni amministrative gestionali in quanto assimilabili alle co.co. co. per la loro stessa natura. Le stesse prestazioni sportive vanno osservate ai raggi X visto che il contenzioso lavoristico contro i club si sta definendo secondo il principio della professionalità: ove cioè l’istruttore sia dotato di capacità, di cultura e formazione specifica, di titoli che ne evidenzino l’esperienza e la qualità atte a consentirgli di garantire l’insegnamento di materie o attività sportive, allora non si può procedere ad un inquadramento ex 67 m) Tuir dovendo avviare invece un rapporto di lavoro autonomo (rilevante ai fini sia fiscali che previdenziali). In pratica, se chi scrive, nel tempo libero, si dilettasse ad assistere i frequentatori di una sala pesi, non avendo formazione specifica potrebbe essere inquadrato ex 67 m) Tuir; un laureato in scienze motorie, pur disoccupato o impiegato in banca, pur agendo per mero diletto, non potrebbe usufruire di analogo trattamento. (CONTINUA)

PUOI TROVARE IL SEGUITO DELL’ARTICOLO SUL NOSTRO SITO: FIRENZE.CSEN.IT NELLA SEZIONE COMUNICATI.

6

Il giornalino
FESTA DELLO SPORT ALLO STATO LIBERO DEI RENAI
Il bellissimo giardino di Signa dello Stato libero dei Renai apre i suoi cancelli per la Festa dello Sport il 26 Maggio 2012, per un sabato di divertimento e novità. Nell’ampio spazio verde sarà possibile dilettarsi in numerose discipline sportive: sarà possibile praticare lo Yoga ed anche una tipologia indirizzata esclusivamente ai bambini. Si potrà scoprire anche il magico mondo della cinofilia. Personale preparato sulla lotta del Krav Maga illustrerà la tecnica di combattimento israeliano che prevede l’attacco all’avversario primo di subirne l’offensiva. Per contro chi volesse acquisire nozioni sulla difesa personale potrà soddisfare le proprie esigenze. Rimanendo sulle arti del combattimento verrà rappresentato anche il Tai Chi, disciplina marziale del mondo orientale cinese. Per gli amanti della ginnastica danzante è prevista il Cheerleading, nota pratica diffusa in America per incitare altri sportivi ma anche come tecnica a sé stante. Dedicato a tutti gli amanti dell’acqua vi sarà il rafting, pratica caratterizzata da un tracciato a bordo di un gommone. Per tutti gli appassionati della bici è possibile raggiungere il parco dei Renai dalle Cascine per prerarsi alla pratica sportiva. L’augurio è che la presenza del sole faccia da sfondo a questa sana iniziativa di sport.

CSEN Com. Pr. Firenze e Prato Via D.M.Manni 55, 50135 Firenze 055 613448 - csenfirenze@gmail.com PER LE ASD Se vuoi inviarci foto, articoli, volantini degli eventi che la tua ASD organizza inviaci tutto per mail stampacsen@gmail.com e noi inseriremo tutto nel prossimo numero del Giornalino.

7

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful