start

I NUOVI SUONI DEL DANCEFLOOR
House - Techno - Drum n Bass - Chill Out; fino a cinque-sei anni fa bastava padroneggiare la conoscenza di queste quattro definizioni, avere un po’ di orecchio nel saperle distinguere l’una dall’altra e si rientrava a pieno diritto nella categoria degli esperti del clubbing. Due chiacchiere con il deejay di turno erano alla portata di molti; sentivi un suono un po’ più morbido e adatto ad una autoradio ultimo modello e voilà “questo è french - touch”, il pellegrinaggio della vita lo risolvevi in un weekend andando al Ministry of Sound di Londra e d’estate potevi rimanere tranquillo a Formentera vedendo Ibiza giusto per la chiusura dello Space. Poi arrivarono i tedeschi, e questa volta a Roma portarono un sacco pieno di suoni. La musica elettronica ascoltata in discoteca si andava decostruendo andando verso suoni più essenziali e ruvidi, meritando così l’etichetta di Minimal Techno o Micro House. La Capitale fu una delle città italiane più ricettive verso questi nuovi suoni; nel settembre del 2005 la serata Minima della Saponeria di Roma inaugurò un filone di ricerca in campo musicale che funzionò da apripista per molti club in Italia. Uno degli ideatori di questa serata era Siddharta Rumma, dj e reporter per 2night. Nelle pagine di questo primo numero di 2night Magazine del 2009 Siddharta ci aiuta a fare chiarezza su quali sono i generi di elettronica che ascoltavamo e su quelli che ascoltiamo oggi sul dancefloor dei club italiani. Electro, Minimal e Nu Rave sono le nuove definizioni da conoscere, e per il prossimo pellegrinaggio cominciate a prenotarvi un biglietto per Berlino. Prosit Neujar! Giorgio Govi

index
6

THE NEW YEAR’S COUNTDOWN ALL OVER THE WORLD

16

LE NUOVE TENDENZE DELL’ELETTRONICA

AND MORE

DIR. RESPONSABILE: Nicola Brillo COORDINAMENTO DI EDIZIONE: Giorgio Govi (giorgio.govi@2night.it) Mariagiovanna Bonesso ART DIRECTION: Daniele Vian (daniele.vian@2night.it) IMPAGINAZIONE & GRAFICA: Diana Lazzaroni, Eva Dal Maschio, Giorgia Vellandi HANNO COLLABORATO: Rossella Neri, Daniela Ceccon, Marco Lucchetta, Alejandra Quintero, Elena Ferrarese, Roberta Brozzola, Alessandro Feruglio, Siddharta Rumma, Lorenzo Tiezzi, Marco Trabucchi, Marzia Fossati, Gabriele Vattolo, Mary Marchesano, Paolo Braghetto. COPERTINA: Daniele Vian STAMPA: Chinchio Industria Grafica - Rubano (PD)

Visita www.2night.it per avere tutti gli approfondimenti e le notizie più aggiornate sugli articoli del magazine e sul nightlife entertainment italiano. Potrai iscriverti gratuitamente alla newsletter di www.2night.it per ricevere ogni settimana nella tua email gli appuntamenti più gustosi della tua città, conoscere i migliori locali, leggere le interviste ai protagonisti della notte, curiosare nelle anticipazioni e il gossip del mondo della nightlife italiana. E’ una pubblicazione di 2night SpA, ogni diritto è riservato. 2night è copyright di 2night SpA. E’ espressamente vietata ogni riproduzione del 2night Magazine in qualunque forma. Per maggiori informazioni scriveteci a: info@2night.it

AREA COMMERCIALE & PUBBLICITA’: info@2night.it tel 041.5322622

testata reg. presso il Trib. di Venezia, n. 1444 13 Marzo 2003 pubblicato in Italia, 2009 anno V, numero 64, Gennaio 09 2night Magazine è in 11 edizioni: Milano, Roma, Veneto, Puglia, Bologna, Bergamo/Brescia, Torino/Varese Laghi, Campania/ Abruzzo, Toscana, Friuli Venezia Giulia, Sicilia.

con il patrocinio di

Pantone 1795 C

present

2NIGHT AwARDS 2009 RITORNANO GLI OSCAR DELLA NOTTE
2night Award è il premio annuale dedicato ai migliori locali e ristoranti della night life italiana.

COME VOTARE

what?

1.
Per votare devi essere registrato a 2night.it. E’ gratis!

2.
Vota il tuo locale preferito Cerca la pagina del tuo locale, nella colonna dei voti troverai il pulsante per votarlo per i 2night Awards

when?

Per votare e fare vincere i propri locali preferiti bisogna registrarsi su 2night.it. I vincitori sono infatti decisi dal voto online dei 2nighters, gli utenti della community di 2night.it.

how and who?

REGISTRATI

Dicembre 08 - gennaio 09: puoi votare e scegliere i tuoi locali preferiti tra tutti quelli recensiti da 2night.it. A febbraio le premiazioni regionali con feste in 8 città e le nomination per i premi nazionali.

QUANDO AVRAI VOTATO COMPARIRANNO 3 CARTE CHE SVELERANNO... 3 LOGHI 2NIGHT AWARDS, HAI VINTO UN VOLO! 2 LOGHI 2NIGHT AWARDS, HAI VINTO LA GUIDA AI LOCALI 2NIGHT!
Potrai vincere biglietti aerei per volare verso la migliore nightlife del Regno Unito votando su 2night

the nominees
Da febbraio 09 a marzo 09 i 320 locali finalisti si contendono i 18 premi nazionali: 4 award dedicati ai ristoranti, 2 alle pizzerie, 6 dedicati a cocktail bar, wine bar e pub e 4 dedicati alle discoteche.

VOLA IN UK con JET2.COM

VINCI LA GUIDA AI LOCALI DI 2NIGHT

Ogni settimana 6 fortunati vincitori riceveranno 1 copia della Guida ai Locali, un prestigioso cofanetto racchiude le undici edizioni di 2night Magazine Speciale Guida ai Locali di Novembre. I locali da conoscere da Trieste a Ragusa.

leggi il regolamento completo su www.2night.it

the final party

MAIN SPONSOR:

Aprile 09: il grande party con i vincitori nazionali con tanti ospiti e celebrità. L’edizione 2008 si è svolta domenica 6 aprile al Paradiso di Rimini in occasione del SIB, la mostra dedicata alle tecnologie per lo spettacolo. Sul palco hanno presentato l’evento Alvin, Debora Salvalaggio e Sara Ventura.

Iscriviti a 2night e diventa giuria del premio dedicato alla night life italiana. Ogni mese in palio premi e gadget per tutti gli utenti che votano e commentano il maggior numero di locali.
4

what a bazza!

Pantone 1795 C

media partner:

technical partners:
5

THE NEW YEAR'S COUNTDOWN ALL OVER THE WORLD
A CURA DI MARIAGIOVANNA BONESSO

NEw YEAR’S EVENTS

LONDRA

ELTON JOHN ALLA O2 ARENA

L’intramontabile Sir Elton John è la guest star della festa di Capodanno alla O2 Arena (nuova incarnazione del Millennium Dome) di Greenwich a Londra. Il cantante continua così la tradizione del concerto di inizio anno ma cambia location, addio Las Vegas che lo ospitava dal 2004, e felice ritorno a casa. Il programma prevede John, il pianoforte rosso in tema e una carrellata delle sue hit più famose. Una serata all’insegna della nostalgia e certamente foriera di grandi emozioni. www.theo2.co.uk DÜSSELDORf

SENSATION, OCEAN Of WHITE

IN ITALIA E NEL mONDO SI fESTEggIA L'ARRIVO DEL 2009, DAI pARTY pIù ESCLUSIVI AL bRINDISI IN pIAzzA.

NEW YORK

E’ una Sensation White anche a Capodanno e tocca nuovamente a Düsseldorf, alla LTU Arena, ospitare alcuni tra i più famosi dj della scena mondiale e qualcosa come 40.000 persone rigorosamente vestite di bianco. Musica dance, house, trance e techno e una line up che vanta i nomi di Loco Dice, Sebastian Ingrosso, Silvester Moment, Roger Sanchez, Megamix, Moguai, Mousse T, Moonbootica. www.sensation-white.com bONDI bEACH, AUSTRALIA

TIESTO ALLA ROSELAND bALLROOm

Acclamato come uno dei più importanti dj e produttori di musica trance, è stato anche il primo dj a fare il tutto esaurito per due serate consecutive suonando in uno stadio con 25.000 persone a set. Tiësto è anche il dj più pagato al mondo: 650.000 euro a serata (più extra, jet privato, ecc...), ma il suo cachet può arrivare fino a 2.500.000 euro, come accaduto in un precedente capodanno a New York. Per ascoltarlo alla Roseland Ballroom si parte dai 150$ per una VOSTRA fugace apparizione senza cocktail, ai 4500$ del lato consolle. www.roselandballroom.com www.tiesto.com

SHORE THINg 2008

Quello con Shore Thing è ormai diventato un appuntamento “leggendario” per gli amanti della musica dance. I motivi principali sono due: Bondi Beach, punto di riferimento imprescindibile per australiani e stranieri uniti dalla passione per il surf e una line up che di per sé evoca balli scatenati e totale empatia. Guest del Capodanno 2008 gli Underworld, Eric Prydz e The Presets ma altri nomi sono in arrivo. Stay tuned! www.fuzzy.com.au/coming_up.asp?eventId=2178 VENEzIA

NEW YORK

NEW YEAR’S EVE 2009 ALL’HOTEL gANSEVOORT

L’anno scorso tra i vip che hanno festeggiato il Capodanno c’erano Kid Rock e Mena Suvari e quest’anno non sarà da meno. Situato nel “super fashion” Meatpacking District vanta una vista a 360° sulla città e in particolare sul fiume Hudson. Il party di Capodanno offre servizio ristorante e bar, l’accesso all’esclusiva Underground Ultra Lounge e il brindisi di inizio anno negli spazi della piscina situata sul tetto. Un hotel extra lusso ma non inarrivabile... la serata costa 175$ e “toccate” il cielo di New York, ci può stare. www.hotelgansevoort.com

LOVE 2009

“Venite a baciarvi a Venezia” questo l’imperativo di Marco Balich, direttore artistico della manifestazione, e della città. Si ripete anche quest’anno l’happening con profluvio di baci che ha portato in Piazza S. Marco settanta mila persone. Una scenografia decisamente singolare ha addobbato la piazza: cuori luminosi apparsi nel cielo con effetti pirotecnici, una pioggia di cuori multicolori sulla gente e ancora cuori proiettati sul campanile di San Marco. L’appuntamento prevede anche concerti e performance... a sorpresa. www.love2008.it CORTINA

mIAmI

fONTAINEbLEAU pOOLSIDE NEW YEAR’S EVE WITH ADAm LEVINE Of mAROON 5

CApODANNO CHIC NELLA pERLA DELLE DOLOmITI

Il Fontainebleau e in particolare Liv, il nightclub dell’hotel, si riconfermano il fulcro della nightlife di Miami Beach. Lusso sfrenato che rievoca i fasti anni ‘30 dell’hotel con la più grande piscina privata di tutti gli Stati Uniti. Proprio a bordo piscina si svolge il party di capodanno che vede come guest della serata Adam Levine, voce dei Maroon 5. I prezzi variano dai 175$ della sola entrata e calice per il brindisi ai 25000$ della Oasis Pool Cabana che vanta due Magnum di Don Perignon tra I “gadget” offerti. www.fontainebleau.com
6

La vita mondana di Cortina non è solamente lo struscio del tardo pomeriggio. Soprattutto a capodanno la regina delle Dolomiti cambia veste e offre una scelta di locali e discoteche degni delle capitali del divertimento notturno. Locali per gli habitué, tradizionali nelle proposte (le note di Vacanze di Natale interpretate al pianoforte e dj set) pingui di nomi noti dello spettacolo e dell’imprenditoria. Fondamentale trovare le persone “giuste” per farsi aprire le porte del Bilbò Club, Belvedere Pocol, Vip Club Cortina e del Ciarlis. www.vipclubcortina.com www.ciarlis.it
7

NEw YEAR’S EVENTS

cc Photo by vas vas from flickr

NEw YEAR’S EVENTS

MADONNA DI CAMPIGLIO

SCI SULLO SpINALE E mONDANITA’

Madonna di Campiglio è, assieme a Cortina, diventata famosa come meta mondana ma si conferma al top anche per gli impianti sciistici. E’, in sostanza, la location più ambita per il connubio sci e danze sfrenate in discoteca. Se per le piste il top lo rappresentano lo Spinale, Grosté e il Pradalago, le mete cool della vita notturna sono il Des Alpes Mood Club e La Zangola. I salotti musicali di Campiglio propongono musica dance e piano bar con guest come Umberto Smaila e Jerry Calà www.myspace.com/desalpesmdc

FERRARA

INCENDIO DEL CASTELLO

Ferrara è una delle più belle città rinascimentali, con un centro storico intatto e di grande suggestione. “l’incendio del Castello”, ormai tradizionale spettacolo di fuochi artificiali della serata del 31 dicembre, è alla sua decima edizione e mai come quest’anno attirerà decine di migliaia di spettatori attorno al Castello Estense. Allo scoccare della mezzanotte, infatti, e per una decina di minuti, si alternano gli straordinari effetti pirotecnici accompagnati da una colonna sonora accuratamente scelta per l’occasione. www.capodannoaferrara.com

ROMA

AmORE 2009

Amore Festival celebra la sua sesta edizione e si appresta a diventare, ogni anno di più, il festival di Capodanno europeo per eccellenza: Roma Caput Mundi. La profonda connessione tra la musica e l’amore costituiscono il concept dal quale Amore nasce, realizzato portando nella stessa location dj, vj e performer di fama internazionale. La line up vede confermati: Sven Vath, Ricardo Villalobos, Miss Kittin, Ellen Allien, Marco Carola, Adam Beyer, Tiga, Paul Ritch, Ali Schwarz, Camea il tutto a 40euro più diritti di prevendita. www.amorefestival.com

ROMA

“IN pIAzzA” AL COLOSSEO E CINECITTA’

Se alla dance preferite i concerti bardatevi di piumino, sciarpa e guanti e scegliete tra la grande musica in piazza per la notte del Capodanno romano. Gli hot point sono il Colosseo, con i concerti della rocker, ever green, Gianna Nannini e dei Baustelle, il Campus di Cinecittà, con le performance delle band Radici nel Cemento e Giuliano Palma & The Bluebeeters. www.comune.roma.it
cc Photo by luca porcu from flickr

8

LIVE MUSIC

ww

“Bisogna che tutto cambi perche’ tutto resti uguale”. Il Principe Salina di sicuro non intendeva prevedere il futuro dei Nightwish, ma ci é andato molto vicino. Ultimi anni tribolati a dir poco: silurata l’algida Tarja Turunen nel 2004 (é come amputare un braccio a Federer), la band ha sfornato nel 2007 “Dark Passion Play”. Anette Olzon, la nuova cantante, non arretra di un millimetro, ci mette del suo nel concorrere ad un album completo, in cui atmosfere eteree si alternano a smazzamenti di chitarra e tastiere, dove i Nightwish ricordano ancora di essere un gruppo metal. Menzione d’onore per “The Islander”, in cui le cornamuse fanno da contraltare ad una melodia che ti si attacca addosso e non si stacca più. E’ cambiato tutto, ma i Nightwish sono ancora grandi. 30/03 Mantova – Palabam 31/03 Pordenone – Palasport
GRATIS*

LIVEMUSIC / CONCERTI GRATIS
PER TUTTI I CONCERTI IN QUESTA PAGINA, ALLE DATE PRESENTATE, POTRESTI RICEVERE BIGLIETTI IN OMAGGIO PARTECIPANDO ALLA SEZIONE BIGLIETTI GRATIS SU www.2night.it
A CURA DI GABRIELE VATTOLO

THE STRANGLERS
A differenza dei Sex Pistols, che ora sembrano la cover band di se stessi, i The Stranglers non hanno mai smesso di fare musica dagli anni ‘70 ad oggi. Considerati un insulto al punk dai loro colleghi, un vero gruppo punk dai fan, un gruppo new wave dai discografici, degli autentici imbecilli dai benpensanti, loro sono andati avanti per la loro strada. Non che fossero degli stinchi di santo (Cornwell é stato spedito in carcere per droga, i loro testi sono stati tacciati di misoginia prima e di razzismo poi), ma gli Stranglers sono fra le band che hanno piazzato più singoli nelle classifiche inglesi (28). Se volete capire cosa vuol dire essere un gruppo di culto andate a sentirli a Roncade (Tv) e a Milano, loro sono lì per suonarvele. 23/01 Roncade (Tv) – New Age Club 24/01 Milano – Rolling Stone
GRATIS*

FRANKIE HI NRG MC
Prima dell’infornata di pseudorapper formato “sono incacchiato col mondo ma faccio soldi a palate”, lui c’era. Frankie Hi Nrg Mc è IL rap in Italia. Con alti e bassi certo, non te la perdono la comparsata a Sanremo, ma le sue parole sanno essere precise e senza sbavature. “DePrimoMaggio” è un viaggio nel declino italiano, soprattutto del mondo del lavoro, dove si racconta con occhio disincantato una società ben cosciente di essere alla deriva, ma che non pare preoccuparsene. “Gli ultimi saranno gli ultimi se i primi sono irraggiungibili” anche per colpa di chi non si sa ribellare. D’altronde se “era chiuso anche il portone”, che cazzo di rivoluzione si può fare? Tutte scuse. Bravo Frankie, fustigali ancora…
GRATIS* 23/01 Roma - Alpheus 24/01 Modugno (Ba) - Demodè Club GRATIS* 30/01 Bologna - Estragon 31/01 Roncade (Tv) - New Age GRATIS* 06/02 Firenze - Viper GRATIS* 12/02 Napoli - Duel Beat GRATIS* 14/02 Seriate (Bg) - Cineteatro Gavazzeni 19/02 Milano - Rolling Stone GRATIS* 27/02 Torino – Hiroshima Mon Amour 28/02 Pordenone - Deposito Giordani

MARILLION
Il mondo non si é fermato agli anni ‘80, altrimenti i Marillion sarebbero ancora sulla cresta dell’onda a guardare tutti dall’alto in basso. Vabbé, tempus fugit. Ma loro continuano a sfornare dischi interessanti, come l’ultimo doppio cd “Happiness Is The Road”, dove le due anime del gruppo si scontrano senza decretare un vincitore. Il primo disco, “Essence”, vive di suoni flebili, inseguendo l’introspezione dei Radiohead prima maniera, il secondo, “The Hard Shoulder”, é più eterogeneo, cosparso qua e là nella struttura compositiva di colpi di bacchetta magica, dando maggiore spazio a suoni atipici ed al rock. Le rughe saranno più pronunciate, ma la vena creativa non si é ancora esaurita. L’unica data del loro tour: GRATIS* 04/02 Live Club – Trezzo sull’Adda (Mi)

NEGRITA
Compañeros, adelante! Ma si chiamano ancora così i Negrita? Il dubbio di trovarsi di fronte ad una band diversa sorge di diritto. In “Helldorado” hanno seppellito le chitarre elettriche per lanciarsi anima e corpo nel sound latinoamericano, e chi si era innamorato della loro potenza rock si rassegni a vivere da orfano. Piccola postilla: va bene cambiare strada, scrivere con sincerità melodie e testi (nessun dubbio), ingaggiare una guerra di trincea a favore dei più deboli (chapeau), ma qui i Negrita navigano sottocosta invece di spingersi in mare aperto. Sciogliete gli ormeggi, il vostro passato non vi ucciderà. 07/02 Padova - Palanet 12/02 Torino - Mazdapalace GRATIS* 13/02 Firenze - Saschall 14/02 Milano - Palasharp GRATIS* 20/02 Napoli - Palapartenope GRATIS* 21/02 Barletta (Ba) - PalaDisfida GRATIS* 27/02 Roma - Atlantico GRATIS* 28/02 Futurshow Station – Casalecchio di Reno (Bo)

JEFFREE STAR
Ma questo é un pazzo scatenato! Fra parrucche rosa, occhiali rosa, calze a rete rosa e rossetto rosa si fa fatica a trovare un po’ di vera musica qui dentro. Invece le classifiche mi smentiscono: Jeffree Star é un fenomeno mediatico figlio di MySpace che ha scalzato nientepopodimeno che sua maestà Justin Timberlake dalla classifica di iTunes. Il suo sito é preso d’assalto da chi vuole complimentarsi con lui o vive nello stesso universo glam (rosa naturalmente) . Foto con amichetti in pose inequivocabili, risse al Gay Pride e la fondazione di una propria etichetta discografica fanno da sfondo alla pubblicazione di “Cupcakes Taste Like Violence”. Il ciclone mediatico continua ad aumentare, i fan lo stesso. Chissà che non mi sia sbagliato, forse siamo di fronte ad un artista. 27/02 Madonna dell’Albero (Ra) – Bronson GRATIS* 28/02 Roncade (Tv) – New Age Club
11

10

LIVE MUSIC

TI BIGLIETSU ATIS GRw.2NIGHT.IT

NIGHTWISH

28x40_MILK_cart:Layout 1

21-11-2008

9:57

Pagina 1

MILK

’70, in cui il pregiudizio e la violenza contro i gay sono apertamente accettati. Le campagne e le battaglie di Milk hanno successo, e culminano nell’elezione a consigliere per il 5° Distretto. Il suo impegno politico cresce sempre più: sarà proprio con il destino di un altro consigliere neoeletto, Dan White (Josh Brolin), che le sorti di Milk convergeranno tragicamente… Harvey Milk è rimasto nei cuori di molti, e sono in tanti a ricordarlo, ancora oggi: i vecchi amici di Milk hanno ricominciato a incontrarsi al “Castro Camera” – il negozio di fotografia di Harvey e del compagno Scott, ricostruito in occasione delle riprese de film – esattamente come una volta. “Appena entravano nel negozio”, ricorda James Franco, interprete di Scott, “cambiavano espressione. Era come se avessero fatto un viaggio nel tempo. Quel negozio ha avuto un ruolo così importante per il movimento omosessuale mondiale”. Aggiunge Gill Groom, responsabile della scenografia: “Abbiamo sentito la responsabilità di raccontare questa storia nel modo più fedele possibile. Ma sono stati in molti ad aiutarci, con i loro ricordi, a ricreare la fisionomia del quartiere e a interpretare le migliaia di foto e filmati che abbiamo visionato. Capitava spesso che qualcuno entrasse nel negozio e aggiungesse qualche tassello del puzzle”. Dallo scorso 22 maggio la memoria di Milk è celebrata da un busto in suo onore collocato nella rotonda del Municipio di San Francisco. Ma ci auguriamo che con questa bella e intensa opera di Gus Van Sant il suo ricordo diventi davvero indelebile.

