You are on page 1of 8

29/11/2010 1a ora

ESTRAZIONE LIQUIDO LIQUIDO
Si tratta di una separazione nea !uae da una "is#ea i!uida si ottiene a separazione di due
#o"ponenti o di due "is#ee a$$iun$endo un uteriore i!uido%
La ri#&iesta su'a$ente separante di "assa ( !uesta) ( ne#essario #&e a "is#ea i!uida ai"entata e
i so*ente #&e a$$iun$ia"o siano a"eno parzia"ente sou+ii% Questo per#&( do++ia"o $enerare
due ,asi do*e a se$uito dee #ondizioni di e!uii+rio un #o"posto si sposta pi- ,a#i"ente de'atro
nea ,ase a$$iunta e !uindi a++ia"o due ,asi do*e e #on#entrazioni son di*erse da !uee iniziai%
.er poter separare i due i!uidi ( ne#essario #&e e due ,asi i!uide non siano #o"peta"ente sou+ii
in "odo tae #&e #i sia una a#una di "is#i+iit/ a'interno dea !uae a++ia"o o s"is#ea"ento
de i!uido in due ,asi i!uide #&e sono parzia"ente sou+ii%
I pro#esso #o"prende $enera"ente tra stadi su##essi*i)
a0 1ontatto tra a "is#ea ai"entata e i so*ente) do++ia"o ,are in "odo #&e #i sia una super,i#ie
di s#a"+io tra e due ,asi pi- ee*ata possi+ie
+0 Separazione dee due ,asi risutanti% Le due ,asi in,atti de*ono poi potersi separare% In !uesto
trattandosi di due ,asi i!uide a separazione ( pi- di,,i#ie per#&( si tratta di separare due ,asi
i!uide #&e a*ranno densit/ a++astanza si"ie% Si do*r/ ,are in "odo2 ad ese"pio in un ser+atoio
apportuna"ente di"ensionato2 #&e e due ,asi siano separate in "odo da a*ere e due #orrenti
us#enti%
#0 Ri"ozione e re#upero de so*ente da o$ni ,ase% O**ia"ente nea ,ase in #ui i so*ente ( in
!uantit/ "a$$iore +iso$na potero ri"uo*ere in "odo da potero ri"andare in #i#o per non a*ere
e##essi*i #onsu"i di so*ente% E*idente"ente se a separazione #o"e !uasi se"pre non ( a 1003
pi##oe !uantit/ di so*ente si tro*eranno nea ,ase do*e i so*ente ( presente in "isura "inore% I
so*ente risuta essere per4 un in!uinante ed ( per !uesto "oti*o #&e !uesto tipo di operazione sta
perdendo interesse%

I punti a e + possono a**enire in un'uni#a appare##&iatura #o"e ad ese"pio una #oonna a piatti o a
rie"pi"ento2 #on #aratteristi#&e e$$er"ente di*erse da !uee #&e a++ia"o *isto per a
distiazione e per 'assor+i"ento2 oppure #on siste"i di*ersi%
L'appi#azione ( presente in *astissi"i #asi% Questo tipo di operazione unitaria pu4 essere pre,erita
aa distiazione nei se$uenti #asi)
a0 Se i #o"posti #&e *o$ia"o separare &anno una *oatiit/ reati*a *i#ino a uno 5α−−−>1)% In
!uesto #aso ( #&iaro #&e a distiazione ( "oto di,,i#ie e #i *orre++ero "otissi"i stadi% Aora
pu4 #on*enire a$$iun$ere un so*ente per a*ere dei #osti pi- +assi per a separazione%
+0 Quando sono presenti de$i azeotropi% In,atti in !uesto #aso a distiazione pu4 essere ,atta sino a
#on#entrazioni dei #o"ponenti #&e non superino !uea de'azeotropo%
#0 Quando ad ese"pio a "is#ea non pu4 essere ris#adata per#&( "a$ari i #o"posti si possono
deteriorare% Quindi non possia"o a$$iun$ere #aore #o"e a$ente separante "a possia"o utiizzare
un atro #o"posto%
d0 Quando i #o"ponenti &anno *oatiit/ si"ie 5α−−−>1) "a sono #&i"i#a"ente di*ersi% In !uesto
#aso i so*ente potre++e attrarre uno in*e#e #&e 'atro e !uindi a*ere ,a#iit/ di separazione%
Le appi#azioni tipi#&e sono)
6 In #a"po petro,io !uando do++ia"o separare de$i aro"ati#i da #o"posti para,,ini#i o na,teni#i%
1&iaro #&e in !uesto #aso saranno "is#ee non sono due #o"ponenti #o"e a++ia"o *isto noi% .u4
esser#i una serie di aro"ati#i2 una serie di para,,ine e a se#onda de so*ente #&e ai"entia"o
possia"o estrarre o e para,,ine o i #o"posti aro"ati#i% La separazione a**iene tra due "is#ee) una
di aro"ati#i e una di para,,ine%

6 .roduzione di #o"posti reati*a"ente puri 5es% +enzene2 touene2 7ieni0 da
ri,or"ati #ataiti#i ne8industria petroi,era%
6.uri,i#azione dea peni#iina%
6.uri,i#azione uranio ne'industria nu#eare%
6Ne settore "etaur$i#o ne #aso de'estrazione di "etai in ,ase i!uida 5ra"e2 ni#&e0%
6 Ne #a"po ai"entare estrazione di oii #o""esti+ii% An#&e se !ui i dis#orso si ,a piu di,,i#ie
ne senso #&e an#&e pi##oe !uantita di so*enti a$$iunti ora"ai ne settore ai"entare non sono piu
#onsentite% .er !uesto "oti*o in !uesto settore 'estrazione i!uido i!uido sta perdendo interesse%

DATI DI EQUILI9RIO
1o"e a++ia"o *isto per a distiazione e per 'assor+i"ento do++ia"o #onos#ere 'e!uii+rio%
Quindi do++ia"o sapere #osa su##ede se a una "is#ea di due #o"ponenti o di due serie di
#o"ponenti 5ese"pio) "is#ea +enzeni#a e "is#ea para,,ini#a0 se a$$iun$ia"o un so*ente%
.ossia"o a*ere !ueste !uattro situazioni)
6A$$iun$ia"o i so*ente e !uesto si "is#&ia #o"peta"ente #on a souzione ori$inaria%
E*idente"ente in !uesto #aso i so*ente non ( utiizza+ie per#&( non a**iene a#una separazione%
6So*ente #o"peta"ente i""is#i+ie #on a souzione iniziae% An#&e in !uesto #aso non si otterr/
a#un risutato%
6 Do++ia"o s#e$iere !uindi i so*ente #&e sia parziae"ente "is#i+ie #on a "is#ea dando uo$o
ad una #oppia di i!uidi parazia"ente "is#i+ii 5:0%
6In reat/ possia"o a*ere an#&e dei #asi2 #&e noi non anaizzere"o per#&( pi- #o"pi#ati "a #&e
#o"un!ue si *eri,i#ano e #onsentono ao stesso "odo 'operazione2 in #ui i so*ente #&e
a$$iun$ia"o pu4 portare aa ,or"azione di pi- di due ,asi i!uide parzia"ente "is#i+ii%
Questi uti"i due #asi sono $i uni#i in #ui a separazione ( possi+ie% Noi #onsiderere"o sotanto i
terzo #aso in #ui un so*ente *iene a$$iunto a una "is#ea per dar uo$o a due ,asi #&e sono
i""is#i+ii e #&e !uindi #on opportuni siste"i di separazione rius#ia"o a pree*are in "odo
separato da'appare##&iatura%
Quindi pri"a #osa) s#eta de so*ente% 1o"e a++ia"o *isto sia per 'assor+i"ento #&e per i
desor+i"ento i so*ete de*e essere utiizza+ie da punto di *ista #&i"i#o ,isi#o de'e!uii+rio%
Ne nostro de*e essere a"eno parziae"ente "is#i+ie) "a$$iore ( a a#una di "is#i+iit/ "e$io
,unzioner/ !ue so*ente%
De*e a*ere poi e stesse #aratteristi#&e #&e a++ia"o *isto per 'assor+i"ento% De*e poter separarare
in "odo si$ni,i#ati*o un #o"posto rispetto a'atro) de*e a*ere a,,init/ #on un #o"posto in
parti#oare%
I para"etro #&e #i deter"ina !uesto ( un ter"ine anao$o aa *oatiit/ reati*a per a distiazione
#&e *iene #&ia"ato rapporto di sou+iit/ indi#ato soita"ente #on a ettera β.
