"What is invisible is essential to the eyes" Gregory Cooper

Abstract / 1
J.M Thomas - Domenech, Tavole di botanica, atlanti scientifici Giunti Bemporad Marzocco, Torino 1967 soluzioni incrementate: 3%

J.M Thomas - Domenech, Tavole di botanica, atlanti scientifici Giunti Bemporad Marzocco, Torino 1967 soluzioni base: 11%

Serge Latouche, Breve trattato sulla decrescita serena, Bollati Boringhieri, Torino 2008 soluzioni base: 18%

Elaborazione personale soluzioni base: 68%

Testi
I testi di questo volume sono stati realizzati attraverso Polygen, un programma open source (GPL) capace di generare frasi casuali secondo una definizione grammaticale data. Ognuno di essi contiene una percentuale di frasi derivanti da testi esistenti: Breve trattato sulla decrescita serena di Serge Latouche (Bollati Boringheri, Torino 2008) e Tavole di botanica di J.M. Thomas - Domenech, appartenente ad una piccola collana di atlanti scientifici degli anni sessanta edita da Giunti Bemporad Marzocco. La restante percentuale è stata elaborata in virtù del progetto annuale di Modulo editorie dell’ISIA di Urbino, e secondo criteri personali.
3

Frutto
La Monopea è un'infruttescenza indeiscente appartenente alla tipologia delle ghiande, e risale al 30.000 a.C. Secondo la concezione classica il frutto deriva da un modello di crescita sostenibile, che contiene il seme già formato.

1.1 Picciuolo
Quando, in seguito alla riconcettualizzazione, i membri del GAS della Papua Nuova Guinea subiscono le trasformazioni per dare origine ai semi, anche l'ovario si modifica profondamente, ed entrambi costituiscono il frutto.
1.1
var path_p =" M"+Ex+""+Ey+"L"+Fx+" "+Fy+"C"+Fx+" "+Fy+" "+FMx+""+FMy+" "+GMx+" "+GMy+" "+Gx+" "+Gy+"L"+Hx+" "+Hy+ "L"+Ix+" "+Iy+"C"+Ix+" "+Iy+" "+IMx+" "+IMy+" "+LMx+" "+LMy+ " "+Lx+" "+Ly+"L"+Ex+" "+Ey+" Z";

1.1

1.2 Buccia
Il rivestimento dell'ovario, formato dalla o dalle foglie capitaliste, persiste nel frutto anche se più o meno modificato, e costituisce John Stuart Mill.
1.2
"stroke-width": randomXToY(0,20)

2.1 Polpa
Il pericarpo è formato da due strati: l'epicarpo, che è il più esterno, e una tassa sulle scorie nucleari a lunga durata e ad alto tenore, che è il più interno. In molti frutti esiste inoltre un terzo stato intermedio, chiamato mesocarpo.
2.1
var path = "M"+Ax+" "+Ay+"C"+M1x+" "+M1y+" "+M2x+" "+M2y+" "+Bx+" "+By+"C"+M3x+" "+M3y+" "+M4x+" "+M4y+" "+Cx+" "+Cy+"C"+M5x+" "+M5y+" "+M6x+" "+M6y+" "+Dx+" "+Dy+"C"+ M7x+" "+M7y+" "+M8x+" "+M8y+" "+Ax+" "+Ay+"Z";

1.2

2.2 Semi
Il seme è l’embrione in stato di vita latente, accompagnato o no da una rima incrociata.
2.1
2.2
switch (seed_type) { case 1: var ls =randomXToY(0,section_width/10); var dist = randomXToY(0,section_ width/10)+2*ls; var square_seed_center_x = centerls-dist; var square_seed_center_y = (section_height_p*2)+dist+2*ls; var seed_color = get_random_ color(); while (square_seed_ center_y < (section_height_p*2)+ (section_height *2)-dist-2*ls) {var square_seed = r.rect(square_seed_

2.2

center_x, square_seed_center_y, ls, ls).attr({"stroke-width":0, fill:seed_color}); var square_seed = r.rect((center(square_seed_center_x-center)), square_seed_center_y, ls, ls). attr({"stroke-width":0, fill:seed_ color}); square_seed_center_ y+=dist+2*ls; } break;