L’ULTIMO EROE AMERICANO
ARRivA SuL gRANde SCHeRMo UNA STORIA VERA DI CORAGGIO, SPERANzA E TEMI IMPORTANTI FIRMATA DAL REGISTA CANDIDATO ALL’OSCAR GUS VAN SANT. AL CINEMA DAL 23 GENNAIO!
La stagione cinematografica del 2009 si apre all’insegna di intense storie vere che hanno segnato i nostri tempi: una di queste è raccontata in Milk, al cinema dal 23 gennaio. Il film, diretto dal geniale Gus Van Sant – candidato al premio Oscar – vanta un cast d’eccezione: Josh Brolin, Emile Hirsch, James Franco, ma soprattutto Sean Penn, il protagonista. È lui infatti a riportare in vita sul grande schermo Harvey Milk, paladino dei diritti civili degli omosessuali e non solo, simbolo di speranza e giustizia per molte altre categorie discriminate.

i film del mese
Un film di Bryan Bertino. Con SCott Speedman, Gemma Ward, liv tyler, Kip WeeKS, laUra marGoliS - «ContinUa - thriller - UniverSal piCtUreS data USCita 02/01/2009. Dopo aver trascorso la giornata ad un ricevimento di matrimonio, una coppia si sistema perla notte in una idilliaca casa isolata nei boschi. Un film di vadim perelman. Con Uma thUrman, evan raChel Wood, eva amUrri, GaBrielle Brennan, Brett CUllen - thriller - mediafilm data USCita 02/01/2009. La vita di Diana McFee è tormentata da un mistero, un terribile evento avvenuto circa quindici anni prima: una strage avvenuta all’interno del suo liceo nella quale la sua migliore amica Maureen rimase uccisa. Un film di Bryan SinGer. Con tom CrUiSe, Kenneth BranaGh, Bill niGhy, tom WilKinSon, CariCe van hoUten.- thriller, - 01 diStriBUtion data USCita 30/01/2009. 1944: tornato in Germania dalla campagna d’Africa, dove è stato ferito gravemente, il colonnello Claus Von Stauffenberg (Tom Cruise) si unisce alla Resistenza ed entra a far parte dell’operazione Valkyrie. Un film di GaBriele mUCCino. Con Will Smith, Woody harrelSon, roSario daWSon, Barry pepper, miChael ealy.- drammatiCo - Sony piCtUreS data USCita 09/01/2009. Il film racconta l’emozionante storia di un uomo che cambierà la vita di sette sconosciuti.

THe STRANgeRS

dAvANTi AgLi oCCHi

oPeRAzioNe vALCHiRiA

SETTE ANIME

IL SUO CORAGGIO HA CAMBIATO MOLTE VITE

Nel 1977, Harvey Milk viene eletto supervisor (consigliere comunale) a San Francisco, divenendo il primo omosessuale dichiarato ad avere accesso ad un’importante carica pubblica in America. La sua vittoria non è solo una conquista per i diritti dei gay, ma apre la strada a coalizioni trasversali nello schieramento politico. Harvey Milk ha incarnato per molti – dagli anziani agli iscritti al sindacato – una nuova figura di militante per i diritti civili, divenendo dalla sua morte prematura, avvenuta nel 1978, un eroe per tutti gli americani. Il film narra la storia degli ultimi 8 anni di vita di Milk: dal trasferimento da New York a San Francisco, dove apre un piccolo negozio di fotografia insieme al compagno Scott (James Franco), alla decisione di diventare militante politico e tenace promotore del cambiamento. Milk reclama pari diritti e opportunità per tutti, e grazie al grande amore che prova per la città e per la sua gente, guadagna ben presto le simpatie di giovani e anziani, omosessuali e eterosessuali – in un periodo, gli anni

AUSTRALIA

2NigHT Ti RegALA iL CiNeMA d’AuToRe Con 2night puoi vincere i biglietti gratuiti per la visione di “MILK” di Gus Van Sant! E tu saresti in grado di fare politica? Pensi di essere capace di portare le tue idee fino in fondo e non farti influenzare dagli altri? Scenderesti a compromessi oppure no? Parlaci di te e del tuo modo di fare politica, anche nella vita quotidiana, e se sarai fortunato potrai aggiudicarti il biglietto per andare a vedere “Milk”. Potrai giocare fino a lunedì 2 febbraio!

PROMO

Un film di Baz lUhrmann. Con niCole Kidman, hUGh JaCKman, david Wenham, Bryan BroWn, BrUCe SpenCe. - drammatiCo, - 20th CentUry fox data USCita 16/01/2009. Una sorta di remake di Via col vento, il film racconta la storia di una nobildonna che eredita 2000 capi di bestiame e controvoglia assolda un bovaro per aiutarla a trasportarli nelle sue proprietà. Un film di edWard zWiCK. Con daniel CraiG, liev SChreiBer, Jamie Bell, GeorGe maCKay, mia WaSiKoWSKa. - drammatiCo, - medUSa data USCita 23/01/2009. Il film, basato su una storia vera, è ambientato durante la 2° Guerra Mondiale nella Polonia occupata dai nazisti.

DEFIANCE

SCRITTO DA DUSTIN LANCE BLACK E DIRETTO DA GUS VAN SANT
CASTING PRODUTTORI

FOCUS FEATURES PRESENTA IN ASSOCIAZIONE CON AXON FILMS UNA PRODUZIONE GROUNDSWELL UNA PRODUZIONE A JINKS/COHEN COMPANY UN FILM DI GUS VAN SANT SEAN PENN “MILK” EMILE HIRSCH JOSH BROLIN DIEGO LUNA E JAMES FRANCO FRANCINE MAISLER, C.S.A. MUSICHE DANNY ELFMAN COSTUMI DANNY GLICKER MONTAGGIO ELLIOT GRAHAM SCENOGRAFIE BILL GROOM DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA HARRIS SAVIDES, A.S.C. MICHAEL LONDON DUSTIN LANCE BLACK BRUNA PAPANDREA BARBARA HALL WILLIAM HORBERG PRODOTTO DA DAN JINKS E BRUCE COHEN SCRITTO DA DUSTIN LANCE BLACK DIRETTO DA GUS VAN SANT

DAL 23 GENNAIO AL CINEMA
www.bimfilm.com

Un film di Barry levinSon. Con roBert de niro, BrUCe WilliS, Stanley tUCCi, John tUrtUrro, KriSten SteWart. - Commedia - medUSa data USCita 30/01/2009. Un produttore cerca disperatamente di non lasciarsi stritolare dai meccanismi dell’industria cinematografica.
13

WHAT JuST HAPPeNed?

SPECIAL

L

’Aperol Spritz Tour 2008 per quest’anno termina lasciandoci una parentesi estiva anche d’inverno, un appuntamento imprescindibile da condividere con gli amici in un contesto di relax e divertimento! 100 le feste che hanno fatto divertire più di 19.000 persone. Più di 23.000 gli Aperol Spritz bevuti, 6.000 le torcette portachiavi e 6.000 i borsellini Aperol regalati agli aperitivi, oltre alle 3.000 t-shirt. I protagonisti delle serate sono stati ritratti in più di 3.500 fotografie pubblicate su 2night.it e nel sito di Aperol dove, oltre a vederle, potrete anche votarle e commentarle. 310 i post pubblicati sul wall di 2night che hanno raccontato l’idea di Spritz life. I numeri di un tour di grande successo che ha accompagnato l’estate...e non solo.

Aperol ringrazia tutti i locali che hanno promosso la Spritz Life e gli avventori che si sono fatti travolgere “dall’onda arancione” di Aperol Spritz. La Locanda; Bar Roma; Le Palais Campofranco; Alleghe Hockey; Rosa Pub; Ai Due Draghi; Tennis Club Torricelle; Art Cafe’; Angolo Blu; Pico Verde; La Tana Del Luppolo; Tre Scalini; Il Baruffino; Case E Caffe’; Olmo Caffe’; Rossini; Bar Tiffany; Caffe Haus; Longobardo; Play Village; Piccadilly; Caffetteria Fonzari; Roses; Perbakko; El Pilar; Rex Cafe’ Gourmet; Ekidna; Snack Bar Ai Fioi; Capo Horn; Palazzo Rosso; Twister; Il Mondo Di Giselle; Gelateria Da Nico; Caffe’ Garibaldi; Lord Byron; Osteria Numero 1; Cohiba Cafe; Don Cesar; Chiosco Veliero; Il Kikko; Inpiassa Cafe’; Bar Lido Bagni; Mixer Caffe’; Albarella Spa Centro Sportivo; Fashion Cafe’; Help Lounge Bar; Siesta; Cafe’ Bajano; Audace; Passaparola; Higlander; Corallo; Bar H. Xibana; Any More; Diamantik; Caffe Teatro; Il Padovano; Time Cafe’; Kabe Snc; Open Cafè; Bacò; Mamà; Da Ciccio; Caffe’ Centrale; Feeling Cafe’; Roverella; Fatti Nostri; Caffe’ Grande; Sophia Caffe’; La Fenice; Caffe Teatro; Bar H; Caffe’ Degli Artisti; Fashion Bar; Dan E Rea; Bar Roma; Cortes; Pigo L’alchimia; Wally; Contarena; Fashion; Why; Caffe’ Pavoni; Bar Cortes; Altrimenti Spritz Golem Bar ; Bar Milano; Coco’ Srl; Princess; Brasserie; Il Visionario; Lp26; Al Posta; Simon’s Cafe’; Bar Da Deo; Caffe’ Milano; Music Stop; Ti Spiazza; Pomopero; Barfly
14 15

SPECIAL

COVER STORY

HOUSE MUSIC
Con la fine della disco e del periodo tutto zampe d'elefante, collettoni a
punta, tra la fine degli anni ‘70 e l'inizio degli anni ‘80, ci fu la seconda vera rivoluzione musicale in chiave dance dopo il rock'n'roll. I pionieri della House Music (che prende il nome dallo storico club di Chicago “Warehouse”) erano Frankie Knuckles, a cui è stata dedicata una via , Nicky Siano e Larry Levan, molto vicini al movimento gay di quegli anni. Con la nascita di un nuovo ed incalzante beat in 4/4, arrivano al successo dj come Tony Humphries eLarry Heard; tra i club i nomi da ricordare sono il Paradise Garage negli Stati Uniti, l’Amnesia di Ibiza, lo Shoom di Londra e alcuni dei nostri locali più conosciuti come la Baia degli Angeli di Gabicce Mare, il Much More di Roma e il Paradiso di Rimini. Molti dei dj di oggi rimpiangono di aver perso quel periodo, così carico di passione e spinta rivoluzionaria (Konrad Black dice: “avrei pagato per suonare nei party della East Coast U.S.A. tra il 1982 e il 1988.”)

della musica dance-elettronica tra la metà degli anni ‘80 e la fine degli anni 90. Acid House ha significato i primi rave, il ritorno ad esperienze lisergiche e la diffusione su larga scala di droghe sintetiche come l'ecstasy. Il fenomeno ebbe punte piuttosto commerciali con progetti musicali come S-Express e Marrs. Parallelamente, in Europa, si diffuse anche la Progressive House, che portò alla ribalta dj come Paul Oakenfold, Sasha, John Didgweed e Dave Seaman. In Italia, la progressive si è fatta largo in locali storici come la Baia Imperiale, l'Echoes o il Fitzcarraldo, locali dove si arrivava dopo ore in macchina dalle grandi città, pronti a restare fuori tutto il weekend al grido “mezzanotte-mezzogiorno, mamma a casa non ritorno”.

DETROIT TECHNO

TECHNO

le nUOVe tenDenZe

Dell’elettrOniCa
a CUra Di SiDDharta rUMMa 16

Pochi anni dopo la nascita della House Music, nella grigia Detroit di quegli anni, si stava imponendo nella scena dance un nuovo genere musicale. Sound più spinto, bpm leggermente più veloci e volontà di far incontrare la musica nera, il soul, con la tecnologia strumentale elettronica che si stava diffondendo. Nacque così la “Techno”, con artisti come Derrick May, Juan Atkins e Kevin Saunderson, che creò a sua volta dei veri e propri miti come il collettivo UR (Underground Resistance) dei vari Mad Mike Banks, Jeff Mills e Robert Hood e Carl Craig, anch'egli entrato nell'olimpo dei dj/producer più amati in tutto il globo. Si crea per la prima volta un “movimento” che si riappropria degli spazi urbani organizzando i primi “party” fuori dai club.

Dopo Detroit, il viaggio tocca Berlino, Amsterdam e Roma. La Techno si diffonde in tutta Europa e nei primissimi anni ‘90 nasce il fenomeno dei rave, legali ed illegali. Da un lato la musica elettronica (House e derivati) si trasformava in Eurodance, toccando pessime punte qualitative, ma picchi di vendita incredibili; dall'altro esce dalle mura dei club, trovando spazio in capannoni, palestre, fabbriche abbandonate, palasport e via dicendo. I rave tra il 1990 ed il 1995 sono stati, comunque, un'esperienza significativa per la diffusione di una nuova cultura musicale. L'Italia, soprattutto a Roma e nel centro, ha avuto modo di ospitare eventi con 10 mila persone, con artisti come Speedy J, Richie Hawtin, Rob Acid e, tra gli italiani, Lory D, Leo Anibaldi, Marco Passarani, Francesco Zappalà, Francesco Farfa, Cirillo.

“Dance-oriented” forse, è il modo migliore per descrivere la musica elettronica che ha riscosso più successo negli ultimi 20/25 anni, cambiando, per molti versi, il concetto stesso di club culture. per comprendere meglio i suoni contemporanei delle consolle, 2night Magazine ha guardato alle tappe più significative del percorso musicale che, dalla fine della disco music, arriva fino alle nuove tendenze minimal e nu-rave attuali.

JUNGLE & DRUM'N'BASS

ACID HOUSE & PROGRESSIVE

Dall'evoluzione della musica House nacque negli Usa, ma si diffuse soprattutto in UK e nel vecchio continente, quello che da molti è stato ribattezzato il movimento neo-hippy Acid House. Molto si deve ad uno strumento divenuto mitico: la Roland Tb 303, una drum machine grazie alla quale è stata composta circa la metà

Parallelamente, nel periodo di massima fioritura di feste illegali, di critica verso il mondo “ufficiale” della club-culture, nel Regno Unito si pensa bene di accelerare al massimo le battute della musica Reggae e Ska, inventando la Jungle e la Drum'n'Bass. Feste che sembravano non finire mai, capannoni adibiti a light-show e dj accolti come messia che sbarcavano da tutto il mondo in Italia. I denti tutti d'oro di Goldie in consolle erano una garanzia di riuscita della festa
17

e della serata. Il beat sincopato di questo nuovo genere musicale è diventato presto un vero e proprio culto anche da noi, soprattutto in locali come il Brancaleone a Roma e la sua leggendaria serata Agatha.

ELECTRO

Chitarre rock e lustrini glamour che incontrano la musica elettronica più acida e, perché no, una cassa maranza degna dei dj più cattivi da rave. Ecco l'avvento del fenomeno Electro-Clash, diffusosi nel mondo del clubbing, ma anche nella musica mainstream, tra la fine degli anni ‘90 ed il 2005. Drum machine, chitarre distorte e un certo atteggiamento glam proprio del rock anni 60 ne hanno fatto, per molti versi un fenomeno di moda più che di musica. Molti gruppi, vedi Ladytron o Chick's on Speed, sono arrivati al successo proponendo un mix di (finta) trasgressione e riff di chitarra presi in prestito dal rock più classico, uniti a un beat propriamente da dancefloor. «A quel tempo, il dogma era rifarsi ai Beatles e agli Zeppelin», dice Daniel Hunt dei Ladytron.

la scena come Mika Vainio e Thomas Brinkmann, rari esempi di artisti fedeli alla propria ricerca e lontani dallo star system che oggi domina il mondo del djing. A partire dai primi anni del nuovo millennio questo genere musicale è divenuto rapidamente mainstream e, oggi, i suoi suoni si stanno lentamente riavvicinando alla House di una volta. Per (s)ballare a ritmo di Minimal i luoghi culto sono oggi il Cocoon di Francoforte, il Panorama Bar di Berlino, il Dc10 a Ibiza (se non ne verrà confermata la chiusura) e, in Italia club come il Goa a Roma o i Magazzini Generali a Milano.

MR TONY WILSON: GENTLE PARTY MAN
A CURA DI MARCO TRABUCCHI

COVER STORY

NU-RAVE
La commistione di generi, la mancanza di ricerca ed innovazione ci ha portati oggi a vivere largamente di musica Nu-Rave e derivati. Cos'è il Nu-Rave? Nient'altro che un frullatore in cui vengono messi in parti uguali un po' di Glam-Rock, di Electro-Clash, di Punk e di Techno Old School...uniti ad una componente edonistico-modaiola molto accentuata. Da molti definito come “Dance-Punk”, questo genere musicale oggi impazza persino nei party dei designer più alla moda e nelle serate frequentate da starlette e personaggi dello show-biz. Alle performance di gruppi culto come Klaxons o Shitdisco arrivano migliaia di giovanissimi agghindati con colori sgargianti, acconciature new-romantic degne dei ruggenti anni ‘80 e mise con improbabili accostamenti cromatici... ma che ci volete fare? E' il trend che detta legge.

Un’intervista, mai pubblicata, omaggio al compianto tony Wilson, scomparso lo scorso anno. Giornalista, manager, speaker e discografico: un personaggio che ha giocato un ruolo determinante nella discografia inglese dagli anni ‘70 fino ai ‘90.
adre putativo della Factory Records e manager dei Joy Division, seminale gruppo di Manchester, Tony Wilson è stato ritratto anche nel bellissimo film di Corbijn “Control”, proposto tra ottobre e dicembre nelle sale italiane. Dopo i Joy Division vennero i New Order e successivamente la discoteca Hacienda, fondata da Wilson, fucina di talenti, mode e tendenze. Con la sua label ha poi messo sotto contratto gli Happy Monday gettando le basi per l'unione tra rock e dance. Un personaggio multiforme il cui cammino é stato raccontato anche dal regista Michael Winterbottom in 24-Hour Party People (mai uscito in Italia), un film che attraverso la vita di Wilson racconta la scena musicale della città di Manchester, altrimenti detta anche Mad-chester: la Factory, l'Hacienda e i Joy Division. L’occasione della chiacchierata fu la presentazione del festival Traffic a Torino nel 2005, quando suonarono Happy Monday e New Order e Wilson fece il dj. L'ultima notte del Traffic mischia mirabilmente
>> 19

P

MINIMAL
18

Ci avviciniamo ai giorni nostri e, facendolo all'interno della clubculture, non si può prescindere da quello che negli ultimi anni è stato definito il movimento Minimal Techno, da altri definito Micro-House e poi esteso a molta (troppa) produzione musicale elettronica dance. In realtà questo sound così scarno ed ipnotico nasce prima: intorno alla metà degli anni ‘90 grazie a producer celebratissimi come Richie Hawtin (aka Plastikman) e Ricardo Villalobos, o rimasti ai margini del-

l'attitudine rock con l'energia della dance. Manchester è stata la prima città a capire che rock e dance potevano avere la stessa audience. Come è accaduto questo passaggio? Manchester è il perfetto esempio di città che si è aperta alle sperimentazioni musicali e di come il rock si sia mischiato con la dance. Fino a quel momento dance e rock erano due cose opposte e anche rivali. Fino alla rivoluzione acid house la dance era appannaggio degli ambienti gay. Manchester invece ha unito le due cose in una sintesi, un movimento unico che ha apportato benefici a tutti e due i movimenti portando nuove idee ed energia creativa. E' stato naturale per i New Order unire rock and dance, ancor prima come Joy Division sono stati i primi ad usare la Roland e la drum machine. Con l'esplosione dell'acid house Manchester è diventato il posto dove ogni cosa era possibile. i rave, l'Hacienda e i dj che diventavano una sorta di rock star. Cosa ricordi di quegli anni? La storia del rock and roll l'hanno fatta le piccole città: penso a Memphis. Manchester è stata speciale perché il fenomeno che l'ha interessata è partito dal '77 e non si è ancora esaurito, al contrario di molte altre città, i cui fenomeni musicali sono durati pochi anni. La creatività è rimasta la stessa, è solo cambiato il modo di viverla. Negli anni '90 Manchester era ossessionata dalla dance music e dal connubio con il rock ora c'è più spazio anche per altra musica. Cosa ha significato prendere parte ad un movimento come questo durante il governo Thatcher? La musica rappresenta sempre qualcosa di politico e in generale è sempre stata d'opposizione all'ordine precostituito, come insegnava il punk. Nella metà degli anni '70 c'è stato il corporativismo del governo Labour che poi si è trasformato nel rampantismo conservatore degli anni '80, il deprecabile individualismo rampante degli yuppie a cui si contrapponeva la cultura dell'ecstasy quella esplosa con il fenomeno dell'acid house. Non a caso gli Happy Monday consideravano la Thatcher come un gangster e come tale andava combattuta. Qual'è stato il ruolo della discoteca Hacienda in questo? Nel 1986 due dj's cominciarono a suonare in questo ex capannone industriale. Dopo un po' di tempo molte persone cominciarono ad affluire alle serate che erano innovative anche per l'energia che trasmettevano. Nello stesso periodo '86 e '87, la cultura della droga cominciava a fare la sua comparsa negli States e in India, incentrata intorno al ruolo dell’ecstasy specialmente negli ambienti gay. Quando cominciò ad arrivare in Inghilterra i primi ad entrare nel mood furono i figli della working class. La cultura dello sballo cercava una colonna sonora e la trovò nella musi-

COVER STORY

COVER STORY

ca acid. La cosa strana è che la cultura dello sballo cercava un elemento potenziatore nella musica da ballo, una cosa che prima di allora non si era mai vista. C'è una città che adesso si può paragonare a Manchester? No non penso. Un anno fa' , quando i Franz Ferdinand vennero fuori qualcuno disse che Glasgow era la nuova Manchester, ma non fu così, non c'era un movimento culturale dietro, nulla che poteva essere paragonato anche lontanamente alla Manchester degli anni d'oro. Pensi ci siano le basi per una rivoluzione culturale come lo è stata il punk o l'acid house? Ancora non credo che ci possa essere qualcosa di simile a quello. Se proprio devo trovare qualcosa la trovo nella black music inglese. C'è passione e voglia di sperimentare penso a nomi come Dizzee Rascall. Nella tua carriera hai sperimentato parecchi media come Tv, radio, Internet. Dall'alto della tua esperienza cosa pensi possa salvare l'industria musicale dalla crisi attuale? Non vedo nessun collasso come profetizzato da molti. E' in corso un'evoluzione che investe il modo di fruire la musica. Se parli con un adolescente lui ha sicuramente più accesso di me e di te alla musica. Quando nacquero le prime radio i discografici volevano chiuderle, poi hanno compreso l'importanza della promozione radiofonica. Adesso la stessa cosa si sta verificando con Internet. Sei in procinto di finanziare un film sulla vita dell'ex frontman dei Joy division, ian Curtis. Che cosa ti ha spinto a raccontare una storia così? L'idea di raccontare la storia di Ian è venuta parlandone con sua moglie. Quando ho letto la sceneggiatura mi ha colpito molto per la sua veridicità. Ho conosciuto Cillian Murphy un giovane attore irlandese, l’ho trovato molto bravo e adatto per la parte. (Il film in questione è proprio “Control” di Anton Corbijn. Il ruolo di Ian Curtis fu poi interpretato da Sam Riley. NdR). Cosa pensi del cinema che racconta la musica? La mia esperienza con “24 Hours Party People” è stata molto positiva. Il film, a mio parere, ha funzionato proprio per il suo essere legato alla realtà di quegli anni. Raccontava di un epoca con un taglio molto documentaristico. Spesso i film che parlano di musica tralasciano questo aspetto privilegiando la parte più spettacolare, con risultati spesso disastrosi. Penso a “Velvet Goldmine” per esempio. Altri invece, come “Almost Famous”, erano dei buoni film, peccato invece che la parte musicale non era all'altezza di tutto il resto.

CLUBBIN’ ON THE WEB
A CURA DI SIDDHARTA RUMMA

piCCOla GUiDa alla naViGaZiOne per i ClUbber inCalliti e per Chi VUOl eSSere SeMpre aGGiOrnatO SUlle UltiMe tenDenZe MUSiCali DanCeelettrOniChe.

DJMAG.COM

Non solo per dj. Celebre per la sua classifica dei Top 100 dj più votati al mondo, Dj mag offre in realtà molti altri spunti interessanti. Nel menù a sinistra, soprattutto per chi si trova in Inghilterra, ci sono sezioni che riguardano la nightlife (con party, eventi speciali e showcase), la musica in genere e chicche per intenditori o addetti ai lavori (dj technology, fashion, forum vari). Molto gettonata anche la classifica dei top club mondiali... anche se, come per i dj, vincono sempre gli stessi. http://www.djmag.com

RESIDENTADVISOR. NET

IBIzA-VOICE.COM

The dance & electronic music magazine. Lo spazio virtuale più amato da chi vive o lavora nella club culture mondiale e da chi cerca di essere sempre aggiornato sulla musica e sugli eventi giusti in giro per il globo. Impostato in parte come forum, con la possibilità di segnalare eventi, label, club e quant'altro anche da parte degli utenti, RA è oggi molto battuto anche per il download di ottimi podcast, per le recensioni e per i contest, che spesso mettono in palio premi interessanti ed ambiti (chi scrive ha vinto una borsa fantastica da dj). http://www.residentadvisor.net

Hype, lies and gossip. Il più sbarazzino dei portali web dedicati alla club culture ed al mondo dance alternativo, Ibiza Voice, nato come semplice guida all'estate ibizenca, è oggi un punto di riferimento per cercare la serata giusta nel luogo giusto. Grazie ad una newsletter molto pompata vengono messi in palio tantissimi omaggi nei club ed ai party più esclusivi ed attesi. Interessante anche la sezione dedicata al “job find” nel mondo del clubbing, nella Isla Blanca e non solo. http://www.ibiza-voice. com

PARTYSAN.NET

Il nuovo che avanza. Ultimo nato tra i portali che fanno informazione nel settore, Party San è un fenomeno (almeno per il momento giurano i responsabili) esclusivamente europeo, con un'appendice anche italiana. Il focus è soprattutto sulle sezioni dedicate ai calendari di eventi, ai party con i dj più rappresentativi ed alle gallery postate dagli utenti/blogger. Nella sezione shop si trova molto hardware per djs (pro e della domenica) e producer. L'interfaccia è ancora piuttosto elementare, ma il menù diviso in aree geografiche e lingue è sicuramente originale. http:/ /www.partysan. net

BEATPORT.COM

Il miglior negozio di musica digitale. Non è un caso che dietro a Beatport ci sia, tra gli altri, Richie Hawtin, il dj/producer che forse meglio di tutti ha capito ed anticipato, l'arrivo e la diffusione della musica digitale nella scena dance-elettronica e techno. Il guru della minimal, infatti, detiene una larga fetta azionaria del colosso della vendita online di mp3 e file musicali dedicati agli appassionati di musica elettronica. House, techno, minimal, break e tutto il resto... ce n'è per tutti i gusti (e per tutte le carte di credito). https://www.beatport. com

20

21

COVER STORY

2niGhter Vip interVieWS
nOMe.

DANCE FESTIVAL
a CUra Di lOrenZO tieZZi

UBALDO LANzO JR.
StiliSta e CrOMatOlOGO, OpiniOniSta e GiUratO Della traSMiSSiOne MODelanD. CrOMatOlOGO Dei Vip Di Markette.

AROUND THE WORLD
USA
Winter MUSiC COnferenCe
Dal 24 al 28 marzo 2009, Miami Beach (USA). www.wmcon.com E’ l’appuntamento principale per dj, produttori e discografici dance. Gli addetti ai lavori (e gli aspiranti tali) si incontrano a bordo piscina, ai pool party oppure comprano, vendono o ascoltano quelle che saranno le hit dell’estate nelle lobby degli hotel di lusso di South Beach. Tutti quanti, professionisti e non, danno un volto a persone che durante l’anno sentono solo al telefono o al massimo su Skype. Alla baldoria si uniscono i tanti studenti americani in vena di follie per le loro Springbreak Holidays. Tra i tanti party, non tutti imperdibili, una sicurezza è quello organizzato dalla londinese Defected. Tra le location, il dinner & dance più storico è il Nikki Beach mentre la disco in cui la densità di top dj è più alta è lo Space.

Gli appUntaMenti DanCe e Gli inCOntri per aDDetti ai laVOri intOrnO al GlObO.
Ultra MUSiC feStiVal
27 e 28 marzo 2009, Miami (USA). www.ultramusicfestival.com Oggi i festival dance all’aperto sono tanti e di qualità, ma tutti o quasi devono qualcosa al gran finale della WMC, una due giorni che da ben 15 anni fa ballare decine e decine di migliaia di persone al Bicentennial Park di Biscayne Boulevard. Tra i nomi confermati per la prossima edizione, segnaliamo il mito Carl Cox, l’olandese Tiesto (reduce dal remix del videogame Alone in the Dark: Inferno), tra gli italiani Benny Benassi e i Crookers. L’organizzazione di Russell Faibisch è in crescita costante e spesso organizza eventi anche in Brasile, a New York e a Ibiza. Nickname 2night. Ubi_ Età. 36 anni. dove vivi? Milano.

tiMe Warp

Dal 28 marzo al 4 aprile, Mannheim (Germania). www.time-warp.de Alla serata finale quest’anno suonano Ricardo Villalobos, Richie Hawtin, Luciano e Sven Vath, i dj che qualcuno ormai chiama “The four kings of Cocoon Ibiza”. Per la quindicesima edizione questo festival mette in consolle anche Carl Cox, Loco Dice, Joris Voorn, Magda e Chris Liebing. Il suono, ovviamente, è sempre minimal techno.

GERMANIA / OLANDA
SenSatiOn
Eventi in tutto il mondo. www.sensation.com Avete presente che emozione dà uno stadio pieno di persone che ballano tutte vestite di bianco o di nero? Il segreto di questi festival - party di matrice olandese sono soprattutto le dimensioni, l’organizzazione perfetta, le performance sempre spettacolari… e ovviamente la musica. A capodanno si balla con Loco Dice, R. Sanchez (e mille altri) a Dusseldorf, con Erick Morillo e Fedde Le Grand a Melbourne, il 14 marzo la carovana fa tappa a Hasselt, in Belgio per poi trasferirsi a Santiago, Budapest, Praga, Riga…

aDe

Ogni anno alla fine di ottobre, Amsterdam (Olanda). w w w. a m s t e r d a m - d a n c e event.nl La città di dimensioni contenute, per cui ci si sposta da un club all’altro in bici o in bus (che di notte non si fermano) mentre di giorno lo spazio degli incontri è uno solo, l’accogliente Felix Meritis.. Tutto ciò fa si che da qualche anno sia diventato l’appuntamento più importante per “fare business con la dance”. “A Miami i party forse sono migliori, ma da noi si lavora meglio”, spiega Tiesto. Molto seguiti anche gli speech dei dj e i workshop dedicati ai produttori. (FOTO BY TILLLATE.COM)

i tuoi tre deejay preferiti. Molella, Bruno Bolla, Claudio Coccoluto. Devi fare una festa nel privee di un locale super-blasonato. I tuoi tre club preferiti, per la Tre VIP che chiameresti per musica, per la gente e per sta- avere un party riuscito. re tra amici. Jennipher Rodriguez Casale 3 (Milano), G-Lounge La Contessa Pinina Garavaglia. (Milano), Qube (Roma). Victoria Cabello. I tre pezzi migliori sul tuo iPod/lettore mp3? Frozen (Madonna), Baby One More Time (Britney Spears), One Way or Another (Blondiedal film del Coyote Ugly). La tua notte/serata indimenticabile. Tutte le volte che ci sono io… Quando lavoro mi diverto sempre, al momento non mi viene in mente una serata particolare.

E’ giusto fare selezione alla porta? Tu chi lasceresti fuori? Si, lascerei fuori i cafoni e i non creativi (a livello di scelta da stylist). Io tornerei alle selezioni alla porta che si facevano negli anni ’80, quando la gente non entrava se non aveva il dress code della serata.

Le discoteche non si riempio- Se avessi una tua discoteca no più come un tempo. Perché come la chiameresti? costano troppo, perché non si K balla più o perché non si va più a cuccare? Perché costano troppo.
23

22

COVER STORY

2niGhter interVieWS / nOrD

ITALIA / SPAGNA
Dal 18 al 20 giugno 2009, Barcellona (Spagna). www.sonar.es E’ il festival più importante al mondo per quel che riguarda l’elettronica sofisticata, quella che confina con l’arte e se ne frega delle mode del momento. Ancora non si hanno anticipazioni sui temi e sugli artisti della prossima edizione, ma si può già scommettere che l’atmosfera sarà perfetta per gustarsi live act di band ingiustamente dimenticate (l’anno scorso c’erano gli Yazoo) o di artisti nuovi di zecca. Per gli addetti ai lavori o gli aspiranti c’è Sonar Pro, un susseguirsi di incontri e workshop.

2niGhter interVieWS / CentrO

SOnar

aMOre

DiSSOnanZe
Nome. Vittorio. Nickname 2night. SuperPolska. Età. 36. dove vivi? A Torino. piono più come un tempo. Perché costano troppo, perché non si balla più o perché non si va più a cuccare? Perché non si sa più né ballare né cuccare. E’ giusto fare selezione alla porta? Tu chi lasceresti fuori? Sì, la maggior parte dei maschi.

Capodanno, Roma (Italia). www.amore09.it Alla Nuova Fiera di Roma questa volta fanno festa tra gli altri tra gli altri Sven Vath, John Digweed, Ricardo Villalobos Miss Kittin, Ellen Allien, Tiga, Tiefschwarz, Marco Carola e ovviamente Claudio Coccoluto, la mente di tutto insieme allo staff del Goa. Più che un festival, forse è un mega party... ma almeno a Capodanno è meglio ballare che stare a sottilizzare.

Ogni anno a maggio, Roma (Italia). www.dissonanze.it Prende vita nello splendido Palazzo dei Congressi ed è anch’esso (come Club to Club e come Nextech) un festival un po’ intellettuale. Troppo? Probabilmente no, visto che un paio d’anni fa il tema era quello dell’interazione tra musica e video e oggi in ogni club e festival accanto ai dj si esibiscono vj e visual artist.

Nome. Carlo. Nickname 2night. Technobroadcast. Età. 30. dove vivi? Roma. i tuoi tre deejay preferiti. Marco Carola. Josh Wink. Ellen Allien.

nexteCh firenZe

AUSTRALIA/NUOVA zELANDA
rhythM & VineS feStiVal
Dal 29 dicembre ’08 all’1 dicembre ‘09, Waiohika Estate (Nuova Zelanda). www.rhythmandvines.co.nz In mezzo alle vigne d’una zona splendida si balla con Public Enemy, Santogold, Carl Cox, Cut Copy, Digitalism… In realtà suonano anche rock band come Franz Ferdinand e The Kooks, ma è soprattutto un festival dance ed è l’evento musicale estivo più seguito nel paese (ben 20.000 persone nel 2008).

Le discoteche non si riempiono più come un tempo. Perché costano troppo, perché non si balla più o perché non si va più a cuccare? Perché costano troppo e la gente guarda la televisione. E’ giusto fare selezione alla porta? Tu chi lasceresti fuori? Non è giusto. Lascerei fuori soltanto gli ubriachi e quelli in evidente stato di alterazione da droghe.

Ogni anno a settembre, Firenze (Italia). www.nextechfestival.com La giornata tra incontri e master, la sera si prende l’aperitivo tra eventi e performance, la notte si balla in una location post industriale (la Stazione Leopolda), a quattro passi dal parco secolare de Le Cascine. Quella del 2009 sarà solo la quarta edizione, ma la manifestazione è già un must, grazie anche alla collocazione strategica nel calendario.

i tuoi tre deejay preferiti. Chiunque purché rigorosa- Devi fare una festa nel privé di un locale super-blasonamente su M2O. to. Tre VIP che chiameresti I tuoi tre club preferiti, per per avere un party riuscito. la musica, per la gente e per Madonna, George Clooney e Jerry Calà al pianoforte. stare tra amici. Gianca per la musica, Freevolo per la gente, casa mia per La tua notte/serata indimenticabile. gli amici. Sempre l’ultima con la mia I tre pezzi migliori sul tuo donna. iPod/lettore mp3? Sicuramente qualunque cosa Se avessi una tua discoteca di U2, Madonna e Pink Floyd. come la chiameresti? Zooropa. Le discoteche non si riem-

ClUb tO ClUb

Ogni anno a novembre, Torino (Italia). www.clubtoclub.it Organizzato dal trio Ricciardone, Valletta & Spallacci, ovvero i ragazzi Xplosiva, ogni anno fa ballare le migliori disco in zona Po e pure quelle di un’altra città Europea (l’anno scorso Rotterdam). Ellen Allien oggi è una star, ma a Club to Club ci suona da sempre, come Tiga, amico di Ricciardone da quando Pleasure from the Bass era solo un’idea vaga.

fUtUre MUSiC feStiVal
28 febbraio ‘09, Sidney (Australia). www.futuremusicfestival.com.au Alla Randwick Racecourse suonano oppure mettono dischi Basement Jaxx, N*E*R*D feat. Pharrell Williams, Paul Oakenfold, Markus Schulz, Etienne De Crecy, Steve Angello & Sebastian Ingrosso (Swedish House Mafia), Tocadisco (…) e pure un certo Mr Oizo, mitico artista underground francese.

Devi fare una festa nel privee di un locale super-blasonato. I tuoi tre club preferiti, per la Tre VIP che chiameresti per musica, per la gente e per sta- avere un party riuscito. re tra amici. Non li chiamerei. Brancaleone. Villaggio Globale. La tua notte/serata indimenPiper. ticabile. Prima “fuga” notturna da casa I tre pezzi migliori sul tuo a 16 anni per andare alla serata iPod/lettore mp3? Jungle Club E-ssence del Piper. Sabres of Paradise – Smokebelch II. Se avessi una tua discoteca On – Aphex Twin. come la chiameresti? Nathan Fake (James Holden Re- No Idea. mix) – The Sky Was Pink.

25

COVER STORY

I

THE NEXT BIG THING IN CONSOLLE? inCOntrO COn l’aGenZia MaC MaC
a CUra Di lOrenZO tieZZi a CUra Di lOrenZO tieZZi Questa capacità di ‘sentire’ le ten- cresce e se gli artisti riempiono i locali. denze mentre stanno nascendo fu Quando meno di due anni fa cercavastrano è in con i. Gotan a chi mo dice suonare in Italia Crookers determinantecrisi, chiedeteloProject non di fare tutto. Tiesto (n. i 2), progestisce a 500 euro, certi anno guadagna giusto? la vostra disco di fiducia, babilmente, in unclub ci riattaccavai dj guest chiamavano livello Boyz no il più di Armin negli USA il (n. Quando si italiani d'alto ancora con- moltotelefono. Oggi Van Bureen loro tinuano a ciguadagnare un remix col 1) e se è di 15.000 il sound trance parecchio cachet è vero che dollari e in Italia from Brazil mandarono (dai 4.000 ai 15.000 euro). Per gli spesso diciamo di n. a chi anche suono del tango e noi organizzammo olandese piace (al no 6 c’è ci offre iinternazionali, poi, si sale ancora. Ferry euro”. primi concerti avendo soltanto un 8.000 Corsten), probabilmente ci demo in mano. "Spesso il gioco non vale la can- sono tanti trentenni appassionati di E’ importante, quindi, tempo a votadela, per cui punto su serate orga- house non perdono aselezionare solo E so che furonoa sempre “uncome re questa o migliori. Altrimenti clubnizzate insieme realtà forti tutto le location quella star. E poi, il top dj esaurito”… comespiega caso delle bing è iuna faccenda strana: l’italianel Giordano come Chemical Brothers, quando m2o Diabolika”, si Mauro male, in arrivato tornano tante serate dei francesi Justice e notrovano Picotto è Italia nonfino alla Vecchi del Bolgia. prima degli austriaci Kruder & Dor- più. topfidano disolo da quando è sceso Si 10, ma noi anche marchi come fmeister. Ma come si fa a scegliere il primi Mtv, Nike Diesel, per è svolgiamo In quel caso ci credemmo per guest parecchio e(quest’annoloro72esimo) giusto? L’unica classifica che le ri- un conquistato uno spazio a Ibiza noi, rischiando di tasca nostra, conti si è lavoro di consulenza. Dobbiamo qualcosa è quella del magazine bri- essere sempre ‘avanti’, proporre artichieste arrivarono dopo un evento da con la sua Meganite. Come se dopo tannico Dj al Castello La Top sti che siano sul punto di fare botto. 50.000 euroMagazine. di Pavia. 100, tanta visibilità, sia necessarioil ripargli appassionati la chiamano così, in tire dall’underground per restare Vuoi sfatare ildal basso, manageron- veri come si fa a far crescere un dj, a realtà, nasce mito del dai voti in- Ma dj. teressato soltanto ai soldi. sparsi farlo diventare una star? line di ben 350.000 clubber Quelli arrivano sempre, seogni chart, "Non se nedi un manager è dare agli per 167 paesi. Ma come il progetto Il compito parla molto perché non

26

Bloody Beetroots e i Crookers, senz’altro i collettivi elettronici itaQuali sono i locali, le serate e i liani in maggior ascesa all’estero, dischi che trasformano un metoltre a un pubblico che predilige ti la musica che fa saltare, hanno in dischi qualsiasi in una star? Come mai James zabiela da un comune qualcos’altro. Quel qualcosa sipaio d'anni gira i (www.macmacachiama Mac Mac top club italiagency.com), agenzia nata una decina ni (Amnesia, Cocoricò, Bolgia...), d’anni fa un altro connazionale, l'ex mentre tra Piacenza, Correggio e Reggio Emilia eTom da allora siaka Suriempi-piste che Stephan occupa di booking ed eventi. sparito? Cosa perchumbo, è quasi è cambiato? il primo in un attimo “Io diventato un fenomeno Mutti ci è e il mio socio Enrico mentre siamo dati compiti diversi”, spiega ilil secondo chissà come e“Lui se44enne Giammarco Ibatici. chissà perché ha perduto la capacità di gue soprattutto il management degli far ballare? artisti, io mi occupo dei contatti con i marchi e dell’organizzazione. Ma Benvenuti nel favoloso mondo dei entrambi abbiamo il pallino della musica. Cerchiamo di mentale in cui top dj, uno spazio ascoltare tutto quello cheè riceviamo egrazie anche perdersi facilissimo per questo, forse, arriviamo tanti soldi che certe al profumo dei spesso qualche minuto prima degli altri”. clubbing nostar incassano. Se il

IL BORSINO DEI DJ

artisti una dimensione internazionale, altrimenti è dura che funzionino davabbiamo gossip dei Crookers proprio vero. Per i dischi star stile Britney Spears", dice Paul Van Dyk, il cui per questo scegliemmo Southern cachet la label disui 20.000 euro più Fried, si aggira Fatboy Slim. Chi conle spese. "Mamixare dischi altrui non tinua solo a la musica elettronica èsarà mai un numero uno… Ma tutto un movimento internazionale in questo crescita in costanteviene dopo. tutto il mondo". Ossia, se vuoi uno come Paul, devi Cos’è che viene prima? sottostare alle sue condizioni, senLo ripeto ancora, suonare a artista nò lui ti saluta e valaamusica. Un Tokdeve essere originale, unico e sopratyo, a Riga, a Londra, in Colombia... tutto convinto dei propri mezzi. Gli Tra l'altro il top dj tedesco non è tra artisti così, tra l’altro, sono quelli che i non esosi, visto che Tiesto ne insicupiù ti buttano addosso le loro guadagna circa 30.000, Danny Tenaglia rezza rompendoti le scatole con tratsupera i 40.000eeproblemi inutili. Noi il giovane Zabietamenti da vip la oggiChemical muove permangiare con i non si andiamo a meno di 10.000 euro. Van Dyk però, a in trattoria. differenza di altri colleghi molto at(foto: portafoglio, centellina le sue tenti al Bloody Beetroots by Carlo Alberto Della Siega) apparizioni e dice un sacco di no. La sua recente serata all'Amnesia è

COVER STORY

I

Meno male che ci sono i senatori italiani, loro qualche certezza la danno: Coccoluto fa meno serate (ma solo perché quando le fa guadagna anche 15.000 euro), mente Ralf e Alex Neri continuano a riempire i migliori locali di tendenza. Joe T Vannelli ha abbandonato la one night Supalova Ci sono i classici che funzionano solo per dedicarsi al meglio alla gesempre perché ormai hanno as- stione dei suoi club, l’Area Venezia e sunto lo status di mito come Sven La Canniccia in Versilia. Vath (il suo cachet si aggirerebbe sui 25.000 euro più le spese ma spesso “Con i Cube Guys, il dj duo di cui lavora con formule diverse) e feno- faccio parte con Luca Provera, sto meni strani come Satoshi Tomiie. Da vivendo la mia terza vita artistica”, noi da anni gioca in serie A: i club se spiega Roberto Intrallazzi, uno che lo contendono, mentre a Ibiza per già a fine anni ’80 faceva conoscecerti versi è ancora ‘il rimpiazzo’ di re nel mondo la spaghetti house Nome. a cuccare? David Morales e Frankie Knuckles, i nel mondo con i suoi F.P.I. Project Donatella. Sia perché costano troppo, sia boss della label newyorkese Defmix. (la sola Rich in Paradise vendette perché non si balla più e si fa Nomi che in Italia ormai suonano oltre un milione di copie). Più tardi Nickname 2night. solo atteggio! pochissimo perché, semplicemente, è diventato una presenza fissa nei Donabrio. in questo momento non funzionano top club italiani proponendo suono E’ giusto fare selezione alla quanto il loro cachet (18.000 euro soprattutto elettronico. “In realtà Età. porta? Tu chi lasceresti fuori? spese comprese). Forse la loro hou- faccio parte della seconda genera29. Secondo me sì, ma senza essese è troppo vicina alle radici black zione, a 16 anni scappavo di casa re tropo rigidi. Non dovrebbero del genere per i nostri gusti attuali. per andare ad ascoltare Daniele Baldove vivi? entrare le persone cafone. delli”, racconta, “Da gente come lui Taranto e Lecce, sono univerAnche il movimento minimal tede- ho imparato che la professionalità e sitaria. Devi fare una festa nel privé di a CUra Di lOrenZO tieZZi sco dei vari Villalobos, Richie Hawtin la ricerca musicale contano, anche un locale super-blasonato. Tre & Luciano Beetroots edii crescita, si Questa capacità di ‘sentire’ le Cube cresce e se gli artisti riempiono i locali. artisti una dimensione internazionale, Bloody dopo anni Crookers, se non sono tutto”. Il progetto teni tuoi tre deejay preferiti. VIP è un po’ fermato lasciando spazio denze mentreè stanno nascendo so- Quando meno di due anni fa cercava- altrimentiche chiameresti per avere cresciuto molto fu è dura che funzionino davsenz’altro i collettivi elettronici ita- Guys infatti Little Louie Vega, Tony Hum- un party riuscito. a musica più variaascesa all’estero, determinante con i. grazie a Project mo di fare suonare in Italia i Crookers vero. Per i dischi dei Crookers proprio liani in maggior e vicina al rock prattutto all’estero, Gotan produphries, Jamie Luca Argentero, Lorenzo Crecome quella proposta che predilige giusto? qualità e all’appoggio di Me- a 500 euro, certi club Lewis. ci riattaccava- per questo scegliemmo Southern oltre a un pubblico in questo pe- zioni di spi, Stefano Pesce. riodomusica che fa‘nu rave’hanno in Quando la casa discografica di cui da no il telefono. Oggi negli USA il loro Fried, la label di Fatboy Slim. Chi conla da collettivi saltare, / ‘fidget’ lodica, si chiamavano ancora Boyz tuoi tre dollari e in Italia la comune qualcos’altro. Quel qualcosa from Brazil ci mandarono un remix col cachet è I di 15.000club preferiti, per tinua solo a mixare dischi altrui non (a ognuno la sua definizione, sem- poco Intrallazzi è anche a&r, ovvero musica, per chi ci per sarà mai un numero uno… Ma tutto si chiama Mac Mac (www.macmaca- suono del tango e noi organizzammo spesso diciamo di nolaagente eoffre sta- La tua notte/serata indimenpre di musica che picchia si tratta) direttore artistico. “Il 24 dicembre re tra ticabile: questo viene dopo. gency.com), agenzia nata una decina i suoniamo in Olanda, il soltanto un 8.000 euro”. amici. come Digitalism, Crookers, Bloody primi concerti avendo 16 gennaio Blu Bay, Personé, Urban Cafè. La serata con Little Louie Vega d’anni fa tra Piacenza, Correggio e demo in mano. a Montreal…”, racBeetroots, Cyberpunkers, Boys in Florida, il 17 Reggio Emilia e che da allora si occupa conta. In questo momento il loro E’ importante, quindi, selezionare solo Cos’è che viene prima? Living Gardi questo agosto al Noize. di booking ed eventi. E so che furono sempre “un tutto le location tre pezzi miglioritop dj tuo ripeto @ Malèla e l’inaugurazione I migliori. Altrimenti sul Lo den ancora, musica. Un artista cachet si aggira sui 4.000 euro più essere Smeraldo a novembre esaurito”… come nel caso delle come i Chemical Brothers, quando devede Lo originale, unico e sopratiPod/lettore mp3: Anche fenomeno delle girl in le spese (ovvero francesi Justice e “Io e il ilmio socio EnricodjMuttiè ci tante serate dei voli business, hotel si trovano male, in Let You Go (Antho- del 2007. dei propri mezzi. Gli I Won’t Italia non tornano tutto convinto deciso calo. Era nato dal niente, dal- 4 o 5 stelle, cene, etc…), ma Dorartisti così, tra l’altro, sono quelli che siamo dati compiti diversi”, spiega prima degli austriaci Kruder &c’è da più. ny Romero), Voodoo Bounce di noi ille grazie Giammarco Ibatici. “Lui se- fmeister. 44enne di una certa francesina, Dj scommettere che salirà parecchio, Si fidano(Claude anche marchi Put Your Sebuttano addosso le loro insicuMonnet), come non ti avessi una tua discoteca Christelle, (oggi management nulla visto caso credemmo per primi gue soprattutto ilscomparsa neldegli In quelche il ciloro booking oggi lo Mtv, Nike e Diesel, per loro svolgiamo rezza rompendoti le scatole con tratDrink Down (L. Louie Vega). come vip e problemi artisti, io mi si era consolidato grazie noi, rischiando certa Mona Rennalls. un lavoro di consulenza. Dobbiamo tamenti da la chiameresti?inutili. Noi o quasi) e occupo dei contatti con gestisce una di tasca nostra, le rii sto pensando da a mangiare i amarchi edidell’organizzazione. Ma chieste costei? La dj manager che da essere sempre ‘avanti’, proporre arti- con CiChemical andiamo tempo con schiere conigliette da consolle. Chi è arrivarono dopo un evento ha Le sul punto di fare si riempio- le mie sti che sianodiscoteche non il botto. in trattoria. amiche, ma non siamo entrambi abbiamo il pallinocostan- 50.000 euro al Bob Sinclar. della creato il mito Castello di Pavia. Oggi l’unica che suona con no più come un tempo. Perché ancora arrivate ad un compromusica. Cerchiamoèdi ascoltare tutto za in tutta Europa Niki Bellucci, excostano troppo, perché non si messo! quello che dal corpo mozzafiato, che Vuoi sfatare il mito del manager in- Ma come si fa a far crescere un dj, a (foto: Bloody Beetroots by Carlo Alpornostar riceviamo e per questo, berto Della Siega) farlo diventare una star? non si va più forse, arriviamo spesso qualche mi- teressato soltanto ai soldi. balla più o perché suona con le tette di fuori. Ancora nuto prima degli altri”. Quelli arrivano sempre, se il progetto Il compito di un manager è dare agli da capire se il suo successo sia do-

arrivata dopo sopralluoghi, informazioni, richieste. Un artista di un certo livello è come un marchio di lusso, non può essere associato al primo club che capita. "Lavoro in tutta Italia ma in ogni regione ho consulenti che mi aiutano a scegliere le situazioni migliori", conferma Faber, da anni il vocalist numero uno in ambito fashion club.

vuto a questo particolare look o alla sua bravura nel mixare.

2niGhter interVieWS / SUD

THE NEXT BIG THING IN CONSOLLE? inCOntrO COn l’aGenZia MaC MaC

29

COVER STORY

I

THE NEXT BIG THING IN CONSOLLE? inCOntrO COn l’aGenZia MaC MaC
a CUra Di lOrenZO tieZZi

Bloody Beetroots e i Crookers, senz’altro i collettivi elettronici italiani in maggior ascesa all’estero, oltre a un pubblico che predilige la musica che fa saltare, hanno in comune qualcos’altro. Quel qualcosa si chiama Mac Mac (www.macmacagency.com), agenzia nata una decina d’anni fa tra Piacenza, Correggio e Reggio Emilia e che da allora si occupa di booking ed eventi.

Questa capacità di ‘sentire’ le tendenze mentre stanno nascendo fu determinante con i. Gotan Project giusto? Quando si chiamavano ancora Boyz from Brazil ci mandarono un remix col suono del tango e noi organizzammo i primi concerti avendo soltanto un demo in mano. E so che furono sempre “un tutto esaurito”… come nel caso delle tante serate dei francesi Justice e prima degli austriaci Kruder & Dorfmeister. In quel caso ci credemmo per primi noi, rischiando di tasca nostra, le richieste arrivarono dopo un evento da 50.000 euro al Castello di Pavia.

cresce e se gli artisti riempiono i locali. Quando meno di due anni fa cercavamo di fare suonare in Italia i Crookers a 500 euro, certi club ci riattaccavano il telefono. Oggi negli USA il loro cachet è di 15.000 dollari e in Italia spesso diciamo di no a chi ci offre 8.000 euro”. E’ importante, quindi, selezionare solo le location migliori. Altrimenti top dj come i Chemical Brothers, quando si trovano male, in Italia non tornano più. Si fidano di noi anche marchi come Mtv, Nike e Diesel, per loro svolgiamo un lavoro di consulenza. Dobbiamo essere sempre ‘avanti’, proporre artisti che siano sul punto di fare il botto.

artisti una dimensione internazionale, altrimenti è dura che funzionino davvero. Per i dischi dei Crookers proprio per questo scegliemmo Southern Fried, la label di Fatboy Slim. Chi continua solo a mixare dischi altrui non sarà mai un numero uno… Ma tutto questo viene dopo. Cos’è che viene prima? Lo ripeto ancora, la musica. Un artista deve essere originale, unico e soprattutto convinto dei propri mezzi. Gli artisti così, tra l’altro, sono quelli che non ti buttano addosso le loro insicurezza rompendoti le scatole con trattamenti da vip e problemi inutili. Noi con i Chemical andiamo a mangiare in trattoria.

“Io e il mio socio Enrico Mutti ci siamo dati compiti diversi”, spiega il 44enne Giammarco Ibatici. “Lui segue soprattutto il management degli artisti, io mi occupo dei contatti con i marchi e dell’organizzazione. Ma entrambi abbiamo il pallino della musica. Cerchiamo di ascoltare tutto quello che riceviamo e per questo, Vuoi sfatare il mito del manager in- Ma come si fa a far crescere un dj, a (foto: Bloody Beetroots by Carlo Alberto Della Siega) farlo diventare una star? forse, arriviamo spesso qualche mi- teressato soltanto ai soldi. nuto prima degli altri”. Quelli arrivano sempre, se il progetto Il compito di un manager è dare agli
30

featUre: SpeCiale lateniGht 2.0

CLUBBIN’ 2.0

VENETO
VE IL MURETTO by giAdAzANeTTi AL VAPORE by MCHieFFA VE Via Fratelli Bandiera, 8 - Marghera (VE)

I COM MENTI DEGLI UTENTI

I DANCEFLOOR PIù SCATENATI DEL VENETO RACCONTATI DAGLI UTENTI DI 2NIGHT.IT LE MIGLIORI RECENSIONI DELL’AUTUNNO 2008.
Via Roma Destra, 120 - Jesolo (VE) Una delle discoteche più conosciute e frequentate nel veneto... la musica è da sballo (balli anche se non vuoi)... bella l’atmosfera del locale... l’unica pecca sono i prezzi un po’ alti... peccato sennò sarebbe ottima!

TV

ANIMA by geLo33

Via Tiepolo, 1 - Spresiano (TV) Ottimo sound legato alla scenografia curata nei minimi particolari. Piste e balli nel turbinio elegante delle padrone dei movimenti: “le donne”! Una buona impressione, complimenti.

EXTRA EXTRA by ANdReAiMPeRiALe PD Via Ciamician, 5 - Padova
Locale raffinato, forse troppo piccolo e visto che riempie spesso, si fa fatica a ballare! musicalmente è molto accettabile, e per le volte che ci sono stato, le gente era very OK! Consiglio di fare tavolo per chi vuole “risparmiare” nel rapporto prezzo ingresso/drink!

E’ un “must” tra i locali con musica dal vivo del veneziano. Grande esperienza nella gestione delle serate, buona musica, servizio veloce ed efficiente. Nelle serate con musica dal vivo consiglio a tutti di prenotare se no si rimane in piedi o schiacciati in un angolo!

VICTORY CLUB HOUSE by CRiSTiNA83 VI Via Biron di Sopra, 68 - Vicenza
Ampia discoteca con clientela selezionata, al piano primo della discoteca c’è il ristorante che dall’una circa diventa pista, e al piano terra pizzeria... Il servizio è ottimo e la musica è molto coinvolgente...

SHOWROOM by ALeXFuRLA PD Via Noventana, 192 - Noventa Padovana (PD)
Premetto che le discoteche non sono il mio genere ma... insomma qui i responsabili della blunotte sono impeccabili. Cavolo, non ne sbagliano una. Persino io mi sono divertito in questo posto. Ci sono stato più e più volte per compleanni e serate varie. Si, bisogna essere “preparati” ma senza eccessi e si va tranquilli. Premetto, se non prenoti ed è una serata “affollata” è quasi la norma non riuscire ad entrare. Se siete in zona e non ci andate a fare un salto... che peste vi colga!

E' il primo Club per i cultori dell'Artemisia Absinthium, Smart D. & Oxyfata (ossigeno al 94% gratuito). Un posto originale e unico nel suo genere. E' stata ricreata l'atmosfera dei tempi passati in cui i “Poeti Maledetti" solevano deliziare i loro sensi con la magica "Fata Verde"... inoltre si può scoprire l'alchimia utilizzata dalle streghe per "volare" e sperimentare l'effetto del "sangue di Dracula" o provare le nostre molteplici "particolarità".

L’unico Absinth, Smartshop e Oxyfata... di sempre!!!

www.fataverde.it
Da martedì a sabato dalle 21,30 alle... (riservato ai soci ASI)

VI Viale San Lazzaro, 126 - Vicenza

CUORE MATTO by BeRe
Ogni anno e sempre meglio questo locale... si decideranno a farlo in un posto fisso? Ragazzi fatte un buon lavoro il cuore matto e un locale fantastico e divertente, ma se continuate a spostarlo...

URBAN KLUB by SiLviAvALANdRo TV Via Pagnana, 46 - Castelfranco Veneto (TV)
L’Urban Klub organizza davvero delle belle serate, per chi ascolta l’house vera. Mi piace l’atmosfera semplice e sotterranea! Il divertimento è garantito, c’è bella gente, dai 20 ai 30 anni. Personalmente sono stata all’Urban per Frankie Knuckles, il fondatore dell’house, e per sentire Barbara Tucker: due serate indimenticabili! Secondo me il prezzo non è per niente alto, considerando il calibro dei dj internazionali che vengono invitati a suonare... e poi 6 euro per un cocktail! In altre disco si paga molto di più.. Ci tornerò sicuramente la notte di Natale... suona Frankie Knuckles! 32

LASCIA IL TUO COMMENTO SU WWW.2NIGHT.IT

best

music rooms VENEzIA

featUre: SpeCiale lateniGht 2.0

al VapOre
Via F.lli Bandiera, 8 - Marghera (VE). Info: 041930796 ucina di idee in libertà, meta privilegiata del fermento artistico a tutto tondo della zona. La programmazione live settimanale è intensa e sempre di altissimo livello: dai grandi nomi internazionali del jazz e del blues ai più interessanti gruppi emergenti. Calendario concerti, esposizioni pittoriche e fotografiche, reading, incontri letterari & more su www. alvapore.it Orario: Dalle 8 alle 14 e dalle 18 alle 2. Chiuso il lunedì e la domenica a pranzo.

birreria la CaSCina
Via Don Tosatto, 26 - Mestre (VE). Info: 041956118 traripante e sempre coinvolgente l’afterdinner di un locale che in città è un vero cult. Coniuga il fascino senza età della birreria classica a quello di una raffinata enoteca con vini d.o.c., piatti veneti tipici e mostre d’arte a tutto tondo. Dalle ore 22, tutte le settimane, propone: MAR Gianni Scribano e Daniele Danieli Show e dj set di Jack. GIO Gigi dj set.VEN Maudj dj set. SAB Massimo Bianchini dj set. Orario: Dalle 18.30 alle 2. Chiuso lunedì.

Skyline rOOftOp bar

F

S

A

giudecca, 810 – venezia. info: 0412723311 ll’ultimo piano del Molino Stucky Hilton, un bar esclusivo, giovanile, aperto a chiunque voglia respirare l’atmosfera di una Venezia segreta, quella vista dall’alto. Dagli aperitivi tradizionali, come gli Skyliner Spritz, alla lista di Martini, classici e non, fino alle pregiate selezioni di Champagne e cocktail con frutta fresca, in un contesto lounge, moderno e accogliente. Orario: Inverno - aperto dalle 17 all’01, chiuso lunedì. Estate - aperto tutti i giorni dalle 10 all’ 01.

Cafe’ blUe
Dorsoduro, 3778 (Calle Lunga San Pantalon) – venezia. info: 0415227613 ntrando si viene accolti dal grande bancone, con una variegata scelta di bruschette, panini, toast, tramezzini, mentre sulla destra si apre la calda sala con i tavolini in legno, che ospita ogni mese esposizioni artistiche ed ogni venerdì concerti di musica jazz. Ampia offerta di drink: dalle birre tedesche ed irlandesi alla lunga lista di cocktail e vini, senza trascurare la caffetteria. Internet corner gratuito. Orario: Dal lunedì al venerdì dalle ore 07 alle 02. Sabato e domenica dalle ore 17 alle 02.

area VeniCe
via don Tosatto, 10 – Mestre (ve). Info: 800911750 a discoteca di Joe T. Vannelli è anche l’unico posto completamente dedicato al ballo in città. Pavimento in legno per facilitare la diffusione del suono, impianto tedesco realizzato appositamente per il locale e un laser a 17 milioni di colori per diffondere la luce. Oltre ai 6 resident: Vannelli, Fabrizio Gucciardi, Andy J, Coletti e Massimino Zappalà anche molti volti noti dell’house internazionale. Orario: Dalle 23.30 alle 4 il venerdì e sabato notte.

t.a.G.
Via Giustizia, 19 - Mestre (Ve). Info: 3285998071, 3493748817, 3470481064 lub underground e mito mestrino per tutti gli anni ‘80. Da un paio d’anni gran parte delle serate sono organizzate dal Wah Wah Club che interviene soprattutto con la festa del venerdì sera “Do not Friday”e con diverse ospitate internazionali. Il sabato, dopo le 3, il dj set torna ad essere organizzato dal gruppo autoctono, con afterhour fino alle 12. Musica indie e gruppi emergenti. Orario: Venerdì dalle 23. Sabato dalle 23 alle 12.

E

L

C

35

featUre: SpeCiale lateniGht 2.0

CAPODANNO AL DOGADO LOUNGE
Cannaregio, 3662 (S. Felice) — Venezia. Info: 0415208544 Divertimento assicurato se si prenota per tempo la notte di San Silvestro al Dogado Lounge. Lo staff invita clienti affezionati e nuovi a festeggiare assieme fino a mattina con la musica di Enea Dj e le Hot Girls. Le proposte sono diverse e personalizzate: 1) dinner & dance: Cenone con menu di pesce incluse bevande + ingresso area djset + 1 free drink + colazione (euro 120) 2) drink & dessert: Ingresso selezionato entro le 24 con 1 free drink + 1 sweet drink e panettone + colazione (euro 35) 3) just dance: Ingresso selezionato dopo le 24 con 1 free drink + colazione (euro 25) Menu: Tartare di tonno, scampi e avocado su crema fredda di finocchi Sformatino di polenta e stoccafisso profumato al tartufo nero Pasta e fagioli Risotto d’astice e canocchie mantecato allo champagne Cannelloni neri ripieni di granseola e broccoletti Trancetto di rombo dorato in padella su crema di lenticchie di Castelluccio di Norcia Filetti di branzino ai grani di senape in insalata di porcini Semifreddo al moscato e frutto della passione Rivisitazione del panettone su crema inglese e frutta Sapori della tradizione si amalgamano con raffinate ed esclusive specialità, condite con intrattenimento, musica, sorprese: ingredienti perfetti che si possono trovare solo al Dogado per finire l’anno in modo memorabile. Orario: Aperto fino alle 02. Chiuso il martedì. Come arrivare: Si trova in Strada Nuova, poco prima della zona della Ca’ d’Oro provenendo dalla stazione.

947ROOMS: L’ATMOSFERA BAROCCA INCONTRA LO STILE INDUSTRIALE
Castello, 4337 — Venezia. Info: 3404773693. Nasce il 947Rooms, un boutique hotel di quattro stanze ognuna con una propria personalità, dotate dei servizi più innovativi: una base per l’I-Pod per scegliere la colonna sonora personale, il servizio di pediluvio per il relax dopo le camminate a Venezia, Wi-fi headphones, dvd library, cromoterapia, 24hrs rooms service, tv al plasma e personal shopper. Lo stile
36

riprende le caratteristiche della 947ClubHouse: ospitalità semplice in uno spazio lussuoso. Risultato: la combinazione di pavimentazioni di resina lucida spatolata e morbidi tappeti scendiletto a pelo lungo, travi sbiancate e cornici barocche, soffici piumini e consolle di pelle nera, lavandini barocchi e piastrelle stile loft, pavimenti alla veneziana e tende trasparenti. Obbiettivo: far incontrare persone che amano il design, l’arte, i viaggi, offrire loro

una visione più glamour e seducente di Venezia. “Quello che propongo è un vero e proprio locale a tutto tondo, dove chi si tessera possa avere un ristorante che offra eleganza e privacy, un club dove passare serate in un ambiente selezionato e internazionale e quattro stanze per coloro che decidono di fermarsi qualche giorno in nostra compagnia”. (Max Costa).

Orario: Dalle ore 19 alle 24, solo su prenotazione. Come arrivare: Dalla fermata del vaporetto S. Zaccaria (San Marco), prendere Calle delle Rasse. Lo si trova nel campo dove va a finire la calle.

37

featUre: SpeCiale lateniGht 2.0

best

music rooms PADOVA
PHOENIX DISCO CLUB
Via A. Magarotto, 15 — Padova (Chiesanuova). Info: 049723508, 3474374833. Il Phoenix Club si propone come ottima location per feste private ed eventi speciali. Nella sala egiziana si trovano sedute mediorientali con tavoli che ricordano le piramidi, luci soffuse, arghilé e un murale raffigurante la Sfinge e le Piramidi. Qui si può sorseggiare dell’ottimo thé e fumare l’arghilé, con la possibilità di scegliere tra i gusti di tabacco. La Creative Room è arredata in stile American Bar con colori vivaci ed effetti speciali. Qui si può gustare la snackeria e brindare con birre, spritz, cocktails & co. E’ qui che si tengono anche tutte le sorprendenti iniziative della settimana. Per tutte le info consultare il sito www.phoenixdiscobar.org. Tessera ASI. Orario: Aperto tutte le sere dalle 20 alle 04. Come arrivare: Da Corso Milano passare Porta Savonarola e imboccare Via Vicenza. Il locale si trova subito dopo il cavalcavia sulla sinistra, nel complesso edilizio Padova 2000.

featUre: SpeCiale lateniGht 2.0

Spy Cafe’
via A. Rossi, 5 – Rubano (Pd). info: 0498977424, 3209190188, 3209188451. py Cafè è pronto a regalare un inverno tutto musica, ballo e divertimento! Il venerdì è Vita Mia: animazione a cura di dj Beppe TRJ e Fedro from GF durante la cena, dopocena in consolle dj Matteo Frassinelli e Fabio Mason, accompagnati dal vocalist Piccio. Lo Spy Cafe’s Saturday Night vanta una combinazione di bellezza e talento: in consolle, Beppe TRJ, Matteo Frassinelli, Markino e Morris, voice by vj Sam e l’animazione by Feedback from Milano Marittima. Orario: Aperto il venerdì e il sabato dalle 21 alle 04.

Q
vicolo dei dotto, 3 – Padova. Info: 0498751680. ining room, lounge bar, live & dance club. Ogni lunedì, il locale è ristorante e american Bar. Il martedì è la serata all’insegna della musica jazz. Ogni mercoledì si dà spazio alla musica dal vivo. Tutti i giovedì dopo la cena spazio al Cabaret con Humour in Scena. Il venerdì il meglio della musica pop e italiana e a seguire tutti in pista con i djs Filippo Grossi e Alex Ciocca. Il sabato è Happy Dance con i djs Filippo Grossi e Aldo Fontana. La domenica è la serata ideale per feste private. Orario: Aperto dalle 19 a tarda notte.

Serale
Via Villa del Bosco, 114 - Pontelongo (PD). Info: 3495278123. a nuova line-up invernale riserva gradite novità per tutti i nightclubber: il giovedì è dedicato al piano bar con Silvia P. Il venerdì è Gloss con Massimo Bonaldi dj set and The Voice Davide degli Angeli. Il sabato è House Music in The Club con il deejay Alf Deep and the voice Silvia P. Ogni secondo sabato del mese è Family Affair con Carlo di Roma dj. La domenica è la Serata Strana: feste a tema, animazione e dj set by Andrea De Luca. Orario: Aperto tutte le sere tranne il lunedì e il martedì fino a tarda notte.

S

D

L

ekiDna
Via Padova, 200 - Tombelle di Vigonovo (PD). Info: 3348752142. opo cena l’Ekidna si trasforma in una perfetta location predisco, tra cocktail Fantasia del Barman e i classici drinks della notte: qui infatti il rito del warming up è irrinunciabile. L’atmosfera è conviviale, la musica è selezionata e la clientela è sempre ben assortita. Per feste private, addii al nubilato, celibato ecc è a disposizione una saletta al piano inferiore. Per conoscere meglio lo staff, www.ekidna.blogspot.com: risate assicurate e simpatia a fiumi! Orario: Aperto tutti i giorni tranne il lunedì dalle 07 alle 02.

braSSerie hOUblOn
Via Chiesa, 3 - S. Pietro di Strà (VE). Info: 049502102, 0499802778. al 1994 la Brasserie Houblon è punto di riferimento per gli amanti del divertimento a 360°. Tenete d’occhio il sito www.brasseriehoublon.com, dove troverete tutte le date dei concerti, delle feste a tema e delle interessanti offerte del locale. Ogni venerdì, mercoledì e domenica musica dal vivo con le più carismatiche band in circolazione. Per gli amanti del calcio, sugli schermi vengono trasmesse tutte le partite del Campionato e della Champions League. Orario: Aperto dalle 19 alle 02. Giovedì chiuso.

il peperO

D

D

R

via Risorgimento, 16 – Fontaniva (Pd). Info: 3921717170. istorante fino a mezzanotte (il menu, fisso, costa 27 euro a persona) e discoteca nella seconda parte della serata: in definitiva, un grande contenitore in cui far emergere la propria voglia di divertimento, scatenarsi con una genuina allegria danzante e fare nuovi incontri. Coinvolgenti serate a tema, come quella dedicata alle donne, ogni ultimo venerdì del mese. Orario: Venerdì e sabato, dalle 20.30 fino a tardi.
39

38

best
neW aGe ClUb
Via Tintoretto 14 - Roncade (TV). Info: 0422841052 l tempio del Nordest per la musica live italiana e straniera con le tappe più attese della scena rock, metal, indie, reggae. Venerdì e sabato, dopo i concerti, la folla si elettrizza nel dance floor con il sound alternativo mixato dai dj Lele, Killah, Momo, Simofonik e Electroboogo una volta al mese. 02/01 Dufresne 09/01 Radiofiera 16/01 IndiepenDANCE: Popof 23/01 The Stranglers 24/01 Meg 31/01 Frankie Hi NRG Orario: Venerdì e sabato dalle 21 alle 4 e per concerti

music rooms TREVISO
Urban klUb
Via Pagnana, 46 - Castelfranco Veneto (TV). Info: 0423468968 perture eccezionali per ospitare notti house di alta qualità con dj di fama internazionale. Il locale non ha una serata fissa, apre solo se ne vale veramente la pena, in occasione di eventi speciali. Per non deludere le aspettative create dalle scorse stagioni anche il programma del 2009 è all’insegna dei top dj: 17/01 Tony Humphries 24/01 Velvet Exclusive Club 07/02 Joey Negro. Orario: Nessuna data fissa, il locale apre solo per eventi speciali dalle 22

featUre: SpeCiale lateniGht 2.0

aMaMi
via Fonderia, 46 – Treviso. info: 3483608001 a cena animata (una perfetta miscela di sapori, suoni e immagini) è sempre il marchio distintivo del dinner&dance che quest’anno oltre al menù alla carta propone la pizzeria. Nel dopocena la musica diventa regina sulle note dell’italiano, house, revival e commerciale. Mercoledì e domenica in consolle il confermatissimo Daniele Danieli, sabato c’è Matteo Monti e venerdì arrivano i dj del Papeete di Milano Marittima. Orario: Mercoledì, venerdì, sabato e domenica dalle 21

aSha
via Fonderia, 35 – Treviso. info: 0422304280 li elementi di cui è intessuta la sua trama lo rendono una memorabile “dining and enjoing experience”. La cucina è ricercata, creativa, con influenze prese dalle ricette etniche e fusion. Anche la programmazione è ricca: mercoledì Asha Penthouse, giovedì Asha Live al ritmo di raffinati concerti, soprattutto di estrazione jazz, venerdì Asha Classic (musica anni ’70-’80), sabato Asha Club, domenica AperAsha, il rito dell’aperitivo cittadino. Orario: Dalle 19 alle 2.

ViCtOr

L

G

S

Via Galilei, 7 - Silea (TV). Info: 0422363682 i ispira allo stile dei lounge dei grandi alberghi statunitensi il dinner&dance con salotto arabeggiante. Dopocena la situazione si anima con serate a tema: giovedì è Bambola con dj Max Morgani, venerdì diventa Anti’s Club, per ospitare interessanti concerti e dj set della scena indie, in alternativa al resident dj Mike Angel, sabato in consolle c’è Mauro Ghess e domenica Spritz on the Street, l’aperitivo glamour con buffet. Orario: Da mercoledì a domenica dalle 19.

GeOGraphiC
Via Ca di Villa, 73 - Conegliano (TV). Info: 0438369100 l piano superiore di un casale del 1931 il ristorante che ti porta alla scoperta del mondo, delle culture e dei sapori. Al piano terra la zona cocktail bar più animata, dove gustare inebrianti drink, vini e buona musica, ascoltando le nuove tendenze musicali proposte dai dj set venerdì, sabato e domenica. Mentre mercoledì è la serata dedicata alla musica live. Orario: Da mercoledì a sabato dalle 20 alle 2. Da mercoledì a venerdì anche dalle 12 alle 14.30.

I

A

A

41

best

music rooms VICENzA
CENA & DOPOCENA GLAMOUR ALL’ART GALLERY DI TORRI
Via Pola, 30 — Torri di Quartesolo (VI). Info: 0444267173, 0444267487. Arredamento dalle linee e dai colori essenziali, giochi di luce, un fornitissimo bancone e il ristorantino “Via Veneto” con gustosi piatti tipici regionali: è il bellissimo Art Gallery, aperto da settembre 2008. Già dall’orario aperitivo vi si possono gustare spritz e bollicine accompagnati da invitanti stuzzichini, ma l’Art Gallery è la scelta giusta anche per una cenetta tranquilla ed elegante a base di specialità regionali. Oltre che a cena, la nuova gestione ha portato una ventata di novità anche nella programmazione musicale, ricca di frizzanti appuntamenti: serate piano bar, cabaret con artisti famosi, concerti, anche di validi musicisti locali, e molto, molto altro. Orario: Aperto dalle 18 alle 2, venerdì e sabato fino alle 4. Chiuso martedì. Come arrivare: Il locale si trova in zona Piramidi ed è facilmente raggiungibile dall’uscita autostradale di Vicenza Est.
42

featUre: SpeCiale lateniGht 2.0

ViCtOry ClUb hOUSe
Via Biron di Sopra, 68 - Vicenza. Info: 0444961499, 3355292223. ance club di eccellente livello, con una consolidata ed esplosiva crew di resident deejay e vocalist (A. Bozzi, M. Favaretto, Thorn, Cavax, G. Indovino e, periodicamente, anche Mauro Ferrucci e Tommy Vee), con un occhio di riguardo per la ristorazione: al piano superiore del locale, la Suite Club Italiano, un esclusivo dinner floor dove si sceglie fra pizza e cena a più portate. Orario: Venerdì e sabato, dalle 21 alle 4.

