You are on page 1of 20

La scoperta del tempo

TRASFORMAZIONE

DISCENDENZA

Denis Diderot <<Perenne trasformazione della natura>> met 700 Jean Baptiste de Lamarck << cammino della natura>> inizio 800 C. Darwin <<discendenza con modificazioni>> 1859 Origine delle specie

La storia dellEVOLUZIONISMO la storia del progressivo sgretolarsi di una secolare immagine del mondo, della concezione secondo cui la natura una realt statica ed inalterabile. Questa concezione statica sostituita da unaltra dinamica che si contrappone alla concezione della natura e della storia fondata sulla tradizione biblio-cristiana.

Quello che a noi oggi sembra un concetto relativamente unificato e ben definito, cio che gruppi attualmente distinti di organismi siano discesi da progenitori comuni, non una <<verit>> che fu <<scoperta>> poco a poco, ma il risultato di una lunga evoluzione culturale e scientifica che interess anche campi del sapere che divennero evoluzionistici solo in seguito.() Durante tutto il 700 facile imbattersi in affermazioni sulla continua trasformazione a cui furono e sono sottoposti gli esseri viventi senza trovare laffermazione netta, che a noi sembrerebbe necessario completamento di questa, che i vari gruppi organici sono discesi da progenitori comuni : la credenza nella <<trasformazione >> non implicava la credenza nella <<discendenza>>. Le intricate e complesse linee di sviluppo intellettuale e scientifico che conducono a quella che stata chiamata la <<sintesi darwiniana>> ( ma che piuttosto la << rivoluzione darwiniana>> ) non si prestano ad una ricostruzione lineare e logica. (..)

Convinzione che lUomo al centro del Creato e di essere separato da un abisso dalle altre forme di vita.

Solo nellatmosfera culturale instaurata dal darwinismo levoluzione culturale delluomo verr inserita nella generale evoluzione della natura organica. Solo allora si pone il problema del posto dellessere umano nel creato.

DISSACRAZIONE DELLA NATURA

Origine naturale delluomo Rapporto fra uomo ed altri animali Esistenza o meno di pi di una razza umana (criteri oggettivi con cui discernere le eventuali razze diverse)
Albergo di due diverse sostanze, per Cartesio res cogitans, res extensa, lessere umano veniva a cadere nelle due diverse scienze della metafisica e dellindagine naturale. Solo con una nuova definizione dello statuto ontologico dellUomo e una riformulazione del suo rapporto con gli altri animali sar possibile dare corpo ad una disciplina in grado di connettere in modo omogeneo e unitario le molteplici ricerche a lui attinenti.

Isaac Newton
Grande rivoluzione scientifica del 5-600 culmina in Isaac Newton. Newton aveva cercato di conciliare la nuova concezione delluniverso come materia in movimento regolato da leggi matematiche con lidea , di matrice cristiana, di un sistema uniforme strutturato secondo un disegno divino e disposto ad edificazione delluomo, vertice della creazione. Lidea che le strutture delluniverso fossero eterne venne lentamente ma definitivamente soppiantate dallidea che la tendenza al cambiamento si nasconda anche nelle cose apparentemente pi stabili.

Tentativi di una storia della terra nel 600:Niels Stensen (1638-1686), Robert Hooke (1635- 1702) William Whiston (1667-1752) terra originata da nebulosa e cometa causato il diluvio universale. Data del diluvio Thomas Burnet (1635-1715) da originaria perfezione (degna delle divine mani da cui era uscito) scaduta alla condizione (di piccolo sporco pianeta) Bernard de Fontenelle (1657-1757) i mondi sono come le rose :nascono e muoiono
Antonello La Vergata, Levoluzione Biologica da Linneo a Darwin (1735-1871), Torino 1979

FOSSILI
1458-1573 Girolamo Fracastoro Bernard Palissy (1510-1590) Fabio Colonna (1567-1650) Agostino Scilla (1629- 1700) Ren Antoine Raumur (1683- 1757) Le conchiglie sono reliquie di una vita passata. Alle conchiglie si aggiungono resti di MAMMUT Messa in discussione dellintegrit della Creazione Divina. Allinterno della tradizione cattolica <<creazioni successive>>. Dispute seicentesche sulla pluralit dei mondi. George Cuvier (1769-1832) diluvio universale 5-600 anni prima. Whiston calcola la data del diluvio universale 18 novembre 2349 a.C. 1745 Voltaire: pesci pietrificati, pesci gettati dai romani perch non commestibili, conchiglie in Siria pasti dei pellegrini.