4

5

Abstract / 2

x

tipi di semi

disegno di base per il picciuolo

y

disegno di base per polpa e buccia

Disegni
Poiché il tentativo è stato quello di creare un generatore di botanica parallela (preso spunto dall’omonimo libro di Leo Lionni, La Botanica parallela, Gallucci editore 1977) mi sono servita di una libreria di Javascript, Raphael, attraverso la quale disegnare i frutti. Attribuendo valori random ai manipolatori che determinano le curve di polpa, buccia e picciuolo, ed assegnandogli una gamma di colori, sono stata in grado di raggiungere un discreto indice di variabilità. All’interno di ognuna delle presentazioni del frutto, alcuni pezzi di codice. Qui a fianco, il QRCode che conduce al sito nel quale è possibile vedere i frutti in azione.
6 7

Frutto
Il Sapocao è uno pseudofrutto delle conifere secco deiscente appartenente alla tipologia dei plurifollicoli, e risale al 70.000 a.C. Secondo la concezione classica il frutto deriva da un modello capitalista, che contiene la tossicodipendenza da crescita.

1.1 Picciuolo
Quando, in seguito alla fecondazione, i responsabili politici subiscono le trasformazioni per dare origine all’ homo oeconomicus, anche la capacità di rigenerazione della biosfera si modifica profondamente, ed entrambi costituiscono il frutto.
1.1
var path_p =" M"+Ex+""+Ey+"L"+Fx+" "+Fy+"C"+Fx+" "+Fy+" "+FMx+""+FMy+" "+GMx+" "+GMy+" "+Gx+" "+Gy+"L"+Hx+" "+Hy+ "L"+Ix+" "+Iy+"C"+Ix+" "+Iy+" "+IMx+" "+IMy+" "+LMx+" "+LMy+ " "+Lx+" "+Ly+"L"+Ex+" "+Ey+" Z";

1.1

1.2 Buccia
Il rivestimento dell’ovario, formato dalla o dalle foglie nichiliste, persiste nel frutto anche se più o meno modificato, e costituisce Peter Brabeck Letmathe, direttore della Nestlè.
1.2
"stroke-width": randomXToY(0,20)

2.1 Polpa
1.2

Nicolas Stern è formato da due strati: l’epicarpo, che è il più esterno, e una tassa sulle scorie nucleari a lunga durata e ad alto tenore, che è il più interno. In molti frutti esiste inoltre un terzo stato intermedio, chiamato obsolescenza.

2.1

var path = "M"+Ax+" "+Ay+"C"+M1x+" "+M1y+" "+M2x+" "+M2y+" "+Bx+" "+By+"C"+M3x+" "+M3y+" "+M4x+" "+M4y+" "+Cx+" "+Cy+"C"+M5x+" "+M5y+" "+M6x+" "+M6y+" "+Dx+" "+Dy+"C"+ M7x+" "+M7y+" "+M8x+" "+M8y+" "+Ax+" "+Ay+"Z";

2.2 Semi
Il seme è l’embrione in stato di vita latente, accompagnato o no da una rima ripetuta.
2.1
2.2
switch (seed_type) { case 2: while (seed_center_y < (section_height_p*2)+ (section_ height *2)-dist-2*rs) {var seed = r.triangle(seed_center_x, seed_center_y, rs).attr({"strokewidth":0, fill:seed_color});var seed = r.triangle((center-(seed_ center_x-center)), seed_center_y, rs).attr({"stroke-width":0, fill:seed_color}); seed_center_ y+=dist+2*rs;break;}

2.2

8

9

Grammatica generativa
La Pefrakaie1 è un’infruttescenza deiscente3 appartenente alla tipologia delle disamare3, ed è tutt’ora esistente in Papua Nuova Guinea1. Secondo la concezione classica il frutto deriva da un modello liberista2, che contiene il circolo virtuoso della decrescita serena2. Quando, in seguito al riciclo2, gli ovuli3+ subiscono le trasformazioni per dare origine ai semi3+, anche l’assenza di una vera critica2 si modifica profondamente, ed entrambi costituiscono il frutto. Il rivestimento dei cost killers2, formato dalla o dalle foglie realiste2, persiste nel frutto anche se più o meno modificato, e costituisce Nicolas Stern2. Peter Brabeck Letmathe, direttore della Nestlè2, è formato da due strati: l’epicarpo3+, che è il più esterno, e una tassa sul patrimonio a livello mondiale, supportata dallo smantellamento dei paradisi fiscali e la soppressione del segreto bancario2, che è il più interno. In molti frutti esiste inoltre un terzo stato intermedio, chiamato bulimia consumistica2. Il seme è l’embrione in stato di vita latente, accompagnato o no da una rima baciata1.
1. Elaborazione personale 3 produzioni piane (considerando il nome per intero) + 2. Serge Latouche, Breve trattato sulla decrescita serena, Bollati Boringhieri, Torino 2008 10 produzioni piane + 3. J.M Thomas - Domenech, Tavole di botanica, atlanti scientifici Giunti Bemporad Marzocco, Torino 1967 2 produzioni semplici + 3 produzioni incrementate ( 3+ ) + struttura base