CUOre MattO
viale San Lazzaro, 126 – vicenza. info: 3478708841, 3385929471, 3384320944. arget di riferimento over 26, per il Cuore Matto, locale dall’appeal minimal chic, dove regna un’atmosfera rilassata e divertente. Lo anticipa il nome stesso: il Cuore Matto è un luogo dove provare emozioni autentiche, dove tirar tardi in un ambiente stimolante e suggestivo, curato nei dettagli, ritrovandosi nel cuore della notte vicentina. La serata comincia con aperitivo e pizza, poi tutti in pista. Orario: Aperto sabato sera.

kiSS&kiSS

D

T

N

via vecchia Ferriera, 11 – vicenza. info: 0444563966, 3282343260, 3479640841. ei suoi 800 mq, distribuiti in sala lap dance, privé e sale fumatori, sensualità e divertimento si abbinano alla perfezione, facendone la location ideale per incontri interessanti. Anche per quanto riguarda i drink, grazie al fornito american bar e ai barman specializzati, il Kiss & Kiss soddisfa ogni esigenza. Il sabato è spesso dedicato alle esibizioni di ospiti dal mondo dell’hard. Orario: Da martedì a domenica, dalle 22.30 alle 4.

niGhtMare ClUb
Contrà gaggion, 31 – Bassano del grappa (VI). Info: 3933358107, 3939706472, 0424504301. l “club delle donne” offre una serata unica nel suo genere: si comincia con la cena hot, sempre e solo su prenotazione, con un menu a base di cucina veneta tipica, casalinga ma di qualità, servita da sexy camerieri. Nel dopocena, solo per le signore si esibiscono bravissimi ballerini acrobatici e il gruppo di strip men “Gold Angels”, anche loro veri professionisti. Orario: Aperto ogni terzo venerdì del mese.

peperitO’S
via dell’industria, 54 – Arzignano (vi). Info: 3477572127, 3488076731. ll’interno del Peperito’s, locale a 360 gradi aperto da un anno ad Arzignano, sembra quasi di stare in un mondo a parte, tanto sono particolari arredamento e luci. Punto di forza del locale è l’aperitivo, ma il Peperito’s propone una ricca programmazione settimanale anche nel dopocena, con dj set a tema, serate enogastronomiche, karaoke. Da bere, bollicine e tanti cocktail preparati a regola d’arte. Orario: Aperto dalle 15 alle 3.

aniMa
via Marsala, 27 – Rosà (vi). Info: 0424581022. ocale di tendenza nato dal restyling della storica birreria Porteghi. Il tocco di stile c’è e si vede: arredamento curato ed elegante, spazi ben studiati, atmosfera glamour e giovane. Nel dopocena Anima è wine bar: in un ambiente giovane e fuori dagli schemi ci si rilassa ascoltando buona musica, degustando calici di vino o sorseggiando un cocktail. Orario: Da martedì a giovedì, dalle 10 all’1. Venerdì dalle 10 alle 2, sabato dalle 19 alle 2, domenica dalle 19 all’1.

I

A

L

43

VENEZIA BEST OF
IL VEGLIONE DEL DEGUSTIBUS
Via Rielta, 33 - Mestre (VE). Info: 0415346963 In tempi di incertezza come questi fa bene all’umore tornare alle buone cose di una volta, specie se riviste con qualche piacevole sorpresa. Il menu comincia con tre antipasti: schie con la polenta e bollito misto in omaggio alla cucina veneziana, e il promettente granchio al forno col rosmarino. Tre primi: lo chiccoso “fagottino allo spada con vellutata di asparagi”, gli avventurieri “sogni del pescatore al nero di seppia e pistacchi” e i sempreverdi “tagliolini con scampi, pomodorini e rucola”. Con i secondi si va sul sicuro: frittura e grigliata di pesce. Il vino è scelto da Nadir, gestore e sommelier: Pinot Grigio Grave del Friuli Cantina San Simone. Per finire il Pandoro con una morbida Chantilly e spumante. Dj set anni ‘60/’70/’80. Dopo le 24 l’immancabile (e golosa) pasta e fagioli. Il costo della cena è 95 euro. Orario: Dalle 18 alle 24. Chiuso mercoledì. Come arrivare: Il locale si trova di fronte al parcheggio del parco Bissuola.

VENEZIA
(Calle dei Fabbri) – Venezia. Info: 0415208085. Wine bar e piccola cucina. Aperto tutti i giorni. LATe NigHT. AURORA. Piazza San Marco, 49 – Venezia. Info: 0415286405. Cocktail bar, caffè, esposizioni artistiche e dj set. Chiuso Lun. e Mar. B BAR LOUNGE. San Marco, 1459 – Venezia. Info: 0415207022. Cocktail bar e lounge cafè. Chiuso Lun. e Mar. DOGADO LOUNGE. Cannaregio, 3660/A – Venezia. Info: 0415208544. Ristorante, pizzeria, wine&music bar. Chiuso Mar. SHoP. MAzzON LE BORSE. San Polo, 2807 – Venezia. Info: 0415203421. Laboratorio di pelletteria artigianale. Chiuso Dom. MeSTRe e MARgHeRA APERITIVO. CITy COFFE & DRINK. Via Garibaldi, 7 – Mestre (VE). Info: 041615298. Colazioni, pranzo, aperitivo e dopocena. Aperto tutti i giorni. VITTORIA NIKE. Via San Donà, 28/c - Mestre (VE). Info: 041616653. Cocktail e music bar. Aperitivi e dopocena con eventi. CENA. ALL’OMBRA DEL GABBIANO. Via Caneve, 2 - Mestre (VE). Info: 041611905. Cucina regionale creativa e degustazioni. Chiuso Dom. L’ALCHiMiSTA. Via Don Tosatto, 7 - Mestre (VE). Info: 041940170. Risto-pizza ispirato all’Alchimista di Coelho. Chiuso Mer. DINING ROOM. Via Bandiera, 22 Marghera (VE). Info: 0415383210. Style restaurant e wine bar. Aperto tutti i giorni. IL GIARDINETTO. Via Zambelli, 11 - Marghera (VE). Info: 041921563. Risto-pizza molto apprezzato nel veneziano. Chiuso Mar. MASNADIERI. Via Rismondo, 27 - Mestre (VE). Info: 0415349121. Ristorante e cichetteria veneziana, aperta a pranzo e a cena. Chiuso Mercoledì. DOPOCENA. BIRRERIA LA CASCINA. Via Don Tosatto, 26 - Mestre (VE). Info: 041956118. Birreria e pregiata enoteca. Dopocena con dj set. Chiuso Lun. AL VAPORE. Via F.lli Bandiera, 8 Marghera (VE). Info: 041930796. Snack e musica live: blues, jazz & more. Chiuso Lun. SPINEA, MIRANO, SALzANO, NOALE, MARTELLAGO, MAERNE, SCORzE’ CENA. ASPETTANDO GODOT. Via Unità, 4/a – Spinea (VE). Info: 041992920. Pizzeria e ristorante. Serate a tema e musica live. Chiuso Lun.

VENEzIA APERITIVO. SKyLINE ROOF TOP BAR. Giudecca, 810 – Venezia. Info: 0412723311. Cocktail bar all’ultimo piano del molino Stucky, Hotel Hilton. Chiuso Lun. CENA. ALGIUBAGIO’. Cannaregio, 5039 (Fondamenta Nuove) – Venezia.

Info: 0415236084. Ristorante, enoteca e bar. Chiuso Mar. CONCA D’ORO. Castello, 4337 (Campo San Filippo e Giacomo) Venezia. Info: 0415229293. Pizzametro e ristorante. Chiuso Mar. DEGUSTIBUS. Via Rielta, 33 Mestre (VE). Info: 0415346963. Ristorante e pizzeria con specialità di carne alla brace e pasta fatta in casa. Chiuso Mer.

gANeSH Ji. San Polo, 2426 (Rio Marin) – Venezia. Info: 041719804. Ristorante indiano. Chiuso Mer. OSTARIA AL VECIO POzzO. Santa Croce, 656 – Venezia. Info: 0415242760. Ristorante pizzeria specialità venete. Chiuso Mer. RISTORANTE CANOVA. San Marco, 1243 – Venezia. Info: 0415289840. Specialità veneziane pesce e carne. Aperto tutti i giorni.

DOPOCENA. 947 CLUB. Castello, 4337 (Campo San Filippo e Giacomo) – Venezia. Info: 3404773693. Club, ristorante e cocktail bar. Chiuso Mar. CAFè BLUE. Dorsoduro, 3878 – Venezia. Info: 0415227613. Bar, caffè, pub e musica live jazz. Aperto tutti i giorni. MOSCACIEKA. San Marco, 4717

VENEZIA
DOPOCENA. CA’ MALENA. Piazza Martiri della libertà 38/a – Mirano (VE). Cocktail bar aperto dall’aperitivo al dopocena. Chiuso Lun. IL MIO NOME è NESSUNO. Via Stazione, 119 - Ballò di Mirano (VE). Info: 0415103229. Cocktail bar e ristorante, pesce crudo su prenotazione. Aperto tutti i giorni. RIVIERA DEL BRENTA APERITIVO. COLORADO CAFFè. Piazza cantiere, 1 – Dolo (VE). Info: 3334257432. Cocktail bar molto frequentato nel dopocena. Chiuso Lun. MAKì CAFè. Via Guolo, 16 – Dolo (VE). Info: 0415102442. Colazioni curate e ricco buffet all’aperitivo. Aperto tutti i giorni. CENA. iL BuRCHieLLo. Via Venezia, 40 - Oriago di Mira (VE). Info: 041472244. Ristorante stellato e locanda. Chiuso Lun. e Mar. sera. RISTORANTE DO CIACOLE. Via Malpaga, 114 - Olmo di Mira (VE). Info: 0415600748. Cucina ricercata. Chiuso Dom. sera e Lun. CHioggiA, JeSoLo, BiBioNE, SAN DONA’ DI PIAVE, SAN GIORGIO DI LIVENzA, PORTOGRUARO APERITIVO. BEK AND CIK. Galleria Leon Bianco, 18 – San Donà di Piave (VE). Info: 3464930039. Bekeria, cichetteria d.o.c. e dj set. Chiuso Mar. CAFFè ROMA & WINE ROMA. Via Cesare Battisti, 43 – San Donà di Piave (VE). Info: 042153805. Aperitivo e dopocena di tendenza con dj set. Chiuso Mer. IL BARUFFINO. Piazzetta Vigo, 1 - Chioggia (VE). Info: 0415500127. Lounge Bar & Meeting Point raffinato. Chiuso Mer. THe KLoNdiKe BAR. Corso Risorgimento, 18 - San Giorgio di Livenza (VE). Info: 0421290222. Punto snack, aperitivi e dopocena. Chiuso Mar. CENA. CAIPIRA. Viale Oriente, 99 – Jesolo Pineta (Ve). Info: 3206162062. Ristorante brasiliano. Specialità: churrasco e picanha. Chiuso Merc. JAzz SeT CLuB. Via Tabina, 4 – San Donà di Piave (VE). Info: 0421480784. Ristorante con live jazz Ingresso con tessera ACSI (in omaggio). Aperto ven e sab dalle 19.30. JeS BARLouNgeFood. Via Danimarca, 18 (Piazza Milano) - Jesolo Lido (VE). Info: 0421363439. Cucina creativa e degustazioni. Chiuso Mer. LORD ByRON PUB. Via Marango, 40 – San Michele al Tagliamento (VE). Info: 3394264186. Birre internazionali e snack espressi. Chiuso Lun. RISTORANTE MATTARELLO. Via Venudo, 2 – San Michele al Tagliamento (VE). Info: 0431526282. Cornice classica e alta gastronomia. Chiuso Dom. sera e Lun. DOPOCENA. PRIMAFILA. Via Aleardi, 6/8 – Jesolo Lido (VE). Info: 3278118476. American bar e music cafè con dj set. Chiuso Gio. SHoP. NICOLE BOUTIQUE. Viale delle Costellazioni 10/b Int. 4. Zona Pedonale - Bibione (VE). Info: 0431439973. Fashion Store. Chiuso Mer.

ALTERNATIVE SPRITZ TIME @ THE KLONDIKE
C.so Risorgimento, 18 - San Giorgio di Livenza (VE). Info: 0421290222 Posizione strategica, crocevia di incontro privilegiato per i giovani di tutte le località vicine (Portogruaro, Caorle, San Stino, San Donà di Piave, dalle quali dista pochi km), il Klondike Bar di San Giorgio di Livenza è una delle mete aperitivo e pre disco più gettonate del fine settimana. Fiore all’occhiello del suo calendario eventi autunno-inverno ‘08-‘09 è “Alternative Spritz Time”, coinvolgente appuntamento aperitivo in scena tutte le domeniche dalle 18 alle 21. Punti di forza: un ricco free buffet che alterna affettati, pizzette, pasta fredda e calda & more, una dj set rotation con play list house, una terrazza esterna oriental style riscaldata (perfetta per chi non sa rinunciare alla sigaretta) e, perché non sottolinearlo, un ampio parcheggio! Orario: Dalle 7.30 alle 02. Chiuso martedì. Come arrivare: A San Giorgio di Livenza, in pieno centro alla vostra sx.

47

CEIA DE NATAL & REVEION DO CAIPIRA
Viale Oriente, 99 — Jesolo Pineta (Ve). Info: 320 6162062. Al Caipira di Jesolo Pineta un’atmosfera magica per vivere il sogno di un viaggio low cost destinazione Brasile! La raffinata churrascheria e cocktail & music bar festeggia la vigilia di Natale e il Capodanno con due strepitose feste dal sabor brasileiro originale al 101%! In menu le specialità delle casa: churrasco (varie portate di carne servite alla spada secondo il tradizionale “rodizio”) e picanha servita su pietra lavica, accompagnati da feijoada, farofa, manioca, riso, salse tipiche e verdure grigliate. Per dessert ananas con cannella allo spiedo. Il dopo cena della vigilia, aperto a tutti, prosegue con musica live, bossa nova, samba e latin jazz, e brindisi di mezzanotte con panettone e 1 bottiglia di spumante (proposti a 15 euro). Il costo è di 50 euro (acqua, vino della casa o birra inclusi), 20 euro per bambini under 12. Il dopo cena di Capodanno, sempre aperto a tutti, propone oltre alla musica live uno spettacolo di samba, danza del fuoco e capoeira con ballerini in costume tradizionale e buffet di panettone e 1 bottiglia di spumante (proposti a 15 euro) per brindare al feliz año nuovo e colazione a buffet per salutare l’alba del 2009. Il costo è di 60 euro, 25 euro per i bambini under 12. Entrambe le serate iniziano alle ore 21 e proseguono sino alle 04. Orario: 19 - 02. Chiuso mercoledì. Come arrivare: Da Jesolo Lido dirigersi in zona Pineta. Il locale si trova nel viale principale alla vostra sx.
49

PADOVA BEST OF
ANTICA OSTERIA DAZZO
Via Roma, 12 — Saonara (PD). Info: 0498790475. La storia di questo locale risale al 1910, quando l’Osteria Dazzo era pizzicagnolo e punto di ritrovo a Saonara. Rinnovato da poco, il locale offre un ambiente caloroso ed accogliente. Disponibile per cerimonie e banchetti, vanta un ricco menu che si divide in due parti: Ristorante e Pizzeria. Il primo dispone di un menu stagionale con primi tradizionali e un’ampia sezione dedicata alla Griglia. La Pizzeria propone oltre 100 tipi di pizze. La Carta dei Vini è ben selezionata, ma sono le Birre il fiore all’occhiello del locale: preparate secondo l’antica Legge della Purezza, le birre che si bevono qui non contengono additivi, ma solo orzo, frumento maltato, luppolo e acqua. Orario: Aperto dalle 18 all’una. Lunedì chiuso. Domenica aperto anche a pranzo. Come arrivare: Da PD seguire le indicazioni per Saonara. Dopo Villatora, alla rotonda girare a destra in via V. Emanuele. Al bivio girare a destra in via Roma. Il locale è sulla vostra sinistra.

PADOVA
ottimo come predisco. Lun chiuso. HeBANo. Piazza Marconi, 1 - Trebaseleghe (PD). Info: 0499385028. Ristolounge, pizzeria e American Bar. Gio chiuso. MISS PURPLE. Via Formis, 3 - Padova. Info: 3405504388, 3474379306. Spritz, chupitos, serate a tema e dj set a 360°. Lun chiuso. CENA FORCELLINI 172. Via Forcellini, 172 – Padova. Info: 0498033722, 3493580951. Food & Garden aperto 12/14.30 e 19/23. Mar solo pranzo, sab e dom solo cena. MAKO’. Via Beato Pellegrino, 119 – Padova. Info: 0498724744, 3356265183. Ristorante di pesce fusion. Chiuso dom. DONNA IRENE. Vicolo Pontecorvo , 1 - Padova. Info: 049656852. Specialità siciliane e le ricette regionali. Lun chiuso. LA CORTE DEI LEONI. Via P d’Abano, 1 – Padova. Info: 0498750083. Cucina creativa e tradizione. Chiuso dom e lun a pranzo. MANDRILLO. Via S Lucia, 59 Padova. Info: 0498765857. Pizza per tutti i gusti in pieno centro. Chiuso dom a pranzo. INTERSTATE. Via Manzoni, 74 Padova. Info: 049756466. Pizzeria stile on the road con ottime selezioni musicali. Dom chiuso. MARACAIBO. Via Giordano Bruno, 4/a - Padova. Info: 049692206. Circolo ARCI latino con cocktail & musica. Sempre aperto. SAHARA. Via Frà Paolo Sarpi, 116 - Padova. Info: 0498715116. Ristorante mediorientale con pizze e sezione World Food. Lun chiuso. WOK OF PADUA. Via Montà, 49 – Padova. Info: 049714481, 3383332516. Pranzo e cena orientale a prezzo fisso. Sempre aperto. MASA SuSHi ReSTAuRANT. Via Raggio di Sole, 45 – Padova. Infoline: 0498713290. Cucina Giapponese e Fusion. Lun chiuso. CAFE’ BANGKOK. Strada dei Colli, 45 - Padova. Info: 3482264284. Cucina Thai e stuzzicheria Made in Italy. Lun chiuso. CAPOVOLTA. Via Facciolati, 168 - Padova. Info: 049757407. Ristorante, pizzeria e meeting point. Aperto tutti i giorni. WoK-SuSHi. SS del Santo – Cadoneghe (PD). Info: 0498876618. L’originale ristorante orientale con cucina interamente a vista. ACCADEMIA CAVALLERESCA / DOMINIO DI COPPE. Via Frassanedo, 88 - Saonara (PD). Info: 0496887830. Alta cucina. Lun chiuso. LA STUBE / TSARINA. Via Tito Livio, 4 - Abano Terme (PD). Info: 0498611020. Pizze originali e cucina tirolese. Gio chiuso. QUINTO ELEMENTO. Viale delle Terme, 14 - Abano Terme (PD). Info: 0498602106. Steak House e Pizzeria. Chiuso gio pranzo e lun cena. EL MEDIEVOLO. Via Scapacchiò, 49 - Selvazzano Dentro (PD). Info: 0498055635. Cucina Spagnola. Aperto tutte le sere. RISTORANTE PAVIOLA CAFFE’ / zANzARA CLUB. Via Valsugana, 392 – San Giorgio in Bosco (PD). Info: 0495996671. Griglia, pizza e cucina

EXOTIC NEw YEAR’S EVE AL SAHARA
Via Frà Paolo Sarpi, 116 - Padova. Info: 0498715116, 3337717475. Al Sahara la Notte di San Silvestro sarà da Mille e una Notte. Cena su prenotazione, accompagnata da musica araba e internazionale più suggestivi e sensuali spettacoli di danza del ventre. Il tutto proposto ad un prezzo alla portata di tutte le tasche: 60 euro tutto compreso. Il menu della serata: - Cocktail di Benvenuto - Crema di Lenticchie - Misto di Antipasti Secondo a sceltra tra: - Cuscus Imperiale con Carne e Pesce - Orata alla Salsa di Gamberi - Filetto di Manzo al Pepe Verde - Bistecchine di Manzo in Salsa di Funghi -Contorni assortiti -Dessert della Casa, Panettone -Vino in Bottiglia, acqua e bibite varie, the alla menta, caffè, Champagne. E-mail: ristorantesahara@virgilio.it/ristorantesahara.it Orario: Aperto dalle 19 alle 02. Chiuso il lunedì. Come arrivare: Dalla Stazione, prendere la circonvallazione interna (Via Frà Paolo Sarpi), direzione Vicenza. Dopo 1,5 km circa, trovate il locale sulla vostra destra.

