You are on page 1of 17

Sostiene : Eda Koxhaku Relatore: Prof.

Enrico Larghero

PREISTORIA Luomo primitivo si nutriva di vegetali che raccoglieva e di animali che riusciva a cacciare. Con la caccia luomo riusci ad avere abbondanti riserve di carne, che poi ha trovato il modo di riuscire a conservare. Cosi venne scoperto la conservazione sotto sale, e dove fu possibile, il congelamento.

La scoperta del fuoco stato il punto di svolta nellalimentazione delluomo. I cibi cotti sono piu digeribili, si conservano piu a lungo e consentono una maggiore variet

ROMANI La cucina romana e ricca di condimenti, ed e prevalentemente vegetariana, costituita da cereali, fave, lenticchie, piselli, ceci, cipolla ecc. Con lo sviluppo dellagricoltura si diffonde luso del vino, ottenuto da viti coltivate gia allora con molta attenzione.

I Romani portarono larte culinaria ad un altissimo livello di perfezione e raffinatezza.

MEDIOEVO Lalimentazione medievale anche se abbondante e sostanzialmente poco varia: dominano le carni con un grande uso delle numerose spezie provenienti dalloriente. Nel medioevo, il pane diviene lelemento base dellalimentazione, e proprio in concomitanza con questa trasformazione, la pasticceria, intesa in senso moderno, comincia a muovere i primi passi.

simbolo dellalimentazione umana nel Medioevo

RINASCIMENTO Il XVI secolo segna un punto di svolta importante destinato a cambiare radicalmente le abitudini alimentari degli europei. Grazie alle scoperte geografiche di Colombo, Vasco de Gama e Magellano, che sulle tavole europee fanno la comparsa nuovi generi agricoli: pomodori, patate, mais, fagioli, cacao, peperoni, contemporaneamente alla comparsa e al farsi strada dell'uso comune della forchetta.

OGGI Di fondamentale importanza per l'alimentazione la scoperta di Nicholas Appert con la quale rende noto che alimenti animali e vegetali, trattati con le alte temperaure e tolti dal contatto con l'aria, si conservano per molti anni. Il nostro un secolo caratterizzato dall'intervento massiccio dell'industria sia nel settore della produzione che in quella della trasformazione alimentare, i generi alimentari sono merci prodotte, quotate in borsa e scambiate a livello internazionale, grazie allo sviluppo delle industrie frigorifere, ha accresciuto notevolmente la possibilit di scambio tra paesi, rivoluzionando ancora una volta le nostre abitudini alimentari.

"La durata e la qualit della vita dipendono in gran parte dallingestione e utilizzazione dei nutrienti. La nutrizione la scienza che collega l'alimentazione alla salute dell'uomo.
(prof. Giuseppe Rotilio, Ricerca & Futuro - 6/1996)

Quello del cibo un importante percorso di riferimento dell'evoluzione dell'uomo e della sua storia, legata strettamente com' a quella della nascita e dello sviluppo dell'agricoltura e delle tecniche di coltivazione, alla geografia storica ed alla storia dei commerci e dei trasporti, senza tralasciare che l'alimentazione un modello culturale dalle molteplici implicazioni, in quanto, a parit di disponibilit, essa mostra una variabilit estrema in relazione proprio ai diversi comportamenti culturali.
E ancora, alimentarsi anche un rito con i suoi codici simbolici: la preparazione e la consumazione dei pasti, il calendario degli usi alimentari (feste e quaresime), la messa in scena del rito alimentare, costituiscono chiari elementi di identificazione socio-culturale.

Allimentazione e Salute

Nutrirsi fondamentale. Nutrizione adeguata e salute sono da considerarsi diritti umani fondamentali, assai correlati luno allaltro. Una dieta corretta un validissimo strumento di prevenzione per molte malattie, e di gestione e trattamento in molte altre.
Daltra parte, cibi di cattiva qualit, contaminati o non conservati correttamente possono costituire fattori di rischio consistenti e sono causa di malattie e di morte per milioni di persone ogni anno. Inoltre, anche una alimentazione squilibrata o scorretta pu generare condizioni di disordine o vere e proprie patologie che risultano, in molti casi, addirittura mortali.

Al concetto di sicurezza alimentare, intesa come diritto a una quantit equa di alimenti per ciascun essere umano, si aggiunge quindi una sicurezza intesa come preservazione della qualit organolettica e microbiologica degli alimenti, oltre che della loro tipicit e tradizione.