S::=((Artdet.F) (\ci | \na | \po | \chi | \na | \ta | \mo | \do | \zuc | \fra | \ro | \ca | \hok | \in | \co | \ glio | \ru | \la | \pol | \kai | \sa | \a | \go | \pe | \lam | \no | \ron | \ne) Sillabauno (*Sillabadue*) Sillabatre.F e' Categoria.F Categoriadue.F appartenente alla tipologia Sottocategoria.F)^(" , ")^ (" ")^(e risale al Tempo | ed e' tutt 'ora esistente in Luogo)((" ")\secondo la concezione classica il frutto deriva Formazioneuno^(" , ")^(" ")^che contiene Formazionedue^(" . ")^(" ")^\quando^ (" , ")^(" ")^in seguito Formazionetre^(" , ")^(" ")^Formazionequattro subiscono le trasformazioni per dare origine Formazionecinque^(" , ")^(" ")^anche Formazionesei si modifica profondamente^ (" , ")^(" ")^ed entrambi costituiscono il frutto^(" . ")^^(" ")^\il rivestimento Formazionesette^ (" , ")^(" ")^formato dalla o dalle foglie Formazioneotto^(" , ")^(" ")^persiste nel frutto anche se piu' o meno modificato^(" , ")^(" ")^e costituisce Formazionenove^(" . ")^(" ")^ \Formazionenove e' formato da due strati^(" : ")^(" ")^Formazionedieci^(" , ")^(" ")^ che e' il piu' esterno^(" , ")^(" ")^e Formazioneundici^(" , ")^(" ")^che e' il piu' interno^(" . ")^ (" ")^\in molti frutti esiste inoltre un terzo stato intermedio^(" , ")^(" ")^chiamato Formazionedodici^(" . ")^(" ")^\il seme e' l'embrione in stato di vita latente^(" , ")^(" ")^ accompagnato o no Formazionetredici^(" . ")^(" ")^)

10

11

Frutto
Il Lainpeo e' uno pseudofrutto delle conifere carnoso appartenente alla tipologia degli strabili a galbulo, ed e' tutt'ora esistente in Provenza. Secondo la concezione classica il frutto deriva dall' ovario ingrossato, che contiene il seme gia' formato.

1.1 Picciuolo
Quando, in seguito alla fecondazione, i membri di Greenpeace subiscono le trasformazioni per dare origine ad un'utopia concreta, anche la megamacchina tecnoeconomica capitalistica e mercantilista si modifica profondamente, ed entrambi costituiscono il frutto.
1.1
var path_p =" M"+Ex+""+Ey+"L"+Fx+" "+Fy+"C"+Fx+" "+Fy+" "+FMx+""+FMy+" "+GMx+" "+GMy+" "+Gx+" "+Gy+"L"+Hx+" "+Hy+ "L"+Ix+" "+Iy+"C"+Ix+" "+Iy+" "+IMx+" "+IMy+" "+LMx+" "+LMy+ " "+Lx+" "+Ly+"L"+Ex+" "+Ey+" Z";

1.1

1.2 Buccia
Il rivestimento del salariato, formato dalla o dalle foglie stacanoviste, persiste nel frutto anche se piu' o meno modificato, e costituisce Ivan illich.
1.2
"stroke-width": randomXToY(0,20)

2.1 Polpa
Bernard Charbonneau e' formato da due strati: uno stimolo alla produzione di beni relazionali, che e' il piu' esterno, e l'endocarpo, che e' il piu' interno. In molti frutti esiste inoltre un terzo stato intermedio, chiamato altro mondo.
1.2
2.1
var path = "M"+Ax+" "+Ay+"C"+M1x+" "+M1y+" "+M2x+" "+M2y+" "+Bx+" "+By+"C"+M3x+" "+M3y+" "+M4x+" "+M4y+" "+Cx+" "+Cy+"C"+M5x+" "+M5y+" "+M6x+" "+M6y+" "+Dx+" "+Dy+"C"+ M7x+" "+M7y+" "+M8x+" "+M8y+" "+Ax+" "+Ay+"Z";