APERITIVO AGENzIA D’AFFARI. Via Dante, 16 – Padova. Info: 3929280055. Wine and music lounge bar aperto tutto il giorno. Domenica chiuso. CAFE’ AU LIVRE. Via degli Zabarella, 23 – Padova. Info: 0498765669. Bar caffetteria, libreria, internet point. LA CORTE SCONTA. Via dell’Arco, 9 – Padova. Info: 3480630758, 3479764053. Enoteca con cicchetti 52

in stile veneziano. Dom chiuso. PedRoCCHi. Via 8 Febbraio, 15 Padova. Info: 0498781231. Cafè storico e ristorante solo a pranzo. Aperto tutti i giorni. CAFE’ MIRO’. Via Dondi dell’Orologio, 1 - Padova. Info: 3481307504. Quick lunch, aperitivi, cocktail. Domenica chiuso. LUCIDE OMBRE. Via Dante, 47 – Padova. Info: 049652411. Vendita e degustazione di vini e altro. Dom e

lun mattina chiuso. BERTELLIS. Via Gritti, 3/a - Padova. Info: 3478809766. Locale estroso con ottimi vini e cocktail. Eventi e mostre. Dom chiuso. BAKARA’. Piazza dei Signori, 9 – Padova. Info: 0498756465. Pranzi veloci, spritz classici e originali. Aperto tutte le sere. SOMMARIVA. Via Emanuele Filiberto , 29 - Padova. Info: 0498758791. Meeting point modaiolo e ben

frequentato. Lun chiuso. OSTERIA BARABBA. Via Vicenza, 47 – Padova. Info: 0498716845, 3920731681. Wine bar/osteria. Live music e dj set. Dom chiuso. CARPE DIEM. Via Panà, 56/A – Noventa Padovana (PD). Info: 049761447. Quick lunch & aperitivi di qualità. Chiuso sab e dom. EKIDNA. Via Padova, 200 Tombelle di Vigonovo (PD). Info: 3348752142. Spritz & Buffet,

53

PADOVA
regionale. Chiuso lun. ERA ORA. Piazza Marconi, 26 Campo San Martino (PD). Info: 0495591323. Cucina stagionale e innovativa. Chiuso mer. LE MACINE. Via Verdi, 7 (entrata via Abaco) – Grantortino (PD). Info: 0495995020. Carne alla griglia, pizze e cucina tradizionale. Chiuso lun. zUMA. Via Pedagni, 48/B (c/o Iperlando) - Veggiano (PD). Info: 0499003689. Ristorante, pizzeria, lounge bar, self service. ANTICA OSTERIA DAzzO. Via Roma, 12 – Saonara (PD). Info: 0498790475. Ristorante e pizzeria con ottime birre. Chiuso lun. DOPOCENA PHoeNiX diSCo CLuB. Via A. Magarotto, 15 – Padova (Chiesanuova). Info: 04972350. Music Bar and Creative Style. Tessera ASI. gReeNWiCH PuB. Via S Andrea, 48 - Curtarolo (PD). Info: 049557097. Pub e music bar con 4 concerti a settimana. Chiuso lun. BRASSeRie HouBLoN. Via Chiesa, 3 – S Pietro di Strà (VE). Info: 049502102. Birreria con live music e feste a tema. Gio chiuso. VICTORIA CLUB. GH Trieste&Victoria, Via Vespucci - Abano Terme (PD). Info: 0498665100. Locale elegante. Open gio, ven, sab. IL PÉPERO. Via Risorgimento, 16 – Fontaniva (PD). Info: 3921717170. Ristorante con menu fisso e disco. Open ven, sab. MOTIVI CAFE’. Via Pacinotti, 12 – Piombino Dese (PD). Info: 3473352184. Spritz, live music & party time. Chiuso lun. MISTERO. Via Straelle, 22 - Camposampiero (PD). Info: 0499302588. Pub, birreria, ristorante e pizzeria. Lun chiuso. LATe NigHT FATA VERDE. Via San Crispino, 58 – Padova. Info: 3470955867. Absinth-bar, Smartshop & Oxyfata. ASI. Chiuso dom e lun. Q. Vicolo dei Dotto, 3 – Padova. Info: 0498751680. Dining room, lounge bar, live & dance club. Aperto tutte le sere. SPy CAFE’. Via A. Rossi, 5 – Rubano (PD). Info: 0498977424, 3209190188, 3209188451. Dinner & Dance aperto ven e sab. SERALE. Via Villa del Bosco, 114 - Pontelongo (PD). Info: 3495278123.Ristorante, pizzeria, American Bar e disco. Lun chiuso. SHoWRooM. Via Noventana, 129 - Noventa Padovana (PD). Info: 049625553. Dinner & Dance elegante. Aperto un ven al mese e sab.

CENONE DI SAN SILVESTRO E TAPAS PARA TODOS AL MEDIEVOLO
Via Scapacchiò, 49 - Selvazzano Dentro (PD). Info: 0498055635. La Nochevieja, come viene chiamato il Capodanno in Spagna, è un’occasione per festeggiare con stile e originalità al Medievolo,ristorante Spagnolo dall’ambiente accogliente, elegante e d’ispirazione medievale. Una serata speciale, in cui si riuniscono il piacere di stare bene a tavola, la qualità assoluta della cucina e l’atmosfera festosa dell’ultimo dell’anno. Ecco il menu di San Silvestro: - VELLUTATA DI POLPA DI ARAGOSTA - GAMBERI AL CARLOS I° - SPADELLATA DI FRUTTI DI MARE E CROSTACEI ALLE ERBE FINI - MEDAGLIONI DI PIOVRA CON PAPRIKA E PORRI - CAPPASANTA FRANCESE GRATINATA AL MANCHEGO - PAELLA IMPERIALE CON ARAGOSTA - CREMA CATALANA O TRIS DI DOLCI Nel menu sono compresi il vino, l’acqua e il caffé. Carta dei vini e bottiglia per il brindisi di mezzanotte a parte. Il tutto è proposto a un prezzo davvero competitivo. Su prenotazione. Altra specialità del Medievolo sono le Tapas: con 20 euro a persona (bevande escluse) 15 portate a base di carne, pesce e verdure. Un nuovo modo di “far comida” divertente e di grande qualità. E’ richiesta la prenotazione. Orario: Tutte le sere dalle 19:30 alle 23. Domenica e festività aperto anche a pranzo (su prenotazione). Come arrivare: Da Padova, prendere via Sorio e proseguire per via dei Colli. Passate Brusegana e Tencarola girare a destra alla rotonda, direzione Selvazzano Dentro. Il locale è in centro, subito dopo il semaforo, sulla destra.

56

GREENROCK CONTEST 2009 AL GREENwICH PUB
La data di scadenza per le iscrizioni è il 18/01/2009.

Via S. Andrea, 48 — Curtarolo (PD). Info: 049557097. Il GreenRock Contest, concorso fra band emergenti a livello nazionale, giunge nel 2009 alla sua decima edizione.

Il modulo d’iscrizione e il regolamento sono scaricabili da www.myspace.com/greenwichrockcontest. La finalissima si terrà il 18/04/2009. Al gruppo decretato migliore dalla giuria spetterà un premio di 1500 euro. Al gruppo scelto dal pubblico spetterà l’ingresso diretto alla finale regionale di Rock Targato Italia. Al gruppo scelto dallo Staff del Greenwich spetterà un concerto in uno degli eventi itineranti del Gigapaluusa RockFest. Il GreenRock Contest è in collaborazione con Gigapaluusa Rock Fest e L’A.C.M.E. Orario: Aperto dal martedì alla domenica dalle 19:00 alle 02.00. Come arrivare: Dalla Statale 47 procedere in direzione Bassano fino a Curtarolo. Ivi giunti, girare a destra in Via Vittorio Veneto, poi girare a sinistra in via Sant’Andrea.
58

L a m i g l i o re p i z z a c o n farina macinata a pietra e lievito naturale.

copyright © Università della Pizza

ora anche a Rimini in via Beccadelli, 19 Pizzeria EX-DANCING

TREVISO
I PIACERI DI BACCHUS
via Zagaria, 21/A - Quinto di Treviso. Info: 3922726575 Non aspettatevi solo buoni vini da questo locale. Bacchus ha molto da offrire, a cominciare dalla cena che si basa su 2 capisaldi: carne alla griglia e pizza. Si gustano costate, tagliate, fiorentine (servite su pietra ollare per mantenere la temperatura), anche di bufalo, puledro e cavallo. L’ambientazione si ispira all’antica Roma, con statue, drappi e languidi divani. Il APERITIVO 3VISO CAFE’. Piazza Santa Maria dei Battuti – Treviso. Info: 3490666109. Elegante wine bar del centro storico. WINELOVERS. Borgo Mazzini, 21 – Treviso. Info: 3479839662. Gli amanti del vino qui perderanno la testa. Chiuso dom. MAMAMIA. Borgo Mazzini, 50 – Treviso. Info: 3332586753. Wine&cocktail bar alla moda. Ogni sera un dj set. Chiuso lun. BAR BORSA. Piazza Borsa, 2 - Treviso. Info: 336741191. Lounge cafè e servizio catering personalizzato per eventi, cerimonie. CENA NACHoS. Galleria Bailo, 4/6 – Treviso. Info: 0422582099. Taverna messicana locale è disponibile per cerimonie e compleanni, su prenotazione anche a pranzo. Ingresso riservato ai soci (tessera gratuita). Orario: da mercoledì a domenica dalle 19 alle 2 Come arrivare: da Treviso verso Zero Branco. Dritto dopo la chiesa di Quinto. Alla grande rotonda gira a sinistra e entra in zona industriale est. Prosegui per via Zagaria per circa 1,5 Km in centro città. Chiuso mar. SOTTOVENTO. Via Alzaia – Treviso. Info: 042256355. Sul barcone per cene marinare, cocktail, live e dj set. Chiuso mer. ASHA. Via Fonderia, 35 – Treviso. Info: 0422304280. Una memorabile “dining and enjoing experience”. Chiuso lun, mar. yU. Viale della Repubblica 245/C – Treviso. Info: 0422307462. Crudo&sushi restaurant con menù rinnovato. Chiuso lun. AMAMI. Via Fonderia 46 – Treviso. Info: 3483608001. Cena danzante e coinvolgente dopocena. Aperto mer, ven, sab, dom. AL BRONSER. Via S.Angelo, 162 – Treviso. Info: 0422400316. Carni alla griglia, gnocchi e vini di qualità. Chiuso

TREVISO

BEST OF

MANDRILLO CASTELFRANCO. Vicolo di Montebelluna, 36 - Castelfranco Veneto(TV). Info: 0423737761. 180 tipi di pizza cotti a legna. TAMBURELLO. Via Pozzi di S Floriano, 5 - Castelfranco Veneto (TV). Info: 0423487101. Ristorante tipico, specialità spiedo. DON MATTEO. Via Brentellona, 2 – Crocetta del Montello (TV). Info: 0423868461. Pizze, piade-pizze e piatti genuini. Chiuso mar. ALLA COLOMBERA. Via De Gasperi, 2 – Altivole (TV). Info: 0423569797. Romantico ristorante tradizionale. Chiuso mar, mer.

0422460005. Pub storico con birre da tutto il mondo e paste massicce. Chiuso gio. NEW AGE CLUB. Via Tintoretto 14 – Roncade (TV). Info: 0422841052. Tempio della musica live. Aperto ven, sab e per concerti. ODISSEA FUN CITy. Via Tiepolo, 1 – Spresiano (TV). Info: 0422881754. Discoteca contenitore di tutte le situazioni musicali. Aperto mer, ven, sab, dom BUENA VISTA SALOON. Via Galvani, 9 – Spresiano (TV). Info: 0422722900. Cocktail bar in stile western con cucina tex mex. OMBR&SPIRITI. Piazza Indipendenza, 20/21 - Badoere di Morgano (TV). Info: 0422739681. Osteria creativa con ottimi vini. Chiuso lun.

NEw LIFE PUB
Via Borin, 4 — Treviso. Info: 0422460005. Birre a volontà, di tutti i tipi, alla spina e in bottiglia, in tutte le gradazioni e da tutto il mondo: Inghilterra, Irlanda, Belgio, Germania, Francia, Danimarca, Spagna per arrivare in Messico, Giamaica e perfino in Venezuela. C’è anche la speziata cannabis beer… Altro punto di forza è la cucina: panini, toast, ma anche paste “massicce” per confortare gli stomaci più affamati con mar, mer. zEBU’. Viale della Repubblica, 22 – Treviso. Info: 0422318094. Autentica churrascheria brasiliana. Sempre aperto. GALLOWAy. Via Fontane, 85 - Fontane di Villorba(TV). Info: 0422308736. Qui il galletto si mangia con le mani. Chiuso lun. CUPOLA NEW AGE. Via Fontane, 1 - Ponzano Veneto(TV). Info: 0422968599. Ristorante pizzeria con forno a legna. Chiuso mar. BACCHuS. Via Zagaria, 21/A - Quinto di Treviso. Info: 3922726575. Pizze e carne alla griglia come nell’antica Roma. Chiuso lun, mar. CENTRALE. Piazza Marconi, 7 - Dosson di Casier (TV). Info: 0422382265. Pizze tradizionali, creative e alla soia. Chiuso mer. un occhio di riguardo al caro euro. Da più di 10 anni il New Life conquista per il suo british style very original. Orario: dalle 18 alle 02 chiuso il giovedì Come arrivare: da viale IV novembre prendere direzione Silea autostarda dopo il semaforo di fiera 1 km a destra

geogRAPHiC. Via Ca di Villa, 73 Conegliano (TV). Info: 0438369100. Cibi etnici ed inebrianti cocktail. Chiuso lun, mar.

OSTERIA ALLA PASINA. Via Marie, 3 - Dosson di Casier (TV). Info: 0422382112. Ristorante tradizionale e creativo. Chiuso dom e lun. VICTOR. Via Galilei 7 - Silea(TV). Info: 0422363682. Dinner&dance con salotto arabeggiante. Aperto da mer a dom. PASQUALINO90. Via Roma, 48 – Roncade (TV). Info: 0422708377. Pizzeria, ristorante e enoteca “Su per le scale”. Chiuso gio. CUORE DEGLI OCEANI. Piazza Europa, 14 – Musestre di Roncade (TV). Info: 0422823813. Squisite specialità di pesce. Chiuso lun, mar. WoK-SuSHi. Via Europa, 21 – Preganziol (TV). Info: 0422330006. Cucina giapponese e cinese. Pranzo a 10,90euro, cena a 15,90euro.

URBAN KLUB. Via Pagnana, 46 - CastelGIOIA. Viale Italia, 194/A – Conegliano franco Veneto (TV). Info: 0423468968. (TV). Info: 3403706066. Nuovo risAperture eccezionali con i migliori dj torante di pesce e gioioso cocktail&music house. bar. CAPo HoRN. Via Roma, 59 - Onè di MEDITERRANEO. Via Dei Mille, 22 Fonte (TV). Info: 0423949875. Una lista Conegliano (TV). Info: 0438455199. di 250 cocktail preparati da barman Piatti e vini da tutto il Mediterraneo. free style. Chiuso dom. ASGARD. Via Martiri, 30 - Semonzo INVERNESS PUB. Via Ungaresca Nord, del Grappa (TV). Info: 0423561268. 115 - Ramera di Mareno di Piave (TV). Pub brasserie dall’atmosfera vichinga. Info: 043830070. Pub con birra spillata a Chiuso lun. pompa. Chiuso lun, mar. TREMILAEVENTI. Via Maggiore PioveAL CONTADIN. Via Capovilla, 11 - Comsana, 158/A – Conegliano (TV). Info: bai di Miane (TV). Info: 0438960064. 3453383316. Colazioni, pranzi veloci e Osteria tradizionale ed informale. cocktail di qualità. Chiuso lun. MAMILLA. Via Venezia, 61 - San GAMBRINUS. Via Capitello, 18 – S Vendemiano (TV). Info: 3479632388. Polo di Piave(TV). Info: 0422855043. Rinnovato american bar, always on dalla Raffinato ristorante con osteria enoteca. colazione in poi. Chiuso dom, lun NABU. Via Cadore, 26 - San Vendemiano DOPOCENA (TV). Info: 3921604544. Cocktail bar con aperitivo alla milanese fino alle 21. INTERNO7. Galleria Bailo, 7 – Treviso. Chiuso lun. Info: 3347137000. Cocktail bar d’alta gamma con snackeria e musica GELLIUS. Calle Pretoria, 6 – Oderzo selezionata. (TV). Info: 0422713577. Lounge bar tra gli ultimi ritrovamenti archeologici. HoMe. Via Fonderia, 73 – Treviso. Info: Chiuso lun. 0422278609. Rock bar con American restaurant, birre, cocktail e tanti live. NEW LIFE. Via Borin, 4 – Treviso. Info:

wINELOVERS
Borgo Mazzini, 21 - Treviso. Info: 347 9839662 Gli amanti del vino qui perderanno la testa. Sono molte e seducenti le proposte del Winelovers, oltre un centinaio di diverse etichette di vino, scelte con cura in giro per l’Italia con una speciale attenzione alla qualità. I suggerimenti del giorno sono segnalati su una apposita lavagnetta, ma si possono stappare bottiglie su e giù per la penisola, dal Chianti al Collio friulano dal Valpolicella al Vermentino. Inoltre è possibile degustare bollicine italiane, dal prosecco, solo in versione doc di Valdobbiadene, al Franciacorta, passando per il metodo classico trentino, e francesi: i raffinati champagne Moet & Chandon, Louis Roeder, Veuve Clicquot... Tutti i giorni i calici di vino vengono serviti con sfiziosi cicchetti, ma è di venerdì e sabato che l’aperitivo si fa emozionante con l’abbinamento con scampi crudi ed ostriche. Dopocena ci si può riscaldare con un’ampia selezione di rum francesi e spagnoli, whiskey torbati, grappe e vodke d’alta gamma. Nel fine settimana Winelovers si presta per una intima cena a lume di candela a base di piatti di affettati, come il Pata Negra o il prosciutto San Daniele dop, formaggi spagnoli e pesce crudo (su prenotazione). Il locale è disponibile anche per rinfreschi, feste di laurea e compleanni. Orario: dalle 8 alle 2. Chiuso domenica Come arrivare: Da Porta San Tommaso, tenendo piazzale Burchiellati a destra, dritti verso Piazza del Grano. Il locale è lungo la via sulla destra.