Malattie legate allalimentazione


DIABETE
. in mancanza di cure si possono arrivare alla chetoacidosi, a un aumento cio dellacidit del sangue, al coma diabetico e alla morte. Per quanto riguarda la cura e indispensabile seguire una dieta appropriata.

OBESIT
. si ritiene che l'obesit sia prevalentemente dovuta a errate abitudini alimentari, molti pensano che una correzione del comportamento alimentare possa essere una terapia efficace. In tale terapia agli obesi viene insegnato a mangiare solo in certi orari della giornata, a nutrirsi lentamente ecc. ANORESSIA patologia caratterizzata dalla fobia di ingrassare o di diventare obesi, nonch da un'immagine distorta del proprio corpo; essa conduce a una perdita eccessiva di peso, solitamente provocata dalla diminuzione volontaria dell'apporto di cibo esagerato MALNUTRIZIONE patologia provocata da una dieta non equilibrata che implica carenze o eccessi di uno o pi nutrienti

Dramma del Sud del Mondo


Troppi sono ancora i paesi in via di sviluppo da produzioni agricole ad uso esclusivo del nord del mondo.
piantagioni di palma in Malesia, Indonesia e Filippine coltivazioni di piante per un uso tessile in Sudan ed Egitto l'Angola e Brasile juta e sisal in India (imballaggi) caucci in Indonesia, in Vietnam, in Amazzonia e in Liberia America Latina, Camerun, Rwanda, Burundi e Uganda monocoltura del caff, il cacao introdotto un po' dappertutto ed in alcuni paesi diventa produzione esclusiva come in Ghana. Arachidi nel Sahel

OGM???
RAPPORTO DELLISP (GRUPPO DI SCIENZIATI INDIPENDENTI) PERCH NO AD ALCUNI OGM? Alcune colture GM

non hanno portato i benefici

promessi Alcune colture GM pongono problemi crescenti allagricoltura Unestesa contaminazione da transgeni possibile Alcuni cibi GM sollevano gravi preoccupazioni circa la loro sicurezza

OGM???
RAPPORTO DELLISP (GRUPPO DI SCIENZIATI INDIPENDENTI) PERCH NO AD ALCUNI OGM?

Le colture Terminator diffondono tra le piante la sterilit maschile I diserbanti ad ampio spettro sono altamente tossici per gli esseri umani e per le altre specie animali

OGM???
RAPPORTO DELLISP (GRUPPO DI SCIENZIATI INDIPENDENTI) PERCH NO AD ALCUNI OGM?

Lingegneria genetica genera supervirus

Il DNA transgenico presente nei cibi viene


assorbito dai batteri a livello dellintestino umano

DNA transgenico pu provocare lo sviluppo del


cancro

AGRICOLTURA SOSTENIBILE?
Produttivit e rese maggiori, soprattutto nel terzo mondo Miglioramento dei terreni Ambiente pi pulito Riduzione degli antiparassitari Mantenimento e utilizzo della biodiversit Lagricoltura deve essere biologica (ambiente ed economia ) Effetti positivi sui cambiamenti climatici ( consumo di energia) Aumento della sicurezza alimentare Vantaggi per le comunit locali Prodotti alimentari migliori per la salute

Conclusione: Dieta adeguata ed equilibrata significa salute.


Il problema delle scelte alimentari investe molteplici ambiti della vita umana
Zgjedhjet ushqimore inluencojne aspekte te ndryshime te jetes njerezore.

La rilevanza etica e politica dei diversi stili alimentari capace dincidere sulla stessa convivenza pacifica tra etnie e culture della nostra civilt multiculturale e globalizzata.
Diversiteti alimentar ndikon ne bashkejetesen paqesore te etnive/kulturave te ndryshme.

Conclusione: Dieta adeguata ed equilibrata significa salute.

Il cibo costruisce processi identitari e culturali delle persone e dei gruppi, perche i stili alimentari possono incrementare lo stato di benessere e favorire il riconoscimento di appartenenza alla medesima collettivit umana.

Ushqimi krijon popuj!

Conclusione: Dieta adeguata ed equilibrata significa salute.


La bioetica alimentare si configura cos anche come una questione di educazione, articolata, progressiva e permanente,

Nessuno dovrebbe mai esser posto di fronte allalternativa di cibarsi o di violare le proprie convinzioni religiose o filosofiche.