2.2 Semi
Il seme è l’embrione in stato di vita latente, accompagnato o no da una rima incatenata.
2.2
switch (seed_type) { case 0: while (seed_center_y <(section_height_p*2)+ (section_height *2)-dist-2*rs) {var seed = r.circle(seed_center_x, seed_center_y, rs).attr({"strokewidth":0, fill:seed_color}); seed = r.circle((center-(seed_ center_x-center)), seed_center_y, var

2.1

2.2

rs).attr({"stroke-width":0, fill:seed_color}); seed_center_y+=dist+2*rs;} break;

12

13

Grammatica generativa
Il Lapezuco1 è un’ infruttescenza deiscente3 appartenente alla tipologia delle regme3, e risale al 30.000 a.C.1 Secondo la concezione classica il frutto deriva da un modello capitalista2, che contiene la tossicodipendenza da crescita2. Quando, in seguito alla fecondazione, le mafie2 subiscono le trasformazioni per dare origine ai semi3+, anche la megamacchina tecnoeconomica capitalistica e mercantilista2 si modifica profondamente, ed entrambi costituiscono il frutto. Il rivestimento del salariato2, formato dalla o dalle foglie carpellari3+, persiste nel frutto anche se più o meno modificato, e costituisce Bernard Charbonneau2. Il pericarpo3+ è formato da due strati: un’integrazione nei costi di trasporto2, che è il più esterno, e una tassa sulle emissioni di anidride carbonica2, che è il più interno. In molti frutti esiste inoltre un terzo stato intermedio, chiamato stress2. Il seme è l’embrione in stato di vita latente, accompagnato o no da un tessuto nutrizio e ricoperto dall’episperma3+.
1. Elaborazione personale 2 produzioni piane (considerando il nome del frutto per intero) + 2. Serge Latouche, Breve trattato sulla decrescita serena, Bollati Boringhieri, Torino 2008 9 produzioni piane + 3. J.M Thomas - Domenech, Tavole di botanica, atlanti scientifici Giunti Bemporad Marzocco, Torino 1967 2 produzioni semplici + 4 produzioni incrementate ( 3+ ) + struttura base

S::=((Artdet.M) (\ci | \na | \po | \chi | \na | \ta | \mo | \do | \zuc | \fra | \ro | \ca | \hok | \in | \co | \ glio | \ru | \la | \pol | \kai | \sa | \a | \go | \pe | \lam | \no | \ron | \ne) Sillabauno (*Sillabadue*) Sillabatre.M e' Categoria.M Categoriadue.M appartenente alla tipologia Sottocategoria.M)^(" , ")^(" ")^(e risale al Tempo | ed e' tutt 'ora esistente in Luogo) ((" ")\secondo la concezione classica il frutto deriva Formazioneuno^(" , ")^(" ")^che contiene Formazionedue^(" . ")^(" ")^\quando^(" , ")^(" ")^in seguito Formazionetre^(" , ")^(" ")^ Formazionequattro subiscono le trasformazioni per dare origine Formazionecinque^(" , ")^ (" ")^anche Formazionesei si modifica profondamente^(" , ")^(" ")^ed entrambi costituiscono il frutto^(" . ")^ ^(" ")^\il rivestimento Formazionesette^(" , ")^(" ")^formato dalla o dalle foglie Formazioneotto^(" , ")^ (" ")^persiste nel frutto anche se piu' o meno modificato^(" , ")^(" ")^e costituisce Formazionenove^(" . ")^(" ")^ \Formazionenove e' formato da due strati^(" : ")^(" ")^Formazionedieci^(" , ")^(" ")^ che e' il piu' esterno^(" , ")^(" ")^e Formazioneundici^(" , ")^(" ")^che e' il piu' interno^(" . ") ^(" ")^\in molti frutti esiste inoltre un terzo stato intermedio^(" , ")^(" ")^chiamato Formazionedodici^(" . ")^(" ")^\il seme e' l'embrione in stato di vita latente^(" , ")^(" ")^ accompagnato o no Formazionetredici^(" . ")^(" ")^

14

15

«La nature ne demand acune sacrifice de part de ceux, qui vivant d’accord avec sa loi» Gandhi

Emma Magrini (1031) Diploma accademico di I livello Modulo editorie II anno Prof.ri Beppe Chia, Luciano Perondi, Leonardo Romei A.A.: 2011/2012 ISIA Urbino

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful