You are on page 1of 9

cognome:

nome:

matr:

Ing. Chimica Ing. Civile Ing. Civile per l’Ambiente e il Territorio Ing. Meccanica

Ing. Chimica

Ing. Chimica Ing. Civile Ing. Civile per l’Ambiente e il Territorio Ing. Meccanica

Ing. Civile

Ing. Chimica Ing. Civile Ing. Civile per l’Ambiente e il Territorio Ing. Meccanica

Ing. Civile per l’Ambiente e il Territorio

Ing. Chimica Ing. Civile Ing. Civile per l’Ambiente e il Territorio Ing. Meccanica

Ing. Meccanica

Prova Scritta di ELETTROTECNICA – 11 gennaio 2018 Prof f. P. Lamberti, G. Petrone, G.
Prova Scritta di ELETTROTECNICA – 11 gennaio 2018 Prof f. P. Lamberti, G. Petrone, G.

Prova Scritta di ELETTROTECNICA – 11 gennaio 2018

Proff. P. Lamberti, G. Petrone, G. Spagnuolo

A

A

ISTRUZIONI. Compilare negli appositi spazi con cognome, nome, n. di matricola, barrare il quadratino relativo al corso di laurea di appartenenza. Questo foglio deve essere riconsegnato assieme all’elaborato. Tempo: 2.5 ore (Meccanici-3 esercizi), 2 ore altri.

Esercizio 1

Il circuito in figura è a regime sinusoidale permanente. Per esso determinare:

è a regime sinusoidale permanente. Per esso determinare: a) i parametri del circuito equivalente alla Thevenin

a) i parametri del circuito equivalente alla Thevenin visto ai morsetti A-B dal bipolo L6-C6;

b) il fasore della tensione che interessa tale bipolo e la sua espressione nel dominio del tempo;

c) la potenza complessa assorbita da L5 sfruttando il risultato di b).

R 1 =10 Ω ; R 3 =R 7 =15 Ω ; R 2 =20 Ω ; C 6 =100uF; L 5 =L 6 =20mH; j1(t)=2cos(1000t+ π /2) A; e4(t)=e7(t)=20cos(1000t)V.

Esercizio 2

Nel circuito trifase in figura, alimentato da una terna simmetrica diretta di tensioni concatenate, si determini:

simmetrica diretta di tensioni concatenate, si determini: a) l’indicazione dell’amperometro Ax; b)

a) l’indicazione dell’amperometro Ax;

b) l’indicazione del voltmetro Vx;

c) l’indicazione dei due wattmetri.

DATI

V=200V

R1=XLS=10 Ω ; XL1=20Ω R2=RS=XCS=3 Ω ; XL2=15 Ω

Esercizio 3

; XL 1=20 Ω R2=RS=XCS=3 Ω ; X L2 =15 Ω Esercizio 3 Nel circuito stazionario

Nel circuito stazionario in figura, il generatore reale di tensione ai morsetti AB ha resistenza interna R1=3Ω . Si assuma inoltre che: a=2, R3=4 Ω e R4=1Ω . Determinare, nell’ordine:

a)il valore di R2 affinché il rendimento sia del

70%;

b)il valore di R2 che assicura il massimo

trasferimento di potenza al carico stesso.

non scrivere nello spazio sottostante

b)il valore di R2 che assicura il massimo trasferimento di potenza al carico stesso. non scrivere
b)il valore di R2 che assicura il massimo trasferimento di potenza al carico stesso. non scrivere
b)il valore di R2 che assicura il massimo trasferimento di potenza al carico stesso. non scrivere
b)il valore di R2 che assicura il massimo trasferimento di potenza al carico stesso. non scrivere
b)il valore di R2 che assicura il massimo trasferimento di potenza al carico stesso. non scrivere
b)il valore di R2 che assicura il massimo trasferimento di potenza al carico stesso. non scrivere
b)il valore di R2 che assicura il massimo trasferimento di potenza al carico stesso. non scrivere
b)il valore di R2 che assicura il massimo trasferimento di potenza al carico stesso. non scrivere
b)il valore di R2 che assicura il massimo trasferimento di potenza al carico stesso. non scrivere

cognome:

nome:

matr:

Ing. Chimica Ing. Civile Ing. Civile per l’Ambiente e il Territorio Ing. Meccanica

Ing. Chimica

Ing. Chimica Ing. Civile Ing. Civile per l’Ambiente e il Territorio Ing. Meccanica

Ing. Civile

Ing. Chimica Ing. Civile Ing. Civile per l’Ambiente e il Territorio Ing. Meccanica

Ing. Civile per l’Ambiente e il Territorio

Ing. Chimica Ing. Civile Ing. Civile per l’Ambiente e il Territorio Ing. Meccanica

Ing. Meccanica

Prova Scritta di ELETTROTECNICA – 11 gennaio 2018 Proff. P. Lamberti, G. Petrone, G. Spagnuolo
Prova Scritta di ELETTROTECNICA – 11 gennaio 2018 Proff. P. Lamberti, G. Petrone, G. Spagnuolo

Prova Scritta di ELETTROTECNICA – 11 gennaio 2018

Proff. P. Lamberti, G. Petrone, G. Spagnuolo

B

B

ISTRUZIONI. Compilare negli appositi spazi con cognome, nome, n. di matricola, barrare il quadratino relativo al corso di laurea di appartenenza. Questo foglio deve essere riconsegnato assieme all’elaborato. Tempo: 2.5 ore (Meccanici-3 esercizi), 2 ore altri.

Esercizio 1

2.5 ore (Meccanici-3 esercizi), 2 ore altri. Esercizio 1 Il circuito in figura è a regime

Il circuito in figura è a regime sinusoidale permanente. Per esso determinare:

a) i parametri del circuito equivalente alla Thevenin visto ai morsetti A-B dal bipolo L6-C6;

b) il fasore della tensione che interessa tale bipolo e la sua espressione nel dominio del tempo;

c) la potenza complessa assorbita da L5 sfruttando il risultato del punto precedente.

DATI. R 1 =10 Ω ; R 3 =R 7 =15 Ω ; R 2 =20 Ω ; C 6 =100uF; L 5 =L 6 =20mH; j1(t)= 2sin(1000t+ π /2) A; e4(t)=e7(t)=20 2cos(1000t)V.

Esercizio 2

Nel circuito trifase in figura, alimentato da una terna simmetrica diretta di tensioni concatenate, si determini:

simmetrica diretta di tensioni concatenate, si determini: a) l’indicazione dell’amperometro Ax; b)

a) l’indicazione dell’amperometro Ax;

b) l’indicazione del voltmetro Vx;

c) l’indicazione dei due wattmetri.

DATI

V=300V

R1=XLS=10 Ω ; XL1=20Ω R2=RS=XCS=3Ω ;

XL2=15Ω

Esercizio 3

Ω ; XL1=20 Ω R2=RS=XCS=3 Ω ; XL2=15 Ω Esercizio 3 Nel circuito stazionario in figura,

Nel circuito stazionario in figura, il generatore reale di tensione ai morsetti AB ha resistenza interna R1=2 Ω . Si assuma inoltre che: a=2, R3=4 Ω e R4=1Ω . Determinare, nell’ordine:

a)il valore di R2 affinché il rendimento sia

dell’80%;

b)il valore di R2 che assicura il massimo

trasferimento di potenza al carico stesso.

non scrivere nello spazio sottostante

b)il valore di R2 che assicura il massimo trasferimento di potenza al carico stesso. non scrivere
b)il valore di R2 che assicura il massimo trasferimento di potenza al carico stesso. non scrivere
b)il valore di R2 che assicura il massimo trasferimento di potenza al carico stesso. non scrivere
b)il valore di R2 che assicura il massimo trasferimento di potenza al carico stesso. non scrivere
b)il valore di R2 che assicura il massimo trasferimento di potenza al carico stesso. non scrivere
b)il valore di R2 che assicura il massimo trasferimento di potenza al carico stesso. non scrivere
b)il valore di R2 che assicura il massimo trasferimento di potenza al carico stesso. non scrivere
b)il valore di R2 che assicura il massimo trasferimento di potenza al carico stesso. non scrivere
b)il valore di R2 che assicura il massimo trasferimento di potenza al carico stesso. non scrivere