You are on page 1of 3

Atto costitutivo e Statuto del Comitato Genitori della Scuola Primaria Galvani

facente parte dellIstituto Comprensivo Luigi Galvani di Milano, Via Galvani 7

Oggi 27 gennaio 2010 i Rappresentanti di classe della Scuola Primaria Galvani, riuniti in assemblea

considerato che, ai sensi dell'art. 15 comma 2 D.Lgs. 297/94, "i rappresentanti dei genitori nei consigli di intersezione, di interclasse o di classe possono esprimere un comitato dei genitori del circolo o dell'istituto" ; considerato che il Comitato Genitori uno degli organi che permette la partecipazione dei genitori nella scuola, al quale la normativa vigente riconosce la possibilit di esprimere proposte e pareri, anche per la formazione del Piano dellOfferta Formativa della scuola hanno deliberato

la costituzione del Comitato Genitori Galvani ed hanno approvato il seguente

Statuto
1) Costituzione del Comitato

Il Comitato Genitori della Scuola Primaria Luigi Galvani di Milano, Via Galvani 7, di seguito denominato Comitato Genitori Galvani, viene costituito ai sensi dell'art. 15 comma 2 D.Lgs. 297/94. Esso un organo rappresentativo e democratico, indipendente da ogni movimento politico e/o confessionale. Previa autorizzazione della Direzione Didattica, il Comitato Genitori elegge la propria sede presso la Scuola Primaria Galvani di Milano. Il Comitato composto: dai genitori eletti come rappresentanti di classe, che hanno diritto di voto; in caso di assenza il diritto di voto viene esercitato dal rispettivo vice-rappresentante eletto; da Presidente, Segretario e Tesoriere, anche se non rappresentanti di classe, con diritto di voto; dagli altri genitori che richiedano di farne parte, senza diritto di voto. 2) Natura e funzionalit del Comitato

Il Comitato Genitori Galvani opera senza fini di lucro ed in modo volontario, spontaneo e gratuito nel primario interesse degli alunni della comunit scolastica. In particolare si propone di: favorire la collaborazione tra scuola e famiglie, nel rispetto del ruolo di ciascuna componente; favorire lo scambio di informazioni tra i genitori, la comunicazione tra i rappresentanti di classe, e le relazioni con la Direzione Didattica e gli organi collegiali della scuola (Collegio Docenti, Consiglio d'Istituto, Consigli di classe);

affrontare problemi legati alla vita scolastica ed alla struttura scolastica (sicurezza, servizio mensa, pre-scuola e post-scuola, manifestazioni varie), fornendo il proprio apporto per la soluzione delle diverse problematiche; promuovere iniziative culturali, sportive e ludiche (incontri, conferenze, dibattiti, iniziative sportive, feste, etc.), tenendo conto del contesto scolastico in cui si collocheranno, cos come ogni altra iniziativa che contribuisca a rendere la Scuola centro di sviluppo sociale e culturale del territorio. Organizzazione e struttura del Comitato Genitori

3)

Ciascun rappresentante esprime, in seno al Comitato Genitori, la volont della maggioranza dei genitori della classe in cui stato eletto. Le riunioni del Comitato Genitori sono validamente costituite con la presenza di almeno i 2/3 dei rappresentanti di classe eletti; il Comitato, validamente riunito, delibera ed elegge le cariche di Presidente, Segretario e Tesoriere a maggioranza dei presenti con diritto di voto. Per le funzioni sopra elencate i rappresentanti possono farsi sostituire dai rispettivi vice-rappresentanti eletti, che esercitano in loro vece il diritto di voto. Il Presidente ed il Segretario hanno il compito di promuovere e coordinare le attivit del Comitato; il Tesoriere cura la gestione dei fondi economici del Comitato. Il Presidente: rappresenta il Comitato Genitori; convoca con adeguato anticipo e presiede le riunioni del Comitato Genitori; fissa lordine del giorno delle riunioni del Comitato tenendo conto anche delle istanze raccolte dai rappresentanti di classe e dai genitori; sulla base di quanto emerso dalle riunioni del Comitato Genitori, propone le istanze ed iniziative di quest'ultimo agli organi collegiali della Scuola ed alle realt esterne (Comitati Genitori di altre scuole, Comune, Enti Locali); fissa almeno una Assemblea annuale di tutti i genitori per esporre le attivit compiute dal Comitato Genitori ed il consuntivo delle entrate e delle spese, e per raccogliere le istanze per le successive iniziative da perseguire; in occasione della nomina di un nuovo Presidente, illustra a questi il funzionamento del Comitato Genitori e le relazioni gi avviate, al fine di consentire la continuit delle attivit. Il Segretario: collabora nelle attivit del Presidente e lo sostituisce in caso di sua impossibilit; predispone i verbali delle riunioni del Comitato Genitori e ne cura la consegna al Presidente e Segretario neo-eletti. Il Tesoriere: raccoglie in un apposito conto corrente, sul quale ha la firma insieme ad un altro genitore, i fondi provenienti dai genitori e dalle iniziative realizzate e li destina alle spese deliberate dal Comitato Genitori; predispone il rendiconto annuale delle attivit e spese sostenute. Presidente, Segretario e Tesoriere vengono eletti all'inizio di ogni anno scolastico, nei 30 giorni successivi alla elezione dei rappresentanti di classe; durano in carica un anno scolastico e possono essere rieletti dal Comitato Genitori. Sono eleggibili alle predette cariche i genitori degli alunni frequentanti la Scuola Primaria Galvani. 4) Raccolta di fondi e regole di gestione

I fondi per finanziare le specifiche iniziative o per le donazioni a favore della Scuola Primaria Galvani verranno reperiti mediante: il ricavo ottenuto dalle iniziative (feste, mercatini, ecc.) organizzate dal Comitato Genitori; eventuali contributi volontari versati dai Genitori o da terzi. Nellutilizzo dei fondi del Comitato Genitori vanno privilegiati i seguenti criteri: nessuna iniziativa pu essere organizzata a spese del Comitato Genitori se non vi siano in cassa le sufficienti risorse economiche necessarie a sostenerne i costi; deve prevedersi laccantonamento di una quota non superiore al 30% dei fondi disponibili alla fine dellanno scolastico per eventuali iniziative che siano ripetitive negli anni o che convenga distribuire su pi anni; nella utilizzazione dei fondi il Comitato Genitori terr presenti le indicazioni ed i suggerimenti forniti dal Collegio Docenti. 5) Pubblicit e modifica dello Statuto

Al presente Statuto viene data pubblicit mediante affissione nei locali scolastici, trasmissione alla Direzione Didattica, al Collegio dei Docenti ed al Consiglio di Istituto. Il presente Statuto potr essere modificato con la maggioranza qualificata dei tre quarti dei componenti il Comitato Genitori, convocato con specifico ordine del giorno.

I Rappresentanti di classe della Scuola Primaria Galvani, riuniti nellodierna seduta del 27 gennaio 2010 eleggono all'unanimit: per la carica di Presidente: per la carica di Segretario: per la carica di Tesoriere: Monica Romanazzi Veronica Bottanelli Rossella Azzolini

Tenuto conto della data in cui viene effettuata la presente riunione, gli eletti rimarranno in carica sino alla prossima riunione del Comitato Genitori, che verr convocata all'inizio del prossimo anno scolastico (2010/2011); per quella occasione si riproporr allordine del giorno la nomina delle nuove cariche del Comitato Genitori. Milano, 27 gennaio 2010 Anna Gonano Antonietta Andreoni Keiko Kameya

M. Gabriella Coltro

Maria R. Di Pace

Lucia M. Faccio

Rossella Garbin

Monica Romanazzi

Antonella Raviolo

Francesca Bonetti

Elena Casadei

Annalisa Minardi

Rossella Azzolini

Veronica Bottanelli

Laura Formigoni