I rapporto di sou+iit/ #i di#e #o"e i due #o"ponenti dea "is#ea ori$inaria2 A e 92 si
distri+uis#ono e inotre #i indi#a i rapporto #&e &anno ,ra di oro nee due ,asi #&e $eneria"o dopo
'a$$iunta de so*ente% Queste due ,asi prendono soita"ente i no"e di estratto e ra,,inato
β= pa$ ;/12 5i!i!0
Le ettere <E= e <R= stanno proprio ad indi#are rispetti*a"ente estratto e ra,,inato%
E' #&iaro #&e se i rapporto tra A e 9 nee due ,asi ( u$uae non a++ia"o ottenuto nessuna
separazione% In,atti in !uesto #aso a*re"o due ,asi #on e stesse #on#entrazioni di A e 9% Do++ia"o
!uindi a*ere un rapporto di sou+iit/ di*erso da 1% In parti#oare per #on*enzione i rapporto di
sou+iit/ sar/ "a$$iore di uno per#&( si "etter/ a nu"eratore a ,razione "oare de #o"ponente
#&e ( in "a$$iore !uantit/ rispetto a'atro%
1ARATTERISTI1>E DEL SOL?ENTE 5inte$razione side0
Quindi i pri"o re!uisito ( #&e i so*ente dia uo$o a un +uon rapporto di sou+iit/ per i due
#o"posti #&e *o$ia"o separare% .oi o**ia"ente i so*ente do*r/ atre #aratteristi#&e) non de*e
essere tossi#o2 non de*e essere in,ia""a+ie2 de*e #ostare po#o in "odo #&e 'insie"e
de'operazione sia se"pi#e e in,ine de*e essere an#&e ,a#i"ente separa+ie da #o"posto #&e
a++ia"o estratto *ia daa "is#ee ori$inaria per#&( in !uesto "odo pu4 essere puri,i#ato e poi
ri#i#ato%
@@@@
S#&e"atizzando a++ia"o !uindi un siste"a do*e a++ia"o una "is#ea2 AA92 nea !uae inseria"o
un #o"posto 1% Aa ,ine2 dopo a separazione2 otterre"o due ,asi i!uide) una #o"posta da AA1 e
una da 9A1 5do*e a "$$ior parte di 1 *a #on A0% Queste due "is#ee do*ranno poi essere an#ora
una *ota separate in "odo da ottenere una #orrente di A #on una #ertezza purezza2 una #orrente di
9 #on una #erta purezza e 1 #&e poi #on un reinte$ro sar/ poi ri#i#ato%
I #o"posto #&e a$$iun$ia"o de*e essere tae da separare i pi- possi+ie A e 9% I #o"ponente A e
9 do*ranno stare !uindi in due di*erse ,asi% Queste due ,asi sono due ,asi i!uide e rispetto ai #asi
pre#edenti a separazione tra e due ( piuttosto di,,i#ie% Le appara##&iature do*ranno !uindi essere
di"ensionate in "aniera opportuna per poter an#&e separare !ueste due ,asi i!uide%
β #o"e a++ia"o detto ( 'e!ui*aente di a,a per a distiazione 5#'( se"pre una #erta anao$ia tra e
operazioni unitarie) si tratta di a$$iun$ere un a$ente separante2 *edere 'e,,etto #&e !uesto a$ente
produ#e e !uanti,i#aro in !ua#&e "odo0%
6Se β tende a 1 a separazione ( prati#a"ente i"possi+ieB se + u$uae 1 prati#a"ente i #o"posti
restere++ero #on e stesso rapporto nee due ,asi #osC #o"e erano nea ,ase di partenza%
6Se β ( "oto "a$$iore di 1 a separazione ( ,a#ie e !uindi per ra$$iun$ere un #erto $rado di
separazione tra i #o"posti iniziai "i ser*ir/ un #erto nu"ero di stadi #&e poi andre"o a #a#oare%
51aratteristi#&e so*ente dae side%
6 Le due ,asi de*ono a*ere una +uona di,,erenza di densit/% .er#&e( &o interesse ad a*ere due ,asi
#on densit/ di*ersa: .er#&( e do++ia"o separare% Le do++ia"o "ettere a #ontatto e !uindi a*re"o
i pro+e"a di disperdere una ,ase ne'atra% Do++ia"o ,are in "odo #&e una dee due ,asi i!uide
si disperda anzi#&( ri"anere in una "assa #ontinua dia uo$o a tante $o##ioine di i!uido #&e
*adano ne'atra ,ase in "odo dare una +uona super,i#ie di s#a"+io% .oi de*o potere separare% Se
"ando una "is#ea di due i!uidi i""is#i+ii piu sono di*ersi piu ,a#i"ente i separo% Se sono
!uasi si"ii per poteri seprare i de*o "ettere in un ser+atoio $i$antes#o2 i de*o as#iare per "oto
te"po in "odo #&e piano piano i piu pesante *ada $iu e i piu e$$ero *ada su% .er4 a seprazione (
"oto piu di,,i#ie e "oto pi- #ostosa rispetto a !uando i due i!uidi &anno densit/ "oto di*ersa e
!uindi si separano pi- ,a#i"ente% .er densit/ di*ersa intendia"o #&e uno a++ia un densit/ de
20/D0 3 rispetto a'atro% Se paria"o di siste"i idro#ar+uri#i2 #o"posti +enzeni#i e #o"posti
para,,ini#i a$$iun$ia"o se"pre un oio #o"+usti+ie #&e &a #o"un!ue una densit/ #on,ronta+ie%
6 Opportuno *aore dea tensione inter,a##iae% La tensione inter,a##iae ( i para"etro #&e "i di#e
#on !uae ,a#iit/ una dee due ,asi ries#e a distri+uirsi in $o##ioine e !uindi au"entare a
super,i#ie di s#a"+io%
6 9assa *is#osit/2 per non in#ontrare di,,i#ot/ ne "ettere a #ontatto e due ,asi2 e +assa tensione di
*apore per e*itare #&e passi in ,ase *apore%
6 Sta+ie da punto di *ista #&i"i#o6,isi#o e non #orrosi*o%
6 Assenza di i"pi#azioni per a si#urezza e per 'a"+iente%
69asso #osto%0
@@
Do*e anaizzia"o 'e!uii+rio: A++ia"o *isto per a distiazione a <ente= o se pre,erite 'a++ia"o
tras,or"ata in un dia$ra""a E *s F% .er 'assor+i"ento e i desor+i"ento ao stesso "odo un
dia$ra""a E *s F% .er i i!uido i!uido 'e!uii+rio2 #io( !ueo #&e su##ede ne "o"ento in #ui
a$$iun$ia"o 'a$ente separante di "assa2 o rappresentia"o #on dia$ra""i trian$oari #&e possono
essere trian$oi rettan$oi o trian$oi e!uiateri%
La distanza da un ato de trian$oo e8 proporzionae aa #on#entrazione
de #o"ponente rappresentato da *erti#e opposto%
Supponia"o di a*ere una "is#ea A e 9 a G03% 1er#&ia"o un #o"posto 1 #&e rappresentia"o ne
*erti#e% Se a$$iun$o un #erto #o"posto 1 a #o"posizione si tro*era sua retta #&e si tro*a ne
dise$no in un punto #&e ( deter"inato daa re$oa dea e*a in ,unzione dee portate dea "is#ea
iniziae e de #o"posto #&e a$$iun$o% Se i #o"posto #&e a$$iun$o ( in !uantita u$uae aa "is#ea
iniziae i punto so""a sar/ esatta"ente a #entro atri"enti si sposta o a destra o a sinistra%
I punto . rappresenta a "is#ea so""a a pres#indere da ,atto #&e i so*ente sia utiizza+ie o
"eno% Di !uesta "is#ea so""a posso #a#oarne e #o"posizioni% .er#&( i so*ente sia utiizza+ie
o##ore #&e a "is#ea2 #on un #erto te"po opportuno #&e dipende daa densit/ dee ,asi2 dia uo$o
a due ,asi i""is#i+ii% A'interno de trian$oo #i de*e essere !uindi una a#una di "is#i+iit/% Una