67

LALTROGUSTO
Via Roma 161 - Chiarano (TV). Info: 0422 746392 Laltrogusto è un locale intimo ed accogliente, in grado di mutare in base alle occasioni. Infatti da ottobre Laltromercoledì sta riscuotendo un grande successo, basato su serate a tema, dove la cucina prende spunto da influenze provenienti da tutto il mondo e dove la scena musicale cambia di volta in volta. Dal martedì alla domenica la cucina
68

NABU
a vista del locale ripropone ricette semplici, leggere anche dal punto di vista economico, e molto ricercate per la qualità dei prodotti proposti e la presentazione dei piatti. Particolare da non sottovalutare: la cucina è aperta fino alle 00.30 di notte. Domenica l’aperitivo, dinamico e spensierato, accompagna i drink con piccoli assaggi e dj set. Per tutto il mese di gennaio sarà possibile degustare in mescita i pregiati champagne Philipponnat, oltre agli altri ottimi vini disponibili al calice ogni sera. Laltrogusto è un piccolo mondo dove si mescolano buon cibo, vini, cocktail e divertimento. Ma soprattutto Laltrogusto è l’altro modo di vivere le vostre serate. Orario: dalle 12 alle 15 e dalle 18 alle 2, chiuso a pranzo sabato e domenica, tutto il giorno lunedi’ Come arrivare: da Treviso in direzione Oderzo, alla rotonda prima di Oderzo, volta a destra e prosegui per Chiarano seguendo i cartelli, prima del centro sulla destra Via Cadore, 26 - San Vendemiano (TV). Info: 3921604544 L’ampio bancone e la bottigliera illuminata, davanti alla consolle, dominano la scena appena entrati e mettono subito in chiaro che qui siete venuti per divertirvi. Le serate sono davvero animate, da vivere tra cocktail a go go al ritmo dei coinvolgenti dj set di tutti i generi. Il Nabu ospita spesso feste ed eventi a tema, in cui potreste anche finire in piedi sul bancone... Ma se volete distendervi un attimo o fare quattro chiacchiere in intimità ci sono anche i languidi divanetti, bianchi nella sala interna e neri nella zona esterna, coperta e riscaldata durante l’inverno. L’arredamento è minimal, impreziosito da giochi di luce cangiante sulle pareti bianche, tende drappeggianti, decori etnici e contemporanei. Il locale è molto apprezzato, oltre che per i cocktail, anche per l’ampia selezione di vini bianchi tranquilli, rossi e bollicine, dai prosecchi ai Franciacorta, agli champagne francesi (Dom Perignon, Bollinger, Deutz, Ruinart) in mescita al calice e alla bottiglia. Una apposita lavagna vi toglie dall’imbarazzo e vi segnala i vini disponibili, esposti anche su moderne scaffalature e vetrine. Da abbinare al buffet per un aperitivo sostanzioso. Orario: dalle 18 alle 2. Chiuso lunedì Come arrivare: da Conegliano in direzione Pordenone. Supera dritto il semaforo che porta all’autostrada e il successivo. Volta a sinistra sopra il cavalcavia e subito a destra. Passa dietro le fabbriche e riportati sul lato della Pontebbana

69

TRE DOMANDE A...

TERRy GIACOMELLO ALL’ASHA
A cura di Marco Lucchetta C’è chi dice che le prossime star della nightlife non saranno più i dj ma gli chef. Se questo è vero un posto d’onore alla consolle dei fornelli lo merita Terry Giacomello. E’ uno dei pochissimi italiani ad aver lavorato, per ben 3 anni, con Ferran Adrià al El Bulli, probabilmente il miglior ristorante al mondo secondo la guida Michelin. Ma ha avuto anche altri illustri maestri, come Marc Veyrat, Michel Bras, Sergi Arola, tutti chef stellati. Terry Giacomello ha preparato una cena speciale all’Asha, ristorante e cocktail bar di Treviso che ama stupire con una cucina ricercata, creativa e raffinata. Ricca di influenze prese da ricette etniche e fusion, che si mescolano al fascino dei sapori mediterranei. Cibo per l’anima… Cosa hai imparato lavorando con Ferran Adrià? Moltissimo. La totale professionalità, la conoscenza della materia prima, il ragionamento: perché fare una cosa e non un’altra. Mi ricordo di un piatto che è stato cambiato 13 volte in 6 mesi, aggiungendo qualcosa, cambiando un ingrediente, una lavorazione. Non era mai uguale. E poi alcune tecniche come la cottura sottovuoto, la cottura a temperature molto basse, alcuni tagli della carne. E’ normale che un’esperienza così ti segni. Però poi puoi proporre i tuoi piatti e le persone che vengono a cena non scelgono dal menù, ma ti danno la fiducia… Ti da più libertà. La libertà di fare la cucina che vuoi, non sei obbligato a fare il brasato con il purè, il super classico. Puoi invece fare un tipo di cucina che definirei creativa, tecnico-emozionale, di ricerca. Ma ti mette anche grande pressione. Le persone che vengono a cena sanno dove ho lavorato e hanno grandi aspettative.

GIOIA
viale Italia, 194/a — Conegliano (TV). Info: 340 3706066. Come un elegante salotto dove concedersi un inebriante cocktail, una squisita cena o un effervescente dopocena. Così si presenta Gioia. Appena entrati siete accolti da un lungo bancone imbottito e tanti invitanti divanetti. La sala ristorante è separata rispetto alla zona bar per offrire il massimo comfort durante il pranzo e la cena, ma poi si fa coinvolgere dall’atmosfera di festa
70

che regna in tutto il locale dopo una certa ora. Vengono spostati i tavoli per creare uno spazio più ampio dove si può anche ballare. La location è quella che ha ospitato fino alla scorsa primavera il Geographic, rinnovata nell’allestimento. Il design è giocato sullo stile minimal con colori base, pavimenti in legno, accenni d’arte alle pareti e scenografiche lampade. Il ristorante propone cucina soprattutto di pesce sia a pranzo che a cena.

A mezzogiorno sono disponibili pranzi aziendali con menù a prezzo fisso. Dopocena nel weekend Gioia si scatena al ritmo della musica con i dj set. La situazione si anima sia davanti al bancone che nella zona ristorante. Venerdì e sabato il sound è commerciale e a 360 gradi, mentre domenica è italiano per accompagnare dalle 18 l’aperitivo alla milanese con gran buffet. Orario: aperto tutti i giorni dalle 7 alle 2

Come arrivare: Uscita autostrada Conegliano. Prendi in direzione Conegliano al semaforo volta a sinistra, dritto alla rotonda, dopo 300 metri sulla sinsitra, dietro lo stabile rosso con le vetrine Wurth e Habibollà

Quali sono i piatti più sorprendenti della cena che hai preparato questa sera all’Asha? La zuppa di albume d’uovo con cous cous di limone, pane al malto e basilico soffiato. Perché c’è l’uovo. Non è facile mangiare un piatto fatto per la maggior parte di albume. Anche il dolce non scherzava: tutto giocato sul contrasto di sapori tra il dolce della mousse al Big Babol, il salato dei cubetti di mozzarella di bufala e l’acido della zuppa di cactus limonata. Si doveva mescolare tutto insieme. ASHA Orario: a pranzo e a cena Come arrivare: in zona fonderia Via Fonderia, 35 – Treviso. Info: 0422304280 71

VICENZA
APERITIVO OVOSODO. Contrà Pescherie Vecchie, 12 – Vicenza. Info: 0444235315. Wine bar per aperitivi e pausa pranzo. Chiuso lun. IL BORSA CAFFÉ. Piazza dei Signori, 26 – Vicenza. Info: 0444546636. Happy hour e serate con live & dj set. Chiuso lun. IL GROTTINO. Piazza delle Erbe, 2 – Vicenza. Info: 0444320138. Enoteca per aperitivi e dopocena con stuzzicheria veloce. LA MALANOTTE. Corso Andrea Palladio, 56 – Vicenza. Info: 0444235163. Bottiglieria enoteca con mescita. Chiuso lun. doC PRoSeCCHeRiA. Corso Antonio Fogazzaro, 25 – Vicenza. Info: 3349407845. Non solo bollicine, con stuzzichini.Chiuso lun. CACAO CAFÉ. Contrada Forti S Francesco, 2 – Vicenza. Info: 3408032007. Staff brasiliano, cocktail di frutta. Chiuso dom. TIFFANy CAFFè. Corso SS Felice e Fortunato, 218 – Vicenza. Info: 0444955098, 3487432208. Cocktail bar con serate musicali. JuST CAFé. Galleria Porti, 3 – Vicenza. Info: 0444540993. Cocktail & american bar per aperitivi e dopocena. PASTICCERIA GARDELLIN. Via Vicenza, 55 – Camisano Vicentino (VI). Info: 0444610418. Aperitivi nell’area lounge. Chiuso lun. CHiLLouT. Piazza della Repubblica - Camisano Vicentino (VI). Info: 3478806448. Sprizzeria tartineria. Chiuso lun. WINE ENOTECA. Via Garibaldi, 26 – Lonigo (VI). Info: 0444834856. Aperitivi e dopocena con buffet e musica. Chiuso lun. SANI & SALVI. Via De Salvi, 26 – Albettone (VI). Info: sani. salvi@live.it. Grande cocktail bar caffetteria stuzzicheria. CAFFè BUSETTA. Via dei Martiri – Noventa Vicentina (VI). Info: www. myspace.com/caffebusetta . Bar con degustazioni. CAFFè CENTRALE. Via Roma, 145 – Schiavon (VI). Info: 0444665004. Bar con aperitivo giovane e feste a tema. Chiuso lun. VIOLAVIOLA. Via San Giovanni Bosco, 5 – Schio (VI). Info: 3355322383. Colazioni, aperitivo con vini,cocktail nel dopocena. CENA

BEST OF
RE DI SPAGNA. Contrà Piancoli, 4 – Vicenza. Info: 0444320661. Pizzeria pub con ambientazione in stile medievale. ANTICA LOCANDA DA LEO. Via Roma, 136 – Torri di Quartesolo (VI). Info: 0444380555, 3485848788. Dom solo su prenotazione. ART GALLERy. Via Pola, 30 – Torri di Quartesolo (VI). Info: 0444267173, 0444267487. Ristorantino e cocktail bar. Chiuso mar. LA veCCHiA FATToRiA. Via Roma, 286 – Torri di Quartesolo (VI). Info: 0444580999. Pizzeria e cucina mediterranea. Chiuso mar. DEGAGE. Viale Europa, 91 – Montecchio Maggiore (VI). Info: 0444493197. Pizzeria, ristorante di pesce e carne. Chiuso lun. ARENA. Via Cesare Battisti, 10 – Lonigo (VI). Info: 3342074283. Cucina tipica veronese e vicentina; bar. Chiuso mar. IL ROMA. Piazza Roma, 11 – Barbarano Vicentino (VI). Info: 0444886224. Ristorante pizzeria con serate a tema. Chiuso mar. IL GABBIANO. Via Giacomo Zanella, 8 – Agugliaro (VI). Info: 0444891020. Pizzeria e cucina
73

AMICI MIEI RESTAURANT & DRINKS. Piazza Biade, 6 – Vicenza. Info: 0444321061. Cucina tradizionale rivisitata. Chiuso dom. HiSyou. Piazza delle Erbe, 9 – Vicenza. Info: 0444321044, 3337412746. Sushi e altre specialità giapponesi. Chiuso lun. LA PIAzzETTA. Piazza Duomo, 4 – Vicenza. Info: 0444546646. Aperitivi e cucina tradizionale con tocchi creativi. Chiuso mer. ROSSOARAGOSTA. Piazzetta Porta Padova, 65 – Vicenza. Info: 0444506123. Raffinata cucina di pesce e di carne. Chiuso dom. OSTERIA I MONELLI. Contrà Ponte San Paolo, 13 – Vicenza. Info: 0444540400. Osteria veneta con cucina berica. Chiuso lun. zuSHi JAPANeSe ReSTAuRANT, TAKE AWAy & DELIVERy. Piazzale Fraccon, 2 – Vicenza. Info: 0444543765. Giapponese. Chiuso lun. PANAREA. Via Btg Val Leogra, 38 – Vicenza. Info: 0444291381. Ristorante, pizzeria, pasticceria siciliana. Chiuso lun. TONy’S. Via Maffeo Todeschini, 66 – Vicenza. Info: 0444506596. La pizzeria preferita degli americani a Vicenza.Chiuso lun.

VICENZA
amalfitana di pesce. Chiuso mer. RISTORANTE IN SPAGNA. Piazza Libertà, 13 – Longa di Schiavon (VI). Info: 0444665933. Cucina spagnola, paella. Chiuso mer. WAITING. Via Salarola, 1 – Marostica (VI). Info: 042475143. Ethnic restaurant & Italian food. Chiuso lun. HiSyou. Viale Diaz, 10 – Bassano del Grappa (VI). Info: 0424525090, 3337412746. Cucina giapponese. Chiuso lun. OSTERIA ALLA RIVIERA. Via San Giorgio, 17 – Bassano del Grappa (VI). Info: 0424503700. Cucina tipica stagionale. Chiuso lun. ALLA CORTE. Via Corte, 54 – Bassano del Grappa (VI). Info: 0424502114. Ristorante con cucina mediterranea di pesce e carne. PANiC JAzz CLuB. Piazza degli Scacchi – Marostica (VI). Info: 042472707. Food design & cucina etnica. Jazz live. Chiuso mar. IL TEATRO. Piazza Giovanni Rossi, 35 – Thiene (VI). Info: 0445381669. Cucina della tradizione, soprattutto di pesce. LE ANFORE. Via Stazione, 105 – Marano Vicentino (VI). Info: 3478968740, 0445560806. Dom aperto solo su prenotazione. DOPOCENA EN PLEIN AIR. Via Divisione Folgore, 5 – Vicenza. Info: 0444294286, 3337286023. Aperitivo lungo con buffet. Chiuso lun-mar. BAR SARTEA. Corso SS Felice e Fortunato, 372 – Vicenza. Info: 0444563725. Ritrovo alternativo con musica live e dj set. NUOVO CAPANNONE SOCIALE. Via dell’Edilizia, 128 – Vicenza. Info: 3473883012. Concerti & djset alternativi. Aperto ven e sab. BILLABONG AUSTRALIAN PUB. Via Monte Grappa, 70 – Costabissara (VI). Info: 0444557550. Pub ristorante. Chiuso lun. PADDy’S PUB. Piazza del Comune, 10 – Creazzo (VI). Info: 3891783038. Tipico pub in stile irlandese, Temple Guinness. SAXSo’ CAFé. Via Lago di Tovel, 14/16 – Tavernelle di Altavilla (VI). Info: 0444370994. Pizzeria, ristorante e discobar. PEPERITO’S. Via dell’Industria, 54 – Arzignano (VI). Info: 3477572127, 3488076731. Grande cocktail bar con serate a tema. WILD TURKEy PUB. Via Casarette, 72 – Castelgomberto (VI). Info: 0445940372. Tipico pub in stile vittoriano. Chiuso lun. THe ToWeRS. Via XXIV Maggio – Montebello Vicentino (VI). Info: 0444440944. Birreria ristorante con wine bar e musica live. LORD ByRON PUB. Via Giuseppe Garibaldi, 18 – Lonigo (VI). Info: 3351778873. Pub in perfetto stile tradizionale. Chiuso mer.

I SAPORI DEL VENETO ALL’OSTERIA I MONELLI
Contrà Ponte San Paolo, 13 — Vicenza. Info: 0444540400. Una delle ultime, classiche osterie venete d’antan dall’ambiente rustico e informale, popolare già dalla fascia aperitivo, in cui godere dei sapori intatti della cucina berica. Quindi spazio al baccalà, ai bigoli all’anitra, alle tagliate, al bollito, alle zuppe, con un occhio di riguardo per i prodotti di stagione del territorio, che danno la direzione dei cambiamenti nella carta, ma anche escursioni nei terreni del world food e della creatività. Anche la cantina si presenta legata alla tradizione: 60-70 etichette di vini, rigorosamente italiani, dalla Sicilia al Trentino, e una selezione di grappe, acquaviti e distillati. Dal martedì al venerdì, interessanti proposte per il pranzo. Orario: Dalle 10.30 alle 15.30 e dalle 18.30 all’1, venerdì e sabato fino alle 2. Chiuso lunedì. Come arrivare: Da Piazza dei Signori scendere in Piazza delle Erbe e quindi attraversare Ponte S.Paolo, alla fine del quale c’è l’osteria.

74

VICENZA
ANIMA. Via Marsala, 27 – Rosà (VI). Info: 0424581022. Birreria elegante aperta dalla pausa pranzo al dopocena. Chiuso lun. BIRRERIA TRENTI. SS 47 Valsugana – Pove del Grappa (VI). Info: 042480392. Grande birreria con cucina. Concerti nel weekend. yOURBAN MUSIC LAB. Via 51° Stormo, 3/5/7 – Thiene (VI). Info: 0445374482. Concerti e party alternativi. Aperto ven e sab. VANILLA CAFFè. Via Luigi Dalla Via, 5 – Schio (VI). Info: 3207670742. Cocktail bar con dj set e musica dal vivo. LATeNigHT viCToRy CLuB HouSe. Via Biron di Sopra, 68 – Vicenza. Info: 0444961499, 3355292223. Dinner & dance. Aperto ven e sab. CUORE MATTO. Viale San Lazzaro, 126 – Vicenza. Info: 3478708841, 3385929471. Dinner & dance con pizzeria. Aperto sab. KISS & KISS. Via Vecchia Ferriera, 11 – Vicenza. Info: 0444563966, 3282343260. Lap dance, sab ospiti speciali. Chiuso lun. BLACK & WHiTe. Via Vecchia Ferriera, 37 – Vicenza. Info: 3482525750. Disco con due sale e musica live. Aperto ven e sab. NigHTMARe CLuB. Contrà Gaggion, 31 – Bassano del Grappa (VI). Info: 3933358107. Strip maschili. Aperto il 3° ven.del mese. SHiNdy CLuB. Via San Giorgio, 140 – Bassano del Grappa (VI). Info: 0424500000. Club con risto indiano. Aperto mer, ven e sab. VINILE. Via Capitano Alessio, 94 – Rosà (VI). Info: 0424858436. Serate dark, disco, rock, anche live. Aperto ven e sab. FLORIPA. Via del Commercio – Romano d’Ezzelino (VI). Info: 800974942. Churrascaria con dopocena disco. Chiuso mer. CORTE DEGLI ARANCI. Via San Fermo, 58 – Marano Vicentino (VI). Info: 0445560981. Dinner&dance con osteria. Aperto ven e sab. X-So’. Via San Giovanni Bosco Thiene (VI). Info: 0445367573. Dinner & dance con tre situazioni musicali. Aperto sab. STORE&MORE IL GATTOLENTE. Corso Fogazzaro, 27 – Vicenza. Info: 0444541879. Negozio di “strane idee” e souvenir particolari. Chiuso dom. GRAFFITI DI MODA. Viale Italia, 135 – Creazzo (VI). Info: 0444340422. Negozio di abbigliamento giovane. Chiuso dom.

IRLANDA DA VIVERE AL PADDY’S PUB
Piazza del Comune, 10 - Creazzo (VI). Info: 3891783038. La passione per l’Irlanda, per le sue birre e per le sue tradizioni si assapora subito, entrando al Paddy’s Pub, l’unico Temple Guinness del nord-est, riconosciuto dallo storico marchio di birra come uno dei Top 100 Pub in Italia. Birra davvero ottima, quindi, (oltre alla Guinness ci sono anche altre specialità irlandesi, come la Kilkenny Cream, quasi introvabile, e scozzesi) e una vastissima selezione di sfiziosi snack, dai fritti ai grill, fino ai panini e ai mitici Combo. Come in ogni pub degno di questo nome, al Paddy’s lo sport su Sky è una delle attrattive principali. Il locale dedica anche ampio spazio alla musica, alle degustazioni e alle feste, con concerti e serate sempre diverse. Orario: Dalle 7 alle 23.30. Sabato dalle 5 del mattino per la colazione dopo la discoteca. Come arrivare: Il locale si trova proprio in centro a Creazzo, raggiungibile dalla SR11 (Vicenza - Verona) prendendo a destra viale Italia.

LOCATION HI-TECH, OTTIMI DRINK E BELLA GENTE: E’ L’EN PLEIN AIR
Via Divisione Folgore, 5 - Vicenza. Info: 0444294286, 3337286023. Un’atmosfera suggestiva, quella creata dall’En Plein Air, locale che si caratterizza per le grandi vetrate (ecco il perché del nome), il beverage di prima categoria e per i giochi di luce, studiati ad hoc per rendere caldo, elettrizzante o soft l’ambiente, a seconda delle situazioni. Il suo design accattivante e moderno, decisamente hi-tech per quel che riguarda impianti di luce e video proiezioni, lo rende un locale ideale per l’aperitivo giovane, ma anche per il dopocena, che qui si trascorre tutte le sere con ottima musica dalla consolle. Orario: Da mercoledì a domenica, dalle 18 alle 2. Come arrivare: A4 uscita Vicenza Ovest, direzione centro. Alla rotonda del “Villaggio Sole” proseguire in direzione Treviso/Padova. Il locale si trova a 500 metri sulla destra, in testa a un vasto complesso commerciale.
81