You are on page 1of 5

GAIO CILNIO MECENATE

Gaio Cilnio Mecenate
Gaio Cilnio Mecenate (68 a.C. – 8 a.C.) nato da un'antica famiglia
etrusca, fu un influente consigliere, alleato ed amico dell’imperatore
Augusto.
Formò un circolo di intellettuali e di poeti che protesse, incoraggiò e
sostenne nella loro produione artistica. Fra !uesti si possono anno"erare
#raio, $irgilio e %roperio. &olte opere di !uesti poeti sono a lui
dedicate.
'i potre((e persino paragonare l'importana di &ecenate a !uella di un
moderno ministro della cultura.
Con !uesto suo atteggiamento egli contri(u) efficacemente ad ele"are il
tono della "ita letteraria e culturale dell'era di Augusto.
*a sua aione fu anche un sostegno al regime imperiale che Augusto sta"a
imponendo+ molte delle opere prodotte con l’appoggio di &ecenate
contri(uirono ad illustrare l'immagine di ,oma ed anche a sostenere alcune
aioni della politica dell'imperatore.
-n particolare, $irgilio con l'.neide fornisce una genealogia mitica a ,oma
in generale e in particolare ad Augusto, che sta"a preparando la propria
deificaione/ inoltre, con le 0eorgiche, sostenne un'altra idea augustea
propagandando la rinascita dell'agricoltura in -talia.
Ottaviano Augusto
Fu per molti anni l'amico pi1 intimo di Augusto oltre che il pi1 stretto
colla(oratore. .gli dette il "ia ad un "ero e proprio circolo letterario.
'econdo la testimoniana di %roperio sem(ra che &ecenate a((ia
partecipato alle campagne di &odena, Filippi e %erugia. 'i "anta"a del suo
antico lignaggio etrusco e ri"endicò la discendena dal principesco casato
dei Cilnii.
2acito lo chiama 3Cilnio &ecenate4, ed 5 possi(ile che 3Cilnio4 fosse il
nome della madre e che &ecenate fosse il cognome.
Fece la sua appariione nella "ita pu((lica nel 67 a.C..
8el 9: a.C. &ecenate introdusse #raio e $irgilio nella sua cerchia.
;urante la guerra con 'esto %ompeo, nel 96 a.C., egli tornò a ,oma e gli
fu concesso il supremo controllo amministrati"o in -talia. Fu "icereggente
di #tta"iano durante la (attaglia di Aio.
&ecenate mor) nell'8 a.C., lasciando tutte le sue ricchee ad Augusto/ gli
imperatori successi"i "ollero continuare ad accumulare tesori e a
patrocinare gli artisti.
'e((ene le opinioni su &ecenate fossero contrastanti, unanimi erano le
testimoniane sulla sua capacit< amministrati"a e diplomatica.
Condi"ise il sogno di dare un nuo"o ordinamento all'impero, di conciliare
le parti, di sal"arlo dai pericoli. 'oprattutto gli storici ritengono che, graie
alla sua influena, la politica di #tta"iano di"enne pi1 umana dopo la sua
prima alleana con Antonio e *epido.
;a alcuni passi nelle #di di #raio, si può dedurre che &ecenate non
a"esse la ro(ustea fisica tipica della maggior parte dei romani.
&ecenate scrisse anche opere letterarie, sia in prosa sia in "ersi. Ci sono
rimasti "enti frammenti che dimostrano che, come autore, a"esse meno
successo che come protettore dei letterati.
&ecenate 5 famoso per il suo sostegno ai gio"ani poeti, tanto che il suo
nome 5 di"enuto sinonimo di protettore degli artisti. $irgilio scrisse le
0eorgiche in suo onore e fu lui che, impressionato dalla poesia di #raio,
lo presentò a &ecenate. -nfatti #raio iniiò la prima delle sue #di graie
alla direione del suo nuo"o protettore. &ecenate gli diede pieno appoggio
finaniario.
Circolo di Mecenate
%er la sua munificena, che rese il suo nome noto a tutti, e((e la
gratitudine degli scrittori, attestata anche dai ringraiamenti di poeti di et<
successi"a, come &ariale e 0io"enale. -l suo patronato non fu una forma
di "anit< o di semplice dilettantismo letterario, ma fu interessato.
.gli "ide infatti nella genialit< dei poeti del tempo non solo un ornamento
letterario, ma un modo di promuo"ere e onorare il nuo"o ordine politico.
-l fascino che esercitò sui letterati del suo circolo era cordiale e sincero.
*'atteggiamento assunto da &ecenate 5 di"enuto un modello+ sono
numerosi i regimi che si a""algono di artisti e intellettuali per migliorare la
propria immagine. =n esempio di mecenatismo fu !uello di Cosimo il
$ecchio de' &edici e di suo nipote *oreno il &agnifico, che raccolsero
attorno a loro i pi1 grandi talenti del ,inascimento -taliano.
-l termine mecenate, in paesi come l'-talia e la Francia, indica una persona
dotata di potere o risorse che sostiene concretamente la produione
creati"a di certi letterati e artisti. %i1 in generale, per estensione, si parla di
mecenatismo anche per il sostegno ad atti"it< come il restauro di
monumenti o il sostegno ad atti"it< sporti"e.
Villa di Mecenate