zona nea !uae a "is#ea so""a di tutti e tre non resta uni#a "a si di*ide in due ,asi) una #on una
#erta densit/ e una #on un'atra% Io #o"un!ue #on !uesto dia$ra""a a pres#indere da ,atto #&e si
separino o "eno posso e$$ere e !uantit/ di A 9 e 1 #&e sono #orrispondenti a !uesta
rappresentazione% In,atti a distanza da un ato de trian$oo ( proporzionae aa #on#entrazione de
#o"ponente rappresentato ne *erti#e opposto%
L'i"portante ( #&e dentro i trian$oo #i sia una a#una di "is#i+iit/ #&e "i di#e #&e in tutti i punti
dea "is#ea so""a #&e #adono a'interno non restano in un'uni#a "is#ea "a si di*idono in due
,asi) una pi- ri##a di un #o"ponente e una pi- ri##a de'atro% Se i punto dea "is#ea so""a #ade
a'esterno dea #ur*a #&e dei"ita a a#una di "is#i+iit/ non a*r4 pi- due ,asi "a una ,ase uni#a e
!uindi a "is#ea #&e si $enera in un punto a'esterno dea a#una non a posso separare%
Sin$oo stadio di estrazione%
Do*rei prendere un ser+atoio do*e "ando e due "is#ee 5,asi0)
6 AA9
6 1
De*o ,are in "odo poi #&e una dee due ,asi ad ese"pio i so*ente si disperda ne i!uido%
Trattandosi di due i!uidi !uesti non si "is#eano "oto ,a#i"ente #o"e in un ser+atoio di ,as&%
Spesso #o"e *edre"o !ui #'( un a$itatore% In,tti 'appara##&iatura prende i no"e di "is#eatore) (
un ser+atoio do*e io "ando i so*ente 1 insie"e aa "is#ea #&e *o$io separare e poi i a$ito in
"odo tae #&e #i sia una +uon super,i#ie di #ontatto e #i sia un +uon #oe,,i#iente di s#a"+io per#&(
a tur+oenza #ausata da'a$itatore ,a in "odo #&e di#ia"o 1 e a "is#ea A piu 9 entrino in
#ontatto e i #o"ponente A *ada #on a "a$$ior parte dea "is#ea di 1 e 9 resti pi- o "eno puro
#on una pi##oa !uantita di 1%
.oi i de*o "andare in un ser+atoio an#ora do*e si separano% De*o ,are in "odo di as#iari i te"po
su,,i#iente o ne #aso di #ontinuo de*o ,are in "odo #&e i te"po di per"anenza dea "is#ea sia
su,,i#iente"ente un$o da ,are in "odo #&e tutte e $o##ioine de #o"ponente pesante *adano $i- e
tutto e $o##ioine de i!uido e$$ero di andare su% Aa ,ine potro ottenere e due ,asi i!uide ,inai)
5AA102 e 59 pi- una pi##oa !uantit/ di 10%
L'appare##&iatura pi- #o"une ( i "is#eatore sedi"entatore "a *en$ono utiizzate an#&e #oonne a
piatti e a rie"pi"ento parti#oari%
SE.ARAZIONE HULTISTADIO
Queo #&e a noi interessa sapere ( se +asta un sin$oo stadio per ottenere e #on#entrazioni di A e 9
#&e *o$ia"o% A*e*a"o *isto in,atti #&e ne #aso dea distiazione i #aso di ,as& non #i +asta*a
ne a*e*a"o do*uto "ettere una serie ra$$ruppata in una #oonna%
Do++ia"o #onos#ere 'e!uii+rio de siste"a% A++ia"o una "is#ea iniziae e do++ia"o a$$iun$ere
una #erta !uantit/ di 1) !uindi potre"o sapere se a$$iun$endo 1 a*re"o a ,or"azione di due ,asi
parziae"ente "is#i+ii% Aora sappia"o #&e !uesta "is#ea #on !ueste !uantita dei tre #o"ponenti