Comparazione :argomento a favore della gerarchia delle classi creata da Dio stesso. Scala ascendente dai minerali allUomo.

Cuvier :anatomia comparata, mano umana , ala del pipistrello, zoccolo del cavallo significato nettamente antievoluzionistico. Paleontologia non nacque evoluzionista ma solo comparata

Linneo
Carl von Linn (1707-1778) Linneo << notevole come la scimmia pi stupida differisca cos poco dalluomo pi sapiente e si deve ancora trovare chi sia in grado di tracciare fra loro una linea di divisione >> Per Linneo: Uomo fatto a somiglianza di Dio e signore del Creato.

Vescovo Thomas Usher XVIIIsec. : il mondo creato alle 8,00 del mattino di sabato 22 ottobre 4004 a. C. Caduta delluomo Natura prima della comparsa delluomo

CATASTROFISMO- UMIFORMISMO GEOLOGICO (termini fine 800)


George-Louis de Buffon (1707-1788) il sistema solare doveva la sua origine da una collisione fra una cometa ed il sole. Sei epoche della storia della natura (1749) Buffon, 75.000 anni per la terra e 6000 per luomo : queste cifre segnano una rottura con la concezione tradizionale del tempo fondata sullinterpretazione letterale della Bibbia. Estensione della scala temporale. Buffon : non solo cataclismi improvvisi e violenti ma ruolo determinante di agenti naturali che operano lentamente e costantemente (maree, venti, ecc.). Processi naturali lenti e costanti richiedeva che questi agissero per estensioni di tempo quasi illimitati.

Buffon <<Luomo deve collocare se stesso nella classe degli animali, ai quali assomiglia in tutto ci che ha di materiale>> <<Tutte queste somiglianze sono esteriori e non bastano a farci affermare che la natura delluomo simile a quella dellanimale>>

Petrus Camper
<<Spetta ai filosofi ingegnosi e sottili di ragionare sulle facolt dellanima; noi dobbiamo invece accontentarci di parlare della parte materiale e grossolana del nostro essere, e della sua composizione organica: della pelle, delle membra, dei muscoli, delle viscere, che locchio riesce facilmente a discernere>>

Camper anatomia comparata non discendenza-parentela


la scimmia era un animale << che porta allesterno una maschera umana ma privo completamente di un pensiero e di tutto ci che fa lUomo>>

Anima corpo Physique- moral poli pi omogenei ed interattivi

La medicina possiede ormai la precisa ambizione di porsi come fondamento di una nuova disciplina, in grado di affrontare lanalisi della natura umana in modo unitario e rigoroso. Johann Caspar Lavater : fisiognomica

Interesse per levoluzione socioculturale delluomo non per la sua evoluzione biologica. Buffon , Cuvier, Johan Friedrich Blumenbach, Camper, Rousseau non sono evoluzionisti.

Bambini Selvaggi Pazzi

Tchong-A-Sam 1800 Fo-Tsong 1687 Aotourou Bougainville

Rapporto fra Selvaggio e ragazzi selvaggi e bambini orso ritrovati nelle foreste europee Victor- selvaggio dellAveyron 1798 Jean Itard, Istituto per sordo muti Ph. Pinel: primato del fhisyque

Bolla di Paolo III del 2 giugno 1537 :Indios veros homines esse Cosa colpisce la coscienza degli europei: Cannibalismo Nudit Costumi sessuali, libertinaggio delle donne Inferiorit tecnologica Natura, clima

Rapporti con la Teologia


La scoperta del tempo (et della terra, fossili) Dissacrazione della natura (genesi della terra, posto delluomo nel creato) Doppia natura delluomo (Cartesio) Trasformazione Discendenza (Darwin) Interni ad una tradizione cartesiano- cristiana Newton Linneo Buffon Slittamento del dualismo corpo-anima verso opposizione fisico-morale Anatomia comparata :Camper (studi sui crani) Fisiognomica: Lavater

Medicina studia, osserva: selvaggi, pazzi, bambini