You are on page 1of 20

Lean Production

I Principi della filosofia Lean


Stato Attuale

5 Principi della Lean

Lean Supply Chain

Definire il valore

Identificare Il Flusso del Valore

Creare il Flusso

Flusso tirato dal Cliente

Ricerca della Perfezione

Target: Snellire al massimo la Supply Chain nel settore industriale al fine di ridurre il Lead Time

Lead Time

Oggi: ~ 30-50 Sett.

~ 8 weeks

12 weeks

~ 10 - 20 weeks

Fornitori

Azienda

Cliente

Obiettivo: ~ 16-20 sett.

~4 weeks

6 weeks

~ 6- 10 weeks

Fornitori

Azienda

Cliente

Esempio di sistema PUSH


Le risorse e i materiale vengono forniti (Spinti) sulla base di previsioni e piani

Sistema PULL
Diventa fondamentale analizzare Il flusso del valore : i prodotti, i tempi di attraversamento, le scorte, la domanda del cliente

Esempio di sistema PULL


Le risorse vengono fornite (Tirate) sulla base del reale consumo da parte del cliente finale

Le inefficienze sono nascoste Lotti alti Uso delle previsioni Sprechi Scarsa comunicazione Approssimazione Scarso visual management

Uso effettivo Produrre quello che chiede il cliente Quando richiesto dal cliente Flussi di materiali vengono ottimizzati Nuove opportunit vengono evidenziate Riduzione degli sprechi Buona comunicazione Precisione

Cosa si intende per Sistema Pull?

Pull Signal
Material at Operator WASTE Pull Process

Definizione Un metodo per controllare il flusso

dei materiali e rimpiazzarli solo


quando sono stati consumati

Manpower

I 7 sprechi

Condizioni necessarie per sviluppare una Lean Supply Chain

Qualit in controllo al 100%

Garantisce la Qualit come prima caratteristica del prodotto

Rispetto delle consegne al 100%

La Flessibilit deve essere un vantaggio competitivo per lAzienda e per i Fornitori

Sforzi congiunti per benefici comuni Fatturato

Fornitori

Azienda

Una risposta pi veloce rispetto ai concorrenti permetter di vendere di pi e meglio Lead time minore significa anche meno magazzino nella catena del valore

Capitale Circolante

Competitivit Cambiare oggi significa a lungo essere i primi ad avviare termine lesperienza della Flessibilit

I nostri Fornitori sono un collegamento di cruciale importanza nella catena del valore

Il fornitore deve essere parte integrante per migliorare il dialogo con il cliente finale
Leadership Isolata
Evoluzione del Fornitore

Approccio collaborativo

DA

Fornitore Integrato:
Collaborazione

Aspirazione alla Partnership

Fornitore esterno

Comunicazione Supporto Make or Buy project

un risultato determinato dalla misura in cui un prodotto risponde alle esigenze dei clienti per i quali stato realizzato il livello di eccellenza che possiede un prodotto o un servizio ISO 9000

assenza di varianza

lopinione del cliente

il grado con cui uno specifico prodotto soddisfa le esigenze di uno specifico utilizzatore finale cercare sempre il modo migliore per garantire la soddisfazione delle esigenze esplicite ed implicite dei fare una cosa clienti, al costo minimo e confrontandosi di continuo con la conformit ai requisiti concorrenza

Definizioni di Qualit
porsi degli obiettivi realistici, misurabili, misurati e migliorati costantemente la (minima) perdita impartita alla societ dal la qualit deve essere raggiunta in cinque aree fondamentali: persone, mezzi, metodi, materiali e ambiente per assicurare la soddisfazione dei bisogni del cliente" un prodotto/servizio che la migliore combinazione di caratteristiche e di prezzo Il fondamento su cui costruire il proprio business momento che il prodotto stesso lascia la fabbrica."

Il grado prevedibile di uniformit e affidabilit

mantenere le deviazioni entro le tolleranze stabilite

Definizione di QUALITA per la Nostra Azienda

Zero Difetti

Il nostro cliente deve guardarci come il migliore e pi affidabile fornitore nel mondo

Limportanza di Prevenire , piuttosto che riparare


Perch? Il fattore 10
x10 Costi di Valutazione x10 Costo di Errori Interni

x10
Costo di Errori Esterni
STOP della Macchina

Costo di Prevenzione

120000 100000 80000 60000 40000 20000 0 1

Fornitore Identificare il DIFETTO presso la fabbrica del fornitore Prevenire

Azienda Identificare il DIFETTO in Azienda

Cliente Identificare il DIFETTO in sito

100.000

10.000 1.000
2 3 Costo della Non Qualit 4

100

VISION
Oggi Visita Corsi Il Percorso Facilitatore Workshops 5S Programmato Commun_ icazioni Domani Continuo

Conoscere

Macchinari

Analisi

Autonomo

TPM

Qualit

ISO9000

Prevenzione

Problem Solving Kanban Livellamento

Zero difetti

Logistica

Value Stream map

Standard_ izzazione

Pull

Montaggio

5S

Workshops Takt

Ergonomia

Miglioramento Continuo

INDICATORI

La sveglia arriva dal mercato!!!


Le aspettative dei clienti sono

aumentate

La qualit diventata un fattore

chiave

La riduzione dei Costi e Tempi

dattraversamento sono prioritarie

La competizione in crescita: sta

a noi cogliere le opportunit

Bisogna agire INSIEME!