si separer/2 se $i dia"o i te"po su,,i#iente2 in due "is#ee i!uidie #on due #o"posizioni di*ere e
e possia"o e$$ere su !uesto dia$ra""a per#&e a a#una di "is#i+iita da punto di *ista
ter"odina"i#o ( de,inita se #onos#iua"o e rette #oniu$ate% Rette #&e "i di#ono !uae ( a
#o#n#entrazione di una ,ase e !uae ( a #on#entrazione de'atra ,ase in e!uii+rio% ?uo dire #&e se
io &o a "is#ea so""a rappresentata da un punto un$o !uesta retta2 !uesta "is#ea se $i do i
te"po su,,i#iente *err/ #ostitutita aa ,ine da due "is#ee #ias#una #on e #o"posizioni #&e posso
e$$ere ne dia$ra""a% Se in parti#oare "i tro*a in un punto so""a de*o *edere a retta #oniu$ata
#&e passa per !uesto punto e otterr4 aa ,ine e #on#entrazioni dee due ,asi #&e potro e$$ere ne
dia$ra""a%
Quasi "ai rius#ir4 ottenere a spe#i,i#a ri#&iesta in uni#o stadio% Ne i!uido i!uido do*re"o
utiizare o stesso pro#edi"ento dea distiazione e de'assor+i"ento) "ettere una serie di stadi in
#ontro#orrente%
La !uantit/ di so*ente #&e ai"ento de*e essere tae #&e a "is#ea so""a si tro*i a'interno dea
a#una% Sia #&e se ne ai"enti po#o sia #&e se ne ai"enti troppo a "is#ea si tro*er/ a'esterno
dea #ur*a a*r4 una "is#ea in un'uni#a ,ase senza ottenere a#una separazione%
Una *ota tro*ata a "is#ea so""a de*o #onos#ere a retta #oniu$ata e sapre"o #osC #o"e a
"is#ea ori$inaria si s"is#ea nee due ,asi% Se e #o"posizione di estratto e ra,,inato non "i
soddis,ano do*r4 a$$iun$ere de$i stadi
>o una "is#ea rappresentata daa #orrente Lo do*e #i saranno #erte !uantita di A e 9% La "etto in
#ontatto #on un so*ente in #ontro#orrente2 !uindi un so*ente ?5nA10 #&e entra da8atra estre"it/%
su o$ni stadio #i sara un #erto e!uii+rio in "odo tae #&e a8us#ita a #orrente L a*r/ un #erto
*aore ,inae #&e io &o deter"inato sua +ase per ese"pio de8i"purezza di A #&e *o$io nea
"is#ea insie"e a 9% Da8atra parte a*ro i so*ente #on un #erta !uantit/ se"pre de8atro
#o"ponente ::
.er sapere !uanti stadi de*o "ettere &o se"pre $i stessi stru"enti)
69ian#io di "ateria $o+ae su tutti $i stadi
69ian#io di "ateria su pri"o stadio
69ian#io di "ateria su se#ondo stadio

Le #o"posizioni di interstadio sono rappresentati in una #ru*a #orretta di a*oro% In !uesto #aso
pero e #orrenti di interstadio sono rappresentate da un uni#o punto% Le #orrenti di interstadio #o"e
si *ede ne8i""a$ine sono se"pre u$uai se"pre aa stessa di,,erenza di portata% Le portate di
interstadio de*ono essere aineate #on uno stesso punto #&e prende i no"e di poo dee portate di
interstadio % Lo e ?1 sono aineate #on un #erto punto !uindi si de*ono tro*are un$o una retta #&e
e #on$iun$e e si tro*er/ un #erto poo . #&e dipender/ daa di,,erenza di Lo e ?1% Ha an#&e ?2 ed
L1 sono aineate e i punto de*e essere o stesso #&e ( aineato #on Lo e ?1 !uindi i punto de*e
essere i punto di in#ontro dee due rette e de*e essere i punto di in#ontro di tutte e atre rette #&e
passano per e #orrenti di interstadio% Quindi se io *o$io tro*are i poo +asta #&e io #onos#a due
#orrenti di interstadio% 9astera #on$iun#ere i due punti rappresentati*i dee due #orrenti di
interstadio e i punto di in#ontro sar/ i poo%
Noi a++ia"o 8e!uii+rio e !uindi a a#unaB #onos#ia"o Lo2 ?5nA10 per#&I sono e #orrenti #&e
ai"ento% .oi non sappia"o i nu"ero di stadi per4 so #&e #osa *o$io per Ln% Erano G0 e G0 e
*o$io #&e A aa ,ine sia 9J/99 3%
Do*e si tro*a !uesta #orrente sapendo a #o"posizione di A: Sar/ *i#ino a *erti#e di A%
Questa #orrente &a !ua#&e #aratteristi#a: E8 una #orrente #&e *iene da uno stadio di e!uii+rio e
sar/ !uindi una #orrente di e!uii+rio e si tro*er/ !uindi sua a#una di "is#i+ii/% Quindi se io so
#&e A de*e essere puro a 993 +asta #&e o "etta sua a#una #&e a++ia una distanza da *erti#e A
pari a813% Quindi io so !uae ( i punto Ln per#&I una spe#i,i#a #io( a separazione #&e "i *iene
ri#&iesta%
Aora io #onos#o due #orrenti di interstadio% Quai #onos#o: Ln e ?5nA10% Tra##io a retta #&e
#on$iun$e !ueste due portate e su !uesta retta si tro*er/ i poo .% In parti#oare si##o"e a++ia"o
*isto #&e i poo . rappresentato da Lo K ?1 sar/ aineato #on Ln e ?5nA10% Quindi i poo . ( Ln K
?JNA10% 1i4 *uo dire #&e Ln si tro*er/ tra . e ?5nA10% E i punto . dipende dae portate di Ln e
?5nA10%
.oi a++ia"o detto #&e #onos#ia"o an#&e un8atra #orrente di interstadio) Lo e ?1% Di !uesto
interstadio #onos#o Lo "a non #onos#o an#ora ?1% .er sapere !uanto ( ?1 de*o sapere !uanto
?5nA10 #i "etto% .er Lo u$uae 100 ad ese"pio ( i"pon$o ?5nA10 pari a 100 io posso #on$iun$ere
Lo #on ?5nA10 e i punto so""a si tro*er/ esatta"ente in "ezzo% Da +ian#io $o+ae a "is#ea
so""a #&e &o appena tro*ato ( u$uae a 5Ln A?10% Io #onos#o Ln posso tro*are ?1 per#&e ?1 ( di
e!uii+rio ed ( aineato #on H e Ln%
Quindi se io so !uanto ( ?5nA10 so !uanto *ae H e posso risaire a ?1% A !uesto punto so #&e i
poo ( aineato an#&e #on ?1 e Lo e posso tro*are i punto do*e si tro*a esatta"ente i poo% Non
soo so do*e si tro*a i poo "a so an#&e #&e su !uesto poo sono aineate tutte e #orrenti di
interstadio% Una *ota #&e &o tro*ato ?12 sapendo a retta #oniu$ata #&e passa per ?12 #onos#er4
8e!uii+rio e !uindi e terne dei *aore di A 9 e 1 per entra"+i e ,asi% I punto in e!uii+rio #on ?1
( L1% Non soo L1 ( in e!uii+rio #on ?1 "a ( an#&e una #orrente di interstadio #on ?2% Quindi
unendo L1 #on i poo posso tro*are ?2% .oi de*o #onos#ere a retta #oniu$ata #&e passa per ?2 in
"odo da tro*are L2% .oi so #&e L2 ( a8interstadio #on ?D ed ( aineato #on i poo e !uindi posso
tro*are ?D% E #osC *ia ,ino a tro*are a #o"posizione ri#&iesta%
@@
Quae ( i pro+e"a #&e possia"o in#ontrare:
I pro+e"a ri$uarda a !uantit/ di i!uido da utiizzare% La s#eta *a ,atta in +ase a dati e#ono"i#i%
Non a*endo dati e#ono"i#i do++ia"o #a#oare a portata di i!uido "ini"o e prendere a8in#ir#a
un *aore doppio

Related Interests